Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34
  1. #1
    Sole L'avatar di Arcady
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Torino
    Messaggi
    572
    Taggato in
    58 Post(s)

    Breve report osservativo

    Martedì 14 ne ho approfittato per osservare qualcosa con il mak, iniziando dai pianeti per poi procedere con qualche DSO. Non è molto come "bottino" ma ho pensato lo stesso di condividerlo con voi

    La serata era abbastanza buona: cielo sereno e abbastanza scuro, un lieve venticello e seeing discreto. Ho preferito osservare pochi oggetti dedicando più tempo a ciascuno.

    Giove: lo osservo a 95x perché il seeing non è ottimale e non mi consente di alzare gli ingrandimenti. Si vedono i 4 satelliti allineati, le 2 bande equatoriali e quelle nei pressi dei poli, ma niente GMR. Ogni volta che lo osservo mi sembra di vedere i dettagli con più facilità!

    Saturno: a 95x è visibile Titano, la Cassini agli estremi degli anelli e si intravede la banda scura. E' sempre un'emozione osservarlo

    Marte: a 95x con un po' di fatica riesco a vedere una zona più scura poco sopra l'equatore e una più chiara in prossimità del polo. Secondo voi con il mio strumento e con un buon seeing potrei vedere qualcosa di più?

    Finito il tour dei pianeti passo a qualche DSO (tutti ammassi aperti con un globulare infiltrato)

    M7: luminoso e abbastanza esteso, già a 60x non ci sta dentro il campo dell'oculare. E' più ricco di stelle verso il centro anche se è molto ramificato verso l'esterno, in particolare da un lato. Per curiosità ho provato a osservarlo anche a 95x e viene inquadrato solo il centro dell'ammasso, perciò perdendo la visione d'insieme l'osservazione è a mio avviso meno interessante.

    M23: appare più piccolo e compatto, con stelle più luminose (anche se meno di M7) in prossimità del centro, da cui man mano che ci si allontana l'ammasso si dirada sempre di più.

    Cercando M25 mi sono imbattuta in un piccolo globulare, che credo sia M28. Sia a 60x che a 95x appare come una macchiolina e non riesco a risolvere le stelle. Per rispondere alla domanda di @Gitt ho provato ad aumentare gli ingrandimenti fino a 195x. All'inizio ho fatto un po' di fatica a mettere a fuoco e quando ci sono riuscita il globulare appariva ancora più difficile di prima (causa perdità di luminosità) e non sono riuscita comunque a vedere delle stelle. Meglio a 95x.

    M25: il più bello osservato fino ad adesso. E' luminoso e parecchio esteso già a 60x. Appena l'ho visto il mio primo pensiero è stato "ho trovato una rappresentazione più piccola della costellazione di Ercole", perché ci sono quattro stella centrali da cui si dipartano altre stelle più piccole e in mezzo a 2 di quelle centrali c'è un raggruppamento di stelline che mi ricorda M13. Ho aumentato gli ingrandimenti fino a 95x e ho centrato il gruppo di stelline che sono molto vicine tra loro e formano un semicerchio.

    M21: è piccolino e non molto luminoso. C'è qualche stella in più verso il centro e poco distante ci sono 4 stelle luminose che formano una specie di trapezio, ma non credo che abbiano niente a che fare con l'ammasso

    Mentre cercavo M11 ho visto una bellissima stella cadente

    M11: non è molto esteso ma è interessante. Da una lato c'è una stella un po' più luminosa delle altre attorniata da stelle più piccole molto numerose, che aumentando gli ingrandimenti diventano sempre di più. Mi ricorda un po' un globulare visto che è così compatto.

    .. e con questo ho finito la mia breve serata osservativa, che come sempre mi ha portato tante soddisfazioni!
    Mak SW 127/1500 BD - Exos 1 - Oculari: Plossl 10mm e 25 mm, ES 16mm - Barlow X-Cel-LX 2x - Filtri: Astrosolar, moon&skyglow - ASI 120 MC - Canon EOS 1300D, e tanta passione

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,185
    Taggato in
    1901 Post(s)

    Re: Breve report osservativo

    beh bottino di tutto rispetto, io ne andrei fiera.

  3. #3
    UpInTheSky
    Guest L'avatar di UpInTheSky

    Re: Breve report osservativo

    ciao non capisco come mai sui pianeti non hai spinto sugli ingrandimenti
    come dicevo da un'altra parte anche dal centro di roma arrivo sempre sui 200x, mai capitato che dovessi scendere per via del seeing
    Ultima modifica di UpInTheSky; 16-08-2018 alle 10:31

  4. #4
    Sole L'avatar di Arcady
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Torino
    Messaggi
    572
    Taggato in
    58 Post(s)

    Re: Breve report osservativo

    Perché preferisco una visione più nitida rispetto a una con più ingrandimenti ma disturbata dal seeing. Nell'osservazione che avevo fatto qualche giorno fa con seeing molto buono non ho avuto problemi a raggiungere quasi 200x. Beato te che hai sempre trovato delle serate favorevoli

    @etruscastro, certo, sono molto contenta di quanto ho osservato! Lo dicevo solo perché in confronto ai report che leggo qui, tra cui il tuo di ferragosto, non sono molti oggetti
    Mak SW 127/1500 BD - Exos 1 - Oculari: Plossl 10mm e 25 mm, ES 16mm - Barlow X-Cel-LX 2x - Filtri: Astrosolar, moon&skyglow - ASI 120 MC - Canon EOS 1300D, e tanta passione

  5. #5
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,185
    Taggato in
    1901 Post(s)

    Re: Breve report osservativo

    che strumento hai @UpInTheSky ?

  6. #6
    SuperGigante L'avatar di Gitt
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Bovisio Masciago (MB) - Italy
    Messaggi
    2,585
    Taggato in
    981 Post(s)

    Re: Breve report osservativo

    Complimenti, bel report, trovo interessanti le tue note sui Messier visti nel makkino.
    Tu stessa dici che Giove non reggeva più di 95x, quindi mi sembra che il seeing abbia penalizzato l'osservazione del globulare con la barlow.

    Posso chiederti da dove hai osservato e come valuti la qualità del cielo?

    Comunque sia, l'importante è che sia stata una serata soddisfacente per te, tutto il resto conta poco.
    Dobson RPAstro 16"/f4,5 | Oculari: Hyperion 21/68°, ES 14-11-8,8-6,7/82°, Planetary ED 5-3,2/60° | Barlow: Meade APO 140 2x | Filtri: Astronomik UHC e O-III

  7. #7
    Nana Rossa L'avatar di Christopher
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Vibo Valentia
    Messaggi
    363
    Taggato in
    24 Post(s)

    Re: Breve report osservativo

    Sempre meglio osservare pochi oggetti che nessuno! Bel report.
    Tele: newton 130/650 - Oculari: plossl 20, 10 e 4 mm; più qualche Huygens buttato chissà dove - Binocoli: un 20x50 , e poi...i miei occhi

  8. #8
    UpInTheSky
    Guest L'avatar di UpInTheSky

    Re: Breve report osservativo

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    che strumento hai @UpInTheSky ?
    skywatcher 130/650 ben collimato e i pianeti li osservo con planetary hr 3,2mm
    visione sempre nitida, quando il seeing peggiora l'unica cosa che cambia è il "bordo pianeta" che comincia a "sfrigolare" ma gli ingrandimenti restano sempre ben utilizzabili con i dettagli bene in vista.

    quando c'è un buon seeing oltre la cassini intravedo la diversa composizione degli anelli, specialmente parte più interna che cambia colore diventando più scura.
    poi si osserva bene la parte più marroncina della superficie ma non tanto da distinguere i vari "strati"

  9. #9
    Sole L'avatar di Arcady
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Torino
    Messaggi
    572
    Taggato in
    58 Post(s)

    Re: Breve report osservativo

    Citazione Originariamente Scritto da Gitt Visualizza Messaggio
    Complimenti, bel report, trovo interessanti le tue note sui Messier visti nel makkino.
    Tu stessa dici che Giove non reggeva più di 95x, quindi mi sembra che il seeing abbia penalizzato l'osservazione del globulare con la barlow.

    Posso chiederti da dove hai osservato e come valuti la qualità del cielo?

    Comunque sia, l'importante è che sia stata una serata soddisfacente per te, tutto il resto conta poco.
    Sì il seeing di sicuro non ha aiutato per l'osservazione del globulare, ci riproverò in una serata migliore

    Ho osservato da Diano Marina, in Liguria. Il cielo direi che per la scala di Bortle corrisponde a un livello 6, c'è parecchio inquinamento luminoso verso ovest e la Via Lattea si intravede allo zenith. Rispetto al cielo a cui sono abituata io è una meraviglia
    Mak SW 127/1500 BD - Exos 1 - Oculari: Plossl 10mm e 25 mm, ES 16mm - Barlow X-Cel-LX 2x - Filtri: Astrosolar, moon&skyglow - ASI 120 MC - Canon EOS 1300D, e tanta passione

  10. #10
    UpInTheSky
    Guest L'avatar di UpInTheSky

    Re: Breve report osservativo

    non è che hai difficoltà nella messa a fuoco?
    il tele era in equilibrio termico?
    Ultima modifica di UpInTheSky; 16-08-2018 alle 11:26

Discussioni Simili

  1. Report osservativo 30/10/16
    Di Appel98 nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-10-2016, 08:19
  2. Breve report
    Di Checco Lauro nel forum Report osservativi
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 10-01-2015, 17:20
  3. report osservativo 13\05\13
    Di mingo80 nel forum Report osservativi
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 16-05-2013, 23:02
  4. Report osservativo del 15-03
    Di Capello nel forum Report osservativi
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 11-04-2013, 11:26
  5. report osservativo del 16/11/2012
    Di etruscastro nel forum Report osservativi
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 20-11-2012, 15:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •