Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
  1. #1
    Meteora L'avatar di alex84
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    rovello porro
    Messaggi
    10
    Taggato in
    0 Post(s)

    telescopio da citta in un contesto critico

    Ciao a tutti innanzitutto auguri di buon anno volevo chiedere pareri per un telescopio, da un paio di mesi osservo con uno ziel 90/900 eq2 che mi è stato prestato da uno zio e mi ha dato soddisfazione sui pianeti anche con 90x (sono pochi ma già su giove le due bande centrali le vedevo e su marte una macchia scura) e qualche nebulosa tipo m57 riuscivo a notare la forma ad anello.
    da dove osservo principalmente da casa al piano terra e avendo la stazione davanti in più sono in un punto un po chiuso come si vede dalle foto

    20181231_123301.jpg nord
    20181231_123231.jpg est
    20181231_123319.jpg Zenith
    20181231_123314.jpg sud
    20181231_123307.jpg ovest

    guardando su Google ho trovato una mappa dell inquinamento luminoso che da la mia zona di classe 7 sulla scala di bortle, ogni tanto nel fine settimana mi sposto sotto un cielo di classe 5 facilmente raggiungibile in macchina ma principalmente osservo da casa durante la settimana quindi spostare 20kg non sono un problema.
    Il telescopio lo userei prevalentemente per visuale di pianeti e deep, per il puntamento mi sono abituato al moventi con le manopole ma non disdegno il goto,come budget starei sui 1500

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nana Rossa L'avatar di Jeck
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    398
    Taggato in
    27 Post(s)

    Re: telescopio da citta in un contesto critico

    Ne dico una, 150/1200, quello che avanza un paio di buoni oculari ed una buona Barlow

    Ho editato perché ho postato il 150/750 per sbaglio

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Jeck; 31-12-2018 alle 15:28

  3. #3
    Meteora L'avatar di alex84
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    rovello porro
    Messaggi
    10
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: telescopio da citta in un contesto critico

    Ciao ho già un oculare tecnosky swa 20mm per la Barlow quanti x mi consigli ?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    Nana Rossa L'avatar di Jeck
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    398
    Taggato in
    27 Post(s)

    Re: telescopio da citta in un contesto critico

    Se sei disposto a spendere ti consiglierei una bella televue powermate 2,5 se vuoi risparmiare un po parlano bene della celestron x-cel 2x, ti consiglio anche un oculare intorno ai 10mm di focale, fascia anticondensa per le notti invernali ed un valido cercatore

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #5
    Meteora L'avatar di alex84
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    rovello porro
    Messaggi
    10
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: telescopio da citta in un contesto critico

    Ok grazie per i consigli l'unica cosa che mi lascia perplesso e il peso dell ota che sul link e di 13kg e nel sito della skywatcher e di 8,5 contando la portata della eq5 che è di 10 kg

  6. #6
    Sole L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    893
    Taggato in
    46 Post(s)

    Re: telescopio da citta in un contesto critico

    Un altra proposta per avere la massima apertura ( senza esagerare a causa del cielo inquinato, ma utile in caso di trasferte), con goto:

    https://www.astroshop.it/telescopi/s...b_bar_1_select

    Tubo più rockerbox dovrebbero essere sui 27kg. Con il resto del budget ci stanno accessori di collimazione ed oculari, da valutarne la focale di gusto una volta testati i 25 e 10mm in dotazione.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dob Gso 10". Acro Omegon 102/660. Cassegrain TS 6". Oculari: Baader zoom+barlow; morpheus 12,5-9-6,5-4,5mm; Es 24 mm 82°; swa 32, 40mm. Bino 12X50.

  7. #7
    Sole L'avatar di Gimo85
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Trieste
    Messaggi
    896
    Taggato in
    66 Post(s)

    Re: telescopio da citta in un contesto critico

    Piuttosto dei tuboni io sarei per un Mak 150.
    MOLTO specializzato su target cittadini, ma sotto cieli buoni resta estremamente trasportabile e con una discreta apertura. Sta anche sull'eq5 se già ce l'hai.

    https://www.astroshop.it/telescopi/s...max-ota/p,4069

  8. #8
    Sole L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    893
    Taggato in
    46 Post(s)

    Re: telescopio da citta in un contesto critico

    Quarta opzione potrebbe essere un sct da 6":

    https://www.astroshop.it/telescopi/c...e-goto/p,25107

    O nella versione più cara ma più tecnologica Evolution:

    https://www.firstlightoptics.com/nex...telescope.html
    Dob Gso 10". Acro Omegon 102/660. Cassegrain TS 6". Oculari: Baader zoom+barlow; morpheus 12,5-9-6,5-4,5mm; Es 24 mm 82°; swa 32, 40mm. Bino 12X50.

  9. #9
    Meteora L'avatar di alex84
    Data Registrazione
    Dec 2018
    Località
    rovello porro
    Messaggi
    10
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: telescopio da citta in un contesto critico

    Sia il dobson e lo sc 6" li ho visti in due serate pubbliche l estate scorsa avevo visto giove in entrambi , il mak mi incuriosisce ma leggendo sul forum ho visto che non ha un grande campo reale come si comporta tipo con m36 dell auriga ?

  10. #10
    Sole L'avatar di Gimo85
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Trieste
    Messaggi
    896
    Taggato in
    66 Post(s)

    Re: telescopio da citta in un contesto critico

    Per quello che ne so io il mak 150/1800 ha un campo reale massimo limitato a 0.8°, che sono 48'. Per confronto una Luna piena ha un diametro di 0.5°, 30'.
    M36 è un ammasso aperto relativamente piccolo, ci sta ampiamente.

    Non conosco invece il diametro del paraluce interno di un c6, che consentirebbe di calcolare il campo reale massimo. Dovrebbe essere limitato a 1° circa, 60'.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Misurate ciò che è misurabile e rendete misurabile ciò che non lo è (Galileo Galilei)
    SW 70/400 70/700 70/900 120/1000 tutti rifrattori, tutti acromatici, tutti su equatoriale.

Discussioni Simili

  1. M27 dal centro città
    Di averna69 nel forum Deep Sky
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 21-06-2014, 13:50
  2. M13 da Piacenza città
    Di Max13 nel forum Deep Sky
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 23-05-2014, 11:11
  3. Telescopio Computerizzato per città
    Di big2000 nel forum Primo strumento
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 21-11-2013, 17:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •