Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di therava
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Bonate sotto (BG)
    Messaggi
    109
    Taggato in
    10 Post(s)

    12-10 Toccata e fuga al monte Avaro

    Ciao a tutti, e buona Domenica!
    Volevo condividere con voi il piccolo report della mia serata di questo Venerdì, passato al monte Avaro. Purtroppo sapevo che il tempo a mia disposizione era veramente poco: a causa del lavoro non sono riuscito a partire da casa prima delle 20 (il posto è a circa un'ora e mezza da casa mia), e per lo stesso motivo (sveglia presto il sabato mattina), mi sono dato come limite la mezzanotte.

    Arrivo sul posto alle 21.30 circa, e già appena spenti i fari dell'auto capisco che questo luogo non ha niente a cui vedere con gli altri a cui ero abituato: la Via Lattea non è solo accennata, ma si riesce a vedere benissimo da almeno 45/50° di altezza, e non ci sono luci limitrofe che mi precludono porzioni di cielo. Solamente le luci del rifugio che però alle 23.00 ha chiuso, e quindi buio completo!
    L'unica pecca è che l'orizzonte non è completamente sgombro, verso N-NE la visuale è coperta fino a 15° circa.

    Tempo di montare e bilanciare il tutto, e sono già quasi le dieci; nel frattempo che lo strumento va in temperatura osservo a lungo il cielo a occhio nudo: all'inizio faccio fatica ad orientarmi, ero abituato a vedere quasi esclusivamente le stelle principali delle costellazioni, ma poi pian piano (anche con l'aiuto di SkySafari rigorosamente a schermo rosso) ecco apparire Cassiopea, le due Orse, Perseo, Pegaso e tutte le loro compagne.

    Si sono fatte le 22.30, e allora decido di partire con la lista che mi ero fatto: tre o quattro soggetti facili, già osservati, per aiutarmi più che altro a "riprendere confidenza" con il profondo cielo dopo un'estate passata praticamente a osservare Luna e pianeti da casa.

    Parto dalla luminosissima Vega, che utilizzo anche per fare lo star test, e da lì cerco di arrivare a M57: avevo già cercato questo oggetto quest'estate senza però avere successo, ed anche questa volta per i primi minuti salto invano tra cercatore ed oculare per cercare questa nebulosa. Avevo letto qua sul forum che è un oggetto "facile", ma a me proprio non riesce di trovarlo: ogni volta ritorno su Vega, mi sposto verso ovest ma niente, non capisco la strada che devo fare per arrivare alla nebulosa. Poi l'intuizione: pensavo che il cercatore ingrandisse di chissà quanto, e quindi di dovermi muovere di molto, ed invece mi accorgo che già quasi tutta la Lira entra all'oculare di questo. Mi muovo quindi quel poco che basta, posizionandomi con l'aiuto della mappa, vado all'oculare ed eccola! Con l'oculare zoom a 21mm mi sembra quasi una stella sfuocata, ed istintivamente cerco di mettere a fuoco. Però, quando vedo che tutte le altre stelle sono a fuoco e quella no, mi rendo conto di averla trovata. Allora sposto lo zoom fino a 10mm, ed osservo la nebulosa per diversi minuti. Inizialmente mi appare ancora come un disco sfuocato, ma di dimensioni maggiori, poi dopo qualche tempo inizio a distinguere l'anello esterno più chiaro, dalla parte interna un po' più scura. Non riesco però a vedere la stella che ha generato la nebulosa, ma immagino che questo sia possibile solo a strumenti molto più performanti del mio, o addirittura solo in foto.

    Cambio completamente zona, e passo alle Pleiadi: avevo già osservato questo gruppo diverse volte lo scorso inverno, ma questa volta è diverso. tolgo lo zoom che con il suo campo ridotto non mi consente di osservarle nella loro interezza, ed inserisco il 25mm. Rispetto alla visione che ho da casa, qua è tutto un altro mondo: mi appare infatti una leggera nebulosità dietro questo gruppo di stelle; non è come in foto, però scorgo dietro ognuna di esse quasi una "pennellata" nebulosa. A questo punto decido di fare una pausa dalla pura osservazione, e di fare una pazzia. Visto che questo gruppo è molto luminoso, tiro fuori cellulare e adattatore, li monto all'oculare e provo a improvvisarmi fotografo: 8 secondi di scatto (non posso salire oltre con il telefono), fuoco manuale all'infinito e via! Il risultato è una ciofeca, non lo posto per rispetto alla decenza, però perlomeno qualche stellina si vede.

    Mi rifaccio serio e proseguo con il mio mini-programma: è il turno di M31, la Galassia di Andromeda. Questa volta puntare l'oggetto è molto semplice, in quanto è già visibile nel cercatore. Tuttavia, vista la posizione prossima allo Zenith, devo ingegnarmi per riuscire a puntarla senza che il tubo sbatta contro la montatura. Alla fine, ho dovuto smontare il motorino di inseguimento, dovendomi accontentare per questa volta di inseguire a mano. Con l'oculare da 25mm intuisco (inizialmente) e poi vedo la Galassia nella sua interezza, con il nucleo più chiaro e i due bracci poco più scuri. Inoltre, muovendomi verso Nord (quindi verso il basso all'oculare) riesco ad intuire anche la compagna M110, anche se questa mi appare solo come un disco sfocato.

    Passo quindi all'ultimo oggetto della serata, il doppio ammasso del Perseo: al cercatore vedo i due ammassi nella loro interezza, mentre all'oculare da 25mm vedo molte più stelle, ma non ho la visione di insieme a causa del campo ridotto. Decido quindi di non provare neanche a mettere gli oculari da 10mm o lo zoom, perchè so già che sarebbe peggio. Paradossalmente, per questo oggetto ho preferito la visione al cercatore che quella all'oculare.

    Arrivato a questo punto è quasi mezzanotte, per cui decido a malincuore di smontare tutto. Anche perchè, sapendo che la serata sarebbe stata breve, non ero attrezzato per il freddo che iniziava a farsi sentire. In conclusione, credo che questa serata sia stata per me molto positiva: ho trovato un nuovo posto di osservazione abbastanza vicino ma molto migliore del precedente, e soprattutto mi sto facendo un'idea di cosa aspettarmi quando guardo al cercatore e all'oculare, e credo che ciò mi sarà di grande aiuto nell'osservazione degli oggetti più deboli.
    SW Newton 130/900 Su EQ2 mot. in AR - oculari 10-25-Zoom 7,2/21,5 - Barlow 2X-3X - Camera QHY5L-II color

  2. #2
    SuperGigante L'avatar di Gitt
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Bovisio Masciago (MB) - Italy
    Messaggi
    2,585
    Taggato in
    981 Post(s)

    Re: 12-10 Toccata e fuga al monte Avaro

    Bravo, report pieno di passione da cui traspare tutto l'entusiasmo e l'attitudine positiva a superare quei piccoli ostacoli che fanno crescere tutti noi uscita dopo uscita.

    L'Avaro è un buon posto, a patto di non voler osservare a Sud sotto i 45°-50° dall'orizzonte, a causa dell'IL proveniente dalla pianura.

    Su M57, tranquillo, la stella centrale è un target difficile anche per grandi diametri
    Dobson RPAstro 16"/f4,5 | Oculari: Hyperion 21/68°, ES 14-11-8,8-6,7/82°, Planetary ED 5-3,2/60° | Barlow: Meade APO 140 2x | Filtri: Astronomik UHC e O-III

  3. #3
    Nana Bruna L'avatar di therava
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Bonate sotto (BG)
    Messaggi
    109
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: 12-10 Toccata e fuga al monte Avaro

    Citazione Originariamente Scritto da Gitt Visualizza Messaggio
    Bravo, report pieno di passione da cui traspare tutto l'entusiasmo e l'attitudine positiva a superare quei piccoli ostacoli che fanno crescere tutti noi uscita dopo uscita.
    Grazie, effettivamente mi rendo conto di migliorare uscita dopo uscita...a parte per tutte le operazioni di montaggio che ormai si fanno ad occhi chiusi, anche dal punto di vista osservativo "vedo" sempre di più.

    Una domanda che non c'entra nulla con le osservazioni: da come scrivi mi sembra di capire che anche te sia stato all'Avaro. Sai se il pedaggio è da pagare anche di sera? Perchè per me era la prima volta, non avevo con me monete (e la macchinetta non accetta banconote!) e quindi non ho pagato su internet non ho trovato niente riguardo a orari/periodi a cui si è soggetti al pagamento.
    SW Newton 130/900 Su EQ2 mot. in AR - oculari 10-25-Zoom 7,2/21,5 - Barlow 2X-3X - Camera QHY5L-II color

  4. #4
    Nana Rossa L'avatar di Ogu
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Località
    Cinisello Balsamo (MI)
    Messaggi
    396
    Taggato in
    324 Post(s)

    Re: 12-10 Toccata e fuga al monte Avaro

    All'avaro ci ho passato molti anni e tante osservazioni: è un posto così rilassante che non sembra neanche essere lì a due passi da casa....

    Allora per il pass: il ticket è valido per l'intera giornata, ovvero scade alle 24 del giorno stesso. In teoria se ti fermassero alle 4.00 di mattina saresti fuori regola, ma è improbabile: se hai con te quello di transito serale gia quello basta, non dovrebbe accadere nulla di più (mai successo in molti anni). Comunque per la buona manutenzione della strada e per il fatto che sia spalata e transitabile anche in pieno inverno, quegli euro sono soldi ben investiti.

    Per la prossima luna nuova di novembre non farti mancare gli ammassi in cassiopea e auriga, M35 e la eskimo in gemelli, M42 e M1 in Toro.

    Un trip: per capire di quanto ti stai spostando quando punti col cercatore, prova a osservare con i due occhi contemporaneamente aperti, uno al cercatore e uno al cielo, oppure abbina un piccolo Red dot al tele che ti facilita a comprendere i movimenti utili per gli star hop

    Alla prossima!

    Inviato dal mio SM-A510F utilizzando Tapatalk
    Dob RP_Astro 300/1500 | TV Pan 24mm, TV Nag 13mm, TV Nag 9mm, Cel Ultima 5mm

Discussioni Simili

  1. Buco nero in fuga
    Di kernberg nel forum Astrofisica
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-03-2017, 12:34
  2. Spedizione sul Pian dell'Avaro
    Di Netko nel forum Appuntamenti ed Eventi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-08-2016, 08:28
  3. Cielo... Avaro!
    Di Gitt nel forum Report osservativi
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 25-03-2016, 16:47
  4. Segnali infrarossi dalle stelle in fuga
    Di Red Hanuman nel forum News
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-01-2016, 07:20
  5. Una fuga drammatica
    Di Vincenzo Zappalà nel forum News
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 30-08-2013, 13:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •