Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 34
  1. #1
    Pianeta L'avatar di Roberto Furio
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    54
    Taggato in
    0 Post(s)

    come alimentate la vostra montatura?

    Ragazzi, come alimentate le vostre montature sul campo? Usate i power tank con lampada venduti da alcune note marche, oppure le batterie da elettrauto adattate?

    La mia domanda è: i power bank, quelle batterie al litio ricaricabili sottili, con uscita da 12v e vari adattatori, da 10000, 20000 o anche 50000 mah… sono valide per alimentare una montatura? Garantiscono stabilità ed energia sufficiente per una sessione osservativa/fotografica? Che ne dite?

  2. #2
    Nana Rossa L'avatar di Roberto Coleschi
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    435
    Taggato in
    74 Post(s)

    Re: come alimentate la vostra montatura?

    Con una comune batteria da auto, meglio se AGM perchè reggono molto meglio i cicli di scarica/ricarica. Sono pesanti, ma hanno il pregio del miglior rapporto prezzo/capacità..

  3. #3
    Pianeta L'avatar di Roberto Furio
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    54
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: come alimentate la vostra montatura?

    Il punto è che portarsi dietro montatura, treppiede, tubo (o tubi), accessori, macchina fotografica, eventualmente anche pc o tablet... già così è dura, se aggiungiamo anche la batteria tipo automobile...

    Roberto, tu comunque, come la colleghi la tua? Con i morsetti? Ma il collegamento diretto alla montatura, "a crudo", senza passaggi intermedi, non è rischioso?

  4. #4
    Nana Bruna L'avatar di Earthless
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Località
    Verbano-Cusio-Ossola
    Messaggi
    121
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: come alimentate la vostra montatura?

    Se è solo per la montatura non ti serve una batteria da auto, va bene anche una per allarmi a 12v da tipo 7Ah. Sono piccole, pesano e costano poco. Ci fai diverse ore senza problemi. Le montature consumano principalmente quando le fai muovere per raggiungere oggetti, ma il solo inseguimento ha un consumo basso.

    Se vuoi fare fotografia allora il discorso è molto diverso, dovendo in genere alimentare anche un pc (che probabilmente non andrà a 12v), una camera guida, una camera di ripresa etc. In breve i requisiti energetici salgono parecchio e ti serviranno decisamente molti più Ah.

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Roberto Coleschi
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    435
    Taggato in
    74 Post(s)

    Re: come alimentate la vostra montatura?

    Se fai astrofotografia con PC, CCD o reflex raffreddate, montatura, etc, hai per forza di cose bisogno di molta energia, quella più a buon mercato è fornita dalle batterie che ho indicato. Se fai solo visuale e hai bisogno di alimentare solo la montatura, il discorso è diverso, e potrebbe bastare una power bank (fai i calcolo dell'assorbimento con cura). La mia attrezzatura è collegata alla batteria con degli spinotti che ho collegato a due morsetti tradizionali: c'è un fusibile nel cavo dela polo positivo, ed è tutto quello che mi serve...

  6. #6
    Pianeta L'avatar di Roberto Furio
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    54
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: come alimentate la vostra montatura?

    Grazie Earthless, ma il pc comunque ha una sua alimentazione in genere, anche se, ne convengo, con certe applicazioni la batteria del pc non dura molto. Diciamo che all'inizio mi servirebbe una batteria per il solo go-to e inseguimento, non penso di fare autoguida per ora, e per l'astrofotografia userei al più una reflex, quindi con la propria alimentazione.
    Per questo mi chiedevo se i power bank al litio sono validi, per la sola montatura...

    Poi chiedo a tutti, ma con queste batterie che dite voi (per autoveicoli o per allarmi o al piombo in generale) come si prevengono eventuali shock?

    EDIT: faccio tesoro del consiglio di Roberto relativo al fusibile piazzato nel cavo, anche se per fare qualcosa del genere avrei bisogno di un tutorial....

  7. #7
    Nana Rossa L'avatar di goldrake66
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    305
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: come alimentate la vostra montatura?

    Bisognerebbe avere un idea di quanta energia ti serve, io ho acquistato un pacco batterie al litio da 22.000 mah per alimentare il mio astroinseguitore Skywatcher Adventure a 5V, poi ho cercato un elevatore di tensione per alimentare la macchina fotografica che funziona a 8.4 V, l'ho trovato, quindi con questo pacco alimento astro e macchina fotografica, unico difetto se il carico è basso sotto ai 50mA il pacco batterie si spegne

  8. #8
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    406
    Taggato in
    18 Post(s)

    Re: come alimentate la vostra montatura?

    Citazione Originariamente Scritto da Earthless Visualizza Messaggio
    .

    Se vuoi fare fotografia allora il discorso è molto diverso, dovendo in genere alimentare anche un pc (che probabilmente non andrà a 12v), una camera guida, una camera di ripresa etc.
    saluti a tutti

    la power tank 17ah di Celestron dispone di 2 uscite a 12 V e uscite RS 232
    Dovrebbe quindi essere sufficiente per alimentare tutti i dispositive richiesti per l'astrofotografia
    E' corretto ?

  9. #9
    Pianeta L'avatar di Roberto Furio
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    54
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: come alimentate la vostra montatura?

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    saluti a tutti
    la power tank 17ah di Celestron dispone di 2 uscite a 12 V e uscite RS 232
    e il power tank da 7ah? Al massimo dura meno, no?
    Io non capisco, vedo su amazon o ebay batterie al litio da 20000mah o 50000mah, quindi ben superiori sia rispetto al power tank 7ah sia rispetto a quello da 17ah. Perchè non dovrei poterle usare per la montatura? Devo fare un corso di elettronica per scegliere la batteria per il telescopio?

  10. #10
    Nana Bruna L'avatar di Avenar
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Liguria
    Messaggi
    167
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: come alimentate la vostra montatura?

    Ciao Roberto,

    anche io avevo guardato diversi power bank in rete (prima di farmene uno con 2 batterie da 18ah x allarmi) ma devi assicurarti che in primis abbiano una uscita a 12 volt ed verificare a quella tensione quanti ampere forniscono. La montatura non dovrebbe superare i 3A/h di assorbimento, quindi per una serata diciamo di 4 ore di osservazione per stare tranquillo ti servono almeno 12 ampere totali 12000m/ah. Se stai 5 ore 15 ah e così via.
    Newton 200/1000 F5 su Orion Atlas EQG - ASI294/224MC - ES 20/8,8/6,7mm - PE 5mm

Discussioni Simili

  1. Consigli da parte vostra!
    Di TheDoctor nel forum Deep Sky
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-06-2017, 12:44
  2. Misurate la Vostra Pupilla
    Di etruscastro nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 27-07-2016, 17:48
  3. Ciao e piacere di fare la vostra conoscenza.
    Di Goldrake nel forum Mi presento
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 11-10-2014, 19:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •