Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 54
  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di lcipo76
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    112
    Taggato in
    3 Post(s)

    telescopio per grandi campi

    ciao a tutti

    vorrei un consiglio per un telescopio da usare a bassi ingrandimenti

    posseggo un ottimo mak 127/1500 che su luna pianeti e doppie mi sta dando enormi soddisfazioni

    la focale cosi' lunga pero' mi preclude i bassi ingrandimenti infatti con un 25mm sono gia' a 60x

    a me piace molto osservare ammassi aperti e asterismi vari , pleaidi, iadi , presepe, perseo tutte cose pero' godibili
    a ingrandimenti minori
    esiste un tubo che possa usare a 20 , 30 , 40 x ?

    oppure per questa tipologia di osservazione mi devo indirizzare su grossi binocoli

    grazie

  2. #2
    Nana Bruna L'avatar di Coco
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    232
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    Su quale montatura monti il mak 127?
    Federico - Neofita Balconaro Visualista - Ota: Celestron C6 Montatura: IOptron CubePro 8400 Oculari:Pentax SMC XF 8,5 & 12 - Flat Field BST 19 - X-CEL 25 - Q-Barlow 2.25x

  3. #3
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    21,821
    Taggato in
    1791 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    dei rifrattori corti o addirittura dei newton, entrambi però mostreranno delle aberrazioni a bordo campo ma dato che parliamo di campi inquadrati di oltre 1,5° (secondo la focale dello strumento!) ci si può soprassedere a questi inconvenienti.

  4. #4
    Nana Bruna L'avatar di lcipo76
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    112
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    lo posso montare su una eq3 o su una az Tecnosky T-Sky

    per gli ammassi stellari le aberrazioni sono fastidiose? lo vorrei usare solo per quello

    luna e pianeti userei il mak 127 quindi no problem aberrazioni

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    147
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    Se si parla di visuale queste aberrazioni non danno alcun fastidio, sempre che poi siano davvero percepibili, specialmente a bassi ingrandimenti e se non si osservano pianeti o stelle doppie.

    I rifrattori acromatici di focale corta soffrono sicuramente di un'aberrazione cromatica che si nota di più rispetto a un riflattore lungo di pari diametro, anche se sugli ammassi aperti non mi ha mai dato grossi problemi (ho anche uno Startravel 80mm della Skywatcher, in visuale su grandi campi non è male ed è molto economico). Per contenerla occorre un ED, ma i costi salgono molto e in visuale non ne vale assolutamente la pena, a maggior ragione se i pianeti li si osserva con l'altro strumento. Su una AZ3 regge benissimo.

    Di Newton con focali più corte di 1000-1200mm non ne ho mai adoperati, ma si tratta comunque di una focale più corta del tuo Mak. Tuttavia su una AZ3 crolla miseramente, per cui o si compra un'altra montatura oppure si va di "Dobson". Io col mio Newton (su montatura Dobson, focale 1200mm) in abbinamento a un oculare da 36 a grande campo da 2 pollici riesco a inquadrare poco più di 2° di campo reale. Quest'oculare lo comprai apposta proprio per osservare Pleiadi, Presepe, Attaccapanni, Mel 20 in Perseo e fare spazzolate in libertà sulla Via Lattea. Il generoso diametro di 200mm fa il resto, per cui si osservano allo stesso tempo campi grandi e molto ricchi di stelle di fondo (questo è solo un esempio, non un suggerimento di setup). Le aberrazioni sui Newton sono in genere abbastanza contenute, soprattutto a ingrandimenti così bassi e in visuale non danno alcun problema.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.

  6. #6
    Nana Bruna L'avatar di lcipo76
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    112
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    gli apo ed li escludo non ho voglia di spendere cifre importanti

    diciamo che devo stare sui 200 euro con un po' di tolleranza

    come detto sui pianeti e luna uso con soddisfazione il mak 127

    il mio dubbio e' che non voglio prendermi un doppione di telescopio

    ho bisogno di qualcosa che mi dia ingrandimenti sotto il 50x per gli ammassi aperti molto grandi

    mi pare di capire che sono in gioco acromatici a focale corta e newton

    analisi costi benefici?

    a paritia' di diametro credo che un newton costi meno o sbaglio ?

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    147
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    Mio parere personale, se lo adoperi in visuale e non hai voglia di imbarcarti in altre spese per il supporto, vai di acromatico corto, come un 80 o 90mm. Ricicli la montatura e gli oculari che già usi senza bisogno di usarne di nuovi e te la cavi con cifre abbondantemente sotto i 200 euro, dovendo acquistare solo l'ottica. Su questi diametri a 30x l'aberrazione cromatica non dà alcun fastidio, sarò di bocca buona ma per vederla devo costringermi a vederla per forza anche a costo di inventarmela. Su stelle doppie e pianeti a ingrandimenti più spinti (60-80x) allora inizia a essere ben visibile.

    PS se poi già usi dei buoni oculari per il Mak, già tagli fuori le ulteriori aberrazioni introdotte dagli oculari di qualità inferiore (come quelli che solitamente si trovano in dotazione).

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.

  8. #8
    Nana Bruna L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    147
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    In alternativa puoi acquistare un binocolo 20x80, hai il vantaggio della visione binoculare ma avrai solo l'ingrandimento 20x. Su altazimutale classica però mi sono spesso trovato in difficoltà a causa dell'orientazione rigida e non angolata degli oculari della gran parte dei binocoli. Una montatura a pantografo sarebbe l'ideale.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.

  9. #9
    Nana Bruna L'avatar di lcipo76
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    112
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    allora come montatura e treppiede sono a posto e come oculari
    ho gia' dei discreti pezzi da 25 - 16 - 12 quidi riciclo tutto no nuovi acquisti

    adopero solo in visuale no foto questa' e' una certezza


    il voler osservare con visuale piu' appagante i grandi ammassi e' proprio uno sfizio
    e' un tipo di oggetto celeste che mi piace ma con il mak e' un po' tirato , pero' e' pur sempre uno sfizio e non voglio dissanguarmi con un altro strumento


    il dubbio era anche sul binocolo forse visione piu' piacevole ma comunque per avere appena un entry level bisogna stare sui 250 euro
    e avrei solo il 20x

    quindi cosa dovrei cercare un acromatico 80-90-100 / 500 di focale ?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #10
    Nana Bruna L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    147
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    Capisco lo sfizio perché è lo stesso che mi spinse anni fa a comprare l'oculare da 36 asferico da 180 euro, da usare sul mio Dobson.

    Lo Startravel 80/400 solo tubo ottico costa sui 120 euro (con montatura costa 100 euro in più). Non ci sono molti rivenditori in Italia che lo vendono OTA (senza montatura), ma con pazienza qualcuno si trova; molto più facile su .de o su .uk, sempre allo stesso prezzo. Il 90/500 costa decisamente di più, solo ottica viene proprio 200 euro.

    Comunque prima di muoverti naturalmente aspetta che altri si aggiungano qua coi loro suggerimenti.

    Per i binocoli 20x80, se ne trovano anche a 100 euro, ma non posso garantirne ovviamente la qualità...
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.

Discussioni Simili

  1. Campi da calcio...
    Di DavideP nel forum Segnalazioni e denunce
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 09-12-2018, 17:13
  2. Piccola lente....per grandi campi !
    Di GALASSIA60 nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-05-2018, 10:41
  3. ISS e campi larghi
    Di corrado973 nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 28-07-2016, 08:28
  4. Campi larghi...
    Di Sergio75 nel forum Accessori
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30-09-2015, 14:34
  5. Canon Central Ds Cds 600 e grandi campi stellari: il ritorno!
    Di Foto Astronomiche nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 20-08-2015, 12:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •