Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23
  1. #11
    Sole L'avatar di Gimo85
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Trieste
    Messaggi
    891
    Taggato in
    64 Post(s)

    Re: Binocolo per uso cittadino: ha senso?

    Non è solo un problema delle periferie delle grandi città, io ho un sito di osservazione in campagna, ma per riconoscere le costellazioni a occhio nudo ci vuole un cielo discretamente buio, devo comunque allontanarmi dalle altre case. Il binocolo lo uso per individuare gli oggetti più luminosi e visualizzare il percorso da fare al telescopio, così anche dalla città riesco ad osservare qualcosa.
    Misurate ciò che è misurabile e rendete misurabile ciò che non lo è (Galileo Galilei)
    SW 70/400 70/700 70/900 120/1000 tutti rifrattori, tutti acromatici, tutti su equatoriale.

  2. #12
    Sole L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    966
    Taggato in
    76 Post(s)

    Re: Binocolo per uso cittadino: ha senso?

    @SVelo
    La spada di orione e relative nebulosità di M42/43 sono visibili ad occhio nudo (anche nel fetente cielo milanese, quando spira il Föhn ci si riesce), un qualsiasi binocolo può solo migliorare le cose, ma il concetto è che dalla città il deep col binocolo finisce subito, dopo aver osservato Orione, le Iadi, Pleiadi e doppio nel perseo, cosa rimane? Altri tre o forse quattro oggetti oltre a qualche sporadica (e solo SE luminosa) cometa.
    Gli stessi oggetti al binocolo sotto in cielo buio, ti cadono letteralmente in testa, ad esempio le Pleiadi sull'Amiata rispetto al cielo milanese sembrano due ammassi diversi.


    @Diabolik
    Ricorda che per i binocoli "giganti" come ti è stato detto è assolutamnente necessario uno stativo, ma soprattutto per i binocoli "dritti", questo stativo deve essere sufficientemente alto da poter porre gli oculari del binocolo al di sopra dei propri occhi quando si è in piedi, questa è l'unica maniera per osservare relativamente comodi (quando il binocolo è puntato in alto), altrimenti sarebbe necessario "accovacciarsi" sotto al binocolo e facendo ciò la tua cervicale non ti ringrazierà.
    Io ad esempio per usare al meglio il mio 30x80, mi sono autocostruito una forcella basculante (una via di mezzo tra forcella e pantografo) per osservare comodamente (o quasi).

    Amiata 2017 0010.jpg
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  3. #13
    Sole L'avatar di DavideP
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Parabiago -MI-
    Messaggi
    722
    Taggato in
    35 Post(s)

    Re: Binocolo per uso cittadino: ha senso?

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    Per i binicoli, in particolar modo se giganti, serve qualcosa del genere...
    _MG_8491.JPG


    Forte, il mio dentista deve cambiare le poltrone, quasi quasi ci faccio un progettino

    Comunque....io ho un binocolo autocostruito, ma inclinato a 90°
    L'ho costruito perchè usare un binocolo tradizionale per il cielo, soprattutto della città dove per vedere qualcosa con soddisfazione bisogna andare quasi allo zenit, è scomodissimo, personalmente faccio fatica ad osservare qualsiasi cosa al di sopra dei 40/45°, a meno di avere la poltronissima di cui prima...

    Mi piace però usarlo per i campi aperti, mi piace la sensazione che da di immersione nelle stelle, penso che sia impareggiabile in questo caso l'utilizzo del binocolo

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Apo ED 66/400 - Nikon Action Ex 8x40 - Mak 127/1500 SLT - Oculari PL40/30 - FF27 - Zoom8/24 - Barlow Apo 2x - Torretta Tecnosky - Canon 600D - Le mie Foto -

  4. #14
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,166
    Taggato in
    997 Post(s)

    Re: Binocolo per uso cittadino: ha senso?

    Caro Davide, apprezzo molto la tua intraprendenza e la tua capacità nell'autocostruzione, come più volte hai dimostrato!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  5. #15
    Pianeta L'avatar di Diabolik
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    72
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Binocolo per uso cittadino: ha senso?

    Grazie a tutti per le risposte.
    Nuova pioggia di domande:


    1 - Comunque sia, a parte il fatto che sono dei bombardoni della madonna, i bino che ho elencato sarebbero roba decente o sto buttando i soldi?
    2 - Mi consigliate un treppiede adatto?
    3 - Technosky è un buon riferimento come sito per acquisti?


    Grazie!!

    Fab
    Celestron 114LCM (Newton 114/1000), oculari Plössl 6-8-13-17-31, Barlow 2x

  6. #16
    SuperNova L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    4,268
    Taggato in
    201 Post(s)

    Re: Binocolo per uso cittadino: ha senso?

    Del Sito ti puoi fidare, per la scelta tra i due che hai linkato io opterei per il primo, più leggero e maggior campo visivo, la differenza di diametro per quello che deve fare è cosa minima, allo stesso livello ci sono anche gli Olympus "forse" risparmi qualcosa...
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  7. #17
    Sole L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    966
    Taggato in
    76 Post(s)

    Re: Binocolo per uso cittadino: ha senso?

    Ricorda che se deciderai per un binocolone, nel budget devi comprendere anche il treppiede con relativa testa, forcella o pantografo.
    Con le prime due dovrai cercare un treppiede non solo della portata sufficiente, ma appunto che sia sufficientemente alto per poterti mettere sotto senza doversi accovacciare (cosa scomodissima e alla lunga dolorosa per la cervicale), questo dovrebbe avere la colonna (possibilmente a cremagliera) così da poter regolare velocemente l'altezza senza dover intervenire sulla lunghezza delle gambe (cosa laboriosa e "pallosa" da fare quando si osserva) quando si varia l'inclinazione del binocolo; mentre se si opta per il pantografo (scelta MOLTO consigliata), basta un normalissimo e relativamente economico treppiede (della giusta portata) senza colonna, ci pensa il pantografo a regolare "live" l'altezza e l'orientamento.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  8. #18
    Pianeta L'avatar di Diabolik
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    72
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Binocolo per uso cittadino: ha senso?

    Ciao ragazzi, riprendendo la discussione: ma invece che mi dire dei cannocchiali?
    Perchè dovrebbero differire tanto dai binocoli, nel momento in cui uno scelga un "binocolone", quindi sacrificando la maneggevolezza?
    Vedo che, per prezzi inferiori, ci sono ottiche (sulla carta) più potenti e con zoom a maggiori ingrandimenti....

    Roba tipo questa, ad esempio: https://www.amazon.it/gp/product/B00...f_rd_i=desktop

    Che ne dite?

    Grazie!
    Celestron 114LCM (Newton 114/1000), oculari Plössl 6-8-13-17-31, Barlow 2x

  9. #19
    Sole L'avatar di DavideP
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Parabiago -MI-
    Messaggi
    722
    Taggato in
    35 Post(s)

    Re: Binocolo per uso cittadino: ha senso?

    a mio parere la visione con entrambi gli occhi è superiore a qualsiasi tipo di osservazione mono oculare, per questo propenderei verso il binocolo, certo ha una spesa maggiore, ingombro, peso, collimazione per i modelli un po' più grandi, ecc...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Apo ED 66/400 - Nikon Action Ex 8x40 - Mak 127/1500 SLT - Oculari PL40/30 - FF27 - Zoom8/24 - Barlow Apo 2x - Torretta Tecnosky - Canon 600D - Le mie Foto -

  10. #20
    Sole L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    966
    Taggato in
    76 Post(s)

    Re: Binocolo per uso cittadino: ha senso?

    Concordo, due occhi sono sempre meglio di uno (se non si hanno problemi di merging naturalmente).
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

Discussioni Simili

  1. che senso ha ?
    Di Albertus nel forum Accessori
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-07-2018, 07:18
  2. Miglior tubo Deep Sky da un balcone cittadino
    Di Dino nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 24-02-2018, 16:16
  3. Binocolo per uso cittadino
    Di handuup nel forum Binocoli
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 30-08-2016, 10:05
  4. M82 - Test cittadino filtro IDAS LPS V4
    Di Max13 nel forum Deep Sky
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 01-02-2016, 23:28
  5. Demosaic ha un senso ?
    Di Cespe nel forum Software Generale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 18-10-2015, 06:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •