Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 41
  1. #11
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    366
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Confronto Rigel Capella

    Citazione Originariamente Scritto da tonyven Visualizza Messaggio
    . Il problema è che se aumento i tempi di esposizione la camera mi sembra vada in saturazione. Ho ripreso con 5 secondi di esposizione.
    Sul libro che sto leggendo:

    Hopkins, Jeffrey L.. Using Commercial Amateur Astronomical Spectrographs (The Patrick Moore Practical Astronomy Series) (p. 95). Springer International Publishing. Kindle Edition.

    Per stelle luminose di magnitudine 0-1 , si parla di tempi di esposizione inferiori al secondo, a seconda del diametro del tubo,, proprio per non fare saturare la camera CCD
    L'autore riporta lo spettro ottenuto con SA100, LX90 200 mm e camera CCD Orion star shoot G3 (full well depth 50.000 e) di alcune stelle di prova, incluse Rigel e Capella
    In effetti gli spettri ottenuti dall'autore sembrerebbero essere piuttosto differenti dai tuoi
    Credo che questo libro possa essere utile per confrontare i propri risultati con quelli ottenuti da esperti ma con strumentazione amatoriale
    Io per lo meno lo sto sudiando insieme ad un altro di fotometria prima di passare all'azione
    Ultima modifica di Albertus; 04-01-2019 alle 15:09

  2. #12
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    163
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Confronto Rigel Capella

    Ciao tonyven,
    il risultato ottenuto non mi convince pienamente.
    Il tuo spettro calibrato mostra una riga di assorbimento ben pronunciata intorno a 5100 A. Dovrebbe essere la riga Hbeta che in realtà si trova a 4861 A. Descrivi come hai fatto la riduzione in lambda.
    Inoltre è poco verosimile una estensione spettrale da 1500 a 10000 A.
    Lo spettro ottico si estende di solito (max) da 3500 a 8000 A (comprendendo l'ultravioletto e l'infrarosso).
    In fase di riduzione sarebbe necessario limitare (tagliare) lo spettro a solo questa regione.
    Saluti
    Lorenzo Franco

  3. #13
    Nana Bruna L'avatar di tonyven
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Latina
    Messaggi
    240
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Confronto Rigel Capella

    Per quanto ne capisca ancora anche a me non convince.Per la calibrazione in lambda ho utilizzato uno spettro a0v della libreria di Vspec. Non so se ho fatto bene. Un'altra cosa che mi succede è che quando normalizzo il continuo l'intensità sulle ascisse mi viene diversa dallo spettro di riferimento.Cioè se sullo spettro di riferimento il valore max mi viene 1 per esempio, sullo spettro in oggetto mi viene un'altro valore.Per la calibrazione in lambda etichetto 2 punti dello spettro di riferimento per leggerne il valore. Poi copio e incollo lo spettro di riferimento sullo spettro da analizzare e poi faccio la calibrazione sempre a due righe.
    SkyWatcher 10" Oculari: 6mm ;micro guide 12.5mm;25mm Montatura AZ-EQ6

  4. #14
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    163
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Confronto Rigel Capella

    Ciao tonyven,
    andiamo per piccoli passi.
    Innanzitutto devi calibrare il tuo spettro e per farlo devi usare una stella A0V (da te acquisita) su cui individuare almeno due punti di riferimento. Il primo sarà la stella stessa (0 Angstrom) e l'altro potrebbe essere la riga Hbeta (4861 Angstrom). La calibrazione a due punti ti permette di ottenere la regola di trasformazione da pixel a Angstrom che poi potrai applicare agli altri spettri che avrai acquisito. Si utilizza per la calibrazione lo spettro di stelle di tipo A poichè queste hanno le righe di assorbimento dell'idrogeno ben evidenti. Una volta arrivati a questo punto si potrà passare al passo successivo, quello di calibrare il proprio spettro per la risposta strumentale utilizzando un profilo spettrale di libreria.

    Saluti
    Lorenzo Franco

  5. #15
    Nana Bruna L'avatar di tonyven
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Latina
    Messaggi
    240
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Confronto Rigel Capella

    Ecco l'errore. Io prendevo come riferimento lo spettro a0v della libreria di Vspec per la calibrazione in lambda.
    Quindi ricapitolando:
    1-Nella stessa serata si acquisisce lo spettro di riferimento a0v e lo spettro di interesse.
    2-Si calibra in lambda lo spettro a0v con lambda 0 per la stella di ordine 0 e lambda 4861.33 per Ha
    3-A questo punto non so se si deve correggere per la risposta strumentale lo spettro a0v
    4-Si calibra in lambda lo spettro di interesse con lo spettro ricavato dallo spettro a0v
    5-Si corregge per la risposta strumentale lo spettro di interesse con uno spettro della libreria di Vspec simile allo spettro di interesse.
    Grazie ancora Sig. Franco, se non era per Lei brancolavo ancora praticamente nel buio.
    SkyWatcher 10" Oculari: 6mm ;micro guide 12.5mm;25mm Montatura AZ-EQ6

  6. #16
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    163
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Confronto Rigel Capella

    Citazione Originariamente Scritto da tonyven Visualizza Messaggio
    1-Nella stessa serata si acquisisce lo spettro di riferimento a0v e lo spettro di interesse.
    2-Si calibra in lambda lo spettro a0v con lambda 0 per la stella di ordine 0 e lambda 4861.33 per Ha
    3-A questo punto non so se si deve correggere per la risposta strumentale lo spettro a0v
    4-Si calibra in lambda lo spettro di interesse con lo spettro ricavato dallo spettro a0v
    5-Si corregge per la risposta strumentale lo spettro di interesse con uno spettro della libreria di Vspec simile allo spettro di interesse.
    qualche piccola precisazione.
    1. Ok
    2. 4861.33 A corrisponde alla riga Hbeta.
    3. Sì, dal confronto del proprio spettro AV0 con quello di libreria si ottiene la risposta strumentale.
    4. Ok.
    5. Ok, si applica la stessa correzione strumentale ottenuta al punto 3.

    Saluti
    Lorenzo Franco

  7. #17
    Nana Bruna L'avatar di tonyven
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Latina
    Messaggi
    240
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Confronto Rigel Capella

    Avrei ancora un dubbio. Quando si acquisiscono gli spettri di riferimento e di interesse ci devono essere sempre le stelle di ordine 0 nell'immagine?
    SkyWatcher 10" Oculari: 6mm ;micro guide 12.5mm;25mm Montatura AZ-EQ6

  8. #18
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    163
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Confronto Rigel Capella

    Citazione Originariamente Scritto da tonyven Visualizza Messaggio
    Quando si acquisiscono gli spettri di riferimento e di interesse ci devono essere sempre le stelle di ordine 0 nell'immagine?
    Tutti gli spettri acquisiti con StarAnalizer vanno sempre acquisiti con l'ordine zero ben visibile. Il massimo sarebbe quello di acquisire tutti gli spettri nella stessa posizione del CCD (coordinate X,Y) per prevenire dei potenziali problemi di curvatura del campo ... che inevitabilmente darebbero luogo a delle calibrazioni in lambda non accurate.
    Saluti
    Lorenzo Franco

  9. #19
    Nana Bruna L'avatar di tonyven
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Latina
    Messaggi
    240
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Confronto Rigel Capella

    Ho seguito alla lettera la procedura e lavorando sulla stella RUKK di Orione è venuto fuori questo:

    rukkcalibrata.jpg

    Non sono però sicuro di quello che ho fatto.
    SkyWatcher 10" Oculari: 6mm ;micro guide 12.5mm;25mm Montatura AZ-EQ6

  10. #20
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    163
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Confronto Rigel Capella

    RUKK di orione ???
    Ci aiuti a capire come interpretare il grafico che hai postato ???
    Saluti
    Lorenzo Franco

Discussioni Simili

  1. Orione, da Rigel a Betelgeuse
    Di aieie_brazov nel forum Deep Sky
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07-11-2018, 15:53
  2. Rigel A-B con lo smartphone
    Di cherubino nel forum Deep Sky
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 13-01-2018, 13:17
  3. rigel?
    Di skidolino nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 25-01-2016, 09:54
  4. Capella...
    Di SVelo nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-10-2015, 11:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •