Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di Francesco Ciavaglia
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Località
    Gualdo Tadino
    Messaggi
    363
    Taggato in
    10 Post(s)

    Collimazione Ritchey chretien

    Buonasera ho appena acquistato un GSO RC14 sono andato a collimarlo con il collimatore laser Reego il secondario sono riuscito a collimarlo invece il primario non ci ho capito molto!!!! Qualcuno può aiutarmi???? Grazie mille

  2. #2
    Nana Rossa L'avatar di Mauri740
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    334
    Taggato in
    51 Post(s)

    Re: Collimazione Ritchey chretien

    Alla fine ci sei riuscito,hai preso il 14! Non ti posso aiutare per la collimazione, ma comunque complimenti per il nuovo acquisto.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton Gso 200/800 f4 - iOptron Cem60 - CCD Magzero Qhy8L.
    --My Flickr Gallery--

  3. #3
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,909
    Taggato in
    1879 Post(s)

    Re: Collimazione Ritchey chretien

    prova a sentire @Obi-Wan o @pool187

  4. #4
    Sole L'avatar di nives70
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Croazia
    Messaggi
    570
    Taggato in
    29 Post(s)

    Re: Collimazione Ritchey chretien

    Ciao Francesco!
    Hai visto PDF come collimare RC con REEGO-Lo uso anche io ma ho controlato pure focheggiatore se si trova in asse ottico
    File Allegati File Allegati
    https://www.flickr.com/photos/126536798@N07/
    Gemini G53F/Ritchey Chretien 10''/Apo 152/1216 /EDT 80-480/Atik 414 EX/Moravian G2-4000

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di Zacpi
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    105
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Collimazione Ritchey chretien

    Salve, intervengo nella discussione perché ho un collimatore laser che ho usato su un Newton 150/750.premetto che ora posseggo un Omegon 8" .
    Il punto è che sia il collimatore laser che il reego vanno infilati nel portaoculari, e qui sta il problema, perché avrete sempre un certo lasco; io l avevo col Newton ed anche ora con l rc.
    Questo lasco anche se di pochi decimi di mm.
    Causa uno spostamento, amplificato dalla focale dello strumento, e che può essere anche di dieci volte l entità del lasco stesso.
    Ciò significa che il collimatore ci darà una posizione errata del pallino del laser se userete
    Quel metodo, ed il reego ugualmente ci darà una informazione inattendibile, anche perché ruotando il collimatore nel portaoculari il lasco causa un evidente spostamento del pallino del laser rendendo quindi dubbia la sua reale posizione.
    Quando tentai di collimare il newton col laser,
    Causa il lasco sbagliai totalmente la collimazione!
    Per concludere il mio consiglio è di non usare nulla che si debba inserire nel portaoculari, ma invece utilizzare ad esempio la stella artificiale o naturale, comunque fonti luminose che entrino anteriormente.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Nana Rossa L'avatar di Francesco Ciavaglia
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Località
    Gualdo Tadino
    Messaggi
    363
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Collimazione Ritchey chretien

    Grazie mille per i vostri interventi appena avrò un attimo controllerò con collimatore e tempo permettendo su una stella sperando che non sia difficile!!

  7. #7
    Sole L'avatar di nives70
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Croazia
    Messaggi
    570
    Taggato in
    29 Post(s)

    Re: Collimazione Ritchey chretien

    Come dice 'Zacpi' infilando nel portaoculari un collimatore laser ce sempre un po di movimento (lasco). Questo e vero,provato usando un Howie Glatter. da 2" 650 nm piu pattern olografico circolare visto che un po balla interno focheggiatore.Ma con collimatore REEGO su mio focheggiatore Moonlite non ho nessun gioco-non si muove per niente!
    Faccio con molta semplicità collimare con REEGO.Foto in basso si vede come sarà secondario scollimato e collimato su mia foto cerchio non si vede per che è al centro 100%

    https://www.flickr.com/photos/126536798@N07/
    Gemini G53F/Ritchey Chretien 10''/Apo 152/1216 /EDT 80-480/Atik 414 EX/Moravian G2-4000

  8. #8
    Nana Rossa L'avatar di Francesco Ciavaglia
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Località
    Gualdo Tadino
    Messaggi
    363
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Collimazione Ritchey chretien

    Grazie @nives70 ho provato nel mio ma non ha gioco solo che io vedo un'altro specchio sottile all'esterno!!!!

  9. #9
    Nana Rossa L'avatar di Obi-Wan
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Località
    Ladispoli
    Messaggi
    434
    Taggato in
    96 Post(s)

    Re: Collimazione Ritchey chretien

    Allora qui il discorso è un po' lungo.

    Iniziamo col dire che per quanto mi riguarda il metodo più veloce, preciso, semplice e meno dispendioso è quello di usare il laser per allineare il focheggiatore e il cheshire per primario e secondario, lascia stare gli star test che diventi pazzo con questo strumento.
    Il pdf che è stato postato manca di un passaggio fondamentale, che va fatto prima di toccare primario e secondario e sarebbe l'ortogonalità del focheggiatore con l'asse ottico. Questo si fa con un laser infilato, o meglio avvitato, dentro al focheggiatore.
    Il tuo RC dovrebbe avere la flangia del focheggiatore collimabile con tre viti poste a 120 gradi, devi usare quelle per portare il punto del laser nel cerchio del secondario. Poi parti con la procedura illustrata nel pdf da fare però col cheshire.

    Come già ha fatto notare giustamente @Zacpi, tutto ciò che si infila dentro il focheggiatore è soggetto a disassamento, per evitare questo prima di tutto NON devi usare le viti del focheggiatore per fissare il laser, ma ti basta mandarlo in battuta infilandolo dentro e tenendolo premuto contro il bordo.
    Se ruotando il laser ti accorgi che il punto rosso invece di ruotare su se stesso crea un piccolo cerchio, il problema sta nel laser che non è collimato e non nel fuori asse col fok. Questo accade con quasi tutti i laser economici, ma alcuni per fortuna escono collimati.

    Prova a fare una ricerca su quale metodo consigliano le marche più blasonate sulla collimazione dei propri RC e vedrai che tutte consigliano questo metodo.

    Visto che il discorso è un po' articolato, se hai dubbi non esitare a chiedere.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    ZENIT Observatory www.flickr.com/gp/paolodesalvatore/9141CV
    Gruppo Astrofili Galileo Galilei - www.grag.org

  10. #10
    Nana Rossa L'avatar di Francesco Ciavaglia
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Località
    Gualdo Tadino
    Messaggi
    363
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Collimazione Ritchey chretien

    Grazie @Obi-Wan ho provato con lo stessoetodo se serro il laser va storto se lo apppggio e faccio pressione è perfetto!!!! Ho provato con il collimatore REEGO il secondario lo collimo perfetto mentre il primario non ho capito se è lo specchio che si vede all'esterno!!!

Discussioni Simili

  1. Telescopi Ritchey chretien in visuale
    Di Zacpi nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-12-2018, 17:15
  2. Curiosità sui Ritchey-Chretien
    Di musiker64 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-02-2015, 15:37
  3. Ritchey Chrètien
    Di etruscastro nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 12-08-2014, 09:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •