Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Usm 15x70

  1. #1
    Meteora L'avatar di Ipertiroideo
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    Provincia di Padova
    Messaggi
    21
    Taggato in
    0 Post(s)

    Usm 15x70

    Ciao a tutti, dopo aver sfruttato le vostre conoscenze per la scelta di un telescopio (mak 127 goto) che ancora non è mio, ma spero lo diventerà presto, sto valutando seriamente l'acquisto di un binocolo. I motivi li ho imparati da voi, neofita, scarse nozioni astronomiche, praticità dello strumento rispetto al telescopio sono tutti indizi che mi hanno fatto pensare che forse investire 3-400euro su un binocolo di buona qualità potrebbe essere una scelta saggia. Vengo al sodo, ho visto che l'usm 15x70 gode di ottime recensioni, richiede un cavalletto per osservazioni durature ma non è peso massimo (circa 2,6 kg), rientra nella mia fascia di budget (349 euro in rete)
    Lo userei prevalentemente dal balcone, vivo in un paese a 15 km dalla città più vicina, credo che l'IL possa essere classificato come medio o medio basso (spero), vi sembra una scelta azzardata? Ah, lo userei per osservazioni astronomiche quasi esclusivamente. C'è qualche altro strumento che abbia simili caratteristiche e prezzo che posso valutare? Ad occhio mi verrebbe da dire che un binocolo non necessita di particolari manutenzioni, sfighe a parte, è quindi sensato acquistarlo in internet? Quale treppiede/cavalletto mi consigliate per un utilizzo più agevole e duraturo? Scusate le eventuali imprecisioni tecniche e grazie per le risposte che potrete darmi.

    Inviato dal mio G8141 utilizzando Tapatalk

  2. #2
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,166
    Taggato in
    999 Post(s)

    Re: Usm 15x70

    Il binocolo è un tipo di strumento adatto agli appassionati del genere di osservazioni a basso ingrandimento e grande campo. La raccolta di luce è superiore a un telescopio da 70mm e la vista è tridimensionale. Personalmente, non rilevo la tridimensionalità sulle lunghe distanze, ma così dicono.
    Fondamentali però due cose: cielo buio e adattamento della pupilla, altrimenti è tempo perso.
    Ovvio che, essendo l'ingrandimento fisso, la versatilità è minima.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    Meteora L'avatar di Ipertiroideo
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    Provincia di Padova
    Messaggi
    21
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Usm 15x70

    Grazie Angeloma. Vivendo in campagna e essendo uno strumento non difficile da trasportare credo che il cielo buio non sarà un problema insormontabile. Cosa intendi invece per 'adattamento della pupilla'? Ha a che vedere con il P. U.? È un parametro personale che andrebbe verificato prima di affrontare la spesa?
    Ho letto l'interessante thread di Etruscastro, non ho misurato la mia pupilla ancora perché, sinceramente, speravo che in fondo non fosse così indispensabile, che con un buon strumento si potesse comunque togliersi qualche soddisfazione. Considera che non ho mai osservato veramente il cielo, per un lungo periodo della mia vita (vent'anni fa circa) nessuna lettura riusciva ad emozionarmi quanto quelle inerenti la nascita dell'universo; per me, ma immagino per molti degli iscritti a questo forum, Stephen Hawking (per citare probabilmente il più popolare degli ultimi anni) è stato un'autentica manna dal cielo, ho ricordi indelebili e da pelle d'oca di molti suoi scritti. Questo pistolotto noioso per dire che in me la voglia di guardare lassù è talmente grande che non posso credere che sarà una delusione , sarà comunque da restare senza fiato né parole, ne sono certo.

    Inviato dal mio G8141 utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,166
    Taggato in
    999 Post(s)

    Re: Usm 15x70

    Cosa intendi invece per 'adattamento della pupilla
    Il cielo può anche essere quello dell'Atacama, ma se poi ti accendi una sigaretta, la visione notturna è rovinata!
    Ultima modifica di Angeloma; 22-12-2018 alle 22:08
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  5. #5
    Meteora L'avatar di Ipertiroideo
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    Provincia di Padova
    Messaggi
    21
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Usm 15x70

    Vedrò di frequentare solo aree non fumatori...

    Inviato dal mio G8141 utilizzando Tapatalk

  6. #6
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,336
    Taggato in
    1817 Post(s)

    Re: Usm 15x70

    Citazione Originariamente Scritto da Ipertiroideo Visualizza Messaggio
    Cosa intendi invece per 'adattamento della pupilla'?
    L'adattamento della pupilla che citi è quel fenomeno in cui la pupilla umana deve avere il tempo necessarrio per adattarsi al buio e dilatarsi, più si dilata e più "raccoglie" luce, ma per dilatarsi al massimo delle potenzialità fisiologiche personali deve stare nell'oscurità (il massimo che puoi permetterti) e dargli tempo, sotto cieli bui possono volerci anche 30 minuti per avere una pupilla ben dilatata, ma basta un istante per perdere questo traguardo raggiunto e iniziare di nuovo la preparazione, cosa fa perdere l'adattamento della pupilla? un accendino, un telefonino che si accende, una torcia, un faro di una macchina in avvicinamento ecc ecc , vien da se che se osservi sotto un cielo cittadino e illuminato dai led stradali o il vicino di casa ha le luci di casa o del giardino accesi, non riuscirai mai a raggiungere il massimo della dilatazione, a questo punto un buon espediente è infilarsi una maglietta al contrario e usarla come camera di ripresa proprio come i "vecchi" fotografi ad inizio del secolo scorso.

    Ho letto l'interessante thread di Etruscastro
    grazie del feedback, mi fa piacere ti sia stato utile!

  7. #7
    Meteora L'avatar di Ipertiroideo
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    Provincia di Padova
    Messaggi
    21
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Usm 15x70

    Grazie per la spiegazione esauriente Etruscastro, ho pensato che, grazie alle dimensioni ridotte rispetto al telescopio e alla possibilità di spostarmi in zone pressoché disabitate non distanti da casa, non sia così remota la possibilità di sfruttarlo come si deve. Grazie ancora

    Inviato dal mio G8141 utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,166
    Taggato in
    999 Post(s)

    Re: Usm 15x70

    Sotto un cielo come si deve, un 15x50 mi dato tantissima soddisfazione; un 15x70 ti darà molto di più.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  9. #9
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,336
    Taggato in
    1817 Post(s)

    Re: Usm 15x70

    Citazione Originariamente Scritto da Ipertiroideo Visualizza Messaggio
    ho pensato che, grazie alle dimensioni ridotte rispetto al telescopio e alla possibilità di spostarmi in zone pressoché disabitate non distanti da casa, non sia così remota la possibilità di sfruttarlo come si deve. Grazie ancora
    e lo sfrutterai, tranquillo, un binocolo è uno strumento complementare al telescopio, non sostitutivo!

  10. #10
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,082
    Taggato in
    88 Post(s)

    Re: Usm 15x70

    Piu che massima dilatazione della pupilla (che avviene relativamente velocemente), i circa 30 minuti di oscurità necessari all'occhio per "adattarsi" servono per l'accumolo di rodopsina nei bastoncelli (quelli deputati alla visione in bianco e nero) che si "attivano" sostanzialmente in sequenza man mano che che la luce diminuisce; la rodopsina permette (in circa 30/40 minuti) di aumentare la sensibilità dei bastoncelli anche di 10.000 volte e come già detto basta anche la fioca luce di una sigaretta accesa per far perdere questo adattamento e dover iniziare daccapo tutto il ciclo.
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

Discussioni Simili

  1. Clone USM 15x70
    Di Salvatore nel forum Binocoli
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 06-12-2018, 09:53
  2. Binocolo TS 15X70 LE
    Di marcomatt nel forum Autorecensioni
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-10-2017, 12:42
  3. TS Optics 15x70 LE
    Di Winnygrey nel forum Binocoli
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 22-11-2015, 15:38
  4. USM 15x70 + Treppiedi + Testa
    Di Alfiere nel forum Binocoli
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 05-02-2014, 08:36
  5. Binocolo 15x70?
    Di CapitanFred nel forum Binocoli
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 10-05-2013, 10:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •