Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 15 di 15
  1. #11
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    21,814
    Taggato in
    1791 Post(s)

    Re: primo strumento di proprietà di livello

    Citazione Originariamente Scritto da giuseppel82 Visualizza Messaggio
    Quale massimo ingrandimento ritenete potrebbe essere realistico con visuale planetario
    è una domanda che non può avere risposta univoca, ci sono troppi fattori da tenere conto, il seeing è solo uno di questi. come detto io ho il 11" e raramente, nel planetario, vado oltre i 250x (salvo quelle rare eccezioni in cui la serata è veramente al top!) anche se lo strumento, sulla carta, permette anche gli 600x, tanto per dire, una volta (una sola volta), Saturno a 700x ce l'ho visto, ma è un'eccezione!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #12
    Meteora L'avatar di giuseppel82
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    5
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: primo strumento di proprietà di livello

    dentro la mia lista non ho inserito i dobson, a parità di prezzo vedo alcuni modelli dobson anche di 14pollici ...........
    cosa ne pensate per un utilizzo planetario (al limite solo per alcuni oggetti deepsky in visuale come stelle doppie) e con quali oculari per avere ingrandimento massimo su un cielo ottimale ?
    quali controindicazioni hanno ? meglio il CPC925 XLT ?

    grazie a tutti

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  3. #13
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,166
    Taggato in
    997 Post(s)

    Re: primo strumento di proprietà di livello

    I Dobson vengono usati per osservazioni "a tutto campo", ma sono generalmente totalmente manuali e gli oggetti bisogna cercarseli e inseguirli a mano. Quelli motorizzati e con goto costano un botto.

    L'inconveniente e che sono ingombranti e pesanti se monolitici e di generosa apertura; meno ingombranti se collassabili; poco ingombranti e abbastanza gestibili se a tralicci.
    L'inconveniente è la collimazione che va verificata spesso ed eventualmente corretta, anche più volte nell'arco della serata per i Dobson a tralicci.

    Maggiore l'apertura, maggiore anche la risoluzione, ma l'ingrandimento massimo utile sarà sempre condizionato da fattori esterni, perciò non fa testo.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  4. #14
    Meteora L'avatar di giuseppel82
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    5
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: primo strumento di proprietà di livello

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    I Dobson vengono usati per osservazioni "a tutto campo", ma sono generalmente totalmente manuali e gli oggetti bisogna cercarseli e inseguirli a mano. Quelli motorizzati e con goto costano un botto..

    tornando ai CPC Celestron vedo buone occasioni anche sull'usato, sapreste elencare cosa devo controllare in un telescopio usato ?
    ad esempio su un celestron 1100 HD usato o su un 9.25 XLT usato
    Ultima modifica di etruscastro; 21-08-2018 alle 17:05 Motivo: non quotare il messaggio precedente

  5. #15
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    21,814
    Taggato in
    1791 Post(s)

    Re: primo strumento di proprietà di livello

    @giuseppel82 per rispondere non quotare il messaggio, è vietato dal regolamento e appesantisce la lettura del forum.

    un cpc deluxe differisce dalla serie xlt solo per piccoli particolari strutturali come ad esempio le feritoie laterali e l'ingresso del jack di alimentazione rivisto, tutte cose che non inficiano il risultato finale di bontà dello strumento, l'unica cosa davvero in più è che la EDGE ha il correttore/spianatore collocato nel paraluce interno del telescopio; quindi dal di fuori non cambia molto.
    controlla le ottiche, ovviamente, la meccanica (fattelo accendere e senti il "suono" dei motori) e magari fattelo far provare in azione di notte..

Discussioni Simili

  1. Primo strumento
    Di Ale_jk nel forum Primo strumento
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 09-01-2017, 17:53
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-12-2016, 12:26
  3. Quasi primo strumento, anzi no secondo strumento ...
    Di Anton nel forum Primo strumento
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 09-11-2015, 10:43
  4. Risposte: 67
    Ultimo Messaggio: 12-08-2015, 13:56
  5. Primo strumento
    Di lucapm93 nel forum Binocoli
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 16-06-2014, 14:36

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •