Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 59
  1. #11
    Sole L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    732
    Taggato in
    40 Post(s)

    Re: Suggerimenti per primo telescopio

    Solo una domanda, stupida di sicuro, ma se ho il goto non posso anche cercare l'oggetto manualmente?
    Non ho mai usato un goto, ma credo che basti guardare nel cercatore o nell' oculare e premere le frecce sul telecomando per fare da sé
    Sia con l'altazimutale che con l'equatoriale, una volta fatti gli stazionamenti necessari, il sistema goto ti trova e mantiene l'oggetto al centro dell'oculare. Se non fai astrofotografia, vanno bene entrambe, anche se l' az è più semplice da usare, se no la eq è d'obbligo.
    Altra cosa, per chiarirti le idee, strumenti a focale corta sono più adatti per osservazioni a largo campo a bassi ingrandimenti

    Ps: @Coco mi ha anticipato

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dob Gso 10". Acro Omegon 102/660. Cassegrain TS 6". Oculari: Baader zoom+barlow; morpheus 12,5-6,5-4,5mm; Es 24 mm 82°; swa 32, 40mm. Bino 12X50.

  2. #12
    Nana Rossa L'avatar di Rogerxx00
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Messina (provincia)
    Messaggi
    324
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Suggerimenti per primo telescopio

    Sinceramente, anche se non l'ho mai provato, ho qualche dubbio sul fatto che il rifrattore corto possa essere una buona scelta: in presenza di elevato IL immagino che le osservazioni si concentreranno soprattutto sui pianeti e sulla luna, e il rifrattore corto non permette di salire troppo con gli ingrandimenti.

    Per quanto riguarda il movimento manuale di una montatura con go-to, posso parlare con cognizione di causa, visto che ne ho una: è vero che teoricamente potresti muoverla "manualmente" attraverso la pulsantiera, ma ciò risulterebbe complicato (premere dei tasti non è come muovere davvero manualmente una montatura)e credo che abbandoneresti presto questo sistema. C'è poco da fare, queste montature sono concepite per funzionare automaticamente.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Celestron C6 SE
    Oculari: Celestron 25mm, Orbinar SWA 12mm, ES 8,8mm, ES 6,7mm

  3. #13
    Nana Bruna L'avatar di Lorenzogibson
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    221
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Suggerimenti per primo telescopio

    Io sono solito guardare i pianeti con un dobson da 300mm con torretta e mi piace spingere ad ingrandimenti assolutamente insensati, dato che superano di gran lunga le possibilità del seeing. Ok vedo più grandi, ma senza particolari aggiuntivi. Possiedo però anche un rifrattore 80/400, inferiore a quello che ho suggerito, e mi sono sorpreso per la facilità di utilizzo e per il piacere dato dai grandi campi. Ho provato una mattina della scorsa settimana ad osservare Giove, quasi per gioco , a 20x , e lo ho trovato adorabile, con le sue lune ben definite. Penso che tali piccoli telescopi siano capaci di ingrandimenti fino a 120x, dando già immagini interessanti anche sul planetario.
    Se non è troppo ingombrante per le esigenze della nostra amica, un piccolo Newton 130/650 può spingersi molto oltre, data l'assenza di cromatismo e la maggior apertura forse un vero tuttofare. Il mak, non lo possiedo , ma ho letto pareri discordanti, forse non è adatto ad un neofita, per la complessità del progetto e per il ridotto campo inquadrato. E poi esce dal budget richiesto. E altresì vero che con il goto, il campo inquadrato riveste una minore importanza.

    Se però si scegliesse il massimo dell'economicità, come dicevo, si potrebbe optare per un cavalletto video ( quello marchiato Amazon da 70 euro , per capirci, non un cavalletto fotografico che non va bene) e poi scegliere il rifrattore corto senza montatura. Si rimane sotto le 300 euro.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Rp astro 12", torretta AP, oculari Orbinar swa 20 e 12, uwa 30, filtri nebulari.

  4. #14
    Nana Rossa L'avatar di Rogerxx00
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Messina (provincia)
    Messaggi
    324
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Suggerimenti per primo telescopio

    Mi sembra difficile che un neofita ( come anche sono io) possa resistere al “fascino” degli ingrandimenti
    La consapevolezza che ingrandire non sempre è meglio temo la si acquisisca più avanti...
    Celestron C6 SE
    Oculari: Celestron 25mm, Orbinar SWA 12mm, ES 8,8mm, ES 6,7mm

  5. #15
    Sole L'avatar di DavideGallotti
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    608
    Taggato in
    32 Post(s)

    Re: Suggerimenti per primo telescopio

    Se parliamo di ingrandimenti, credo che con tutte le prove fatte da casa mia, infrangendo ogni logica e testando ogni possibilità, penso che mi potrebbero sequestrare tutta l'attrezzatura in nome del buon senso
    Ogni telescopio si comporta in modo diverso, dal Newton al SC ma quello che fino ad oggi mi ha lasciato più perplesso è 80/480, anche con il Bresser 80/900 ho pressato non poco
    Penso comunque che sia naturale, per via del tempo noi "intravediamo" qualcosa, e per natura vogliamo vederlo più chiaro più nitido, ma più ci avviciniamo e più perdiamo dettagli.

    Ultimamente comunque mi sto ricredendo sugli oculari Plossl, provando sempre noto che molti hanno un dettaglio molto piu pulito rispetto a marche conosciute o più sbandierate.
    Scopos Observer 80/480 - EQ6 - Newton 10" 1200 F4.7

  6. #16
    Meteora L'avatar di astromonica
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    15
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Suggerimenti per primo telescopio

    Bene bene bene... sono stra-confusa adesso!

    Una cosa però penso di averla capita: il goto non mi interessa (nel senso che gli oggetti me li cerco io).
    Però mi piacerebbe spingermi anche un po’ sul cielo profondo e magari immortalare qualcosa, anche se per adesso solo con lo smartphone. Per queste cose credo di aver capito che il mak non è proprio adattissimo.. correggetemi se sbaglio, per favore, e forse nemmeno una montatura az?! Sto cercando di fare un ragionamento per sfoltire un po’ la lista..

    Sono poi d’accordo con Rogerxx00 gli ingrandimentiiii... ho letto parecchio e con tutta la testa con la quale posso affrontare sta cosa penso che solo l’esperienza possa aiutarmi a capire certe cose... anche perché finora ho visto solo puntini (a parte la luna, che è una palla a occhio nudo e qualcosa in più con un binocolo) quindi come faccio a non voler osservare più da vicino?!

  7. #17
    Sole L'avatar di DavideGallotti
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    608
    Taggato in
    32 Post(s)

    Re: Suggerimenti per primo telescopio

    Scusa @astromonica ho risposto ma non ho letto il tuo primo post.

    Personalmente il goto non mi piace, trovo più soddisfacente cercare da me le cose, spesso non le cerco quando sono in procinto di utilizzare un telescopio, vivo con il naso all'insù, quindi cerco di trovare ammassi o nebulose ad occhio nudo aiutandomi con le stelle attorno.
    Successivamente in secondo momento punto dove penso si trovi ciò che cerco.

    Al massimo ti puoi aiutare con alcune app per cellulare che ti permettono di centrare meglio il bersaglio ma comunque devi cercarlo manualmente con il telescopio.
    Letto la tua richiesta sulla prima pagina, Il Mak lo escludi ma è tra quelli meno problematici, e non devi collimarlo a differenza di un SC, che comunque non comporta questo grande lavoro.

    Un Dobson / Newton lo devi collimare spesso, quasi ogni spostamento, personalmente lo trovo più fetente da collimare, ma ci sono ottime guide qui sul forum, unico problema peso / ingombro e senza ascensore.

    la dico con possibilità che mi correggano i più esperti, un Mak 127 con EQ3.2 ? magari con possibilità di montare motori AR e DEC
    Scopos Observer 80/480 - EQ6 - Newton 10" 1200 F4.7

  8. #18
    Nana Rossa L'avatar di Rogerxx00
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Messina (provincia)
    Messaggi
    324
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Suggerimenti per primo telescopio

    Mi dispiace essere brutale, ma foto di oggetti deep sky con lo smartphone in afocale non se ne possono fare (eccetto qualcosina di scarsa qualità), e ciò a prescindere dalla montatura altazimutale o equatoriale e dal go-to.
    Per l'astrofotografia del cielo profondo, purtroppo, ci vuole ben altra e costosa attrezzatura.

    Con un Mak dotato di go-to, invece, si possono fare delle riprese ai pianeti tramite webcam (riprese che poi vanno elaborate al pc per estrapolare foto di buona qualità).

    Con un Mak su montatura altazimutale manuale puoi scattare qualche foto in afocale alla luna e poco più.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Celestron C6 SE
    Oculari: Celestron 25mm, Orbinar SWA 12mm, ES 8,8mm, ES 6,7mm

  9. #19
    Nana Rossa L'avatar di Jeck
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    392
    Taggato in
    27 Post(s)

    Re: Suggerimenti per primo telescopio

    Ricorda però che se vuoi tentare qualche osservazione di oggetti del cielo profondo un ruolo molto importante lo gioca la qualità del cielo inteso come livello di inquinamento luminoso, se la tua intenzione è quella di osservare dal balcone di casa avrai problemi di questo genere, infiltrazioni luminose, centri abitati ecc, senza un immagine opportunamente contrastata non distingui un ammasso globulare da una nebulosa, ci sono filtri appositi che possono aiutarti.. che comunque non sostituiscono un buon cielo, inutile dedicarsi al deep sky se la via lattea non è visibile a occhio nudo

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #20
    Meteora L'avatar di astromonica
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    15
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: Suggerimenti per primo telescopio

    Innanzitutto vi ringrazio!

    Poi il mak 127 lo sto escludendo semplicemente per questioni di budget: non ci arrivo!
    Dovrei ripiegare su un mak più piccolo e dato che ho letto spesso che il motto degli astrofili è "il diametro è tutto" mi pare di capire che un newton 'tuttofare' a prezzo contenuto ma diametro maggiore mi permetterebbe di passare del tempo ma anche di farmi capire la direzione che voglio prendere... il mio è un ragionamento logico, correggetemi se sto dicendo stupidaggini

    Per le foto si ovviamente era inteso per il planetario, ma grazie per avermi rimesso in carreggiata (la fantasia già vola) .. sono una che ha visto la luna massimo grande quanto una biglia anche col binocolo..

    ps: spostarlo non è in programma

Discussioni Simili

  1. Primo telescopio - suggerimenti.
    Di wave100 nel forum Primo strumento
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 02-07-2018, 06:39
  2. Suggerimenti per primo telescopio
    Di Robcu nel forum Primo strumento
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 08-11-2017, 07:35
  3. Suggerimenti su M42
    Di rick nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03-01-2017, 21:15
  4. Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 30-11-2016, 18:12
  5. Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 18-02-2014, 21:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •