Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    159
    Taggato in
    2 Post(s)

    Ammasso aperto M67 - diagramma H-R

    Ciao a tutti,

    da tre semplici immagini dell'ammasso aperto M67, riprese con i filtri fotometrici B, V, R, è possibile ottenere molte informazioni di carattere astrofisico.
    Estraendo da ogni immagine filtrata la magnitudine delle stelle è possibile costruire il diagramma H-R (colore-magnitudine) mettendo in relazione l'indice di colore (B-V) con la magnitudine V. Un diagramma di questo tipo ci fornisce molte informazioni su quest'ammasso. Innanzitutto notiamo che le stelle non si dispongono a caso ma seguono una ben precisa disposizione (sequenza principale). E' qui che le stelle dell'ammasso trascorrono la maggior parte della loro vita. Il punto di gomito (turn-off) ci indica il momento nel quale le stelle più massive hanno lasciato la sequenza principale per evolvere in giganti e supergiganti. Le stelle dell'ammasso sono inoltre tutte alla stessa distanza dalla Terra e così possiamo stimarne la distanza in base al modulo di distanza m-M (differenza tra magnitudine apparente e magnitudine assoluta). Nel grafico sono riportate anche le tracce evolutive per stelle di 1 e 1.25 masse solari.
    Questo semplice esercizio, oltre ad essere divertente, ha anche una notevole valenza didattica.
    Saluti
    Lorenzo Franco
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #2
    Nana Bruna L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    290
    Taggato in
    28 Post(s)

    Re: Ammasso aperto M67 - diagramma H-R

    L'ammasso M67 poi è particolarmente interessante da questo punto di vista perché è uno dei pochissimi ad essere sopravvissuto come ammasso a oltre 3 miliardi di anni (un po' come NGC 188 in Cefeo), quando solitamente quasi tutti gli ammassi aperti si disgregano entro 200 milioni di anni. Dunque è facile e di buon valore didattico evidenziare qua una sequenza principale per le stelle sopravvissute, che saranno tutte di massa medio-piccola e dunque dalla vita lunga.
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.
    Oculari: zoom Baader 8-24 Mark III; Baader 36 asferico.

  3. #3
    SuperGigante L'avatar di paperbike
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,957
    Taggato in
    256 Post(s)

    Re: Ammasso aperto M67 - diagramma H-R

    Molto interessante e chiaro nella spiegazione. Grazie Lorenzo.
    ......e così scoprii la luce..... www.beyondtheligth.com
    Grag . Galleria Flickr:https://www.flickr.com/people/146316700@N05/

  4. #4
    Gigante L'avatar di Gianluca97
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Castiglione D'Adda (LO)
    Messaggi
    1,896
    Taggato in
    140 Post(s)

    Re: Ammasso aperto M67 - diagramma H-R

    Ciao Franco, vedo solo ora questo tuo lavoro.
    Molto molto affascinante e spiegazione molto chiara e semplice, mi sto affacciando ora a questo mondo con grande interesse e vedere questi lavori mi spinge sempre di più a impegnare del tempo per capirne di più.
    Complimenti
    Osservo con Dobson Skywatcher 8"; oculari: ES 24mm 68°, ES 8,8mm 82°, Planetary HR 6mm 60° Fotografo con una Pentax K5 e Sky-Watcher 80ED su EQ5 SynScan

Discussioni Simili

  1. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 05-02-2018, 07:45
  2. M39 Ammasso aperto
    Di Lorena 01 nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26-06-2017, 12:13
  3. Ammasso aperto M6 da Roma!
    Di Danilo Pivato nel forum Deep Sky
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 10-06-2017, 08:43
  4. NGC 2281 ammasso aperto
    Di Francesco Ciavaglia nel forum Deep Sky
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 17-04-2017, 15:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •