Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 54
  1. #21
    Nana Bruna L'avatar di lcipo76
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Località
    pinerolo
    Messaggi
    114
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    eh! ho letto di questo rischio collimazione sui rifrattori

    alla fine ogni telescopio ha pregi e difetti quello perfetto non esiste

    per collimare un newton mi serve il collimatore o uso una stella sfocando e guardando gli anelli ?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #22
    Nana Bruna L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    147
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    Se osservi da un cielo inquinato allora il diametro può fare la differenza e 80mm direi che non ti bastano più. Se alzi l'asticella un pochino sopra i 200 euro puoi andare di Newton corto come il 150/750, è bello compatto ed è tuttofare, perché ci fai anche un po' di planetario e anche stelle doppie (non ha la qualità di resa del Mak 127 ma puoi contare su un diametro più generoso e fra 127 e 150 la differenza c'è e la noti).

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.

  3. #23
    Nana Bruna L'avatar di lcipo76
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Località
    pinerolo
    Messaggi
    114
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    grazie , cosi' comincio a farmi una piccola lista di cosa va bene e cosa no

    il newton bresser 130/650 potrebbe gia' anche bastare per quello che mi serve?

    come acro ho visto che c'e' anche lo skywatcher 102/500

  4. #24
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    21,821
    Taggato in
    1791 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    Citazione Originariamente Scritto da lcipo76 Visualizza Messaggio
    alla fine ogni telescopio ha pregi e difetti quello perfetto non esiste

    per collimare un newton mi serve il collimatore o uso una stella sfocando e guardando gli anelli ?
    quello perfetto no, ma stare attenti a prendere quello giusto alle proprie esigenze sì.
    secondo me un collimatore serve sempre per dare una "sgrossata" alla collimazione, poi si deve sempre affinare su una stella.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #25
    Gigante L'avatar di Richard1
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    1,129
    Taggato in
    96 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    @lcipo76 ho il Mak 127/1500 e uso da un anno l’oculare da 40 mm. Nessun problema, ampio campo inquadrato. C’è la formula matematica per calcolare qual è l’ingrandimento minimo, sotto il quale non si può andare. Ebbene 37x per il Mak rientrano nella formula che trovi postata da @etruscastro nelle guide di questo sito.
    Poi se vuoi comperare un nuovo telescopio, bene. Ma 37x con il Mak 127 si fanno benissimo.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Celestron CPC 800, SW Mak 127/1500, Bresser 70/700, binocolo 12x50

  6. #26
    Nana Bruna L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    147
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    Col 40mm sul Mak 127 riesci a inquadrare per intero le Pleiadi e l'Attaccapanni, senza perderti neppure una stella? Se ce la fai allora va benissimo così, sei su quello che si chiama "grande campo".
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.

  7. #27
    Gigante L'avatar di Richard1
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    1,129
    Taggato in
    96 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    No assolutamente non riesco ad inquadrare le Pleiadi per intero.
    Il nostro amico inizialmente nel primo post chiedeva di poter scendere sotto i 60x con il Mak, e la mia risposta è che si può tranquillamente arrivare a 37x. Poi se vuoi i 20x allora meglio rifrattore corto, se vuoi 10x allora binocolo, se vuoi 1x allora si usano gli occhi senza telescopio.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Celestron CPC 800, SW Mak 127/1500, Bresser 70/700, binocolo 12x50

  8. #28
    Sole L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    656
    Taggato in
    35 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    ho letto di questo rischio collimazione sui rifrattori
    Non voglio dire una cavolata ma credo che il Bresser, a differenza del mio, abbia la cella collimabile.

    come acro ho visto che c'e' anche lo skywatcher 102/500
    Come qualità ottico/meccanica credo che il Bresser abbia una marcia in più.

    Qui una recensione di @cherubino del fratello maggiore 102mm F9,8:
    http://www.dark-star.it/astronomia-a...r-ar-102-1000/

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dob Gso 10". Acro Omegon 102/660. Cassegrain TS 6". Oculari: Baader zoom+barlow; morpheus 6,5-4,5mm; Es 24 mm 82°; swa 32, 40mm. Bino 12X50.

  9. #29
    Nana Bruna L'avatar di lcipo76
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Località
    pinerolo
    Messaggi
    114
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    Citazione Originariamente Scritto da Richard1 Visualizza Messaggio
    No assolutamente non riesco ad inquadrare le Pleiadi per intero.
    Il nostro amico inizialmente nel primo post chiedeva di poter scendere sotto i 60x con il Mak, e la mia risposta è che si può tranquillamente arrivare a 37x. Poi se vuoi i 20x allora meglio rifrattore corto, se vuoi 10x allora binocolo, se vuoi 1x allora si usano gli occhi senza telescopio.
    con 1x mi hai fatto ridere

    mi dici per cortesia che oculare 40 mm hai giusto per capire ?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di lcipo76; 05-04-2019 alle 11:48

  10. #30
    Nana Bruna L'avatar di Lorenzogibson
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    216
    Taggato in
    14 Post(s)

    Re: telescopio per grandi campi

    Ottimi i consigli di @Mulder, il newton è un po'più versatile, il rifrattore è più immediato, scegli tu.
    Come ingombro e peso sono simili, e hanno entrambi il focheggiatore da 2" , con un oculare a grande campo sui 30 mm , avresti un campo inquadrato enorme, siamo sui 3°...come un grosso binocolo, ma con la comodità di osservazione di un telescopio.
    Poi se hai una montatura a T che ti permette di affiancarli ad un mak, sei a posto. In questo caso è più comodo il rifrattore, dato che ha il fuoco posteriore. Nell'utilizzo in solitaria su altazimutale credo invece sia più comodo il newton, dato che l'oculare si trova sempre in posizione più comoda, come sui dobson, e qualche pianeta lo puoi osservare senza dover montare per forza anche il mak.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Rp astro 12", torretta AP, oculari Orbinar swa 20 e 12, uwa 30, filtri nebulari.

Discussioni Simili

  1. Campi da calcio...
    Di DavideP nel forum Segnalazioni e denunce
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 09-12-2018, 17:13
  2. Piccola lente....per grandi campi !
    Di GALASSIA60 nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-05-2018, 10:41
  3. ISS e campi larghi
    Di corrado973 nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 28-07-2016, 08:28
  4. Campi larghi...
    Di Sergio75 nel forum Accessori
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30-09-2015, 14:34
  5. Canon Central Ds Cds 600 e grandi campi stellari: il ritorno!
    Di Foto Astronomiche nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 20-08-2015, 12:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •