Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di alexander
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    306
    Taggato in
    7 Post(s)

    buchi neri e big bang...

    Ciao a tutti, se possibile volevo fare una domanda relativa ai buchi neri e che riguarda in parte anche al big bang e il comportamento dello spazio tempo (che è una cosa che mi interessa veramente tanto)
    Ho sempre pensato che esista la possibilità (o probabilità) che il nostro non sia l’unico universo esistente.
    Infatti mi dico, se è accaduto un un big bang, non è lecito dire che non ci sono possibilità che possa essere successo più di una volta con la conseguente nascita di altri universi.
    Sicuramente è più che probabile che le leggi fisiche che regolano tali universi siano anche diverse dalle nostre.
    A questo punto però mi son fatto una domanda sui buchi neri e la radiazione di Hawking.
    Se non l’ho capita male, il buco nero con il tempo tende a perdere massa a causa di questo fenomeno generato dalla meccanica quantistica,,, infatti finirebbe per intossicarsi con particelle virtuali di energia negativa nate in corrispondenza dell’orizzonte degli eventi e che poi divengono reali se ci cadono dentro (senza la loro gemella di energia positiva) provocando la perdita di massa del buco nero stesso.
    Se non erro la conclusione di questo processo, della durata quasi infinita, dovrebbe essere una grande esplosione.
    A cosa assomiglia questa esplosione? A quella di una supernova o è diversa?
    Il punto è il seguente: un buco nero super iper eccezionalmente massiccio creatosi in un universo vecchissimo (e quindi a causa dell’espansione intorno al buco nero non ci sarebbe più nulla) che esplode a seguito della radiazione di Hawking può creare un piccolo universo dentro quello più grosso e vecchio?
    Una cosa del genere sarebbe interessantissima soprattutto, credo, per le implicazioni che ha su come noi concepiamo lo spazio tempo.
    Infatti noi pensiamo che il nostro big bang abbia creato lo spazio e il tempo mentre in quella maniera semplicemente ci sarebbe un’esplosione che immetterebbe materia dentro uno spazio tempo già esistente (anche se espanso all’infinito) e inoltre, a seguito di questo “big bang”, non verrebbe creata nessuna legge fisica ma tutto girerebbe sulla fisica del vecchio universo, di cui il nuovo fa parte.
    Sicuramente non è credibile come ipotesi altrimenti Einstein ci avrebbe già pensato però mi chiedevo se avete notizie se qualche scienziato si è divertito a mettere alla prova il modello standard con un’ipotesi del genere….?
    Perché sinceramente non so se per un essere umano sarebbe facile distinguere i due eventi, però che forza sarebbe se potesse essere plausibile,,, si supererebbe il mistero del big bang! :
    Ciao a tutti e grazie!

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,239
    Taggato in
    529 Post(s)

    Re: buchi neri e big bang...

    Citazione Originariamente Scritto da alexander Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, se possibile volevo fare una domanda relativa ai buchi neri e che riguarda in parte anche al big bang e il comportamento dello spazio tempo (che è una cosa che mi interessa veramente tanto)
    Ho sempre pensato che esista la possibilità (o probabilità) che il nostro non sia l’unico universo esistente.
    Infatti mi dico, se è accaduto un un big bang, non è lecito dire che non ci sono possibilità che possa essere successo più di una volta con la conseguente nascita di altri universi.
    Sicuramente è più che probabile che le leggi fisiche che regolano tali universi siano anche diverse dalle nostre.
    A questo punto però mi son fatto una domanda sui buchi neri e la radiazione di Hawking.
    Se non l’ho capita male, il buco nero con il tempo tende a perdere massa a causa di questo fenomeno generato dalla meccanica quantistica,,, infatti finirebbe per intossicarsi con particelle virtuali di energia negativa nate in corrispondenza dell’orizzonte degli eventi e che poi divengono reali se ci cadono dentro (senza la loro gemella di energia positiva) provocando la perdita di massa del buco nero stesso.
    Se non erro la conclusione di questo processo, della durata quasi infinita, dovrebbe essere una grande esplosione.
    A cosa assomiglia questa esplosione? A quella di una supernova o è diversa?
    QUI avevo scritto un pezzo, tempo fa. Se ti va di leggerlo.... Comunque, no, non è minimamente paragonabile ad una supernova. Secondo la teoria il buco nero evapora molto lentamente e quando "esplode" ha raggiunto una massa molto piccola, e corrispondentemente anche l'energia che si libera è piccola.....

    Citazione Originariamente Scritto da alexander Visualizza Messaggio
    Il punto è il seguente: un buco nero super iper eccezionalmente massiccio creatosi in un universo vecchissimo (e quindi a causa dell’espansione intorno al buco nero non ci sarebbe più nulla) che esplode a seguito della radiazione di Hawking può creare un piccolo universo dentro quello più grosso e vecchio?
    Per quanto detto sopra, no. Ma alcuni pensano che il buco nero generi un "buco bianco", e con esso un nuovo universo....

    Citazione Originariamente Scritto da alexander Visualizza Messaggio
    Una cosa del genere sarebbe interessantissima soprattutto, credo, per le implicazioni che ha su come noi concepiamo lo spazio tempo.
    Infatti noi pensiamo che il nostro big bang abbia creato lo spazio e il tempo mentre in quella maniera semplicemente ci sarebbe un’esplosione che immetterebbe materia dentro uno spazio tempo già esistente (anche se espanso all’infinito) e inoltre, a seguito di questo “big bang”, non verrebbe creata nessuna legge fisica ma tutto girerebbe sulla fisica del vecchio universo, di cui il nuovo fa parte.
    In questo modo, però, l'universo non sarebbe isotropo a grande scala...

    Citazione Originariamente Scritto da alexander Visualizza Messaggio
    Sicuramente non è credibile come ipotesi altrimenti Einstein ci avrebbe già pensato però mi chiedevo se avete notizie se qualche scienziato si è divertito a mettere alla prova il modello standard con un’ipotesi del genere….?
    Perché sinceramente non so se per un essere umano sarebbe facile distinguere i due eventi, però che forza sarebbe se potesse essere plausibile,,, si supererebbe il mistero del big bang! :
    Ciao a tutti e grazie!
    Ci sono proposte di alternative al BB, ma non come la tua, per quanto ti ho detto....

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di Andrea I.
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    449
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: buchi neri e big bang...

    E' comunque un cane che si morde la coda Alexander Ci deve essere in ogni caso un "inizio" in cui tutto ha avuto origine....O meglio, in cui l'esistenza delle dimensioni spazio temporali ha avuto origine. Con la tua ipotesi sposti solamente il problema!

  4. #4
    Nana Rossa L'avatar di alexander
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    306
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: buchi neri e big bang...

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    QUI avevo scritto un pezzo, tempo fa. Se ti va di leggerlo.... Comunque, no, non è minimamente paragonabile ad una supernova. Secondo la teoria il buco nero evapora molto lentamente e quando "esplode" ha raggiunto una massa molto piccola, e corrispondentemente anche l'energia che si libera è piccola.....



    Per quanto detto sopra, no. Ma alcuni pensano che il buco nero generi un "buco bianco", e con esso un nuovo universo....



    In questo modo, però, l'universo non sarebbe isotropo a grande scala...



    Ci sono proposte di alternative al BB, ma non come la tua, per quanto ti ho detto....
    Immaginavo che il probelma fosse la grandezza dell'esplosione però non avevo trovato nulla al riguardo e allora ero rimasto dubbioso!
    Grazie mille però mi spieghi meglio il concetto dell'isotropia? perchè nel mio esempio la perdevo? le leggi fisiche tra il vecchio e nuovo universo non sarebbero cambiate e di conseguenza il nuovo non sarebbe stato che la riproduzione in piccolo del vecchio no?
    Oppure non ho chiara l'isotropia?

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di alexander
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    306
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: buchi neri e big bang...

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea I. Visualizza Messaggio
    E' comunque un cane che si morde la coda Alexander Ci deve essere in ogni caso un "inizio" in cui tutto ha avuto origine....O meglio, in cui l'esistenza delle dimensioni spazio temporali ha avuto origine. Con la tua ipotesi sposti solamente il problema!

    Si hai ragione ma almeno cosi salvavo il mio universo e sbolognavo il problema ad un altro universo non di nostra competenza!

  6. #6
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,239
    Taggato in
    529 Post(s)

    Re: buchi neri e big bang...

    Citazione Originariamente Scritto da alexander Visualizza Messaggio
    Immaginavo che il probelma fosse la grandezza dell'esplosione però non avevo trovato nulla al riguardo e allora ero rimasto dubbioso!
    Grazie mille però mi spieghi meglio il concetto dell'isotropia? perchè nel mio esempio la perdevo? le leggi fisiche tra il vecchio e nuovo universo non sarebbero cambiate e di conseguenza il nuovo non sarebbe stato che la riproduzione in piccolo del vecchio no?
    Oppure non ho chiara l'isotropia?
    Beh, partendo dalla tua ipotesi, non puoi immaginare che esista un solo buco nero. Ce ne sarebbero senz'altro diversi, che esploderebbero in tempi diversi e con diverse energie.
    Il tutto renderebbe l'universo senz'altro non isotropo, con evidenti segni di bolle di espansione....
    Ma anche ammettendone solo uno, tutta la materia dovrebbe provenire da un'unico punto. In questo caso, esisterebbe un "centro" dell'universo, che ovviamente non sarebbe più isotropo....

  7. #7
    Nana Rossa L'avatar di alexander
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    306
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: buchi neri e big bang...

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    Beh, partendo dalla tua ipotesi, non puoi immaginare che esista un solo buco nero. Ce ne sarebbero senz'altro diversi, che esploderebbero in tempi diversi e con diverse energie.
    Il tutto renderebbe l'universo senz'altro non isotropo, con evidenti segni di bolle di espansione....
    Ma anche ammettendone solo uno, tutta la materia dovrebbe provenire da un'unico punto. In questo caso, esisterebbe un "centro" dell'universo, che ovviamente non sarebbe più isotropo....


    Caspita vero.. Non ci avevo proprio pensato!
    Questa e' grave! :-(
    Grazie mille!

Discussioni Simili

  1. Il punto sui buchi neri
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 14-03-2013, 11:24
  2. Quando i buchi neri esagerano?
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 09-03-2013, 22:02
  3. Buchi neri
    Di evuols nel forum Astrofisica
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 16-10-2012, 13:55
  4. Stiamo per vedere i buchi neri
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 20-07-2012, 14:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •