Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 22

Discussione: apertura

  1. #11
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    21,954
    Taggato in
    1796 Post(s)

    Re: apertura

    in realtà molti software danno la luminosità superficiale, Stellarium ad esempio ...

  2. #12
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    312
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: apertura

    saluti a tutti

    ha senso definire una magnitudine superficiale limite per astrofotografia, in funzione dell'apertura del tele e del rapporto focale ?
    vale a dire quel valore di magnitudine per il quale non è possibile ottenere una immagine decente dell'oggetto deep sky anche con tempi di esposizione ragionevolmente lunghi
    o per lo meno esiste , una legge empirica la quale, dato un certo valore di magnitudine superficiale limite visuale , consente di stimare la magnitudine limite fotografica ?

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Albertus; 07-05-2019 alle 12:29

  3. #13
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    312
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: apertura

    saluti a tutti

    confesso di essere rimasto perplesso per quanto riguarda la definizione di magnitudine di oggetti estesi

    su un sito ho trovato la seguente spiegazione :

    data una stella di magnitudine m1 e un oggetto esteso di magnitudine m2 si ha:

    m1 = m2

    se la quantità di energia per unità di superficie che si riceve dall'oggetto esteso è pari alla quantità totale di energia luminosa che si riceve dalla stella

    detto cosi mi fa senso
    in tal caso è ragionevole avere una definizione comune del termine "magnitudine" per stelle e per oggetti estesi

    nello stellario della Orion che uso non si distingue tra : magnitudine, magnitudine integrata o luminosità superficiale
    il termine magnitudine è usato sia per le stelle che per gli oggetti estesi

    in altre parole una stella e una galassia di pari magnitudine (secondo questa definizione) dovrebbero essere (circa ) ugualmente visibili ( come il buon senso richiederebbe)

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #14
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    21,954
    Taggato in
    1796 Post(s)

    Re: apertura

    perché generalmente la definizione di magnitudine si riferisce a quella integrata, ma la differenza c'è eccome, inoltre la Luminosità Superficiale si calcola in maniera differente se essa definisce un ammasso globulare o una galassia (ad esempio).

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #15
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    312
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: apertura

    saluti a tutti

    il punto è proprio questo
    se per magnitudine di un oggetto esteso si intende, in genere, la magnitudine integrata, be ...mi sembra una gran sciocchezza
    che senso ha assegnare ad una galassia e a una stella lo stesso valore di magnitudine se la stella è visibile con un rifrattore da 70 mm mentre per la galassia ci vuole un newton da 300 mm ?
    la definizione di magnitudine che ho riportato rende omogenee le due grandezze

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #16
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    21,954
    Taggato in
    1796 Post(s)

    Re: apertura

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    se per magnitudine di un oggetto esteso si intende, in genere, la magnitudine integrata, be ...mi sembra una gran sciocchezza
    in effetti lo è, o comunque non rilascia un valore "utile" a chi fa osservazioni visuali o fotografia astronomica, ma la magnitudine integrata non può tenere conto della diversa disposizione delle stelle all'interno di una galassia (o un globulare) per dare un valore attendibile, d'altro canto la Luminosità Superficiale tiene conto dell'intera estensione angolare dell'oggetto, anche quello che noi, a occhio nudo, non vedremo mai, la galassia di Andromeda è un perfetto esempio, anche sotto cieli bui e con diametri importanti non si riesce a percepire l'intera struttura periferica ma la L.S. ne tiene conto però!
    a consuntivo per gli oggetti deep sky la magnitudine integrata è, a mio avviso, del tutto inutile.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  7. #17
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    312
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: apertura

    saluti a tutti

    esatto, ne la magnitudine integrata ne la luminosità superficiale possono essere di grande aiuto in visuale e in astrofotografia ma la definizione di magnitudine per oggetti estesi , che ho riportato, decisamente si
    in pratica si dice:
    suddividi l'area della galassia in quadrati di un arcsec^2
    se , in media, ogni quadratino emette una quantità di luce pari alla quantità di luce emessa da una stelle di magnitudine, diciamo, 8 allora alla galassia si assegna la magnitudine 8
    francamente mi sembra la cosa più naturale, non vedo perché bisogna complicarsi la vita con parametri che ,almeno per un astrofilo, sono di scarsa utilità

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #18
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    21,954
    Taggato in
    1796 Post(s)

    Re: apertura

    mi sembra onestamente un'estrema semplificazione che non risolve il problema o i problemi che ho sopra esposto.

  9. #19
    Pianeta L'avatar di NeutronStar
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Località
    Seoul, Corea del Sud
    Messaggi
    54
    Taggato in
    4 Post(s)

    Re: apertura

    L'assenza di inquinamento luminoso e', come ti hanno detto, la cosa piu' importante.

    Pero' a parita' di condizioni un tele con apertura maggiore mostra l'oggetto piu' luminoso e piu' nel dettaglio, percio' piu' godibile. Ad esempio M13 lo vedi anche con telescopi piuttosto piccoli, ma salendo di diametro risolvi sempre piu' stelle e hai piu' luminosita'.

    La prima volta che ho visto Omega Centauri l'ho visto con un Mak da 127mm. Dopo un anno l'ho visto con un Dobson da 30 cm... E' tutta un'altra cosa.

  10. #20
    Sole L'avatar di Gimo85
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Trieste
    Messaggi
    896
    Taggato in
    65 Post(s)

    Re: apertura

    Il punto se posso ulteriormente contribuire a questa discussione è che le misurazioni di magnitudine non vengono riportate per agevolare gli astrofili nelle loro attività hobbistiche, ma sono dei metodi standard approvati dalla comunità scientifica internazionale per potersi scambiare dati confrontabili tra loro.

    Noi da astrofili possiamo soltanto scambiarci esperienze per agevolarci l'un l'altro nell'osservazione.
    Il modo migliore per capire cosa si vede e cosa no del cataloghi al varaiare del telescopio è spazzolarsi il catalogo stesso e confrontare fra loro oggetti simili (per tipo ed estensione), per tarare il limite cielo-strumento e avere un termine di paragone per le osservazioni successive.

    Nulla vieta ad un solerte astrofilo di scrivere un 'Messier 80mm da cielo suburbano' per esempio (e sarebbe anche un'opera interessante).

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Misurate ciò che è misurabile e rendete misurabile ciò che non lo è (Galileo Galilei)
    SW 70/400 70/700 70/900 120/1000 tutti rifrattori, tutti acromatici, tutti su equatoriale.

Discussioni Simili

  1. Prisma di amici e apertura libera
    Di Lorenzogibson nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 28-01-2019, 13:34
  2. Apertura ?
    Di Albertus nel forum Deep Sky
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-12-2018, 07:14
  3. Apertura Mak 180
    Di Huniseth nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 11-04-2017, 13:30
  4. Binocolo con apertura discreta
    Di lpcdc3 nel forum Binocoli
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 27-04-2016, 14:00
  5. consigli apo di piccola apertura
    Di rey nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 27-10-2015, 15:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •