Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 51
  1. #31
    Bannato L'avatar di Navi
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Località
    Potenza, Via Siracusa, 16
    Messaggi
    49
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Mi ha telefonato un giovane (1° anno università), chiedendomi pareri su quanto scritto in altro forum.

    Per ragioni di originalità e indipendenza, formulo una domanda più completa, più bella e più intrigante: risolta la quale, vi è risposta implicita a tutto.


    Su una spiaggia sta un arciere a 100 metri dal bersaglio. L’arciere, alle ore 12 in punto del suo orologio, inizia a correre a V = 0.2 C verso il bersaglio. Appena in corsa, scaglia (sempre verso il bersaglio) una freccia, munita anch’essa di orologio, alla quale l’arco imprime la velocità di a 0.5 C. Il traguardo ha l’orologio sincronizzato con gli altri 2. Inoltre, vi è uno spettatore, il cui orologio è pure sincronizzato. Tale spettatore si trova a 200 metri esatti dall’arciere e dal bersaglio (fa un triangolo).
    Che orari segnano rispettivamente i quattro orologi quando la freccia colpisce il bersaglio? E poi quando l’arciere giunge di persona al bersaglio?
    Ciao
    0 0 0
     

  2. #32
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,166
    Taggato in
    522 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Gli orologi NON possono essere sincronizzati. La RG non lo consente.

    Puoi tentare di sincronizzare gli orologi solo se stanno nello stesso sistema di riferimento. Se tenti di farlo quando sono in moto reciproco NON sarà possibile.

    Poi... Ma che razza di quesito è? Su 100 metri? Fammi ridere... A quella velocità, un normale arciere non ha nemmeno cominciato a incoccare la freccia che è già arrivato almeno a metà della distanza tra la Terra e la Luna.

    E gli studenti universitari ti chiedono consigli? Poveretti...
    0 1 0
     

  3. #33
    Bannato L'avatar di Navi
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Località
    Potenza, Via Siracusa, 16
    Messaggi
    49
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    La sincronizzazione è già possibile , come conferma Gasperini, a prescindere. Si tratta poi di dar valore e significato a tal sincronizzazione. Quanto ai 100 metri, basta e avanzano: si discute di nanosecondi. Quanto agli studenti, beati loro! Siccome vedo che sei scortese, lo sarò anche io: a domani!
    0 0 0
     

  4. #34
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,166
    Taggato in
    522 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Per quanto sia bravo questo Gasperini, non è senz'altro Einstein. Discutere di nanosecondi ti basta? Buon per te.

    Quanto alla scortesia, ti consiglio vivamente di lasciare perdere: giurista o meno questa è casa nostra, e facciamo entrare e restare chi ci pare.

    A buon intenditor...
    0 2 0
     

  5. #35
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,026
    Taggato in
    76 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    in effetti è possibile sincronizzare due orologi che si trovano nello stesso sistema di riferimento con il metodo descritto precedentemente , vale a dire facendo partire gli orologi tramite due raggi laser provenienti da una sorgente equidistante
    il tuo errore consiste nel ritenere che i due orologi che sono stati sincronizzati da fermi rimangono sincronizzati anche quando sono in moto relativo
    Non mi riferisco naturalmente alla fase di transitorio dato che stiamo parlando di un esperimento ideale
    L'errore è concettuale
    Come spiegato da Mat adesso gli orologi appartengono a due sistemi spazio temporali differenti
    0 0 0
     

  6. #36
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,166
    Taggato in
    522 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Allora, tanto per mettere i puntini sulle i:

    Citazione Originariamente Scritto da Navi Visualizza Messaggio
    Su una spiaggia sta un arciere a 100 metri dal bersaglio. L’arciere, alle ore 12 in punto del suo orologio, inizia a correre a V = 0.2 C verso il bersaglio.
    Accelera e cambia il sistema di riferimento rispetto all'orologio del bersaglio. Gli orologi non sono già più sincronizzati o sincronizzabili.

    Appena in corsa, scaglia (sempre verso il bersaglio) una freccia, munita anch’essa di orologio, alla quale l’arco imprime la velocità di a 0.5 C.
    Seconda accelerazione dopo l'accelerazione iniziale: altro cambio di sistema di riferimento, qui non c'è più alcun orologio sincronizzato o sincronizzabile...

    Il traguardo ha l’orologio sincronizzato con gli altri 2.
    NO!

    Inoltre, vi è uno spettatore, il cui orologio è pure sincronizzato. Tale spettatore si trova a 200 metri esatti dall’arciere e dal bersaglio (fa un triangolo).
    Se va bene, l'orologio è sincronizzato col bersaglio, visto che stanno presumibilmente nello stesso sistema di riferimento. E non voglio infilarmi in discussioni di lana caprina gravitazionale.

    Che orari segnano rispettivamente i quattro orologi quando la freccia colpisce il bersaglio? E poi quando l’arciere giunge di persona al bersaglio?
    Ciao

    Ma lascia perdere, va...
    0 2 0
     

  7. #37
    Pianeta L'avatar di Simone Lotti
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    41
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Mi ero promesso di non commentare più, dato l’astio di certi commentatori, avvenutosi in passato.

    E non mi riferisco a nessuno in particolare, quindi non incominciamo subito con le scaramucce.

    Ormai ho capito che tutti vogliono avere ragione, e nulla si può fare per far capire le cose.
    Quindi non ci penso minimamente a far capire a Navi gli errori che commette.
    Perché il problema non è comprendere o meno la relatività, ma è quella di voler creare teorie alternative a proprio insindacabile opinione, basandosi su presunti paradossi che tali sono solo se non si è compreso la relatività stessa.




    Comunque confermo che orologi diversi posti in sistemi diversi non si possono sincronizzare.
    Ma non per un problema tecnico o pratico, questo non ci interessa a livello di studio teorico.
    Ma perché uno dei principi di base della RR è che se 2 orologi sono sincronizzati in un sistema o per un sistema, non lo sono se visti da un altro sistema.
    Quando un astronauta in moto ha l’orologio che segna T’=0 e “vede” (con le opportune correzioni data la lentezza della luce) l’orologio del terrestre segnare T=0, viceversa quando il terrestre ha l’orologio che segna T=0 sicuramente non vedrà l’orologio dell’astronave segnare T’=0.
    Di conseguenza vanno fatti tutti i calcoli, e ne risulta che non esiste nessun paradosso.
    Sicuramente se avviene il miracolo dell’acqua che diventa vino quando l’astronave passa per la terra, entrambi i sistemi devono confermare che questo è ciò che avviene, senza nessuna incongruenza.

    Comunque liberi di pensare a quello che si vuole.

    Quello che invece mi infastidisce, è che esistano dei professori come Selleri e company, che negano tutto e tutti in nome di principi puramente metafisici.
    Questi insegnano nelle scuole! ma è assurdo, quanti ragazzi hanno rovinato?
    Questi sono alla pari di sette religiose estremiste.
    Ma voi avete provato a leggere i trattati di Selleri?
    Da rabbrividire.
    Questo parla ancora di etere, che la relatività si può modificare per adattarla all’etere.
    Che esiste la velocità assoluta, che solo chi si muove ha il proprio tempo che realmente rallenta in modo assoluto e non in modo simmetrico.
    Anzi per lui tra velocità costante inerziale, e moto accelerato non vi è differenza, sempre velocità è.
    Che alla velocità della luce le persone realmente si fermano.
    Che il paradosso dei gemelli dipende solo dalla velocità e non dal cambio di sistema di riferimento.
    Che la simultaneità è assoluta, non esistono orologi fuori sincronismo.
    Ma di più, dice e dimostra alla bene e meglio che Maxwell ha sbagliato tutto, che ha commesso errori stratosferici, che la meccanica quantistica è fuffa.
    La disuguaglianza di bell è una pura baggianata…
    E il tutto con quali dimostrazioni? nessuna, solo basandosi su presunti paradossi, che sono tali solo perché non si è capito nulla, o approssimazioni matematiche semplicistiche o giri di discorsi filosofici basati sul nulla.

    Ma come è possibile che questa gente insegni nelle scuole? e ha preso pure delle onorificenze.
    Boh, i contaballe sono sempre esistiti, ma di solito stavano nei bar, non dietro a cattedre universitarie.
    Ovviamente questo è il mio pensiero, poi ognuno è libero di pensarla come vuole.

    Un saluto a tutti.
    0 4 0
     

  8. #38
    Nana Bruna L'avatar di Joe77
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    180
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    se qualcuno desiderasse approfondire facile facile c’è relatività ristretta e teoria classica campi di Leonard Susskind
    Non è proprio divulgativo ha la matematica che serve per rendere il tutto semplice ma senza eccessive semplificazioni...
    Lo consiglio

    Se poi si vuole entrare nel discorso partirei dal inizio e quindi .Il significato della relatività di Albert Einstein

    La parte di relatività ristretta è ancora affrontabile .La relatività generale più ostica. Ma sicuramente cibo per la mente
    Ultima modifica di Joe77; 09-03-2021 alle 22:09
    0 1 0
     

  9. #39
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,026
    Taggato in
    76 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Citazione Originariamente Scritto da Simone Lotti Visualizza Messaggio
    .

    Quello che invece mi infastidisce, è che esistano dei professori come Selleri e company, che negano tutto e tutti in nome di principi puramente metafisici.
    Questi insegnano nelle scuole! ma è assurdo, quanti ragazzi hanno rovinato?
    Questi sono alla pari di sette religiose estremiste.
    Ma voi avete provato a leggere i trattati di Selleri?
    Da rabbrividire.
    Questo parla ancora di etere, che la relatività si può modificare per adattarla all’etere.
    non sono assolutamente d'accordo
    Franco Selleri è stato un grande fisico che ha avuto riconoscimenti in tutto il mondo accademico
    Le sue teorie sono quasi sicuramente sbagliate ma da qui a trattarlo come un corruttore (scientifico) della gioventù ce ne corre
    Questo thread mi intriga
    Spero che Navi si limiti ad esporre i paradossi escogitati da Selleri senza aggiungere del proprio
    Sicuramente, nella versione originale, non sono affatto banali
    Provare a confutarli sarebbe un eccezionale esercizio della mente e metterebbe veramente alla prova la nostra conoscenza della relatività

    Anche Einstein aveva escogitato paradossi ed esperimenti mentali per confutare la meccanica quantistica rimanendo regolarmente scornato

    In quanto all'etere...
    Sapete chi ha detto che la teoria della relatività presuppone e conferma l'esistenza dell'etere ?
    Risposta : Albert Einstein
    Ultima modifica di Albertus; 09-03-2021 alle 23:01
    0 0 0
     

  10. #40
    Bannato L'avatar di Navi
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Località
    Potenza, Via Siracusa, 16
    Messaggi
    49
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Iniziamo una cosa alla volta. L’arciere si muove di m.l.u., poiché sta volando a 0.2C dopo impulso di un mezzo meccanico.

    La freccia, scagliata dall’arciere, si muove a 0.5 C, immediatamente dopo l’inizio del volo dell’arciere. Per evitare implicazioni di Accelerazioni, ecc. immaginiamo che un dispositivo meccanico faccia volare la freccia di m.l.u. facendola partire dal petto dell’arciere, non appena questi è in volo, anch’egli di m.l. u.
    Bene. Come primo quesito, Le chiedo, sincronizzazione o non sincronizzazione (pretesto per evitare risposte), quanto tempo impegna la freccia per raggiungere il bersaglio posto a 100 metri.
    0 0 0
     

Discussioni Simili

  1. Relatività ristretta: considerazioni e domande
    Di DarknessLight nel forum Cosmologia
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 11-03-2021, 18:49
  2. Quesito montatura
    Di robj nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-03-2018, 20:00
  3. quesito su Mercurio
    Di rosalba64 nel forum Planetologia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 02-01-2017, 19:21
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-10-2016, 15:00
  5. Quesito su Newton....
    Di Disnomia nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 10-10-2015, 10:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •