Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Pianeta L'avatar di alessardus
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    52
    Taggato in
    0 Post(s)

    Celestron CPC 800: come valutare un usato?

    Direi: come da oggetto, ovvero vorrei sapere cosa (e come) verificare al fine di valutare la bntà dello strumento di casa Celestron (dotato di trattamento XLT, GPS , Nexstar etc).
    Ad es. il proprietario mi ha già accennato ad un leggero allungamebto delle stelle puntiformi quando si va in intra e extra focale (c'entra con il mirror shift?)

    So che alcuni di voi hanno avuto questo specfiico strumento (etruscastro, andrea vanoni, longoster e forse tanti altri), perciò vi sarei grato se mi forniste alcune utili informazioni...ovviamente sono ben accetti i consigli da tutti, anche da chi non ha posseduto questo specifico strumento ma sa come testare uno SC

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,435
    Taggato in
    2104 Post(s)


    Re: Celestron CPC 800: come valutare un usato?

    beh si... ho avuto il CPC 800 è ne sono rimasto talmento strabiliato da essermi preso il fratello maggiore, il 1100.
    che dire, mi sono pentito di essermi venduto l'800, direi che è una vera e propria macchina per l'osservazione del cielo.
    veniamo al dunque....
    l'esemplare in mio possesso era totalmente assente dal mirror shift, anzi, aveva un focheggiatore fluido e preciso su tutta la "corsa" che era l'invidia nella mia associazione.
    che dire, se hai la possibilità di visionare l'acquisto, presta una minuziosa attenzione alla lastra correttrice, dove alloggia il secondario, fai attenzione che non sia rigata e che con pulizie delle ottiche avventate si fosse perso parte dello strato antiriflesso XLT della Celestron, presta attenzione anche se la culla del secondario non fosse stata smontata (se lo fosse ed il lavoro fosse stato eseguito bene non problem, ma se fosse stato fatto e fosse stato montato male te ne accorgeresti di sicuro).
    ovviamente controlla il fok, muovilo, mandalo in intra ed extra focale e saggia la fluidità dello stesso, in pratica non si deve muovere a scatti o con forzature lungo la corsa.
    e se puoi, provalo sul campo.... con questo ti togli ogni dubbio, anche per provare la meccanica e la precisione del GoTo (il mio era semplicemente perfetto e precisissimo).
    p.s. controlla anche se le 3 vite autofilettanti del tripod, quelle che vanno agganciate alla forcella non siano spanate......
    se hai bisogno di altre info chiedi... il cpc lo conosco come le mie tasche!

  3. #3
    Pianeta L'avatar di alessardus
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    52
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Celestron CPC 800: come valutare un usato?

    Lo sapevo...per quello ti ho citato
    La mia intenzione è quello di testarlo presso ne astrofili locale per una stata osservativa, lì ci saranno anche persone che mi potranno assistere.
    Ma per la collimazione? E poi volevo sapere cosa si intende per "tubo in asse?"

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,435
    Taggato in
    2104 Post(s)


    Re: Celestron CPC 800: come valutare un usato?

    Citazione Originariamente Scritto da alessardus Visualizza Messaggio
    Lo sapevo...per quello ti ho citato
    para**lo

    Ma per la collimazione? E poi volevo sapere cosa si intende per "tubo in asse?"
    io il mio, dopo un anno, non aveva ancora bisogno di essere collimato, comunque nulla di insormontabile, se guardi nel mio vademecum c'è anche una guida per poterlo fare.....
    riguardo il "tubo in asse" non capisco cosa vuoi sapere....... di solito, su una forcella c'è un segno che registra l'altezza a 90° che occorre se in futuro metterai il CPC su una wedge on..... però.. se non ho capito la tua domanda fammelo presente...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di maxidvd
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    Roma - Capena
    Messaggi
    498
    Taggato in
    11 Post(s)

    Re: Celestron CPC 800: come valutare un usato?

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    beh si... ho avuto il CPC 800 è ne sono rimasto talmento strabiliato da essermi preso il fratello maggiore, il 1100.
    che dire, mi sono pentito di essermi venduto l'800, direi che è una vera e propria macchina per l'osservazione del cielo.
    veniamo al dunque....
    l'esemplare in mio possesso era totalmente assente dal mirror shift, anzi, aveva un focheggiatore fluido e preciso su tutta la "corsa" che era l'invidia nella mia associazione.
    che dire, se hai la possibilità di visionare l'acquisto, presta una minuziosa attenzione alla lastra correttrice, dove alloggia il secondario, fai attenzione che non sia rigata e che con pulizie delle ottiche avventate si fosse perso parte dello strato antiriflesso XLT della Celestron, presta attenzione anche se la culla del secondario non fosse stata smontata (se lo fosse ed il lavoro fosse stato eseguito bene non problem, ma se fosse stato fatto e fosse stato montato male te ne accorgeresti di sicuro).
    ovviamente controlla il fok, muovilo, mandalo in intra ed extra focale e saggia la fluidità dello stesso, in pratica non si deve muovere a scatti o con forzature lungo la corsa.
    e se puoi, provalo sul campo.... con questo ti togli ogni dubbio, anche per provare la meccanica e la precisione del GoTo (il mio era semplicemente perfetto e precisissimo).
    p.s. controlla anche se le 3 vite autofilettanti del tripod, quelle che vanno agganciate alla forcella non siano spanate......
    se hai bisogno di altre info chiedi... il cpc lo conosco come le mie tasche!
    Ciao,
    scusami se riprendo un vecchio post, ma ho comprato da poco il cpc800, e ne sono anche io molto soddisfatto.
    Mi piacerebbe pero' cambiare il focheggiatore, il mio non e' proprio fluidissimo, inoltre mi piacerebbe avere una gradazione e magari anche un motorino elettrico. Cosa mi consiglieresti ? E' un lavoro che posso fare anche da solo quello di sostituirlo ?
    Grazie
    Celestron CPC800 Gps Xlt + Celestron NexImage 10

  6. #6
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    25,435
    Taggato in
    2104 Post(s)


    Re: Celestron CPC 800: come valutare un usato?

    nel mio ex CPC800 il fok era molto fluido e avevo quasi la totale assenza di flop mirror e imge shift per cui non ho mai sentito il bisogno di cambiarlo.
    nel mio CPC1100 ci ho aggiunto un focheggiatore steeltrack della baader e mi trovo abbastanza bene, mentre per un fok motorizzato devi valutare bene i costi, che io sappia non sono economici!

Discussioni Simili

  1. celestron nexstar 127 slt
    Di garmau nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 148
    Ultimo Messaggio: 09-10-2017, 19:18
  2. Celestron CPC 800 xlt
    Di longoster nel forum Autorecensioni
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 27-04-2017, 10:44
  3. Autorecensisco...l'USATO
    Di medved nel forum Autorecensioni
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-03-2013, 23:03
  4. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 09-01-2013, 11:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •