Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13
  1. #11
    Staff • Autore L'avatar di Pierluigi Panunzi
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Roma, vicino a Monte Sacro
    Messaggi
    1,321
    Taggato in
    55 Post(s)

    Re: Le stelle luminose sono le più vicine?

    sempre da wikipedia nella pagina relativa al Satellite GAIA (https://it.wikipedia.org/wiki/Satellite_Gaia)

    Il rilascio della prima release dei dati (relativi alle osservazioni compiute fra luglio 2014 e settembre 2015), è avvenuto il 14 settembre 2016. La seconda release di dati, che copre il periodo osservativo tra luglio 2014 e maggio 2016, è stata resa disponibile il 25 aprile 2018 e comprende:


    • Posizione e luminosità: c.a 1,7 miliardi di stelle
    • Temperatura superficiale: c.a 161 milioni di stelle
    • Parallasse e moto proprio: c.a 1,3 miliardi di stelle
    • Raggio: c.a 77 milioni di stelle
    • Velocità radiale: c.a 7 milioni di stelle
    • Asteroidi del sistema solare analizzati: 14000

    Per alcune delle stelle più brillanti della seconda campagna osservativa, il livello di precisione equivale a quella di osservatori a terra in grado di individuare una moneta da un euro situata sulla superficie della Luna. L'analisi di quattro milioni di stelle entro i 5000 a.l. ha consentito di ridefinire dettagliatamente il diagramma Hertzsprung-Russell.
    riflettiamo su alcune di queste cifre, per capirne di più sulla statistica

    1.7 miliardi di stelle... una cifra davvero astronomica ... di queste stelle è stata misurata la posizione e la luminosità e di appena 1.3 milioni la parallasse e dunque la distanza

    sul sito SIMBAD (che uso sempre quando si parla di stelle... cercatelo nei miei articoli! ) dovrebbero aver già reso disponibile il database di GAIA: non dovrebbe essere proprio facile (ma fattibile) ordinare questo terribile numero di stelle per distanza e per luminosità e fare una volta per tutte una statistica vera!

    ricordo che la statistica ha bisogno di grandi numeri per essere valida: le 90 stelle più luminose di cui 67 sono anche vicine, non rappresentano quello che si chiama un campione significativo...
    @Cometduemila
    per divertimento prova a vedere (nell'ambito delle 90 stelle più luminose) quanto varia il rapporto tra il numero di stelle vicine e quelle totali, cambiando il numero totale di campioni (90 in questo caso)
    comincia con le prime 2 stelle e guarda quanto viene, poi passa a 3, poi a 4 e così via, fino a 90 : un banale tabellone excel basta e avanza.
    se fai il grafico di questo rapporto in funzione del numero di campioni vedrai (non l'ho provato, ma ne sono quasi certo) che l'andamento è alquanto caotico

    viceversa se il numero di campioni è sufficientemente grande e lo studio che stai facendo è corretto, in genere l'andamento, dopo un certo assestamento iniziale (transitorio) poi tenderà asintoticamente ad un valore determinato.

    magari... chissà... se da SIMBAD riesco ad avere dati su GAIA, allora ci potrebbe scappare un articolo... ma per ora ho altri argomenti da trattare

    e poi a me la statistica (intesa come "Scienza") non l'ho mai potuta digerire, proprio da quando calcavo i banchi della Facoltà di Ingegneria millenni fa: questo perché da ingegnere (pure pignolone) la statistica non è certo una scienza esatta, ma un qualcosa che serve d'aiuto ad altre Scienze... ma da prendere con le molle

    viceversa ogni giorno siamo inondati di statistiche, probabilità e quant'altro e sappiamo quanto possano sbagliare pur basandosi su dati reali e scienze valide...
    ecco due esempi che mi vengono in mente: le previsioni meteorologiche (per le quali è valido l'indice di affidabilità, cioè la percentuale di validità di una previsione, figuriamoci!) e gli exit poll di una qualsiasi votazione (che come sappiamo parecchie volte sbagliano alla grande: nelle decine e decine di votazioni alle quali ho partecipato, mai ho incrociato addetti agli exit poll... ma anche se fosse, la mia risposta sarebbe stata volutamente sbagliata!)

    ricordate: grandi numeri...
    altrimenti è valida la statistica che ognuno di noi mangia 3 polli ogni anno... senza contare i vegani, chi i polli non li può mangiare e chi invece ne mangia 30...

    ho divagato, ma l'ho fatto anche per non appesantire l'argomento con numeri, calcoli e matematica...


    evviva le scienze esatte, come l'Astronomia!

    PS vi suggerisco questo link: http://www.esa.int/Our_Activities/Sp...axy_and_beyond
    ci sono molti bei filmati e spiegazioni su vari argomenti legari a GAIA...
    Ultima modifica di Pierluigi Panunzi; 04-11-2018 alle 10:35
    Telescopio detto Monster : SkyMaster 25012 (riflettore da 10"), montatura equatoriale HEQ6 motorizzata, oculari Hyperion, ecc ...

    LA GUIDA DI STELLARIUM
    LE COSTELLAZIONI IN 3D
    LE SONDE SPAZIALI
    I VIAGGI VIRTUALI

  2. #12
    Pianeta L'avatar di Cometduemila
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Jerago con Orago (VA)
    Messaggi
    54
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: Le stelle luminose sono le più vicine?

    @Pierluigi Panunzi
    Il mio era solo un riferimento non certo una statistica,la curiosità comunque era su un campione più elevato di stelle ma non ho trovato una lista più numerosa, magari con tutte le stelle fino alla quarta o quinta magnitudine.

    Prendendo come riferimento le prime 10 stelle per luminosità ce n'è una più lontana di 500 anni luce ,e così via
    a 20 sono 4 ,ecc..

    10 stelle 1 10%
    20 stelle 4 25%
    30 stelle 6 20%
    40 stelle 10 25%
    50 stelle 10 20%
    60 stelle 11 18%
    70 stelle 15 21%
    80 stelle 17 21%
    90 stelle 23 25%
    Ultima modifica di Cometduemila; 04-11-2018 alle 22:52

  3. #13
    Nana Bruna L'avatar di lucianob
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    190
    Taggato in
    48 Post(s)

    Re: Le stelle luminose sono le più vicine?

    Concordo con @Pierluigi Panunzi
    E sulla riflessione meccanica della esposizione, la parallasse e' molto importante, quanto la sua luminosità e il colore che la stella emette, in base alla sua spettrografia.
    Raccomando anche di vedere il solito diagramma di H-R sul colore delle stelle, le più luminose non sempre sono quelle vicine. Ma la popolazione varia in tutto l'universo.
    Il parsec e' quello che viene usato per lunghissime distanze e meglio si rapporta con la Parallasse .
    Che equivale a circa 3.265~al.

    1 Anno luce equivale a 0.000004848132 pc oppure a 63286 UA.
    oppure 206265 al => 1pc.

    tanto per fare dei paragoni e poi effettuare dei calcoli nella parallasse.

    cordiali

Discussioni Simili

  1. Viaggiamo verso le stelle vicine - Gliese 411
    Di Pierluigi Panunzi nel forum Articoli
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-09-2018, 23:22
  2. Viaggiamo verso le stelle vicine - Wolf 359
    Di Pierluigi Panunzi nel forum Articoli
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-07-2018, 11:22
  3. Stelle doppie più luminose
    Di Cometduemila nel forum Stelle Doppie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-05-2018, 08:46
  4. Viaggiamo verso le stelle vicine
    Di Pierluigi Panunzi nel forum Articoli
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-04-2018, 17:29
  5. Strani effetti su stelle luminose
    Di rick nel forum Deep Sky
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 30-03-2017, 11:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •