Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    Meteora L'avatar di tanka79
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    11
    Taggato in
    1 Post(s)

    A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Ciao ragazzi, uomini, donne e fanciulli.
    Settimana scorsa ho effettuato la prima comparsata sul forum presentandomi come un "brand New" ed ora sono a chiedere lumi nel complicato universo di telescopi, montature, lenti, oculari, lunghezze focali e ... vabbè c'è tanto da sapere.

    Arrivo al sunto. Non ho molte conoscenze attualmente, ma riesco ad orientarmi abbastanza agevolmente sia di giorno che di notte grazie alle stelle. Individuare il Carro, la Stella Polare, Andromeda, Venere e Sirio non è un problema. Appena posso punto gli occhi al cielo ed osservo.

    Una volta l'anno passo almeno due settimane sull'isola d'Elba, in una località non molto frequentata e non troppo disturbata dall'illuminazione pubblica e lo spettacolo è sensazionale. Abito a Verona in città, a 30 minuti dal monte Baldo o comunque non troppo distante da luoghi bui in cui poter osservare la volta celeste. Capita di osservare la luna e qualche stella dal terrazzino di casa, nei giorni successivi ai temporali il cielo è quasi nero, terso, mentre dopo qualche giorno di afa il cielo è tendente al rosso e la visuale ne risente abbondantemente. Questo per dire che le osservazioni avverrebbero essenzialmente in casa e in zone più adatte, quindi sono aperto agli spostamenti.

    15 giorni fa sono stato in un negozio di ottica, ho riferito al proprietario della mia intenzione di assecondare una passione inascoltata da troppi anni, di avvicinare le mie piccole bimbe alla bellezza del cosmo, abituarle a guardare il nostro universo con cognizione di causa. Subito il negoziante si è irrigidito pensando fossi il classico perdi tempo; un curioso, che appena uscito dal negozio, sarebbe corso online ad acquistare il prodotto... almeno la sensazione è stata questa. Ad ogni modo, comprese le necessità ed espresso la cifra di investimento mi presenta un telescopio da 500 euro, con cui mi spiega posso iniziare. Non mi convince e passiamo al Nexstar C6 che viene dato in bundle con un oculare da 26 mm se non ricordo male. Ho compreso il fattore moltiplicativo di ingrandimento, ma avrei voluto posare l'occhio per comprendere cosa significhi... Ma niente non era possibile. Allora chiedo a voi che siete passati dai consueti dubbi di chi entra per la prima volta in contatto con la volta con il telescopio.

    Non sono convinto del sistema totalmente elettronico, che rende necessaria l'alimentazione per poter funzionare, che non si possa puntare anche a mano ma solo tramite software... Il fatto che come telescopio sia, mi pare di aver capito, un "all in one" non aggiornabile mi irrigidisce, ma magari sono solo paranoie che mi sto facendo per nulla... vi chiedo aiuto nel capire. Il prezzo non è affatto male e la mia intenzione è di poter vedere la luna nei dettagli, vedere gli anelli di saturno, i colori di Giove... esistono fotografie che mostrino la visuale con l'oculare da 26mm?

    Che altri oculari consigliate?

    Perdonate se mi sono dilungato e grazie a chi desidererà rispondermi

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,497
    Taggato in
    1023 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    esistono fotografie che mostrino la visuale con l'oculare da 26mm?
    Quasi tutti i software astronomici permettono di simulare il campo inquadrato da un dato telescopio con qualsivoglia oculare.
    Scarica Stellarium, che è gratuito e più spettacolare rispetto ad altri.

    Tanto per dire: con quello che costa un Nexstar C6 da 150mm con tutta la sua peraltro rispettabilissima elettronica, ci viene un manualissimo Dobson da 300mm, degnamente accompagnato da due o tre buoni oculari...
    Non è necessario arrivare a certi estremi, ma è meglio darsi un'occhiata in giro, prima di fare acquisti precipitosi.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Meteora L'avatar di tanka79
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    11
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    Quasi tutti i software astronomici permettono di simulare il campo inquadrato da un dato telescopio con qualsivoglia oculare.


    Angeloma, mi trovo completamente d’accordo: vorrei evitare nella maniera più assoluta acquisti incauti, per questo ho deciso di intavolare una discussione, mi auguro proficua, nella sezione “primo strumento”.

    Non ci crederai ma stellarium è installato da 5 giorni ed ho già configurato più telescopi ed oculari, ma essendo uno strumento nuovo nutro perplessità per mancanza di esperienza.

    Vado subito a documentarmi sul Dobson da 300 mm

    Grazie
    Ultima modifica di etruscastro; 24-04-2018 alle 18:22 Motivo: non quotare il messaggio precedente

  4. #4
    Nana Bruna L'avatar di Tensai75
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    125
    Taggato in
    21 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Allora...se guardi in firma il mio strumento e' uguale a quello che hai visto te penso...(Nexstar C6SE)
    Strumento molto ma molto valido, ottica starbright XLT.
    Non e' vero che non si puo' guidare a mano dato che con il telecomando ci sono le 4 frecce per spostarlo.
    Oltretutto si puo' aggiornare (chi ti ha detto che non si puo' fare?). Comunque con 40.000 oggetti gia' impostati fidati che non ti servira' mai aggiornarlo...
    Io l'ho preso perche' e' molto ma molto trasportabile al contrario dei Dobson.
    Con stellarium se metti il parametro con oculare da 26mm su uno strumento come il mio vedi solo un puntino come una stella (su Giove) al contrario l'ho visto piu' grande dal vivo e gia' con le bande!
    Per ora io ho preso un' altro oculare (Baader Hyperion da 13mm) che mi permette 115 ingrandimenti (Giove gia' più grande e con i satelliti ben visibili).
    Calcolando che in teoria si potrebbe arrivare a 300 ingrandimenti di sicuro lo strumento ti dara' grandi soddisfazioni.
    Ma se non avessi problemi di spazio o di portarlo sempre in giro allora vai di Dobson e risparmia.
    Il GOTO e' un aiuto su cieli molto bui e con molte stelle ma se conosci già le varie posizioni (e con Stellarium le imparerai velocemente) potresti anche evitarlo sempre se te la senti...(anche se l'inseguimento ti sarà' molto utile soprattutto con i pianeti ad alti ingrandimenti) io senza non potrei stare a regolare manualmente ogni 2 secondi la posizione.
    Ultima modifica di Tensai75; 24-04-2018 alle 17:53
    CELESTRON NEXSTAR 6SE

  5. #5
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,692
    Taggato in
    1857 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    per fugare ogni dubbio sulla resa di un telescopio, i pesi, gli ingombri e tutto quello che concerne la scelta finale, aggregati una sera ad una associazione astrofila durante una loro serata e osserva in quelli dei soci, loro saranno felici di farlo e magari poi ti associ e segui le loro interessanti attività!

  6. #6
    Sole L'avatar di Gimo85
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Trieste
    Messaggi
    896
    Taggato in
    66 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    @Angeloma ti ha offerto uno spunto interessante. Il telescopio adatto a te dipende molto da come sei fatto: se vuoi osservare senza pensieri scegli un sistema goto, con le limitazioni del caso, se invece sei più ortodosso e conquistare con fatica ma con tanta soddisfazione ogni singolo oggetto scegli il sistema più manuale possibile. Ovviamente lo stesso budget nel primo caso viene ripartito fra telescopio e montatura, nel secondo caso è tutto per il telescopio.

    Il povero ottico non poteva mostrarti cosa si vede nel 26 mm, non avrebbe raggiunto il punto di fuoco in nessuna parte del negozio. Sei però fortunato perchè se vuoi dettagli su quello strumento in particolare hai qui sul forum @Tensai75, che è un pasdaran del Nexstar C6
    Misurate ciò che è misurabile e rendete misurabile ciò che non lo è (Galileo Galilei)
    SW 70/400 70/700 70/900 120/1000 tutti rifrattori, tutti acromatici, tutti su equatoriale.

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di Tensai75
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    125
    Taggato in
    21 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Citazione Originariamente Scritto da Gimo85 Visualizza Messaggio
    Sei però fortunato perchè se vuoi dettagli su quello strumento in particolare hai qui sul forum @Tensai75, che è un pasdaran del Nexstar C6
    Bwuahahahah

    Certo certo se vuole sapere qualcosa c'e' l'ayatollah del C6
    CELESTRON NEXSTAR 6SE

  8. #8
    Meteora L'avatar di tanka79
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    11
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Citazione Originariamente Scritto da Tensai75 Visualizza Messaggio
    Allora...se guardi in firma il mio strumento e' uguale a quello che hai visto te penso...(Nexstar C6SE)
    Strumento molto ma molto valido, ottica starbright XLT.
    Non e' vero che non si puo' guidare a mano dato che con il telecomando ci sono le 4 frecce per spostarlo.
    Vero, ma per essere guidato è comunque indispensabile garantire l'alimentazione allo strumento. Altrimenti buio totale.
    Non sono un nostalgico, ci mancherebbe, non potrei esserlo dal momento che non ho mai posseduto un telescopio. Molto probabilmente mi sto solo creando dei falsi problemi, anche perché avere un telescopio completamente manuale è certamente emozionante perché ti sprona ad orientarti come si deve in cielo, perché ti obbliga a riconoscere astri e pianeti ad occhio nudo, ma senza inseguimento come posso scattare qualche fotografia dell'oggetto ingrandito?

    Citazione Originariamente Scritto da Tensai75 Visualizza Messaggio
    Ma se non avessi problemi di spazio o di portarlo sempre in giro allora vai di Dobson e risparmia.
    Il GOTO e' un aiuto su cieli molto bui e con molte stelle ma se conosci già le varie posizioni (e con Stellarium le imparerai velocemente) potresti anche evitarlo sempre se te la senti...(anche se l'inseguimento ti sarà' molto utile soprattutto con i pianeti ad alti ingrandimenti) io senza non potrei stare a regolare manualmente ogni 2 secondi la posizione.
    Si, l'idea di fare a meno dell'elettronica mi emoziona... credo l'elettronica faccia parte di uno step superiore dell'osservatore, non nego di essere abbastanza confuso perché non so realmente cosa possa servirmi per iniziare a divertirmi esplorando il cielo notturno.

    Stay Tuned

  9. #9
    Meteora L'avatar di tanka79
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    11
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Citazione Originariamente Scritto da Gimo85 Visualizza Messaggio
    @Angeloma
    Il povero ottico non poteva mostrarti cosa si vede nel 26 mm, non avrebbe raggiunto il punto di fuoco in nessuna parte del negozio. Sei però fortunato perchè se vuoi dettagli su quello strumento in particolare hai qui sul forum @Tensai75, che è un pasdaran del Nexstar C6
    come darti torto, che lunghezza minima di messa a fuoco potrebbe avere il sistema da te inteso?

    Comunque sono attratto dal manuale e dall'elettronico che la confusione è talmente tanta da essere identificata come il "PRE-FASE" primo acquisto.

  10. #10
    Meteora L'avatar di tanka79
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    11
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    per fugare ogni dubbio sulla resa di un telescopio, i pesi, gli ingombri e tutto quello che concerne la scelta finale, aggregati una sera ad una associazione astrofila durante una loro serata e osserva in quelli dei soci, loro saranno felici di farlo e magari poi ti associ e segui le loro interessanti attività!
    Ho cercato in rete e ... devo dire di aver trovato "ciccia per la cena". L'Associazione Astrofili Veronesi programma non solo uscite, incontri didattici e osservazioni presso l'osservatorio astronomico del Monte Baldo. No, da modo agli ignari passanti di posare il proprio occhio nell'oculare di un telescopio e di osservare la Luna nella Piazza principale di Verona.
    Il mio piano d'attacco è partecipare alla serata di osservazione lunare del 22 maggio ed intavolare un dialogo che mi permetta di inserirmi nel contesto e iniziare una frequentazione o comunque di chiarire alcuni dubbi... Sia mai ...

Discussioni Simili

  1. Dobson: Consigli, ho bisogno di consigli
    Di Vincenzo Manto nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 01-09-2018, 13:28
  2. Idee cercansi
    Di cherubino nel forum Autocostruzione
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 22-10-2015, 16:29
  3. Consigli per un regalo
    Di laspaty nel forum Mi presento
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 14-09-2014, 14:33
  4. Alcune dritte per iniziare
    Di Stargazer 72 nel forum Primo strumento
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-08-2013, 18:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •