Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 33

Discussione: Regolo e Procione

  1. #21
    SuperGigante L'avatar di paperbike
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,983
    Taggato in
    257 Post(s)

    Re: Regolo e Procione

    Ciao Albertus, certamente hai ragione, gli spettri degli Osservatori sono sicuramente datati ma ci servono come base scientifica per validare i nostri lavori, infatti non è raro che si legga che qualcuno abbia fatto fare delle variazioni su una classe spettrale o altro... probabilmente anche per quanto riguarda gli altri elementi,l'osservatorio ha molte più possibilità di un astrofilo a livello di tecnologia per andare oltre quello che a noi è concesso.
    ......e così scoprii la luce..... www.beyondtheligth.com
    Grag . Galleria Flickr:https://www.flickr.com/people/146316700@N05/

  2. #22
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    389
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Regolo e Procione

    ciao paperbike

    grazie ma non hai risposto alla seconda domanda, probabilmente la più difficile
    gli spettri sono una bella cosa ma alla fine quello che conta sono le informazioni sulla natura della stella che si possono estrarre dagli spettri stessi
    quindi se gli spettri amatoriali sono diversi dagli spettri professionali(come è ovvio che siano) ne deduco che anche la quantità e la qualità delle informazioni dovrebbero essere diverse
    in che misura ?
    analizzando separatamente i tuoi spettri di regolo e procione e quelli professionali a quali conclusioni si arriverebbe , nei due casi, circa la natura di queste stelle?

    a scanso di equivoci , non sto sottovalutando il tuo lavoro e quello degli altri scienziati amatoriali, anch'io mi sto appassionando alla fotometria e alla spettrografia amatoriale anche se sono ancora in fase di studio
    vorrei solo avere un idea realistica dei limiti scientifici di questi studi

  3. #23
    SuperGigante L'avatar di paperbike
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,983
    Taggato in
    257 Post(s)

    Re: Regolo e Procione

    Se esamini bene i due profili ti accorgerai che sono estremamente simili,noi possiamo valutare e vedere quale elementi sono presenti in uno spettro tramite anche il confronto, ora..la differenza tra i due misurata in quantità e qualità io questo non so dirlo, bisognerebbe avere probabilmente una laurea in astrofisica ,strumenti e software in grado di fare questa analisi,strumenti e laurea che io non ho e credo non siano accessibili a noi comuni mortali, ma solo ad università ed osservatori professionali.
    ......e così scoprii la luce..... www.beyondtheligth.com
    Grag . Galleria Flickr:https://www.flickr.com/people/146316700@N05/

  4. #24
    Nana Bruna L'avatar di tonyven
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Latina
    Messaggi
    242
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Regolo e Procione

    Per dare qualche delucidazione ai vostri quesiti vi posto il link che dimostra che anche il lavoro di astrofoli amatori finisce sugli archivi nasa.Quindi i profili realizzati dagli astrofili a parità di risoluzione (se fatti bene) sono identici e forniscono le medesime informazioni di quelli degli osservatori professionali.

    https://ui.adsabs.harvard.edu/#abs/2......4T/abstract

    Diamoci quindi da fare anche noi per portare un supporto alla comunità scientifica. Coraggio....
    SkyWatcher 10" Oculari: 6mm ;micro guide 12.5mm;25mm Montatura AZ-EQ6

  5. #25
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    167
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: Regolo e Procione

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    se gli spettri amatoriali sono diversi dagli spettri professionali(come è ovvio che siano) ne deduco che anche la quantità e la qualità delle informazioni dovrebbero essere diverse
    in che misura ?
    Gli spettri amatoriali, se acquisiti correttamente e ridotti rigorosamente, sono indistinguibili da quelli professionali. Naturalmente stiamo parlando di spettri con risoluzione alla portata degli astrofili. Spesso nella comunità scientifica vengono usati spettri acquisiti da astrofili per pubblicazioni professionali. La stessa cosa avviene anche per le le osservazioni fotometriche.

    Da ragazzo ero affascinato dallo spettro del quasar 3C273, acquisito da Monte Palomar con il telescopio da 5 metri, che mostrava lo spostamento verso il rosso delle righe spettrali. Qualche anno fa sono riuscito a fare la medesima osservazione da casa con un telescopio da 20cm ed uno spettroscopio Alpy600. Questo solo per dire che in questi anni, grazie alle camere CCD, è stato possibile fare un grande passo avanti anche per gli astrofili nel campo della ricerca scientifica.

    Saluti
    Lorenzo Franco

  6. #26
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    389
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Regolo e Procione

    saluti a tutti

    E' quello che speravo di sentirmi dire
    ero stato colpito da un commento, qui su questo forum, che diceva più o meno

    "Che senso ha ricavare curve di luce o spettri di stelle se non si sa che a che cosa corrispondono"
    In effetti era, a mio giudizio, un osservazione giusta

    Errori di misura possono portare a risultati approssimati ma comunque qualitativamente validi. nel senso che riproducono il fenomeno nella sua essenza ma anche a conclusioni completamente fuorvianti
    Ultima modifica di Albertus; 11-03-2019 alle 13:43

  7. #27
    SuperGigante L'avatar di paperbike
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,983
    Taggato in
    257 Post(s)

    Re: Regolo e Procione

    Albertus quella affermazione è altamente fuorviante se ci si avvicina a questa discipline di per sé viene da studiare cosa si fa poi piano piano ci si istruisce sempre più.. Specialmente se non sei un astrofisico.. Io almeno sto facendo così.. Un passo per volta.. La domanda che mi fanno principalmente è :ma che percentuale di gas misuri..... Ed io rispondo.. Boh non ho la possibilità di fare questa misurazione.... Ma posso farne molte altre.. Ma rispondendo sempre dopo aver confrontato il mio lavoro con quello dei più esperti... A volte noi neofiti non sappiamo riconoscere 'al volo" gli errori.
    ......e così scoprii la luce..... www.beyondtheligth.com
    Grag . Galleria Flickr:https://www.flickr.com/people/146316700@N05/

  8. #28
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    389
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Regolo e Procione

    paperbike

    dalle misure di fotometria e spettrografia a livello amatoriale non mi aspetto certo di ricavare tutti i parametri noti dell'universo ma alcuni si e con un ragionevole grado di precisione
    se punto il tele verso una stella è proprio per la soddisfazione di sapere di quali gas è composta la sua atmosfera ecc...anche se naturalmente non sarebbero scoperte originali
    la capacità di interpretare i dati e la consapevolezza dei loro limiti dovrebbe essere la prima cosa da imparare, a mio avviso, dopo naturalmente avere acquisito una buona tecnica per la raccolta dei dati stessi

  9. #29
    SuperGigante L'avatar di paperbike
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,983
    Taggato in
    257 Post(s)

    Re: Regolo e Procione

    Ma si certo,questo è ovvio sarebbe impensabile effettuare un lavoro del genere senza sapere cosa stai facendo e cosa stai rilevando, certamente devi saper riconoscere le linee spettrali e i relativi gas ecc.,forse mi sono espresso male io,quello che a volte rimane un pò difficile è capire a volte cosa e dove stai sbagliando,ma poi ci si arriva, anche con l'aiuto di professionisti se necessario.
    ......e così scoprii la luce..... www.beyondtheligth.com
    Grag . Galleria Flickr:https://www.flickr.com/people/146316700@N05/

  10. #30
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    389
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Regolo e Procione

    probabilmente stiamo dicendo la stessa cosa
    Confrontare le curve di luce e gli spettri amatoriali con quelli professionali è sicuramente importante
    A mio giudizio sarebbe però ancora più interessante confrontare i dati ricavabili da misure amatoriali con quelli ricavabili da misure professionali
    qualcuno ha fatto questo confronto ?

Discussioni Simili

  1. Regolo e Luna del 25 ottobre
    Di corrado973 nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-10-2016, 09:18
  2. Regolo e Luna : 7 Luglio
    Di corrado973 nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 08-07-2016, 12:34
  3. Giove Luna Regolo
    Di corrado973 nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-05-2016, 18:52
  4. Procione/Sirio/Orione/Luna/Aldebaran...
    Di frignanoit nel forum Sketches
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 16-03-2016, 12:55
  5. Due costellazioni geometriche: il Regolo e il Compasso
    Di Pierluigi Panunzi nel forum Articoli
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 31-12-2013, 20:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •