Risultati da 1 a 3 di 3

Visualizzazione Elencata

  1. #1
    Pianeta L'avatar di Robicek
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Verona
    Messaggi
    69
    Taggato in
    3 Post(s)

    Astrocooler autocostruito

    Ciao a tutti, per il mio Celestron 11 avevo bisogno di un astrocooler: i tempi per portarlo in equilibrio termico erano veramente biblici ( 3 ore ), e, anche se non e' uno strumento per osservazioni occasionali e al volo, dovevo per forza rimediare.

    Esistono in commercio degli Astrocooler, di buona qualita' ma hanno un prezzo poco amichevole.

    Allora, spinto dallo spirito di autocostruzione ( e da qualche serata piovosa ), ho iniziato a studiare un modo per assemblare il mio astrocooler.

    A riguardo esistono due scuole di pensiero per quanto riguarda la direzione dell'aria: o dall'interno verso l'esterno ( quindi estrarre il flusso d'aria ) o il contrario ( cioe' immettere un flusso d'aria ).

    Per anni ha prevalso il primo metodo mentre negli ultimi tempi ( e copiando dai prodotti in commercio - qualcuno li avra' progettati per bene, o no? ) sta prendendo piede il metodo di immettere aria all'interno del tubo, opportunamente filtrata per evitare di immettere anche polvere o altre schifezze.

    Avevo letto in un blog il consiglio di utilizzare un BBQ fan, cioe' una ventola che si utilizza per favorire l'accensione del fuoco del barbecue o del camino, alla stregua dei vecchi mantici.

    L'ho trovata una buona idea, anche perche' e' autoalimentato da batterie stilo interne quindi e' autonomo e non ci sono altri cavi volanti intorno al telescopio.

    astrocooler1.jpg

    Ne ho trovato uno online al prezzo di 8 euro compreso di spedizione mentre il resto dei materiali impiegati sono tutti di risulta ( un pezzo di tubo idraulico da 4cm di diametro, qualche pezzo di pivilene, un po' di nastro telato, un pezzo di collant da donna (!) ). Diciamo che il prezzo finale si aggira sui 10 euro tondi. Non male!

    astrocooler2.jpg

    Il passo successivo e' stato aggiungere un filtro per l'aria che entra nel telescopio ( pezzo di collant ) e raccordare il tubo idraulico inspessendolo internamente con del pivilene.

    astrocooler3.jpg

    Poi, visto che l'aria deve entrare ma anche uscire, ho incollato a spirale delle strisce di pivilene attorno al tubo in modo da far passare aria e da renderlo adatto ad un diametro da 50,8mm. Per finire, una bella finitura con nastro telato.

    astrocooler5.jpg


    Ed ecco il risultato: un astrocooler al lavoro prima di una osservazione!

    astrocooler4.jpg

    Cieli bui e sereni a tutti!

Discussioni Simili

  1. Powrbank autocostruito
    Di Avenar nel forum Autocostruzione
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 17-10-2018, 22:30
  2. Powerbank autocostruito 1.0
    Di Data nel forum Autocostruzione
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 26-12-2017, 11:39
  3. Telrad autocostruito
    Di lallo nel forum Autocostruzione
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 26-03-2015, 11:30
  4. Astrocooler per SCT 11"
    Di etruscastro nel forum Autorecensioni
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 15-01-2015, 11:54
  5. Astrocooler per SC
    Di etruscastro nel forum Accessori
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 17-10-2013, 18:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •