Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di lcipo76
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Località
    pinerolo
    Messaggi
    176
    Taggato in
    5 Post(s)

    alla ricerca del primo telescopio risposte al questionario

    vagando per il forum ho trovato questo questionario

    vorrei acquistare un telescopio

    quindi comincio con dare le risposte secche alle domande

    1) Cosa voglio osservare principalmente

    a- Luna e Pianeti (ho un cielo un po' inquinato)


    2) Uso del telescopio

    a- Solo visuale


    3) La cosa più importante per me è

    d- Un compromesso tra funzionalità e diametro
    e- Il budget ridotto ... 600 euro



    4) Osservo più spesso:

    a- Dal balcone (in realta' e' un terrazzo scoperto aperto a 360 gradi)


    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:

    a- Cielo di città; l'IL è pesante, sono visibili solo i pianeti o le stelle principali.


    6) Quando mi sposto:

    b- Ho spazio in macchina, con un po’ di sforzo..


    7) Per raggiungere il luogo di osservazione con la mia auto:

    b- Ho un breve tragitto e pochi passi
    c- Ho postazione fissa


    8) Posso trasportare facilmente:

    b- 20 kg


    9) Messa a punto:

    b- Con un cacciavite me la cavo …


    10) Quando sono sul posto:

    b- Sono disposto ad aspettare un po' per preparare la serata


    11) Per trovare il bersaglio:

    a- Mi piace studiare una mappa


    12) Quando ho trovato l'oggetto:

    b- Sono disposto a girare o spingere qualcosa ogni tanto per centrarlo nel campo visivo


    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:

    € 500 / 600


    risposte secche ma spiego alcune scelte

    all' inizio solo pianeti , luna e' sole , il cielo purtroppo e' un po' inquinato , vivo in un centro storico di un piccolo paese
    ma ho un campanile e la facciata di un museo con due fari alogeni puntati che danno molto fastidio
    in giornate limpide comunque intravedo l' orsa minore

    la maggior parte delle osservazioni le faro' dal terrazzo , lo spostarsi dipendera' molto dalla voglia e dal tempo dalla passione se crescera
    ho due figli piccoli e' dopo le 21 - 22 loro dormono quindi il tempo c'e' ma solo rimanendo a casa

    volendo andare fuori comunque mi basta fare poche centinaia di metri fuori dal paese per trovarmi tra campi e vigneti dove la situazione IL migliora

    messa a punto credo riguardi la collimazione , so usare un cacciavite ma devo capire se e' difficile fare da soli usando istruzioni , video tutorial o serve
    proprio qualcuno che mi spieghi come fare dal vero

    all' inizio opto per qualcosa di manuale voglio indirizzare il budget sulla qualita' dell' ottica e della montatura per motorini automatici c'e' tempo
    l' unica cosa che devo capire e ho dubbi se meglio azimutale o equatoriale , a naso mi sembra di piu' piacere l' equatoriale


    al momento sto valutando un rifrattore acromatico 120/1000 su eq5 e sono sui 600 euro
    per stare piu' leggeri pensavo al posto del 120 un MAK 127/1500

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    4,424
    Taggato in
    453 Post(s)

    Re: alla ricerca del primo telescopio risposte al questionario

    Ciao, in base a quello che hai risposto nel questionario io ti suggerirei un Maksutow 127 mm
    Secondo la cifra messa in ballo e' lo strumento piu' indicato, facile da usare, non necessita di cure particolari ed e' un killer sui pianeti...
    Se poi lo porti sotto cieli decenti ti togli qualche soddisfazione su oggetti deep sky piu' luminosi e alla portata di quel diametro.
    La focale da te indicata, 1500 mm , lascia lo strumento un po piu' versatile anche sull'uso deep sky.
    Il rifrattore da 120 mm di diametro e lungo un metro lo vedo un po traballante su quella montatura e da usare sui pianeti dove per forza di cose lavorerai ad alti ingrandimenti...senza contare le aberrazioni cromatiche ...
    Io voto Mak.....e lo metterei comunque su una equatoriale perche' se la stazioni correttamente alla stella polare (procedura che ti porta via 5 minuti) devi poi solo muovere un asse per seguire gli oggetti, con l'altazimutale devi sempre muovere due assi....

    Auguri per la scelta...

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  3. #3
    Nana Bruna L'avatar di lcipo76
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Località
    pinerolo
    Messaggi
    176
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: alla ricerca del primo telescopio risposte al questionario

    intanto grazie

    non sei il primo che mi dice che l' acro 120 e' al limite con la montatura eq5
    ragionando sui pesi che sopporta con il peso del tubo ero convinto di essere a posto

    da ignorante completo cosi' a naso mi piace di piu' l' equatoriale
    correggetemi se sbaglio con l' eq una volta impostato tutto (ho visto che non e' difficile)
    poi seguo gli astri agendo su una manopola sola ?
    con azimutale invece sono costretto a impegnare due mani per muovere due assi e comunque
    immagino farlo a mano non sia cosi' preciso?

    l' acro 120/1000 e' il mak 127/1500 si equivalgono come qualita' immagini ?
    quello che non mi spiego e' perche' uno dovrebbe prendere un tubo lungo 1 metro che pesa 6,4 kg
    se puo' avere le stesse cose con un tubo da 40 cm a 3,5 kg

    ci deve essere qualche peculiarita' in piu che ha un cannone lungo un metro rispetto a un maksutov!

  4. #4
    Nana Rossa L'avatar di Rogerxx00
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Messina (provincia)
    Messaggi
    342
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: alla ricerca del primo telescopio risposte al questionario

    Ciao, ma la stella polare dal terrazzo la vedi? Perché se prendi un'equatoriale.....
    Celestron C6 SE
    Oculari: Celestron 25mm, Orbinar SWA 12mm, ES 8,8mm, ES 6,7mm

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di lcipo76
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Località
    pinerolo
    Messaggi
    176
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: alla ricerca del primo telescopio risposte al questionario

    si si la vedo , il terrazzo e' praticamente il tetto di casa mia , ho visibilita' a 360 gradi
    Ultima modifica di lcipo76; 23-01-2019 alle 10:01

  6. #6
    SuperGigante L'avatar di Gitt
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Bovisio Masciago (MB) - Italy
    Messaggi
    2,609
    Taggato in
    987 Post(s)

    Re: alla ricerca del primo telescopio risposte al questionario

    Citazione Originariamente Scritto da lcipo76 Visualizza Messaggio
    l' acro 120/1000 e' il mak 127/1500 si equivalgono come qualita' immagini ?
    quello che non mi spiego e' perche' uno dovrebbe prendere un tubo lungo 1 metro che pesa 6,4 kg
    se puo' avere le stesse cose con un tubo da 40 cm a 3,5 kg

    ci deve essere qualche peculiarita' in piu che ha un cannone lungo un metro rispetto a un maksutov!
    Ottima domanda.
    Mi vengono in mente almeno tre differenze, limitatamente all'osservazione visuale:

    1) il Mak è uno strumento ostruito, il rifrattore no.
    A parità di diametro, uno strumento ostruito offre immagini leggermente meno contrastate di uno non ostruito.
    Quanto pesi l'ostruzione dipende principalmente dala percentuale di ostruzione, dalla luminosità e dal contrasto offerti dall'oggetto (o dal particolare dell'oggetto) che si sta osservando.

    2) Il Mak 127 (ma anche il 150) non consente di sfruttare oculari da 2".
    Non che questo sia necessariamente un problema, nel senso che in genere con questo strumento si osservano oggetti ad alta risoluzione, più che campi larghi a bassi ingrandimenti.
    Però è una differenza, e come tale te la segnalo.

    3) Un rifrattore acromatico è affetto da cromatismo.
    Quanto pesi il cromatismo sulla resa visuale è un argomento estremamente vasto, che non val la pena rivangare qui, è sufficiente elencarlo.

    Per quanto riguarda la fotografia, cambia drasticamente il rapporto focale.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson RPAstro 16"/f4,5 | Oculari: Hyperion 21/68°, ES 14-11-8,8-6,7/82°, Planetary ED 5-3,2/60° | Barlow: Meade APO 140 2x | Filtri: Astronomik UHC e O-III

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di lcipo76
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Località
    pinerolo
    Messaggi
    176
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: alla ricerca del primo telescopio risposte al questionario

    ricapitolando le tre differenze illustrate da Gitt

    1) quindi piu' che il diametro conta l' area , a parita' di diametro un rifrattore ha piu' area quindi raccoglie piu' luce giusto?

    quindi andando sul mak 127 sarei un pelo inferiore rispetto all' acro 120
    l' ostruzione in che percentuale e' ?
    pero' tenendo conto che devo stare nel budget e tutti mi dicono che con l' ACRO 120/1000 non mi basta nemmeno la eq5
    sono sempre piu' convinto che per le mie esigenze forse e' meglio rimanere sul MAK

    2) ok,

    3) questo quindi e' a vantaggio del MAKSUTOV

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #8
    Sole L'avatar di mikyfly
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Roma
    Messaggi
    823
    Taggato in
    91 Post(s)

    Re: alla ricerca del primo telescopio risposte al questionario

    @Gitt ha riassunto bene le varie differenze. Solo una nota: il punto 3, il cromatismo di un Acro abbastanza veloce come il 120/1000, potrebbe essere abbastanza fastidioso specie nell'osservazione di Luna e Giove, oltre che nell'osservazione dei colori se ti appassioni alle stelle doppie.

    Personalmente - forse sarò un po' fuori dal coro - ti suggerirei di scartare il rifrattore e comparare il mak 127 con un dobson 150/1200 o un 200/1200. Non ho controllato ma dovresti stare nel budget, l'inseguimento a mano é molto intuitivo, i pianeti solitamente sono visibili in una fascia di altezze molto comoda per l'osservazione con un dobson da 1.2m di focale ed una sedia (per stare seduti), avresti una ostruzione paragonabile al mak (in percentuale) ma potresti contare su almeno 1pollice in più (per il 150) e fino a 3 (per il 200).

    Altro vantaggio la messa in temperatura (essendo il tubo aperto é tutto più veloce) e la possibilità di fare anche un minimo di deep luminoso durante la luna nuova...

    Ciao

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Osservo con: Dobson 250/1200. Osservo e fotografo in alta risoluzione con: Newton ZEN 150/1000; primi passi nella fotografia deep con: TS 102 ED F7

  9. #9
    Nana Bruna L'avatar di lcipo76
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Località
    pinerolo
    Messaggi
    176
    Taggato in
    5 Post(s)

    Re: alla ricerca del primo telescopio risposte al questionario

    grazie mikyfly

    effettivamente il rifrattore sta perdendo consensi

    il dobson li avevo scartati perche vorrei usarlo anche in terrestre
    poi per una questione di comodita' di stoccaggio preferisco avere tubo e montatura

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #10
    SuperNova L'avatar di Marcos64
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Biella
    Messaggi
    3,743
    Taggato in
    577 Post(s)

    Re: alla ricerca del primo telescopio risposte al questionario

    In realtà il Dobson è il telescopio più "stoccabile" che esista, anzi, nel caso
    diventano degli ottimi porta ombrelli.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dob SW 254/1200 - Mak SW 127/1500 Oculari: TS Paragon ED 35, Baader Hyperion 21, UWA 7 82°, Luminos 10 82

Discussioni Simili

  1. Risposte questionario primo strumento
    Di EleF83 nel forum Primo strumento
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 18-02-2019, 12:36
  2. Risposte questionario - Grazie
    Di viort nel forum Primo strumento
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 19-01-2019, 05:47
  3. Ciao, risposte al questionario
    Di Ivangualco nel forum Primo strumento
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 19-12-2018, 08:14
  4. Ciaooo risposte al questionario
    Di Malva85 nel forum Primo strumento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 06-11-2018, 01:56
  5. Primo strumento e risposte al questionario
    Di neromaori nel forum Primo strumento
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 21-01-2018, 19:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •