Pagina 11 di 11 PrimaPrima ... 91011
Risultati da 101 a 105 di 105
  1. #101
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,775
    Taggato in
    1057 Post(s)

    Re: Skywatcher AZ-GTi WI-FI: l'inizio.

    È come fare le classiche nozze con gli altrettanto classici fichi secchi.
    Accontentati di quel che viene, ma con la sola reflex o con piccoli telescopi veloci (in senso fotografico). Previo cuneo equatoriale.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  2. #102
    Meteora L'avatar di Akeo
    Data Registrazione
    Jun 2019
    Messaggi
    10
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Skywatcher AZ-GTi WI-FI: l'inizio.

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    È come fare le classiche nozze con gli altrettanto classici fichi secchi.
    Accontentati di quel che viene, ma con la sola reflex o con piccoli telescopi veloci (in senso fotografico). Previo cuneo equatoriale.
    Non ho capito bene.
    Mak sconsigliato per fotografia?
    Piccoli tele veloci tipo 200-300mm f4? anche senza autoguida?
    pose brevi di quanti secondi poi?
    il cuneo l'ho già incluso nel carrello sto aspettando per fare l'ordine in quanto non son sicuro,
    oppure meglio andare verso un astrofotografo direttamente?
    Considera che come fotocamera ho una m4/3 che moltiplica x2 la focale

  3. #103
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,775
    Taggato in
    1057 Post(s)

    Re: Skywatcher AZ-GTi WI-FI: l'inizio.

    Puoi usare la montatura come se fosse un astroinseguitore utilizzando la sola fotocamera; con in più il vantaggio del goto.
    Quanto lunghe le pose, dipende da quanto hai posizionato bene la montatura. Ma saranno comunque relativamente brevi.
    Non puoi certo oretendere la resa d'una montatura che costa 3, o 4 vokte tanto come minimo.

    Con il Mak, puoi tuttavia fare filmati degli oggetti del Sistema Solare e delle stelle doppie, utilizzando una camera planetaria e il PC.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  4. #104
    Meteora L'avatar di Akeo
    Data Registrazione
    Jun 2019
    Messaggi
    10
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Skywatcher AZ-GTi WI-FI: l'inizio.

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    Puoi usare la montatura come se fosse un astroinseguitore utilizzando la sola fotocamera; con in più il vantaggio del goto.
    Quanto lunghe le pose, dipende da quanto hai posizionato bene la montatura. Ma saranno comunque relativamente brevi.
    Non puoi certo oretendere la resa d'una montatura che costa 3, o 4 vokte tanto come minimo.

    Con il Mak, puoi tuttavia fare filmati degli oggetti del Sistema Solare e delle stelle doppie, utilizzando una camera planetaria e il PC.
    Però ho visto foto anche di qualche minuto con astroinseguitore tipo skywatcher star adventurer o ioptron, mi chiedevo se potevo raggiungere quelle prestazioni ed in che modo.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #105
    Armando De Pace L'avatar di Capitano
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Carosino (TA)
    Messaggi
    441
    Taggato in
    31 Post(s)

    Re: Skywatcher AZ-GTi WI-FI: l'inizio.

    Con il Mak 127 scordati fare foto nel deep
    1° ha una lunghissima focale anche con un sistema di guida e difficile gestirlo
    2° è un f/12 molto buio in fotografia del cielo profondo per poter cavare qualcosa hai bisogno di fare pose lunghissime, senza un sistema di guida è impossibile,
    3° visto il suo paraluce in culatta molto risicato hai un C.R inferiore a 1° le uniche foto che puoi fare e alle stelle doppie
    invece il mak 127 è una scheggia nelle riprese planetarie abbinato a una camerina planetaria come la asi 120-s
    Se proprio vuoi fare foto deep con la tua dsrl 4/3 e con un obbiettivo ti aiuto a calcolare i tempi di esposizione senza guida senza avere la rotazione di campo
    Esempio Con un obiettivo da 50mm
    50x2=100
    600/100=6"
    50 sta alla focale dell'obbiettivo, devi inserire la focale del tuo obbiettivo N.B. con l'aumentare la lunghezza focale dell'obiettino diminuisce il tempo di esposizione
    2 sta al fattore di croop della tua dsrl hai detto che hai una 4/3
    600 è un numero fisso.
    Spero che sia stato chiaro buon divertimento

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ioptron IEQ30 Pro, 200/800 f4, 90/500, Mak 150/1800 Binocolo 12X60 Oculari GSO 15mm 70° GSO 20mm 70° Celestron e-Lux 25mm 52° Celestron 32mm 50° Canon 1200D, ZW290MC ZWO ASIAIR

Discussioni Simili

  1. da dove inizio ?
    Di baxiolo nel forum Primo strumento
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 05-01-2018, 20:31
  2. Che inizio di giornata
    Di corrado973 nel forum Report osservativi
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 19-09-2017, 14:57
  3. Inizio astrofotografia
    Di Tucana nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 05-09-2016, 18:32
  4. Un nuovo inizio :)
    Di Alex881 nel forum Mi presento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30-01-2016, 11:39
  5. SkyWatcher Mak 102/1300 e SkyWatcher AZ3: combinazione perfetta!
    Di NGC-Diego-1983 nel forum Autorecensioni
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 14-08-2014, 08:19

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •