Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22
  1. #1
    Meteora L'avatar di Duca Simone Luchini
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    11
    Taggato in
    0 Post(s)

    Question Narrativa Sci-fi e coerenza scientifica: F.A.Q Propulsione nello spazio (vuoto)

    Ciao a tutti,
    continuo con le mie F.A.Q. sull'astrofisica e astronautica per cercare di scrivere qualche racconto sci-fi con una decente coerenza scientifica.
    In questo thread mi piacerebbe avere delucidazioni e aggiornamenti sulle varie tipologie di propulsione nello spazio vuoto. Qui tento di fare un breve e dozzinale riepilogo:

    Propulsori chimici (razzi)
    Sembra il caso del nostro pianeta e di tutti quegli ambienti in cui la propulsione avvenga in presenza di un'atmosfera e una forza gravitazionale ragguardevole.
    Domanda: ma il moduli lunari allunati sono tornati sulla Terra utilizzando razzi a combustione per decollare dalla Luna (al netto dell'attrazione gravitazionale della Terra una volta giunti in prossimità dell'atmosfera terrestre)?
    Da qui una domanda più generale: la propulsione a razzo può funzionare nello spazio vuoto ma servono contenitori enormi sia per i carburanti e sai per l'ossigeno in gradi di bruciarli e generare così spinta. Mi sbaglio?

    Propulsori elettrici: spinta molto bassa, efficienti nelle lunghe durate

    Propulsori ionici elettrostatici (Halle similari)


    Propulsori ionici elettromagnetici EM Drive, Plasma...
    Ho letto di un EM Drive, motore a propulsione elettromagnetica che infrangendo "...la terza legge del moto di Newton, in cui si afferma che "per ogni azione esiste una reazione uguale e contraria". (In sostanza, nei motori a razzo tradizionali il flusso di propellente espulso attraverso lo scarico crea una reazione opposta che spinge la navicella spaziale in avanti)..." consentirebbe di convertire l'energia elettrica in una spinta, senza espulsione di propellente. (Fonte: http://www.repubblica.it/scienze/201...ona-151941253/). Chi ne sa di più?

    Propulsori a vela solare
    Efficienti per lunghe distanze e non occorre carburante


    Propulsione fotonica (Lublin)


    Propulsori a repulsione
    (fonte: https://www.focus.it/tecnologia/inno...e-a-repulsione)

    Propulsori a fissione nucleare
    Il propulsore di Calo Rubbia (Progetto 242)
    https://www.wired.it/scienza/spazio/...d-antimateria/

    Propulsori a fusione nucleare
    Implementazione difficoltosa.

    Propulsori ad antimateria
    Ho trovato parecchio da leggere (https://www.wired.it/scienza/spazio/...d-antimateria/) e sembra che ci siano almeno le basi teoriche per lo sviluppo di una tale tecnologia. Che ne pensate?

    Non vorrei rompere troppo gli zibidei, sia ben chiaro: si tratta di fare un breve riepilogo della situazione riguardo la propulsione nello spazio ad oggi e i possibili orientamenti e sviluppi futuri. Tutto qui. In breve, sto solo cercando di capire quali tipi propulsioni potrei utilizzare nei mezzi di trasporto che popoleranno il mio racconto ambientato all'interno del sistema solare (principalmente Terra e luna) in un futuro prossimo, nell'ordine di cinquanta o cento anni al massimo da oggi.


    Grazie in anticipo per i vostri commenti, suggerimenti e chiarimenti.

    Ciao!
    Ultima modifica di Duca Simone Luchini; 09-05-2018 alle 17:19

  2. #2
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,622
    Taggato in
    1037 Post(s)

    Re: Narratica Sci-fi e coerenza scientifica: F.A.Q Propulsione nello spazio (vuoto)

    Prenderei spunto dalle missioni Apollo, dagli Shuttle e dai recenti veicoli privati suborbitali; nonché dal mitico film scientificamente attendibile "2001: Odissea nello spazio".
    Magari con una concessione a quello che ancora non esiste: l'ascensore gravitazionale.

    Un veicolo adatto agli spostamenti sulla superficie lunare dovrebbe avere molti elementi in comune con i rover lunari, a partire dalle ruote. O con i robot quadrupedi (ancora sperimentali) simili a quelli di Guerre Stellari.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Meteora L'avatar di Duca Simone Luchini
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    11
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Narrativa Sci-fi e coerenza scientifica: F.A.Q Propulsione nello spazio (vuoto)

    Bene, grazie per le risposte.
    Okay quindi per i rover e i robot, ma in quanto a trasporti in quota? A me pare di capire che la propulsione a razzi sia consigliata per trasporti veloci e capacità di movimenti complessi a fronte di propulsioni con meno spinta ma più durature ed efficienti nei percorsi molto lunghi e con percorsi e traiettorie regolari. (tagliata con il coltellaccio...)

    Un altro problema poi sembrerebbe essere quello del raffreddamento dei propulsori stessi poiché non essendoci atmosfera, il raffreddamento deve esserci in qualche altro modo, con superfici di dissipazione, fluidi refrigeranti, e simili che però vanno appunto trasportati anch'essi. Altra cosa sono i radiatori che però non ho ben capito come facciano a funzionare in assenza di atmosfera e quindi di aria...
    Ultima modifica di Duca Simone Luchini; 09-05-2018 alle 17:19

  4. #4
    SuperNova L'avatar di SVelo
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Cercola
    Messaggi
    4,513
    Taggato in
    818 Post(s)

    Re: Narratica Sci-fi e coerenza scientifica: F.A.Q Propulsione nello spazio (vuoto)

    Ma in tutto questo, perdona l'ignoranza, che significa narratica?
    Non credo in nessun dio, né nell'amore, né nella giustizia, credo solo nella Scienza e nell'amicizia. Da quest'ultima vengo spesso delusa, ma continuo a crederci...

  5. #5
    Meteora L'avatar di Duca Simone Luchini
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    11
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Narrativa Sci-fi e coerenza scientifica: F.A.Q Propulsione nello spazio (vuoto)

    Narrativa... ho appena corretto il titolo del post. Scusate il refuso...

  6. #6
    SuperNova L'avatar di SVelo
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Località
    Cercola
    Messaggi
    4,513
    Taggato in
    818 Post(s)

    Re: Narrativa Sci-fi e coerenza scientifica: F.A.Q Propulsione nello spazio (vuoto)

    Ah ecco, siccome lo ripetevi anche nell'altro titolo, pensavo si scrivesse proprio così...
    Non credo in nessun dio, né nell'amore, né nella giustizia, credo solo nella Scienza e nell'amicizia. Da quest'ultima vengo spesso delusa, ma continuo a crederci...

  7. #7
    Meteora L'avatar di Duca Simone Luchini
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    11
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Narrativa Sci-fi e coerenza scientifica: F.A.Q Propulsione nello spazio (vuoto)

    Citazione Originariamente Scritto da SVelo Visualizza Messaggio
    Ah ecco, siccome lo ripetevi anche nell'altro titolo, pensavo si scrivesse proprio così...
    Tranquillo, errore mio.

  8. #8
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,591
    Taggato in
    467 Post(s)

    Re: Narrativa Sci-fi e coerenza scientifica: F.A.Q Propulsione nello spazio (vuoto)

    Citazione Originariamente Scritto da Duca Simone Luchini Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    continuo con le mie F.A.Q. sull'astrofisica e astronautica per cercare di scrivere qualche racconto sci-fi con una decente coerenza scientifica.
    In questo thread mi piacerebbe avere delucidazioni e aggiornamenti sulle varie tipologie di propulsione nello spazio vuoto. Qui tento di fare un breve e dozzinale riepilogo:

    Propulsori chimici (razzi)
    Sembra il caso del nostro pianeta e di tutti quegli ambienti in cui la propulsione avvenga in presenza di un'atmosfera e una forza gravitazionale ragguardevole.
    Domanda: ma il moduli lunari allunati sono tornati sulla Terra utilizzando razzi a combustione per decollare dalla Luna (al netto dell'attrazione gravitazionale della Terra una volta giunti in prossimità dell'atmosfera terrestre)?
    Sì, abbandonando i serbatoi utilizzati per l'allunaggio.

    Citazione Originariamente Scritto da Duca Simone Luchini Visualizza Messaggio
    Da qui una domanda più generale: la propulsione a razzo può funzionare nello spazio vuoto ma servono contenitori enormi sia per i carburanti e sai per l'ossigeno in gradi di bruciarli e generare così spinta. Mi sbaglio?
    Non sbagli. La velocità finale è in relazione al logaritmo del rapporto tra massa iniziale e massa finale, quindi servono grandi quantità di carburante per raggiungere la velocità di fuga.

    Sto raccogliendo materiale su un argomento attinente, appena riesco scrivo un pezzo sul portale...

    Citazione Originariamente Scritto da Duca Simone Luchini Visualizza Messaggio
    Propulsori elettrici: spinta molto bassa, efficienti nelle lunghe durate

    Propulsori ionici elettrostatici (Halle similari)


    Propulsori ionici elettromagnetici EM Drive, Plasma...
    Ho letto di un EM Drive, motore a propulsione elettromagnetica che infrangendo "...la terza legge del moto di Newton, in cui si afferma che "per ogni azione esiste una reazione uguale e contraria". (In sostanza, nei motori a razzo tradizionali il flusso di propellente espulso attraverso lo scarico crea una reazione opposta che spinge la navicella spaziale in avanti)..." consentirebbe di convertire l'energia elettrica in una spinta, senza espulsione di propellente. (Fonte: http://www.repubblica.it/scienze/201...ona-151941253/). Chi ne sa di più?

    Ho letto qualcosa. La spinta che si riscontra è minima, ma cumulata a lungo potrebbe dare una spinta utile. Il problema è che non può funzionare, e quindi ci deve per forza essere qualche errore di fondo...

    Citazione Originariamente Scritto da Duca Simone Luchini Visualizza Messaggio
    Propulsori a vela solare
    Efficienti per lunghe distanze e non occorre carburante


    Propulsione fotonica (Lublin)


    Propulsori a repulsione
    (fonte: https://www.focus.it/tecnologia/inno...e-a-repulsione)

    Propulsori a fissione nucleare
    Il propulsore di Calo Rubbia (Progetto 242)
    https://www.wired.it/scienza/spazio/...d-antimateria/

    Propulsori a fusione nucleare
    Implementazione difficoltosa.

    Propulsori ad antimateria
    Ho trovato parecchio da leggere (https://www.wired.it/scienza/spazio/...d-antimateria/) e sembra che ci siano almeno le basi teoriche per lo sviluppo di una tale tecnologia. Che ne pensate?

    Non vorrei rompere troppo gli zibidei, sia ben chiaro: si tratta di fare un breve riepilogo della situazione riguardo la propulsione nello spazio ad oggi e i possibili orientamenti e sviluppi futuri. Tutto qui. In breve, sto solo cercando di capire quali tipi propulsioni potrei utilizzare nei mezzi di trasporto che popoleranno il mio racconto ambientato all'interno del sistema solare (principalmente Terra e luna) in un futuro prossimo, nell'ordine di cinquanta o cento anni al massimo da oggi.


    Grazie in anticipo per i vostri commenti, suggerimenti e chiarimenti.

    Ciao!

    Allora...Tutti i motori proposti (tranne la vela solare) hanno problemi tecnici seri da risolvere, prima di poterli utilizzare. Ma i problemi di fondo sono sempre i medesimi: quanto tempo occorre per raggiungere la velocità di crociera? Qual'è la velocità massima raggiungibile? Come proteggiamo gli astronauti e la nave dai raggi cosmici e dai detriti che si possono incontrare nello spazio?

    Se raggiungiamo in moltissimo tempo la velocità di crociera, ci metteremo comunque una vita per arrivare alla meta. Se poi non andiamo sufficientemente veloci, non ne vale la pena. In entrambi i casi, dovrai prevedere navi enormi, costruite per durare a lungo e mantenere diverse generazioni di persone... Poco praticabile.
    Se comunque riusciamo in tempi brevi a raggiungere velocità consistenti, ogni singolo granello di polvere diventa una bomba atomica...
    In più, se la nave non è protetta dalle radiazioni, difficile che qualcuno ... o qualcosa... arrivi alla meta...
    Insomma, una bella gatta da pelare!

  9. #9
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,622
    Taggato in
    1037 Post(s)

    Re: Narrativa Sci-fi e coerenza scientifica: F.A.Q Propulsione nello spazio (vuoto)

    Okay quindi per i rover e i robot, ma in quanto a trasporti in quota?
    Prendiamo nuovamente spunto dalle missioni Apollo, dal modulo di atterraggio e dal LEM: la velocità di fuga è bassa e l'orbita stabile non è lontana.
    E poi, ci sono sempre i Falchi e le Aquile del già citato Spazio 1999.
    Ah! Dimenticavo: trattandosi di fantascienza, nulla vieta di avere dei propulsori più efficenti di quelli attuali...
    Ultima modifica di Angeloma; 09-05-2018 alle 20:45
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  10. #10
    Nana Rossa L'avatar di Dinamo
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Vicenza, Veneto
    Messaggi
    465
    Taggato in
    78 Post(s)

    Re: Narrativa Sci-fi e coerenza scientifica: F.A.Q Propulsione nello spazio (vuoto)

    L'unica cosa che posso aggiungere di mio è che la maggior parte degli scrittori di fantascienza che si trovano a che fare con lunghi viaggi ricorrono alla classica soluzione di un iperspazio, o entità simili.

    Trovo sia molto stimolante immaginare una propulsione di questo tipo, anche se un minimo di coerenza scientifica occorre.
    Se fossimo soli l'immensità sarebbe proprio uno spreco.

Discussioni Simili

  1. Narrativa Sci-fi e coerenza scientifica: F.A.Q sulla Luna
    Di Duca Simone Luchini nel forum Astronautica
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 09-05-2018, 20:07
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-12-2016, 13:26
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-10-2015, 22:15
  4. Spazio vuoto
    Di Andrea I. nel forum Cosmologia
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 19-07-2012, 15:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •