Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Meteora L'avatar di Andrea.messa
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    10
    Taggato in
    0 Post(s)

    Prime osservazioni con c8 maggio -giugno 2018

    Buongiorno a tutti
    Premetto che sono un appassionato di visuale alle prime armi che finora ha letto molto ed osservato ancora poco..ringrazio anticipatamente per i consigli che mi darete!

    Strumento:C8 xlt su eq5 manuale, oculare 25mm fornito assieme a tubo ottico ,celestron xCel da 12 mm, diagonale e mirino forniti assieme a tubo ottico

    Ho avuto modo di osservare sia dal balcone di casa ( cielo suburbano Brianza) che da zona rurale/Montana (Appennino tosco emiliano)

    GIOVE: dal cielo sub- urbano il risultato immediato è stato più basso dell’aspettativa iniziale( immaginavo che a 164* ci sarebbe stata molta più differenza rispetto a 84 *). Nonostante ciò osservandolo più volte per tempi lunghi con il 12mm ho notato sempre maggiori particolari con momenti di straordinaria risoluzione. Degna di nota l’ombra ben visibile di uno dei satelliti sulla superficie del pianeta. In certi momenti mi sorprendeva la nitidezza dei colori delle varie bande e striature del pianeta che tuttavia non persisteva per molto ma piuttosto appariva a tratti. Mi ha colpito la grande sensibilità del mio strumento al seeing ed alla mutevolezza di quest’ultimo da un instante all’altro( finora avevo solo letto a riguardo).
    Grande delusione dal cielo rurale!il pianeta appariva molto luminoso ma poverissimo di dettagli e soprattutto era di colorazione biancastra!

    M57: una gran bella sorpresa, son riuscito a vederla sia dal balcone che dal cielo rurale e credevo di notare maggior differenza tra i due tipi di cielo!l’oggetto mostrava in entrambi i casi una certa evanescenza ma senza nascondere la forma ad anello evidente soprattutto a 164*..una visione davvero emozionante!
    Sotto il cielo rurale ho notato difficoltà di messa a fuoco scoprendo però che la maggior parte dell’osservazione l’ho condotta con lastra appannata..urge un paraluce!

    M13: uno spettacolo,l’oggetto in assoluto più emozionante che abbia visto e che mi ha fatto capire le potenzialità dello strumento che ho in mano! A 164* da cielo rurale e nonostante la lastra appannata(di cui mi sono accorto solo dopo) mi appariva quasi completamente risolto fino al nucleo in una miriade di stelline puntiformi. Dal balcone di casa appariva leggermente più fioco ma sempre quasi completamente risolto.

    M51 : deduco che qui la lastra appannata abbia fatto la differenza:dopo una lunga ricerca( devo prendere ancora la mano con il “salto tra le stelle” ) mi è apparso un oggetto estremamente fioco, più simile a due stelline deboli e vaporose ma per niente somiglianti ad una galassia spiraliforme. Dopo l’esperienza su m57 e m13 mi aspettavo qualcosina di più vista la bontà del cielo rurale..anche qui solo dopo ho scoperto che l’umidità aveva preso il sopravvento sul tubo!

    Fatto questo mio primo report pongo a voi esperti qualche domanda:

    È corretta la conclusione che la lastra appannata non riduce il potere risolutivo ma piuttosto ha effetti importanti sulla quantità di luce raccolta (sotto stesso cielo rurale m13 risolto ma fioco, m51 quasi invisibile)??

    Come mi spieghereste la grande differenza su Giove con una netta superiorità della visione sub urbana rispetto a quella rurale??Preciso che son quasi certo che la lastra non fosse ancora appannata nel l’osservazione di Giove..

    Mi consigliereste un cambio di cercatore per migliorare e rendere più comoda la ricerca degli oggetti deep sky??ho visto baader vario con reticolo illuminato e prisma diagonale ad esempio..

    Grazie a tutti

  2. #2
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,886
    Taggato in
    277 Post(s)

    Re: Prime osservazioni con c8 maggio -giugno 2018

    La differenza tra le due visioni di Giove è la luce, il gigante è molto luminoso e la luce che emette riduce la visione del dettaglio, dove raccogli meno luce i dettagli si vedono meglio, io con il mio 750 f5 molto aperto devo diaframmare a 45mm altrimenti vedo solo una palla gialla..
    Il cercatore è sicuramente un accessorio importante se si cerca a mano e uno ottico fa la differenza rispetto al red-dot un 9x50/90° rende molto meglio, io mi affido anche a una bussola gps installata su Smartphone e un inclinometro sempre su app seguendo coordinate alt/az che prendo da Stellarium, si raggiunge uno scarto proprio minimo all'area dell'oggetto, naturalmente il Device deve avere sensori bussola direzionali e giroscopio...
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  3. #3
    Gigante L'avatar di Richard1
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    1,334
    Taggato in
    115 Post(s)

    Re: Prime osservazioni con c8 maggio -giugno 2018

    Ciao e complimenti per il tuo report. Avevo il Mak 127 e sono passato al C8 da poco. Anche io sono rimasto un po’ male riguardo all’osservazione di Giove, molto lattiginoso. Posso solo consigliarti (se il seeing lo consente) di osservarlo con l’oculare da 8mm. In questo modo si riduce la luce rispetto al 12 mm e vedi meglio i dettagli. Io ho provato con seeing buono e cattivo. Con buon seeing è davvero uno spettacolo. Con cattivo seeing i dettagli ci sono tutti ma appaiono in frazioni di secondo. Se il seeing lo consente, il C8 “regge” molto bene i 250x.
    Celestron CPC 800, SW Mak 127/1500, binocolo 12x50

  4. #4
    Meteora L'avatar di Andrea.messa
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    10
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Prime osservazioni con c8 maggio -giugno 2018

    Il cercatore è sicuramente un accessorio importante se si cerca a mano e uno ottico fa la differenza rispetto al red-dot un 9x50/90° rende molto


    Immaginavo!ma da totale principiante mi chiedo solo se 9 o 10 ingrandimenti ( come nel caso del Baader Vario che ho adocchiato) rispetto ai 5 del cercatore standard in dotazione non restringono troppo il campo reale “snaturando” la funzione stessa di cercatore??spero di aver espresso bene il mio dubbio..




    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Meteora L'avatar di Andrea.messa
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    10
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Prime osservazioni con c8 maggio -giugno 2018

    Anche io sono rimasto un po’ male riguardo all’osservazione di Giove, molto lattiginoso. Posso solo consigliarti (se il seeing lo consente) di osservarlo con l’oculare da 8mm.

    Grazie mi conforta sapere che è una caratteristica dello strumento e non qualcosa di anomalo! Comunque pensavo proprio a un oculare più spinto per il futuro..



    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,886
    Taggato in
    277 Post(s)

    Re: Prime osservazioni con c8 maggio -giugno 2018

    Un cercatore a 5x è vero che restituisce più campo, ma allo stesso tempo gli ingrandimenti sono minimali, nel senso che la testa della costellazione dello scorpione per fare un esempio ci sta nel campo per intero e le stelle visibili all'interno sono poco più di quante se ne vedono ad occhio nudo, considerando che si deve navigare in manuale da una stella all'altra seguendo una mappa è meglio meno campo ma che si risolvono più stelle, i 9x sono giusti, io cerco con un rifrattore 50/360 a 13x... Chiaro che più esperienza si fa e meno sembra complicato questo aspetto, un utente del forum postava di recente una sua soluzione binoculare 15x70...
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  7. #7
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,200
    Taggato in
    1901 Post(s)

    Re: Prime osservazioni con c8 maggio -giugno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea.messa Visualizza Messaggio
    È corretta la conclusione che la lastra appannata non riduce il potere risolutivo ma piuttosto ha effetti importanti sulla quantità di luce raccolta (sotto stesso cielo rurale m13 risolto ma fioco, m51 quasi invisibile)??
    secondo me una risposta univoca non esiste, ma si basa sempre sulla percentuale di appannamento della lastra, vien da se che se l'appannamento è minimo il potere risolutivo potrebbe anche non variare in maniera significativa, al contrario c'è una vera e propria "occlusione" del diametro.

    Come mi spieghereste la grande differenza su Giove con una netta superiorità della visione sub urbana rispetto a quella rurale??Preciso che son quasi certo che la lastra non fosse ancora appannata nel l’osservazione di Giove..
    per poterti rispondere bisognerebbe sapere bene se l'acclimatamento delle ottiche è stato raggiunto, il seeing in quale differenza si mostrava, sull'appennino generalmente fa sempre più freddino che in pianura e questo allunga i tempi del cool down strumentale.

    Mi consigliereste un cambio di cercatore per migliorare e rendere più comoda la ricerca degli oggetti deep sky??ho visto baader vario con reticolo illuminato e prisma diagonale ad esempio..
    Tutto al più, al limite, consiglierei un cercatore diverso, tipo un red dot o un quickfinder che ha funzione diverse di quello ottico.

  8. #8
    Meteora L'avatar di Andrea.messa
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    10
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Prime osservazioni con c8 maggio -giugno 2018

    Grazie consigli preziosi farò ricerche a riguardo!riguardo alla lastra appannata in effetti la cosa che ho notato di più è stata l’insolita mancanza di luminosità sotto un cielo decisamente più buio rispetto a quello del balcone di casa..questo mi conforta la prossima volta mi munisco di paraluce!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  9. #9
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,200
    Taggato in
    1901 Post(s)

    Re: Prime osservazioni con c8 maggio -giugno 2018

    c'è da fare anche un'altra considerazione importante, se la serata (sugli appennini) mostrava una grande umidità relativa nell'aria e una cosa strettamente legata anche il fattore di bassa trasparenza del cielo, quest'ultima, se evidente, abbasso il contrasto di soglia degli oggetti, soprattutto deep sky.

  10. #10
    Meteora L'avatar di Andrea.messa
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    10
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Prime osservazioni con c8 maggio -giugno 2018

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    c'è da fare anche un'altra considerazione importante, se la serata (sugli appennini) mostrava una grande umidità relativa nell'aria e una cosa strettamente legata anche il fattore di bassa trasparenza del cielo, quest'ultima, se evidente, abbasso il contrasto di soglia degli oggetti, soprattutto deep sky.
    In realtà non credo ci fosse grande umidità il cielo appariva limpidissimo ad occhio nudo..però non so se questo sia sempre collegato all’assenza di eccessiva umidità..


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Discussioni Simili

  1. Prime osservazioni
    Di ziobob nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 27-06-2017, 17:22
  2. Prime osservazioni
    Di Cris83 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 30-12-2012, 11:31
  3. Prime osservazioni
    Di Cris83 nel forum Luna
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 30-12-2012, 11:31
  4. prime osservazioni
    Di marco nel forum Report osservativi
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 12-07-2012, 18:39
  5. Prime osservazioni
    Di alessioben nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-06-2012, 17:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •