Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19

Discussione: Travel Dobson 150 f8

  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di ciclociano
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Duino Aurisina-TS
    Messaggi
    432
    Taggato in
    36 Post(s)

    Travel Dobson 150 f8

    Ciao a tutti!
    Con l'inizio del nuovo anno ho deciso di realizzare un piccolo dobson ultra trasportabile e compatto, per osservazione planetaria.
    La parte inferiore della valigetta di trasporto costituirà il basamento, la superiore il rocker per il movimento in azimut.
    Pensavo di avvalermi delle ottiche GSO da 6" f8, primario in cella e contro-cella di multistrato Avio, portasecondario a tre razze.
    La gabbia del secondario sarà a base esagonale, in maniera da offrire un solido appoggio al focheggiatore, collegata al box del primario mediante un traliccio smontabile in tubo di alluminio o fibra di carbonio dal diametro di 12mm.
    Il materiale scelto per la struttura è il compensato di betulla avio da 6mm.
    Sono ancora alle prime fasi della progettazione e mi serviva qualche consiglio per la scelta del secondario, in quanto sono indeciso se montarlo da 31mm oppure penalizzare un pò l'ostruzione montandone uno da 35 o 46mm avvicinandolo al primario in modo da poter sfruttare la torretta binoculare.

    Ringrazio anticipatamente tutti quelli che mi potranno dare qualche consiglio, e buona Befana a tutti!

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Luciano. Osservo e provo a fotografare con Skywatcher 200 f8 su IOptron cem60HP. Altre ottiche C11 xlt - Travel Dobson 150-f8

  2. #2
    Sole L'avatar di mikyfly
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    825
    Taggato in
    91 Post(s)

    Re: Travel Dobson 150 f8

    Ciao! Ho un Newton 150/1000,quindi quasi un f7, e posizionando il fuoco quanto più possibile interno (circa 5cm all'esterno del tubo) sono riuscito a montare un Secondario da 32mm, con un campo in piena luce di circa 5mm (più che sufficienti per osservazione planetaria). Quando acquistai lo strumento (usato) questo era ottimizzato per uso con torretta binoculare ed aveva un secondario ben più grande: ti assicuro che se riesci a scendere al 20% di ostruzione il vantaggio sarà sostanziale.

    Certo che se la torretta binoculare é un must... Allora c'é poco da discutere...
    Osservo con: Dobson 250/1200. Osservo e fotografo in alta risoluzione con: Newton ZEN 150/1000; primi passi nella fotografia deep con: TS 102 ED F7

  3. #3
    Nana Rossa L'avatar di ciclociano
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Duino Aurisina-TS
    Messaggi
    432
    Taggato in
    36 Post(s)

    Re: Travel Dobson 150 f8

    Assolutamente non è un must, anche perché andrei incontro a fastidiosi problemi di bilanciamento.
    Dunque se mi consigli di puntare sulla minima ostruzione vado di 31mm
    Luciano. Osservo e provo a fotografare con Skywatcher 200 f8 su IOptron cem60HP. Altre ottiche C11 xlt - Travel Dobson 150-f8

  4. #4
    Sole L'avatar di mikyfly
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    825
    Taggato in
    91 Post(s)

    Re: Travel Dobson 150 f8

    Si, se riesci ad usare un fuocheggiatore a basso profilo (5 cm dal tubo al piano focale) e dimensioni correttamente l'esagono (considera che per un 150 f8 credo possa bastare un diametro d'uscita di 170mm, se conti di usare oculari da 1.25", senza indurre vignettatura dovuta al diametro di ingresso troppo piccolo) potresti addirittura permetterti un secondario da 25mm e ancora avere un campo in piena luce da 5mm... con un secondario da 31 invece avresti un campo in piena luce da circa 13mm... decisamente buono anche per osservazioni deep...

    Ti suggerisco l'ottimo software di simulazione presente sul sito sotto: l'ho usato con profitto per il dimensionamento del mio dobson (autocostruito, tranne gli specchi).

    https://stellafane.org/tm/newt-web/newt-web.html

    ciao

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Osservo con: Dobson 250/1200. Osservo e fotografo in alta risoluzione con: Newton ZEN 150/1000; primi passi nella fotografia deep con: TS 102 ED F7

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di ciclociano
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Duino Aurisina-TS
    Messaggi
    432
    Taggato in
    36 Post(s)

    Re: Travel Dobson 150 f8

    Ciao a tutti!
    Vi annuncio che ho ultimato il progetto del mio travel. dobson da 6"

    _DSC1448 (1024x678).jpg_DSC1450 (1024x678).jpg


    Grazie anche alla reclusione forzata che ci coinvolge più o meno tutti, in questo ultimo mese i lavori sono progrediti con una velocità quasi inimmaginabile un anno fa.
    Il progetto iniziale è stato modificato in quanto la prevista ottica GSO da 6"ha trovato alloggiamento in una struttura ottagonale formata da una cella semplice ma efficace, collegata da un traliccio in tubi di alluminio da 10mm a una gabbia portasecondario che alloggia uno spider in fibra di carbonio a 4 razze
    Lo specchio secondario ha l'asse minore da 31mm, per un'ostruzione del 20%. E' sorretto da un portasecondario in multistrato tornito dotato delle classiche tre viti di regolazione.
    Il focheggiatore è un semplice ma efficace elicoidale micrometrico con corsa, aimè,da 10mm
    La struttura del BOX e le due culle che consentono il movimento in azimuth ed in altezza sono realizzata in compensato betulla avio da 12 e 6 mm.
    Visto il notevole sbilanciamento causato dalla lunghezza del traliccio (focale di 1224mm) il roker box ruota su un perno che è decentrato di 30mm.
    Inoltre la struttura prevede un contrappeso dinamico costituito da due elastici da 6mm di diametro i quali opportunamente fissati oppongono una resistenza proporzionale al coseno dell'angolo di altezza.
    Diverse prove sul campo, sia di giorno che di notte hanno dato risultati molto soddisfacenti.
    Grazie alla bassa ostruzione le immagini sono incise e ben contrastate, i movimenti sono fluidi e senza ondeggiamenti.
    Una volta smontato risulta compatto e leggero da trasportare ovunque.
    Spero che il risultato sia di vostro gradimento, e che possa essere di spunto per altre realizzazioni.

    Qualche altra foto del mio travel dobson
    _DSC1463 (1024x678).jpg_DSC1457 (1024x678).jpg_DSC1464 (1024x678).jpg_DSC1394 (678x1024).jpg_DSC1400 (1024x678).jpg

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Luciano. Osservo e provo a fotografare con Skywatcher 200 f8 su IOptron cem60HP. Altre ottiche C11 xlt - Travel Dobson 150-f8

  6. #6
    Nana Rossa L'avatar di Coco
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    465
    Taggato in
    37 Post(s)

    Re: Travel Dobson 150 f8

    Che bello!! Stra complimenti!!
    Federico - GrAG-Gruppo Astrofili Galileo Galilei - DOBSON ES 10" - ES 5,5/62° Pentax SMC XF 8,5 & 12 /60° ES 26/62° Ruota e Filtri: Moon&SkyGlow/CLS/UHC/OIII

  7. #7
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,728
    Taggato in
    1935 Post(s)

    Re: Travel Dobson 150 f8

    bello caspita, complimenti!

  8. #8
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,668
    Taggato in
    130 Post(s)

    Re: Travel Dobson 150 f8

    Gran bel lavoro.
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  9. #9
    Nana Rossa L'avatar di ciclociano
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Duino Aurisina-TS
    Messaggi
    432
    Taggato in
    36 Post(s)

    Re: Travel Dobson 150 f8

    Grazie ragazzi!
    Vi devo confessare che non è stata una passeggiata, il rapporto focale f8 facilita molto la costruzione in quanto l'offset del secondario è di soli 0,9 e avrei potuto tranquillamente ignorarlo.
    Ma siccome, sono un "precisetto" ne ho tenuto conto nel posizionare il secondario, che come potete vedere è stato annerito sul fianco per ridurre disturbi da luce diffusa.


    _DSC1465 (1024x678).jpg


    ma il vero problema è stato, come già dicevo, limitare il più possibile il peso del "cage" del secondario, tenendo ferma la scelta su modello tipo "Obsession" a doppio anello per praticità di montaggio e robustezza.
    Inizialmente ne avevo realizzato uno in multistrato da 6mm, ma è risultato troppo cedevole sotto la continua trazione dello spider.
    Fortunatamente ho sovradimensionato il supporto portacella in modo da consentire un buon bilanciamento della struttura.
    Anche le mezzelune per il movimento in altezza sono state riviste aumentandone le dimensioni, compatibilmente con il loro alloggiamento per il trasporto.

    _DSC1429 (1024x678).jpg

    Ho optato per una superficie di scorrimento in alluminio che è stato incollato con del nastro gommato biadesivo impermeabile e delle viti parker.
    Lo stesso nastro è servito, (UDITE, UDITE!) per posizionare gli inserti in teflon da 3mm per la rotazione in azimut. Soluzione molto più pulita ed efficace di quella di usare delle viti in quanto la forza di serraggio deforma inevitabilmente la placchetta di teflon.

    _DSC1416 (1024x678).jpg

    A saperla prima, avrei adottato questa soluzione anche per gli inserti in teflon per il movimento in altezza, che invece ho fissato con delle comuni viti incassate! _DSC1417 (1024x678).jpg

    Comunque i movimenti sono molto buoni, al limite basta regolare la lunghezza degli elastici per trovare sempre un buon bilanciamento. Una volta fatto, il movimento è dolce, senza impuntature e la posizione rimane stabile anche allo zenit.

    _DSC1467 (1024x678).jpg

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di ciclociano; 30-03-2020 alle 11:30
    Luciano. Osservo e provo a fotografare con Skywatcher 200 f8 su IOptron cem60HP. Altre ottiche C11 xlt - Travel Dobson 150-f8

  10. #10
    Sole L'avatar di Giova84
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Caserta
    Messaggi
    791
    Taggato in
    109 Post(s)

    Re: Travel Dobson 150 f8

    Complimenti, molto bello! L'idea di un minidob ultra portatile mi bazzica in testa da tanto...A livello di strumentazione di cosa ti sei servito? come hai realizzato le varie componenti? Si tratta di un lavoro "domestico" o per avere risultati accettabili c'è bisogno di qualcosa in più?
    Rifrattore acro SW 120/600 e Messier MC 127/1900 su montatura altazimutale ES Twilight I; ES Dobson UL 12"; oculari MaxVision 68° 24mm, AP UWA 16mm, ES 82° 11-8,8-6,7-4,7mm.

Discussioni Simili

  1. Dobson 130/650
    Di ErDiego nel forum Primo strumento
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 25-09-2018, 08:38
  2. Celestron travel scope 60 cosa posso vedere?
    Di Francesco Gnutti nel forum Primo strumento
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 06-06-2016, 11:52
  3. Dobson GSO 8" vs Dobson Skywhatcher 200/1200 skyliner
    Di ser nicolas nel forum Primo strumento
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 25-05-2016, 18:57
  4. Dobson
    Di thedragonfly nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 05-09-2015, 10:11
  5. Celestron 822035 Telescopio portabile Travel Scope 70
    Di Lorenzo l'astrofisico nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-07-2013, 09:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •