Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20
  1. #11
    Sole L'avatar di Gimo85
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Trieste
    Messaggi
    896
    Taggato in
    66 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    @tanka79

    Partiamo dal presupposto che un telescopio è un sistema ottimizzato per andare a fuoco all'infinito, non ti so dire quale sia la minima distanza di fuoco consentita da uno strumento in particolare, perchè dipende dalle caratteristiche progettuali del telescopio. In parole povere il tubo del focheggiatore deve essere in grado di far coincidere il fuoco del sistema ottico 'telescopio' con quello del sistema ottico 'oculare'.
    Ragionando a briglia sciolta, e quindi senza pretese, direi che un oculare da 26 mm fornisce con 1500 mm di focale circa 57-58 ingrandimenti, perciò se io fossi il progettista penserei poco sensato poter andare a fuoco sotto i 50-60 metri.
    Forse però sto semplificando troppo, ci vorrebbe un ottico per avere una risposta scientifica.

    Potremmo intanto farci risolvere il problema pratico da @Tensai75, che può fare direttamente la prova sul campo.Può?

    Dico la mia sull'elettronica. Anche io prediligo i sistemi manuali, figurati che uso l'auricolare del telefono a filo perchè dimentico sistematicamente di caricare quello bluetooth. Le montature equatoriali manuali (o le altazimutali di un certo tipo) permettono in teoria di scovare tutti gli oggetti deep sky sfruttando le coordinate celesti e i cerchi graduati della montatura, con un margine di imprecisione sul quale è necessario compensare 'a occhio'; naturalmente è necessario stazionare in maniera molto precisa la montatura, e anche disporre di cerchi graduati altrettanto precisi.

    Il limite per un neofita che usa un sistema completamente manuale è: non ho trovato nulla perchè ho commesso qualche errore o questa sera non è possibile osservare l'oggetto che cerco causa seeing sfavorevole?Oppure ancora...cosa dovrei vedere esattamente?

    Per cui se hai a disposizione un budget congruo l'elettronica è un aiuto che ti permette di saltare il gradino iniziale e passare direttamente alla fase più soddisfacente. Ti puoi far guidare in maniera passiva saltando qua e la a caso con il telecomando, oppure puoi scaricarti una mappa, stamparla, fare un elenco degli oggetti in una certa costellazione (l'autonomia aumenta se non fai piroette troppo ampie), andarti a vedere le loro caratteristiche e solo in un secondo tempo osservarli al telescopio.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Misurate ciò che è misurabile e rendete misurabile ciò che non lo è (Galileo Galilei)
    SW 70/400 70/700 70/900 120/1000 tutti rifrattori, tutti acromatici, tutti su equatoriale.

  2. #12
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,689
    Taggato in
    1855 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Citazione Originariamente Scritto da tanka79 Visualizza Messaggio
    Il mio piano d'attacco è partecipare alla serata di osservazione lunare del 22 maggio ed intavolare un dialogo che mi permetta di inserirmi nel contesto e iniziare una frequentazione o comunque di chiarire alcuni dubbi... Sia mai ...
    questo è un approccio senza dubbio positivo, si impara più con una serata sul campo con altri astrofili che mesi su un forum!

  3. #13
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,247
    Taggato in
    99 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Citazione Originariamente Scritto da Gimo85 Visualizza Messaggio
    @tanka79

    Partiamo dal presupposto che un telescopio è un sistema ottimizzato per andare a fuoco all'infinito, non ti so dire quale sia la minima distanza di fuoco consentita da uno strumento in particolare, perchè dipende dalle caratteristiche progettuali del telescopio. In parole povere il tubo del focheggiatore deve essere in grado di far coincidere il fuoco del sistema ottico 'telescopio' con quello del sistema ottico 'oculare'.
    La minima distanza di messa a fuoco, dipende da quanta "estrazione" ha il focheggiatore (o meglio il drawtube di questo), in breve se si vuol mettere a fuoco a una distanza inferiore di quella permessa dalla meccanica del telescopio, basta utilizzare una prolunga, similmente a come si fa in fotografia per rendere "macro" un obiettivo che non lo è, si distanzia (con opportune prolunghe) questo dal sensore della fotocamera (perdendo la possibilità di mettere a fuoco all'infinito.
    Ovviamente se si esagera (sia con le fotocamere che con i telescopi), si va incontro a vignettatura del campo in quanto il cono ottico continuando ad "arretrare" intercetta prima o poi le pareti del drawtube.
    La formula dell'arretramento del punto di fuoco in base alla distanza del target è questa:



    Dove
    • arretramento punto di messa a fuoco
    • diametro obiettivo
    • focale obiettivo
    • distanza target dal piano focale


    E' facile notare che se mettere una distanza enorme (infinita) nella formula, la differenza tende a zero come sempre ovviamente dovete utilizzare lo stesso sistema di misura (metri, millimetri, ecc).

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  4. #14
    Pianeta L'avatar di Atlante
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Verona
    Messaggi
    33
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Aggiungo un piccolo contributo da concittadino veronese: le serate organizzate dal circolo astrofili in piazza Bra, per un neofita risultano estremamente formative.
    Tre anni fa, quando presi il primo telescopio, andai a fare quattro chiacchiere ad una di queste serate ed ebbi l'opportunità di buttare l'occhio in diversi telescopi. A memoria ricordo ci fossero diversi dobson, un paio di c8, qualche rifrattore e un maksutov 180. Per capire meglio quale si addice maggiormente alle tue esigenze non c'è serata migliore, sono tutti puntati sulla Luna e potrai capire immediatamente quale configurazione ti piace di più.
    Io alla fine presi il maksutov 127 della Bresser, perché mi era piaciuto molto il mak 180 e perché alla fine è un telescopio perfetto per le osservazioni dal terrazzo di casa sotto il cielo inquinato che ci ritroviamo.
    Indipendentemente da quale acquisterai, divertiti con la scelta e non te ne pentirai. Al limite affinerai i tuoi gusti e quando prima o poi arriverà anche a te un attacco di strumentite, proverai qualcosa di diverso

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #15
    Nana Bruna L'avatar di Tensai75
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    125
    Taggato in
    21 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Cavolo @Angelo_C .....sai anche darmi le indicazioni per far funzionare il motore degli Ufo di Tesla?
    CELESTRON NEXSTAR 6SE

  6. #16
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,247
    Taggato in
    99 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Esagerato.
    La formula sembra complicata ma è solo trigonometria, si parte dall'assunto che un obiettivo di data focale deflette i raggi luminosi di un angolo che è (almeno per gli scopi pratici) costante, quindi con raggi che arrivano da infinito (paralleli) la deflessione di un angolo "k" li porta al piano focale che è posto a una distanza pari alla focale dell'obiettivo, se si punta un target piu vicino, i raggi non arrivano piu paralleli ma con un certo angolo "x" che quindi va a sommarsi a "k" con l'effetto di arretrare il piano focale, fino ad arrivare all'estremo di avvicinare il target a una distanza pari alla focale dell'obiettivo, in questo caso i raggi da questo usciranno paralleli con fuoco posto all'infinito.

    Questo schema dovrebbe chiarire le cose.

    schema.jpg

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  7. #17
    Meteora L'avatar di tanka79
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    11
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_C Visualizza Messaggio
    La formula dell'arretramento del punto di fuoco in base alla distanza del target è questa:



    Dove
    • arretramento punto di messa a fuoco
    • diametro obiettivo
    • focale obiettivo
    • distanza target dal piano focale


    E' facile notare che se mettere una distanza enorme (infinita) nella formula, la differenza tende a zero come sempre ovviamente dovete utilizzare lo stesso sistema di misura (metri, millimetri, ecc).
    "ESTICAZZI" è da considerarsi citazione lecita in un contesto come questo?



    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #18
    Meteora L'avatar di tanka79
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    11
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Continuando la dissertazione, ho deciso di darmi tempo per apprendere meglio l'orientamento notturno. Preferisco effettuare un acquisto ponderato, avendo assimilato discretamente alcune nozioni circa l'utilizzo di strumentazioni. Non nego che mi sto staccando dall'idea iniziale di dotarmi di un Nexstar SE6 300/1500 a favore di un Dobson 250/1250 non so nemmeno se motorizzato o manuale.

    Non è che per caso è possibile motorizzare il telescopio in un secondo momento?

    Nel mentre vi ringrazio sinceramente per le risposte che mi avete dato

  9. #19
    Meteora L'avatar di tanka79
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    11
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    Dimenticavo, mi sono dotato di un binocolo... così al momento posso se non altro "placare la scimmia"

  10. #20
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,689
    Taggato in
    1855 Post(s)

    Re: A.A.A. dritte, consigli ed affini cercansi

    spenderesti sicuramente di più che non prendere fin da subito uno strumento già motorizzato!

Discussioni Simili

  1. Dobson: Consigli, ho bisogno di consigli
    Di Vincenzo Manto nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 01-09-2018, 13:28
  2. Idee cercansi
    Di cherubino nel forum Autocostruzione
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 22-10-2015, 16:29
  3. Consigli per un regalo
    Di laspaty nel forum Mi presento
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 14-09-2014, 14:33
  4. Alcune dritte per iniziare
    Di Stargazer 72 nel forum Primo strumento
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-08-2013, 18:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •