Pagina 1 di 13 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 126

Discussione: Qualcosa e' cambiato

  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di EMOZIONE
    Data Registrazione
    May 2019
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    195
    Taggato in
    13 Post(s)

    Qualcosa e' cambiato

    Purtroppo ho problemi seri con il mio Celestron 130 da poco acquistato,
    è ho deciso di rimandarlo indietro, perchè non posso continuare ad usarlo perchè ha tanti problemi..
    chiuso argomento.
    Adesso ho bisogno veramente di dei vostri consigli, un nuovo acquisto di riflettore,
    dovrebbe avere queste caratteristiche maneggevole per la mia età,
    contenuto nelle dimensioni e abbastanza potente anche superiore al Celestron 130, e con valore commerciale contenuto,
    il mio budget non posso superare i 300 euro!
    Esiste un telescopio con caratteriste che ho descritto, e se è si mi indicate qualcosa, ho pensato
    anche ad un 200 mm con una focale anche superiore a f5.
    Spero che possiate aiutarmi all'acquisto.
    Quello che tengo di più che possa trasportarlo con comodità,
    e avere possibilità di montaggio rapide e facili,
    sto chiedendo troppo vero?
    Confido in voi.
    Ciao
    Buona serata
    P.S. gli oculari che ho acquistato della celestron sono compatibili , insomma posso usarli anche su questo eventuale telescopio che dovrei acquistare?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    SuperNova L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    4,510
    Taggato in
    216 Post(s)

    Re: Qualcosa e' cambiato

    Il budget non ti consente lunghe focali, puoi prendere sempre un Newton Dobson 150/1200 che è il più semplice da usare, si muove solo alt/az, meno comodo da trasportare perché si divide solo in due parti, il tubo e la base e serve comunque spazio, più aumenta di diametro e più aumenta il tutto pesi compresi, gli oculari non sono un problema, a parte quelli del telescopio che dovrai rendere, se ne hai altri con la focale maggiore andranno solo sopra di ingrandimenti e ti ritrovi sempre un 10mm e un 25/30mm oppure solo un 25mm in base al modello che prenderai, altri sistemi costano di più e non acquisterai diametro per avere più prestazioni..
    Ho preso il primo che mi è capitato..
    https://www.amazon.it/Telescopio-dob.../dp/B01A4B3K0Q
    Così invece si guadagna in versatilità e più qualitativo a pari diametri per il planetario, meno per gli oggetti estesi, manuale o automatico "goto" il prezzo sale...
    https://www.astroshop.it/telescopi/s...7-az-5/p,55152
    Ultima modifica di frignanoit; 09-06-2019 alle 19:54
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  3. #3
    Sole L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    730
    Taggato in
    40 Post(s)

    Re: Qualcosa e' cambiato

    Se hai spazio dove osservi, io rimarrei comunque sul dobson. In questa misura rimane comunque tra i facilmente trasportabili, ma facendo due viaggi di trasporto, il primo con la base ed il secondo con tubo ed eventuale cassetta oculari.
    Qui c'è a qualcosa di meno:

    https://www.teleskop-express.it/tele...kywatcher.html
    Dob Gso 10". Acro Omegon 102/660. Cassegrain TS 6". Oculari: Baader zoom+barlow; morpheus 12,5-6,5-4,5mm; Es 24 mm 82°; swa 32, 40mm. Bino 12X50.

  4. #4
    Nana Bruna L'avatar di EMOZIONE
    Data Registrazione
    May 2019
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    195
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: Qualcosa e' cambiato

    E' molto bello ed accattivante,
    il peso purtroppo è superiore alle aspettative,
    con il Celestron 130 arrivavo ai 12 kg c.a.e per me è già molto,
    qui arriviamo addirittura ai 15 kg, e questo per me fa molta differenza.
    Mi rendo conto che non è facile scegliere il più adatto!
    Buona serata

  5. #5
    SuperNova L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    4,510
    Taggato in
    216 Post(s)

    Re: Qualcosa e' cambiato

    Più che trovare il più adatto è più difficile trovare quello più leggero, che abbia un diametro di medie prestazioni e che stia nei 300€, il 150 Newton in versione Dobson è il minimo apprezzabile come prestazioni che rendano sia sul planetario che per il cielo profondo, se è già troppo pesante un ottica di 200mm anche in carbonio non sarà più leggera, se non prendi in considerazione il profondo cielo e ti concentri sul planetario un Mak 90 o 110mm su montatura Altoazimutale, sarebbe leggero sufficiente e sta nel budget, per il cielo di Napoli anche un 200mm manuale non lo sfrutteresti al meglio, perché la ricerca manuale richiede campi stellati visibili a occhio nudo e cieli bui per sfruttare le potenzialità dell'ottica, per avere una via di mezzo con prestazioni accettabili, pesi e vicino al budget il Mak 127mm sarebbe l'ideale, però in manuale poco cambia a Napoli anzi, sarebbe penalizzato per minor campo visivo disponibile e quel minimo di cielo profondo che potrebbe farti vedere si vanifica ed è come avere il piccolino, punti Luna e pianeti...
    Farei intanto una premessa, la tua difficoltà per me non dipende dal Newton 130 eq, perché sostanzialmente è fatto anche bene e per un primo approccio e per fare esperienza sarebbe giusto, quello che ti porta in difficoltà è "penso io" la poca esperienza e la ricerca di prestazioni immediate (se pensi che io ho iniziato a seguire mappe cartacee con un binocolo nei primi anni 90, poi gli stessi passi li ho percorsi con un telescopio Newton 76/900 eq, poi con un rifrattore 90/1000 eq, adesso con un Newton 150/750 eq, e sono sempre a M13, per farti un esempio) non credo che con un 200mm manuale otterresti risultati immediati lontani da quelli di adesso, si la Ferrari fa 300km/h ma bisogna anche imparare a guidarla...
    Ti inviterei a considerare il percorso comunque graduale perché spendere una barca di soldi in questo hobby senza vedere niente si fa presto, quindi se sei in qualche modo costretto sui pianeti e tentare pian piano a progredire basta anche meno...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di frignanoit; 10-06-2019 alle 01:10
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  6. #6
    Sole L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    730
    Taggato in
    40 Post(s)

    Re: Qualcosa e' cambiato

    con il Celestron 130 arrivavo ai 12 kg c.a.e per me è già molto,
    qui arriviamo addirittura ai 15 kg, e questo per me fa molta differenza.
    8kg c.ca la base e 7kg c.ca il tubo con cercatore ed oculari.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dob Gso 10". Acro Omegon 102/660. Cassegrain TS 6". Oculari: Baader zoom+barlow; morpheus 12,5-6,5-4,5mm; Es 24 mm 82°; swa 32, 40mm. Bino 12X50.

  7. #7
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,122
    Taggato in
    1803 Post(s)

    Re: Qualcosa e' cambiato

    secondo me è difficile trovare una risposta alle tue esigenze, leggero, prestazionale, economico... un miracolo, anche perché già il 130mm è molto leggero.
    mi viene in mente un mak 127mm slt ma costa di più e si equivale a grandi linee al 130mm!

  8. #8
    Nana Bruna L'avatar di EMOZIONE
    Data Registrazione
    May 2019
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    195
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: Qualcosa e' cambiato

    Non ho nulla da eccepire, non c'è un elemento dei vostri consigli che non sia corretto,
    non posso dire nulla!
    sono smarrito nel prendere una decisione,
    per quanto concerne il MAK 127 l'ho visto è bellissimo ma c'è un piccolo particolare per poco più del più budget,
    posso acquistare solo il tubo ottico.
    E che posso fare di sera durante l'osservazione lo metto in braccio come un bambino?
    Certo lo so non si può avere la botte piena e con quel che segue...
    Ci penserò sopra, stavo solo valutando per me che sono novellino..un rifrattore è più arduo da usare?
    e se adatto per le prime armi?
    Buona giornata

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #9
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,122
    Taggato in
    1803 Post(s)

    Re: Qualcosa e' cambiato

    secondo me col budget che hai sarebbe un passo indietro!

  10. #10
    SuperNova L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    4,510
    Taggato in
    216 Post(s)

    Re: Qualcosa e' cambiato

    Il rifrattore non è difficile da usare, puoi usarlo come si userebbe un fucile, quello che lo rende difficile è il budget e i pesi, per mantenere questi due parametri ti ritroveresti un 90mm lungo un metro con tanta leva da tenere ferma su di una montatura elastica che non ti farà certo osservare senza tirare delle bestemmie, solo per il 90/900 una montatura CG-3 come quella del tuo 130 sarebbe risicata e già siamo al limite con i pesi, per mantenere un minimo di diametro un Bresser 127/635 (corto) ti penalizzerebbe l'osservazione dei pianeti (la base del tuo cielo) per il cromatismo, non potendo andare troppo su con gli ingrandimenti e sarebbe appena adeguato sulla montatura Bresser Exos-1 di classe Eq-4, il tutto più pesante del 130 Eq, come puoi vedere le vie percorribili non sono molte, il diametro costa 2€ al millimetro, le montature 20€ al kg e i conti non quadrano, se anche vai nell'usato per risparmiare inseguendo il diametro per avere qualcosa in più, saranno strumenti che superano il peso da te preposto e non saranno più facili da usare...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di frignanoit; 10-06-2019 alle 11:58
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

Discussioni Simili

  1. Se c'è qualcosa che non ti va...
    Di corrado973 nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-05-2016, 07:23
  2. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 17-09-2013, 19:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •