Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Meteora L'avatar di Alessio78
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Località
    Guidonia Montecelio
    Messaggi
    16
    Taggato in
    0 Post(s)

    Quesito sulla relatività ristretta

    Buonasera a tutti e ben ritrovati! Volevo proporvi un tema un po fuori dagli schemi ma penso che sia idoneo per questa sezione, essendo molto appassionato oltre che di astronomia anche di relatività, meccanica quantistica e fisica delle particelle.. il mio quesito era : considerando un esperimento ideale in cui due viaggiatori si trovino in due sistemi inerziali differenti, uno piu accelerato e l’altro meno e considerando gli effetti della dilatazione temporale per gli oggetti che hanno velocità piu vicine a C, se l’esperimento viene fatto nello spazio e non sulla terra dove vigono forze di attrito, puo effettivamente il viaggiatore che si muove piu celocemente rallentare e riallineare il suo scorrere del tempo con il viaggiatore che si mioveva piu lentamente considerando che nello spazio non c’è attrito e se si vuole frenare o cambiare direzione non si fa altro che creare una ulteriore spinta prodotta da un propulsore e che ogni ulteriore spinta fa aumentare la velocità e quindi favorisce un ulteriore dilatazione del tempo proprio di chi si muove?
    In altre parole: nel paradosso dei gemelli il gemello che viaggia potrà mai tornare indietro e riallineare il suo tempo proprio con quello del gemello in quiete (i loro orologi torneranno a scandire i secondi con lo stesso ritmo) per potersi confrontare con lui?
    Scusa se nn sono entrato nel tecnico ma il mio è solo un esperimento teorico e mentale, sarei felice se potessi aiutarmi a capire cosa mi sfugge! Grazie.

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,565
    Taggato in
    467 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Allora... In ogni caso, invertendo la rotta o accelerando - decelerando, il gemello "in moto" cambia il suo sistema di riferimento inerziale, e quindi "cristallizza" lo scorrere del suo tempo.
    Dunque non ci potrà essere nessun riallineamento, a meno che l'altro gemello non compia le medesime operazioni, anche in un "secondo tempo".

  3. #3
    Meteora L'avatar di Alessio78
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Località
    Guidonia Montecelio
    Messaggi
    16
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Citazione Originariamente Scritto da Red Hanuman Visualizza Messaggio
    Allora... In ogni caso, invertendo la rotta o accelerando - decelerando, il gemello "in moto" cambia il suo sistema di riferimento inerziale, e quindi "cristallizza" lo scorrere del suo tempo.
    Dunque non ci potrà essere nessun riallineamento, a meno che l'altro gemello non compia le medesime operazioni, anche in un "secondo tempo".
    Se i due tempi non si riallineano e il tempo proprio del gemello in moto rimane “cristallizzato” come dici tu, è logico pensare che il tempo del gemello che torna dal viaggio rimane dilatato e fuori sincrono rispetto a quello del gemello rimasto in quiete.. era questo concetto dello scorrere del tempo che io intendevo come non riallineato, non solo durante il viaggio ma anche nel momento del ritorno.
    Ultima modifica di Red Hanuman; 28-03-2019 alle 06:16

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,565
    Taggato in
    467 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    No, no, assolutamente! Il tempo dei due gemelli non è sincronizzato nel senso che uno sarà biologicamente più vecchio dell'altro, dopo il viaggio.
    Nel momento in cui i due gemelli tornano a vivere nello stesso sistema di riferimento (sulla Terra), i tempi dei due gemelli scorrono allo stesso modo. Quello che conta è il sistema di riferimento attuale.

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    371
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Citazione Originariamente Scritto da Alessio78 Visualizza Messaggio
    nel paradosso dei gemelli il gemello che viaggia potrà mai tornare indietro e riallineare il suo tempo proprio con quello del gemello in quiete (i loro orologi torneranno a scandire i secondi con lo stesso ritmo) per potersi confrontare con lui?
    .
    in effetti questa è la domanda che si pose anche Einstein

    il paradosso dei gemelli è stato proposto da Einstein stesso a cui, però, lui stesso non credeva
    Al ritorno sulla terra , per qualche ragiona ancora non nota , i tempi si sarebbero dovuti riallineare
    Il time shift si è rilevato essere invece una realtà fisica come dimostrato negli acceleratori di particelle
    non solo
    le fasi di accelerazione, equivalenti alla creazione di campi gravitazionali, rallentano ancora di più il tempo del pilota , non si verifica quindi quell'effetto di compensazione a cui pensava Einstein , prima dello sviluppo della relatività generale

Discussioni Simili

  1. Quesito montatura
    Di robj nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-03-2018, 21:00
  2. quesito su Mercurio
    Di rosalba64 nel forum Planetologia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 02-01-2017, 20:21
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-10-2016, 16:00
  4. Relatività ristretta: considerazioni e domande
    Di DarknessLight nel forum Cosmologia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 26-12-2015, 15:37
  5. Quesito su Newton....
    Di Disnomia nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 10-10-2015, 11:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •