Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Meteora L'avatar di parminder
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    4
    Taggato in
    0 Post(s)

    Question HOTECH Advanced CT Laser Collimator non calibrato

    Buongiorno,
    premetto da subito che sono un neofita nel campo dell'astrofilia e strumentazione annessa.
    Ho da pochi mesi comprato un telescopio usato, da un mio amico, un Celestron CPC925 con assieme un collimatore laser (HOTECH Advanced CT Laser Collimator con un specchietto da 1,25").
    Purtroppo il telescopio è stato lasciato in cantina per anni senza essere mai adoperato, ciò a portato alla formazione di muffa sullo specchio primario, secondario e sulla lente correttrice (quest'ultima presenta anche polvere e altra sporcizia), rendendo la messa a fuoco complicata, quindi la la mia idea e quello di smontarlo per pulire tutto quanto, ma prima di cimentarmi in questa agonia, vorrei collimare il telescopio tramite il collimatore per verificare che il telescopio non presenti già difetti prima che io ci metta mano.

    Purtroppo dopo settimane di tentativi ricerche su internet e YouTube, non riesco a collimare il telescopio come speravo, di seguito alcune immagini della miglior risultato che sono riuscito a ottenere:
    20181114_220654.jpg 20181114_220546.jpg 20181114_220750.jpg
    20181114_215630.jpg 20181114_220035.jpg 20181114_220316.jpg

    Mi viene il sospetto che il collimatore laser non sia calibrato, ovvero che i 3 laser non siano perfettamente paralleli tra di loro, quindi mi chiedo esiste un modo per verificare se il collimatore non presenti dei problemi?
    E si possono correggere?

    Grazie in anticipo.

    Parminder Singh


    -----------
    Edit
    allego immagini con un risoluzione maggiore:
    https://www.dropbox.com/sh/edhg3tmnf...4b0ryvoAa?dl=0
    Ultima modifica di parminder; 25-11-2018 alle 22:25

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,774
    Taggato in
    1865 Post(s)

    Re: HOTECH Advanced CT Laser Collimator non calibrato

    è possibilissimo, non tanto per un problema del collimatore ma anche da un possibile disassamento nel serraggio tra gli accessori, basta un micron a quelle focali.
    unica soluzione a mio parere... star test, ma se non risolvi il problema delle muffe (e da ciò che scrivi penso sia un problema serio) la collimazione scende in secondo piano!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  3. #3
    Meteora L'avatar di parminder
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    4
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: HOTECH Advanced CT Laser Collimator non calibrato

    Grazie per la risposta =)

    La mia idea iniziale era quella di smontare subito il telescopio e pulirlo per bene dalle muffe e sporcizie varie, ma essendo un operazione che non ho mai affrontato, prima di cimentarmi in questa iniziativa ho pensato bene di collimare il telescopio per verificare che non presenti qualche problema, in questo modo se dopo aver pulito il telescopio non sarò più in grado di collimarlo, almeno saprò se ho errato io in qualcosa nelle fasi di "rimontaggio" del telescopio o se questo problema esisteva ancora prima che io mettesi mano al telescopio.

    Quindi mi sembra di aver capito che, esiste un modo per verificare se i 3 laser del collimatore sono perfettamente paralleli tra di loro? sapresti dirmi come fare?

    Ho letto su un forum inglese che qualcuno per verificare se i laser sono paralleli tra di loro, ha stampato la parte frontale del collimatore, per poi posizionarla a una distanza di 2,5 metri (circa) dal collimatore, e in fine si verifica se i tre laser entrano all'interno dei tre punti stampati sul foglio.
    Anche se con questa tecnica non ho capito come si fa ad essere sicuri che il collimatore sia perfettamente parallelo al foglio stampato.

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,774
    Taggato in
    1865 Post(s)

    Re: HOTECH Advanced CT Laser Collimator non calibrato

    guarda, onestamente non lo ho quel collimatore, prova a sentire @Obi-Wan che credo ne abbia uno uguale al tuo.

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Obi-Wan
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Località
    Ladispoli
    Messaggi
    434
    Taggato in
    96 Post(s)

    Re: HOTECH Advanced CT Laser Collimator non calibrato

    Allora, per quanto mi riguarda, il modo migliore per collimare quello strumento è tramite star test, se poi vuoi utilizzare un collimatore laser penso che quello sia tra i più complicati e meno precisi che ci siano in commercio. Io ne avevo uno e sia io, sia un mia amico del GrAG, abbiamo trovato "l'attrezzo" abbastanza laborioso nell'utilizzo e poco preciso, infatti dopo la collimazione, se si provava a ripetere la procedura si arrivava sempre ad un risultato diverso, di poco ma diverso.
    L'unico laser che vale la pena comprare è l'Howie Glatter, non affidarti agli autocentranti che tanto sono imprecisi anche quelli.
    Poi come ho già detto prima, la collimazione degli SC è molto più precisa se fatta tramite star test, tanto devi controllarla quasi ogni volta che lo usi quindi impara come va fatta. Se poi hai intenzione di smontare lo strumento per pulirlo, ricordati di segnare con estrema precisione anche la rotazione della lastra correttrice.
    Per il centraggio delle ottiche, nel caso fosse necessario separare il secondario dalla lastra correttrice, ti dovrai affidare sempre al Glatter con apposito accessorio olografico.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    ZENIT Observatory www.flickr.com/gp/paolodesalvatore/9141CV
    Gruppo Astrofili Galileo Galilei - www.grag.org

  6. #6
    Meteora L'avatar di parminder
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    4
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: HOTECH Advanced CT Laser Collimator non calibrato

    Grazie per la risposta @Obi-Wan.

    Ok penso che utilizzerò il collimatore in mio possesso per portare il secondario più o meno in posizione e poi procederò con lo star test, mi sembra di capire che questa sia la strada migliore.

    Per quanto riguarda il centraggio delle ottiche cosa intendi dire? se separo il secondario dalla lastra correttrice devo effettuare un ulteriore tipo di collimazione?
    Perché io avevo già smontato il secondario dalla lastra correttrice per accertarmi delle sue condizioni di "pulizia", ma non ho usato particolari accorgimenti nel rimontarlo, in quanto ero convinto che una semplice collimazione tramite le 3 viti sarebbe stata sufficiente per riportare in posizione il secondario, ma adesso mi viene il dubbio di aver sbagliato a smontare il secondario senza troppe precauzioni.

    Per quanto riguarda la rotazione della lastra correttrice ho visto diversi video in cui si adopera del semplice nastro carta per segnare la posizione, secondo te è sufficiente?

    Comunque penso che aprirò un nuovo thread per avere qualche consiglio in più su come smontare e pulire il telescopio.

    p.s. bellissima la tua galleria fotografica

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. Collimatore laser
    Di Giova84 nel forum Accessori
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 05-11-2018, 22:20
  2. Collimatori Laser
    Di musiker64 nel forum Accessori
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-02-2018, 20:15
  3. Hotech Advanced CT Laser collimator
    Di VEnzo nel forum Accessori
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-10-2017, 19:46
  4. Laser
    Di mazzolatore nel forum Accessori
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 25-08-2017, 07:38
  5. Collimatore laser
    Di paperbike nel forum Accessori
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-10-2014, 08:21

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •