Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Nana Rossa L'avatar di musiker64
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Napoli, Roma
    Messaggi
    444
    Taggato in
    8 Post(s)

    Il "mitico" Baader Hyperion Zoom 8-24

    Buonasera a tutti,

    mi allettava l'idea di comprare un oculare zoom e l'eventuale scelta era caduta sul "classico" Baader (giunto alla versione Mark IV) comprensivo di barlow dedicata. Certo, 325 euro non sono una passeggiata e, prima di "fare sul serio" e procedere con l'acquisto ho letto qualche recensione (non del Marck IV, ma del precedente) di illustri astrofili. Purtroppo quelle recensioni ben fatte e scrupolosissime mi hanno un pò confuso le idee... soprattutto per il fattore campo apparente. Praticamente, ho letto che le focali 20 e 24 mm di questo zoom hanno un campo ridottissimo e anche con vari "difetti" al bordo (sfuocamenti, distorsioni) e ciò mi ha fatto un attimo desistere dall'oneroso acquisto. Secondo Voi, meglio lasciar perdere e prendere altri oculari simili (come marca e modello) a quelli che ho in firma (ovviamente con focali diverse...) oppure tener presente il Baader?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson GSO 200/1200 - Oculari Explore Scientific 6,7 mm 82° Explore Scientific 14 mm 82°

  2. #2
    Sole L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    997
    Taggato in
    78 Post(s)

    Re: Il "mitico" Baader Hyperion Zoom 8-24

    L'hyperion a 24 mm ha un campo di 49,2° mentre a 20 mm ha 52,6° a 16 mm 55,1° a 12 mm 57,8° in fine a 8 mm ha 67,5° (dati misurati).
    E' vero che il diaframma di campo a 24 mm è appena sfocato, questo è dovuto al gruppo ottico mobile il quale contiene anche il diaframma di campo e al fatto che il l'oculare non è parafocale a tutte le focali (cambiando la focale, va accomodata la messa a fuoco), dai 20 mm e fino agli 8 mm il diaframma rimane a fuoco.

    Quanto detto vale per il "mark I", ma dubito che i dati di campo siano cambiati nei mark II, III e IV, in questi in sequenza è stato migliorato il sistema meccanico di variazione della focale e il blocco raccordi per il cambio del barilotto (da 31,8 e 50,8 mm), poi il phantom coating ed in fine la "baffatura" interna e il flat (migliore contenimento dei riflessi).

    Riguardo ad oculari zoom nella stessa categoria di prezzo (il tecnosky asferico, il william optics, i nuovi celestron, ecc) è ancora il migliore come campo, la correzione generale rimane ottima (ricordiamoci che lo schema è stato preso pari pari dal mitico oculare zeiss vario), quindi con lui si va sul sicuro; naturalmente se si ha un budget consono, ci si può rivolgere agli oculari zoom degli spotting scope top (kowa, svarowski, leica, zeiss, docter, ecc) i quali ormai vengono venduti con l'adattatore a barilotto da 31,8 mm i quali hanno correzione ottico-geometrica fenomenale e un campo molto maggiore di qualuque zoom "astronomico", con difetto che il più a buon mercato sfora abbondantemente i 600 €.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  3. #3
    Nana Bruna L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    194
    Taggato in
    17 Post(s)

    Re: Il "mitico" Baader Hyperion Zoom 8-24

    Io possiedo lo zoom in questione (in particolare il Mark III, il più diffuso, con relativa Barlow) e ho poco da aggiungere a quanto detto da Angelo (la "parafocalità" è stata migliorata sicuramente, anche se non è ancora perfetta, ma poco cambia, l'aggiustamento da fare è davvero una questione di un millimetro e se si mette a fuoco a 8mm questo resta più o meno anche a 24mm - più difficile andando da 24 a 8, perché la messa a fuoco da 8mm è più precisa).

    Fra gli zoom "commerciali" è indubbiamente il migliore, al punto che io facendo profondo cielo in visuale su Dobson me lo faccio bastare per il 90% delle osservazioni che conduco, mentre il restante 10% lo faccio con l'unico altro oculare che utilizzo, un 36mm a grande campo sempre della Baader, mentre la Barlow la uso solo per le planetarie più piccole con un filtro OIII). Si tratta di uno zoom, dunque rispetto agli oculari a focale fissa ha dei limiti maggiori, ma per il mio modo di fare osservazione la bellezza dello zoom è che si può avere infinite variazioni nella fascia 8-24mm e ogni oggetto ha il suo "ingrandimento perfetto": quasi sempre infatti trovo l'optimum osservativo non ai "clic" delle focali definite (24, 21, 18, 15, 12, 8), ma in punti intermedi, per cui il clic inferiore è un pelino troppo e il clic superiore è troppo poco. In questo lo zoom è impagabile.

    Poi è questione di gusti: c'è chi preferisce le focali fisse e chi considera che con la spesa per un buon zoom come il Baader preferisce comprarsi 2-3 oculari di alta qualità, mentre altri danno più importanza al non dover cambiare di continuo oculare per soddisfare il proprio sfizio osservativo.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.

  4. #4
    Sole L'avatar di DavideGallotti
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    572
    Taggato in
    32 Post(s)

    Re: Il "mitico" Baader Hyperion Zoom 8-24

    Ho il mak IV con la sua barlow.
    Oltre a quanto detto, confermo che va messo a fuoco ogni volta si cambia focale, anche se di poco.
    Per quanto riguarda la barlow la si puo utilizzate con altri oculari e perfino con il binoculare.
    Se posso essere sincero, un 25 della Williams e molto più nitido del 24 mak IV forse dovuto alle lenti in più che il Williams non ha in mezzo.
    Pero lo considero un ottimo zoom ( anche il mak III Non è affatto male.


    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Scopos Observer 80/480 - EQ6 - Newton 10" 1200 F4.7

  5. #5
    Sole L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    688
    Taggato in
    38 Post(s)

    Re: Il "mitico" Baader Hyperion Zoom 8-24

    Se come per i telescopi, il discorso che il migliore è quello che si usa più spesso, vale anche per gli oculari, dalle mie esperienze lo zoom Baader vince prepotentemente. Da quando lo ho non ha mai mancato di essere usato ed è l'unico oculare tra quelli in mio possesso che è sempre stato tirato fuori dalla cassetta portaoculari ad ogni osservazione e con tutti i telescopi. Ottima anche la barlow, di tutt'altro rendimento rispetto a quella da 40€ che avevo precedentemente, e può essere avvitata in qualsiasi oculare da 1,25.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dob Gso 10". Acro Omegon 102/660. Cassegrain TS 6". Oculari: Baader zoom+barlow; morpheus 12,5-6,5-4,5mm; Es 24 mm 82°; swa 32, 40mm. Bino 12X50.

  6. #6
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    21,954
    Taggato in
    1796 Post(s)

    Re: Il "mitico" Baader Hyperion Zoom 8-24

    nulla da aggiungere a quanto espresso sopra, ovviamente uno zoom va paragonato come resa ad altri zoom, inutile accostarlo agli ottimi ES da 82°
    qualche tempo addietro scrissi anche un test sul campo:
    https://www.astronomia.com/forum/sho...ht=baader+18mm

  7. #7
    Nana Rossa L'avatar di musiker64
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Località
    Napoli, Roma
    Messaggi
    444
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: Il "mitico" Baader Hyperion Zoom 8-24

    @etruscastro

    Ottimo test quello che hai riportato. Ho deciso di mettere da parte lo zoom e con quei soldi magari completo il mio parco oculari con altri due ES 82° Più avanti magari prenderò in considerazione una Barlow. Anzi, ho visto queste due:

    https://www.adrianololli.com/articolo.asp?ID=3495

    https://www.adrianololli.com/articolo.asp?ID=6001

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson GSO 200/1200 - Oculari Explore Scientific 6,7 mm 82° Explore Scientific 14 mm 82°

Discussioni Simili

  1. Baader oculare Hyperion Zoom 8-24mm
    Di LUISS nel forum Accessori
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-02-2019, 12:36
  2. Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 10-11-2014, 13:37
  3. Il nuovo oculare zoom "Tecnosky"
    Di Alfiere nel forum Accessori
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 27-10-2014, 07:01
  4. Baader Hyperion zoom?
    Di daniel91gn nel forum Accessori
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-12-2013, 13:33
  5. Baader Hyperion Zoom + filtri
    Di Davide1975 nel forum Accessori
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-05-2013, 19:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •