Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 51
  1. #11
    Bannato L'avatar di Navi
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Località
    Potenza, Via Siracusa, 16
    Messaggi
    49
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Esistenza di sistemi privilegiati?

    Dopo esser salpata e aver raggiunto la velocità (l.u.) di 0,5 C, una nave stellare sincronizza il proprio orologio con quello di un osservatorio terrestre che si trova sul suo percorso; al momento della sincronizzazione, la distanza è di 46milioni di Km. Entrambi gli orologi segnano, in quel momento, le ore 11 e 55 minuti (diamo per scontato che la sincronizzazione sia stata possibile e sia precisa); poi, ogni orologio prosegue la marcia che gli è propria (secondo velocità). L'astronave e il presidio sono muniti entrambi di un dispositivo, e in quel momento ciascuno emette acqua; tuttavia, sia nel laboratorio sia sull’astronave, l’acqua diventa vino quando il rispettivo orologio segnerà le ore 12.

    Quale liquido o quali rispettivi liquidi saranno emessi quando la nave passerà proprio sul laboratorio?
    Come è intuibile, mi esprimo con domanda solamente al fine di rendere più facili UMILISSIME riflessioni che vanno oltre il mero quesito.
    Saluti
    Navi
    0 0 0
     

  2. #12
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,066
    Taggato in
    79 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Navi

    detto cosi la relatività sembrerebbe cadere in contraddizione
    Infatti i terrestri vedono trasformare l'acqua in vino al momento in cui l'astronave sorvola la terra ma ritengono che sull'astronave il dispositivo versi ancora acqua a causa della dilatazione del tempo
    Gli astronauti invece garantiscono che il loro dispositivo cominci a versare vino proprio nell'istante in cui sorvolano la terra

    Dovresti però definire la procedura di sincronizzazione degli orologi a distanza
    0 0 0
     

  3. #13
    Bannato L'avatar di Navi
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Località
    Potenza, Via Siracusa, 16
    Messaggi
    49
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Ho affrontato questi aspetti con Gasperini: perciò, dovo per scontata l'avvenuta sincronizzazione ottimale.
    A ogni modo, se proprio si vuol pensare a un sisstema, è il seguente: a 46 milioni di Km dal laboratorio vi è un orologio perfettamente sincronizzato con quello. Quando la nave gli passa acanto, sincronizza istantaneamente la propria sveglia.
    Quanto all'apparente contraddizione, dipende dal fatto che a velocità alte i movimenti rallentano davvero: ergo, anche le lancette della sveglia.
    Insomma, secondo la composizione delle velocità i rallentamenti sono reali.
    Ma se ne parla, se si ha piacere.
    Ciao
    0 0 0
     

  4. #14
    Bannato L'avatar di Navi
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Località
    Potenza, Via Siracusa, 16
    Messaggi
    49
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Dunque, a mio modestissimo avviso le cose stanno così.
    Il laboratorio vede uscire vino (e non potrebbe esser altrimenti); e vino nel laboratorio viene visto dalla nave (dato oggettivo), benché questa, stante il rallentamento della sveglia del laboratorio GIUDICATA dalla nave, direbbe che dovrebbe esser acqua.
    Dalla nave esce acqua, atteso che la velocità ha DAVVERO rallentato la sveglia, e l’equipaggio vede davvero le 12 meno alcuni secondi, quando passa sul laboratorio; l’unica meraviglia è che, secondo loro, anche il laboratorio dovrebbe emettere acqua, e invece vedono vino.
    Ciao
    0 0 0
     

  5. #15
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,190
    Taggato in
    526 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    @Navi, non ho ancora visto la tua presentazione. E la pazienza comincia a mancarmi...
    0 1 0
     

  6. #16
    Bannato L'avatar di Navi
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Località
    Potenza, Via Siracusa, 16
    Messaggi
    49
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Mi chiamo Ivan Russo, sono un giurista (anche in rete stanno alcune mie opere).
    L'ultimo mio lavoro è il Codice penale commentato per Coppi, Lanzi e Gaito: Dike giuridica (prego verificare). Sono naif della Rel. (d'è pure un mio libriccino): ho conosciuto Selleri, Iuele, Vespe, Serio, Calvetti., ecc.; sono convinto che, alla velocità della luce, il cuore si fermi: ergo, stante la composizione relativistica, la velocità rallenta EFFETTIVAMENTE i movimenti, come fa il campo di gravità (o curvatura) in RG.
    Ciao.

    Edit: meglio non mettere riferimenti in rete, per questioni di privacy.
    E sì che dovresti saperlo...
    Ultima modifica di Red Hanuman; 08-03-2021 alle 12:17
    0 0 0
     

  7. #17
    Gigante L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1,066
    Taggato in
    79 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Citazione Originariamente Scritto da Navi Visualizza Messaggio
    Ho affrontato questi aspetti con Gasperini: perciò, dovo per scontata l'avvenuta sincronizzazione ottimale.
    A ogni modo, se proprio si vuol pensare a un sisstema, è il seguente: a 46 milioni di Km dal laboratorio vi è un orologio perfettamente sincronizzato con quello. Quando la nave gli passa acanto, sincronizza istantaneamente la propria sveglia.

    Ciao
    Navi non mi convince troppo
    L'orologio perfettamente sincronizzato chi ce l'ha portato ?
    Supponiamo che questo orologio sia stato sincronizzato nel laboratorio e poi portato a 46 mio di km di distanza
    A che velocità ha coperto questa distanza ?
    Per mantenere il sincronismo avrebbe dovuto viaggiare a velocità zero quindi impiegando un tempo infinito
    0 0 0
     

  8. #18
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    6,190
    Taggato in
    526 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    @Navi la presentazione va fatta nell'apposita sezione, non qui...
    0 1 0
     

  9. #19
    Bannato L'avatar di Navi
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Località
    Potenza, Via Siracusa, 16
    Messaggi
    49
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    I due orologi vengono fermati con le lancette su 11,55.
    A metà strada, cioè a 23 milioni di KM sta un dispositivo, il quale, a un certo punto, emette segnali luminosi contemporaneamente a destra e a sinistra: tali segnali riattivano i due orologi. È chiaro che dopo 7 secondi, 67 (ma ciò non ha importanza), i due orologi riprendono all’unisono il cammino.
    0 0 0
     

  10. #20
    Bannato L'avatar di Navi
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Località
    Potenza, Via Siracusa, 16
    Messaggi
    49
    Taggato in
    7 Post(s)

    Re: Quesito sulla relatività ristretta

    Ovviamente, intendevo dire dopo 76,7 secondi.
    0 0 0
     

Discussioni Simili

  1. Relatività ristretta: considerazioni e domande
    Di DarknessLight nel forum Cosmologia
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 11-03-2021, 18:49
  2. Quesito montatura
    Di robj nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-03-2018, 20:00
  3. quesito su Mercurio
    Di rosalba64 nel forum Planetologia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 02-01-2017, 19:21
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-10-2016, 15:00
  5. Quesito su Newton....
    Di Disnomia nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 10-10-2015, 10:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •