Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 40
  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di Jeck
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    398
    Taggato in
    27 Post(s)

    Primo Strumento (astrofotografia)

    Salve a tutti, torno a postare sul forum perché attanagliato da innumerevoli dubbi riguardo l'acquisto di un primo setup per astrofotografia, non so quasi niente di questa pratica, e non so dove indirizzarmi sulle ottiche perciò chiedo aiuto a voi veterani del settore. Posto il questionario:

    1) Cosa voglio osservare principalmente

    b- Cielo Profondo


    2) Uso del telescopio

    b- Solo astrofotografia


    3) La cosa più importante per me è

    d- Un compromesso tra funzionalità e diametro


    4) Osservo più spesso:

    c- Posso spostarmi senza problemi


    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:
    .
    d- Cielo scuro; la Via Lattea è sempre visibile e si osserva per intero l'Orsa Minore


    6) Quando mi sposto:

    a- Non ho problemi di spazio in macchina


    7) Per raggiungere il luogo di osservazione con la mia auto:

    b- Ho un breve tragitto e pochi passi


    8) Posso trasportare facilmente:

    c- 30 kg


    9) Messa a punto:

    c- Sono capace di collimare il telescopio (se si tratta di tipo newton)


    10) Quando sono sul posto:

    c- Mi prendo tutto il tempo necessario per installare e montare lo strumento sul posto


    11) Per trovare il bersaglio:

    d- Non ho mai usato montature equatoriali, né GoTo o marchingegni automatici, ma conosco abbastanza bene costellazioni ed il cielo notturno in generale


    12) Quando ho trovato l'oggetto:

    c- Penso non aver problemi ad inseguire il bersaglio


    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:

    Vorrei spendere di tutto intorno ai 2000 euro, magari per qualcosa posso cercare nell'usato, vorrei tubi ottici poco ingombranti, so cosa vuol dire portarsi in spalla un dobson, perciò l'unica cosa che mi sentirei di escludere sono i newtoniani, poi non so.. prendo in considerazione tutto quello che mi consigliate!!

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,304
    Taggato in
    1110 Post(s)

    Re: Primo Strumento (astrofotografia)

    11) Per trovare il bersaglio:
    d- Non ho mai usato montature equatoriali, né GoTo o marchingegni automatici, ma conosco abbastanza bene costellazioni ed il cielo notturno in generale

    12) Quando ho trovato l'oggetto:
    c- Penso non aver problemi ad inseguire il bersaglio
    Possiamo ingnorare questi due punti: per l'astrofotografia è indispensabile una montatura motorizzata, con porta ST4 per l'autoguida e puntamento GO-TO.

    Montatura classe heq5 e tubo ottico Ritchey-Chretien GSO 200mm.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Sole L'avatar di mikyfly
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    823
    Taggato in
    91 Post(s)

    Re: Primo Strumento (astrofotografia)

    Angelo, il consiglio é sicuramente valido...ma se il nostro amico non ha esperienza di guida non inizierei con uno strumento f8 o f9 da circa 1600 di focale. Forse propenderei maggiormente per un rifrattore apo da circa 6/800 mm di lunghezza focale, che ne pensi?

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Osservo con: Dobson 250/1200. Osservo e fotografo in alta risoluzione con: Newton ZEN 150/1000; primi passi nella fotografia deep con: TS 102 ED F7

  4. #4
    Nana Rossa L'avatar di Jeck
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    398
    Taggato in
    27 Post(s)

    Re: Primo Strumento (astrofotografia)

    Però non ho neanche una reflex sono già quasi a budget vero con heq5 e rc? Per cominciare mi basta questo? quando leggo le strumentazioni sento parlare di autoguida e quant'altro, sono "solo" accessori di precisione? Posso procurarmele successivamente?

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Jeck
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    398
    Taggato in
    27 Post(s)

    Re: Primo Strumento (astrofotografia)

    Citazione Originariamente Scritto da mikyfly Visualizza Messaggio
    Angelo, il consiglio é sicuramente valido...ma se il nostro amico non ha esperienza di guida non inizierei con uno strumento f8 o f9 da circa 1600 di focale. Forse propenderei maggiormente per un rifrattore apo da circa 6/800 mm di lunghezza focale, che ne pensi?
    in poche parole mi dici che è più facile quando il mio bersaglio è un campo più ampio?

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Sole L'avatar di mikyfly
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    823
    Taggato in
    91 Post(s)

    Re: Primo Strumento (astrofotografia)

    Si diciamo che campi larghi sono molto più gestibili perché non serve tantissima precisione nella guida.
    Ovviamente ci sono pro e contro, ma considerando non hai alcuna esperienza di fotografia astronomica, credo sarebbe più facile (attenzione più facile non significa facile... Significa che invece che essere molto difficile, é solo difficile).

    Come set-up minimo ti serve:
    Montatura
    Tubo
    Reflex o camera per astrofotografia
    Sistema per alimentare la montatura (può bastare un cavo da collegare alla macchina, oppure una batteria separata, detta anche powerbox)
    Optional utili:
    Sistema di guida (camera guida più tele guida)
    Computer portatile (altrimenti non guidi)
    Spianatore/riduttore (dipende dal tubo scelto e dalle aspettative).
    Osservo con: Dobson 250/1200. Osservo e fotografo in alta risoluzione con: Newton ZEN 150/1000; primi passi nella fotografia deep con: TS 102 ED F7

  7. #7
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,304
    Taggato in
    1110 Post(s)

    Re: Primo Strumento (astrofotografia)

    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:
    Vorrei spendere di tutto intorno ai 2000 euro
    Con questo, s'intende tubo e montatura.
    Due i casi, mantenendo la montatura:
    1- aumento budget del 50%;
    2- ripiegare sull'antipatico Newton (150/750).

    è più facile quando il mio bersaglio è un campo più ampio?
    Si, è più facile; quando non si dispone di autoguida e/o la montatura è scarsina.

    se il nostro amico non ha esperienza di guida non inizierei con uno strumento f8 o f9 da circa 1600
    Dimentico sovente di valutare le altre variabili in gioco, oltre alla lunghezza focale: dimensioni del sensore e riduttore di focale, che riducono l'impatto della focale lunga.

    quando leggo le strumentazioni sento parlare di autoguida e quant'altro, sono "solo" accessori di precisione? Posso procurarmele successivamente?
    Diciamo che sono "solo" accessori molto utili; ma indispensabili, se si punta al risultato.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  8. #8
    Nana Rossa L'avatar di Jeck
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    398
    Taggato in
    27 Post(s)

    Re: Primo Strumento (astrofotografia)

    Sto provando a cercare su astrobin cosa si può ottenere da un rc8 ed una reflex senza telescopio guida per farmi un'idea in linea di massima, riuscite a linkarmi qualcosa? Mi intrigava veramente il primo consiglio di angeloma, ma potrei tirarci fuori qualcosa finchè non raccimolo il necessario per un tele e camera guida? Ci passo delle belle nottate o rischio di venir assalito da frustrazioni su frustrazioni?

  9. #9
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    14,304
    Taggato in
    1110 Post(s)

    Re: Primo Strumento (astrofotografia)

    potrei tirarci fuori qualcosa finchè non raccimolo il necessario per un tele e camera guida?
    Osservazione visuale e moltissimi scatti con brevi esposizioni, non più di una manciata di secondi.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  10. #10
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    24,528
    Taggato in
    2022 Post(s)


    Re: Primo Strumento (astrofotografia)

    potresti valutare una eq6 con sopra un rifrattore da 80mm e magari una reflex usata, giusto per muovere i primi passi.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. Quasi primo strumento, anzi no secondo strumento ...
    Di Anton nel forum Primo strumento
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 09-11-2015, 10:43
  2. Primo Strumento
    Di Supernova2015 nel forum Primo strumento
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 31-03-2015, 16:10
  3. Primo strumento
    Di Michela nel forum Primo strumento
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 21-01-2015, 10:37
  4. Primo strumento - futura astrofotografia
    Di karlus nel forum Primo strumento
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 02-07-2014, 10:10
  5. Primo strumento
    Di lucapm93 nel forum Binocoli
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 16-06-2014, 14:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •