Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 28 di 28
  1. #21
    Nana Bruna L'avatar di Save
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Terontola, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Via Lattea, Gruppo Locale, Superammasso Locale
    Messaggi
    102
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Quesiti tecnici inerenti a Bresser MC-127/1900

    Ieri sera ho ritoccato ulteriormente la collimazione, sperando di aver raggiunto la messa a punto ottimale. Purtroppo il seeing era ancora peggio della volta precedente, quindi considerando che stasera è nuvolo dovrò ancora aspettare per fare le mie valutazioni, finite le quali spero anche di poter osservare e basta!

    Ho utilizzato un Super Plossl 9 mm per fare lo star test e non ho più notato neanche quel filino di astigmatismo. Probabilmente era dovuto ad un mix di fattori, tra cui oculare e acclimatamento. Meglio così!

    Spero di trovare una sera di buon seeing, altrimenti risulta difficile indagare la figura di diffrazione. I continui tremolii del disco stellare e le interruzioni sugli anelli rendono impossibile valutare scientemente la situazione; tuttavia ho la sensazione di aver a che fare con una buona ottica, ovviamente considerando che è pur sempre un telescopio economico, quindi inutile ricercare la perfezione ottica. Un po' di saggezza col tempo l'ho acquisita anche io!

    Ancora non mi è riuscito di trovare la chiave a brugola per il grano della manopolina. Il pomello ha un leggero gioco, secondo me devo stringere leggermente il grano per risolvere; niente di che insomma, ma se tanto mi dà tanto anche in questo caso servirà una chiave in pollici.

    Sto realizzando che una volta montato anche il cercatore 9x50 raci che sono in procinto di acquistare non riuscirò più a bilanciare il telescopio. Infatti già col Baader Zoom montato, pur avendo raggiunto il bilanciamento, sono arrivato quasi a fine scorrimento con la barra a coda di rondine. Dunque dovrò applicare una strisciolina di velcro bianco in cima al tubo, su cui poi attaccare i soliti pesetti in ferro autocostruiti, fino a controbilanciare il peso del cercatore. Ho soppesato un 8x50 dritto con la mano (non avevo la bilancia sotto mano e avevo fretta), non è propriamente una piuma, sicuramente pesa diversi etti, quindi servirà un po' di ferraccio. Il cercatore ottico mi serve per trovare le stelle doppie non visibili ad occhio nudo, dunque lo userò un numero limitato di volte, di conseguenza fortunatamente anche i contrappesi non sarò costretto ad usarli ogni volta.

    Stasera ho assemblato una valigetta per alloggiare il telescopio, se avete un po' di pazienza dopo posto le foto.

    P.S. Come si collimano i diagonali???

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #22
    Sole L'avatar di mikyfly
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    703
    Taggato in
    74 Post(s)

    Re: Quesiti tecnici inerenti a Bresser MC-127/1900

    Citazione Originariamente Scritto da Save Visualizza Messaggio
    Come si collimano i diagonali???
    se intendi come fare a verificare se sono collimati o meno: una volta che hai collimato uno strumento, metti il diagonale da testare: se la collimazione rimane la medesima, OK. Viceversa cerchi di collimare il diagonale

    come fai a collimare il diagonale? ognuno è a parte... devi vedere come è tenuto in posizione il prisma o lo specchio, e spessorare (facendo attenzione a non introdurre tensioni) fino al raggiungimento della collimazione.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Osservo con: Dobson 250/1200. Osservo e fotografo in alta risoluzione con: Newton ZEN 150/1000; primi passi nella fotografia deep con: TS 102 ED F7

  3. #23
    Nana Bruna L'avatar di Save
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Terontola, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Via Lattea, Gruppo Locale, Superammasso Locale
    Messaggi
    102
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Quesiti tecnici inerenti a Bresser MC-127/1900

    Mi vedo già lì a smoccolare cercando di spessorare. Quella dell'astrofilo è una vita di patimenti, diciamoci la verità.

    Ecco le foto della valigetta. L'altra che avevo fatto mi era venuta meglio, purtroppo su questa le pareti sono inclinate ed i pezzi di gommapiuma non si armonizzavano tra loro: ho fatto quello che potevo! Gli scompartimenti superiori sono molto spaziosi, come vedete ci entra alla perfezione il Rigel Quicfinder! Poi torcia rossa, qualche piccolo oculare e altri utili accessori da inserire all'interno. Il telescopio entra alla perfezione incastrandosi pure, almeno non sbatacchia a destra e sinistra durante il trasporto.

    Almeno ho tolto il telescopio dallo scaffale della libreria e all'evenienza lo posso portare anche in giro, anche se dubito che questo telescopio si allontanerà da casa. Forse per fare un confronto in parallelo con l'MN 68 (quando avrò tempo, cioè mai).



  4. #24
    Nana Bruna L'avatar di Save
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Terontola, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Via Lattea, Gruppo Locale, Superammasso Locale
    Messaggi
    102
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Quesiti tecnici inerenti a Bresser MC-127/1900

    Finalmente una serata di seeing decente!!!

    Direi un 6/7 Pickering B.

    Era anche l'ora, finalmente ho potuto capire un po' meglio questo telescopio. Ho scoperto una cosa strana, che nella sua negatività è quasi positiva: il Baader Hyperion Zoom, almeno il mio esemplare Mark III, non si abbina bene a questo telescopio. Era proprio lui che introduce quel filo di astigmatismo, il quale a fuoco determina una maggiore luce diffusa ed un'immagine meno contrastata rispetto al plebeo TS Super Plossl 9 mm (ovviamente a parità di ingrandimenti). Meglio l'oculare che il telescopio. Comunque strano, sugli altri telescopi non avevo notato questo problema.

    Per questo motivo sto usando proprio quest'ultimo oculare, che secondo me fornisce un ottimo ingrandimento massimo, in linea con le prestazioni del telescopio, sempre ovviamente che ci sia un seeing discreto. Purtroppo è così piccolo che vado a sbattere con la testa contro la manopolina di messa a fuoco. Ma per il resto funziona alla grande. Ho osservato Marte, sicuramente non nelle migliori condizioni di visibilità, in maniera soddisfacente: il disco era piccolo, ma si osservavano variazioni di albedo superficiale. La Luna, che ve lo dico a fare, una meraviglia: a tratti si palesavano alcuni craterini dentro Plato, credevo addirittura di vedere la Rima della Vallis Alpes, ma era solo un sogno ad occhi aperti. E poi l'immenso Mare Imbrium, racchiuso a Sud dai Montes Appenninus e dai Montes Carpatus. Poco più giù Copernicus, un cratere incredibile, dalle pareti scocese. Infine giù, tutto d'un fiato, fino a Clavius, ricolmo di craterini. Sulla Luna il telescopio si è difeso davvero molto bene ed era evidente che ne aveva ancora, ma il seeing comunque non era eccelso. Poi ho avuto la buona idea di osservare Almach, altissima quasi allo zenit. Nulla da dire, immagini perfette. Una stella doppia bellissima per brillantezza delle componenti, colori (giallo la priamaria, celeste la secondaria) e dimensioni comparate. Il dischetto della stella principale, un po' tremolante, era racchiuso da un primo anellino di diffrazione abbastanza marcato, interrotto in tre punti e contorniato da ulteriori anellini molto più evanescenti e sottili.

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #25
    Nana Bruna L'avatar di Save
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Terontola, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Via Lattea, Gruppo Locale, Superammasso Locale
    Messaggi
    102
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Quesiti tecnici inerenti a Bresser MC-127/1900

    Uff, che fatica!

    Allora, sentivo che ballava la manopolina di messa a fuoco, poi con tutte le prove che ho fatto ho finito di allentarla.

    Devo stringere quel maledetto grano a brugola di cui mi manca la chiave. Secondo me è una chiave a brugola sempre a passo in pollici da 0,05 pollici.

    L'ho acquistata online perchè in zona non si trova un bel niente. Tanto che c'ero mi sono preso anche un monocolo Bresser 10x25 Condor.

  6. #26
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    21,273
    Taggato in
    1751 Post(s)

    Re: Quesiti tecnici inerenti a Bresser MC-127/1900

    certo però che la cosa fa pensare... voglio dire, tu te la sai cavare ma se uno strumento del genere fosse finito nelle mani di un neofita?

  7. #27
    Nana Bruna L'avatar di Save
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Terontola, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Via Lattea, Gruppo Locale, Superammasso Locale
    Messaggi
    102
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Quesiti tecnici inerenti a Bresser MC-127/1900

    Ecco perchè volevo il rifrattore Takahashi.

    Sapevo prima di comprarlo che mi avrebbe fatto tribolare, dunque avevo fatto un piano d'azione per sistemare tutto.

    Te pensa - cosa che mi ero dimenticato di dire prima - che quando è arrivato aveva la cella contenente il menisco, quella nera sul fondo del tubo del telescopio, parzialmente svitata rispetto al tubo. Sentivo quando spostavo il tubo ruotandolo che qualcosa traballava. Niente di che, basta avvitarla a mano come il tappo di una bottiglia, però insomma così non è che sia il massimo.

    Purtroppo più elementi ottici ci sono più diventa difficile armonizzarli tra loro e la meccanica deve essere all'altezza dell'ottica. Comunque devo dire che il tubo del telescopio è molto robusto, trasmette una sensazione di solidità. Non sarà quello russo dell'MN 68, ma è comunque anni luce migliore del lamierino in alluminio del Dobson.

    La Bresser è una ditta tedesca, anche seria devo dire. Una volta comprai il pessimo Spotting Scope che vendevano al Lidl, al cui interno giace un meccanismo orrido di messa a fuoco che non tardò a rompersi. Contattai il servizio clienti e furono estremamente disponibili nel venire incontro alle mie esigenze. Ho letto anche altre opinioni analoghe in rete. Fatta questa doverosa premessa però vorrei chiedere al progettatore del telescopio perchè ha optato per le viti a passo in pollici, che aveva di male il sistema metrico??? Che poi giustamente uno va a svitare con le chiavi che ha a casa sotto mano e spana tutto!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Save; Ieri alle 21:32

  8. #28
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    21,273
    Taggato in
    1751 Post(s)

    Re: Quesiti tecnici inerenti a Bresser MC-127/1900

    Citazione Originariamente Scritto da Save Visualizza Messaggio
    vorrei chiedere al progettatore del telescopio perchè ha optato per le viti a passo in pollici, che aveva di male il sistema metrico??? Che poi giustamente uno va a svitare con le chiavi che ha a casa sotto mano e spana tutto!
    guarda, con me su questo aspetto sfondi una porta aperta, hai mai avuto tempo di leggere questo?:
    https://www.astronomia.com/forum/sho...asso+americano

Discussioni Simili

  1. Marte, Mak 152/1900 Bresser
    Di emiscio78 nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-08-2018, 21:21
  2. Collimazione Mak Bresser 127/1900
    Di Giova84 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-06-2018, 08:25
  3. Mak 127/1900 Bresser
    Di Winnygrey nel forum Autorecensioni
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 02-04-2016, 11:28
  4. M-C Bresser Messier 127/1900
    Di Darth Fener nel forum Autorecensioni
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-03-2016, 11:29
  5. Mak 127/1500 vs Bresser 127/1900
    Di musiker64 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 16-12-2014, 22:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •