Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Encelado e giapeto

  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di EMOZIONE
    Data Registrazione
    May 2019
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    231
    Taggato in
    13 Post(s)

    Encelado e giapeto

    Sono stato sempre affascinato da Encelado e Giapeto, in modo sintetico, per quanto possa essere possibile"
    chi mi aiuta a conoscere meglio il mistero dei "geyser" di acqua di Encelado e lo strano e quanto mai singolare Giapeto a forma di noce?
    e perchè mai quest'ultimo appare sempre di due tonalità scura e chiara?.
    A parte la sincronizzazione con Saturno, che altri misteri cela questo affascinante satellite ?
    Mi sono sempre chiesto come è possibile che Encelado che dista dal sole molti km, possa essere così caldo da produrre quei soffioni di acqua?

  2. #2
    Staff • Autore L'avatar di corrado973
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Quartucciu (CA)
    Messaggi
    4,035
    Taggato in
    363 Post(s)

    Re: Encelado e giapeto

    Citazione Originariamente Scritto da EMOZIONE Visualizza Messaggio
    Sono stato sempre affascinato da Encelado e Giapeto, in modo sintetico, per quanto possa essere possibile"
    chi mi aiuta a conoscere meglio il mistero dei "geyser" di acqua di Encelado e lo strano e quanto mai singolare Giapeto a forma di noce?
    e perchè mai quest'ultimo appare sempre di due tonalità scura e chiara?.
    A parte la sincronizzazione con Saturno, che altri misteri cela questo affascinante satellite ?
    Mi sono sempre chiesto come è possibile che Encelado che dista dal sole molti km, possa essere così caldo da produrre quei soffioni di acqua?

    Belle domande e risposte a dirla tutta un pochino difficili. Non c'è ancora nulla di certo nonostante le grande mole di dati e foto giunte dalla grande missione Cassini.
    Secondo gli ultimi studi le interazioni sotterranee che dovrebbero avvenire sulla luna di Saturno, Encelado sono grossomodo queste:l'acqua del mare interagisce e viene riscaldata dal fondo roccioso; il carico di minerali e gas disciolti (compresi idrogeno e metano) si riversano nel mare attraverso grandi camini.
    Trovi tutto qui
    https://www.jpl.nasa.gov/spaceimages...hp?id=PIA21442

    Per quanto riguarda Giapeto:la sua forma pare sia dovuta alla lunga catena montuosa che la percorre proprio lungo l'equatore, alta, in alcuni punti, anche 20 chilometri, più di tre volte l'Everest, dando al satellite una caratteristica forma a noce che non possiede nessun altro corpo solido del sistema solare. E la maggior parte degli scatti di Cassini si sono soffermati proprio su questa catena montuosa e ora le immagini sono al vaglio dei geologi.Alcuni pensano che la spiegazione potrebbe essere dovuta all’esistenza di un antico anello equatoriale di materia che sarebbe ricaduto sul satellite.

    Il bicolore : è molto probabile che il responsabile sia...Febe che da alcune rilevazioni di SPITZER pare abbia creato un suo anello personale (costituiti da particelle di polvere piccole e scure, impossibili da osservare qui dalla Terra. Possono essere visti nella luce infrarossa perché le particelle sono riscaldate dal Sole e quindi emettono radiazioni di calore a infrarossi.)
    Quando Giapeto ruota intorno a Saturno, solca l'anello di polvere di Febe. La polvere si deposita sul lato di Giapeto e lo colora di nero.
    Quando le particelle scure vengono riscaldate dal Sole, la temperatura sale gradualmente e questo è sufficiente per far evaporare il ghiaccio sulla superficie. I vapori vanno alla deriva su Giapeto finché non incontrano aree non coperte dalla polvere (più freddo) per poi depositarsi e creare un bel manto di ghiaccio fresco.

    Dobson gso 10",oculari:30mm,25mm,16mm,9mm,5mm. Barlow televue 2x,vari binocoli.
    Fotocamera bridge Panasonic FZ72 S C B2 La Sardegna col Bepop2

  3. #3
    Nana Bruna L'avatar di EMOZIONE
    Data Registrazione
    May 2019
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    231
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: Encelado e giapeto

    Quello che leggo lo trovo estremamente interessante e straordinario,
    i misteri restano sempre e tanti ma quelli a cui mi riferivo per il momento sono stati "fugati" non mi resta che sentirmi per il momento "dissetato"
    ma resta sempre quel fascino ancestrale che hanno questi corpi celesti.
    Ho apprezzato molto la tua pregiata e minuziosa versione dei fatti.
    Spero di conoscere ancora altri particolari, attraverso la missione "Cassini", e trovare ancora molte risposte alle mie numerose domande!
    Nel frattempo posso esserti grato per aver dato risposte alle mie domande.
    Buona serata
    Ciao
    Il Gran finale della sonda Cassini:

    http://http://www.meteoweb.eu/2017/05/il-tuffo-di-cassini-tra-gli-anelli-di-saturno-ecco-il-video-piu-atteso-dellanno-astronomico/896974/

    P.S. Mi piacerebbe inoltre saper di più su Titano che forse è il satellite più somigliante alla nostra amata terra.
    Ultima modifica di EMOZIONE; 01-07-2019 alle 23:26

  4. #4
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,563
    Taggato in
    466 Post(s)

    Re: Encelado e giapeto

    Spostato in sezione più consona.
    Adesso non ho tempo, ti accenno che per Titano è stata annunciata la missione Dragonfly (libellula) che porterà entro il 2034 un drone a sorvolare il satellite. QUI e QUI maggiori informazioni.

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di EMOZIONE
    Data Registrazione
    May 2019
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    231
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: Encelado e giapeto

    Prenditi il tempo che ti necessita, e grato per il link,
    Buona giornata

  6. #6
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di Red Hanuman
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Varese provincia
    Messaggi
    5,563
    Taggato in
    466 Post(s)

    Re: Encelado e giapeto

    Allora, che dire di Titano? Beh, è sicuramente un oggetto peculiare. Tanto per cominciare, come luna è secondo solo a Ganimede, ha una volta e mezzo il diametro della nostra Luna, ma ha solo poco più di 3/4 in più della sua massa (quasi il doppio quindi; meno della metà della massa di Mercurio). Ne deriva una densità relativamente bassa, il che fa propendere per un oggetto in parte roccioso e in (larga) parte formato da ghiaccio d'acqua.
    E' l'unica luna con una atmosfera, formata in gran parte di azoto con tracce di metano, idrogeno e mix di idrocarburi e cianuro.
    La pressione dell'atmosfera di titano alla superficie è stimata essere quasi una volta e mezza quella dell'atmosfera terrestre al livello del mare (1,45 atm).
    Titano riceve un centesimo della radiazione solare che riceve la Terra, ma l'atmosfera ne cattura più del 90%, e la luce che raggiunge la superficie è circa un millesimo di quella che arriva alla superficie del nostro pianeta. L'azione del Sole sull'atmosfera ha consentito reazioni chimiche interessanti, che hanno dato luogo ad un mix di idrocarburi davvero inaspettato. Inoltre, l'energia solare ricevuta consente un ciclo simile a quello dell'aqua sulla Terra, ma generato degli idrocarburi e dal metano: quindi, su Titano si formano nubi metano, che poi scaricano a pioggia il metano condensato, generando fiumi, laghi e un ciclo di tipo idrico.
    Similmente alla Terra, Titano ha delle stagioni, legate al ciclo di rivoluzione attorno a Saturno e all'inclinazione del suo asse, che è simile a quella di Saturno. Quindi, presenta estati e inverni sui due emisferi, proprio come la Terra.
    Titano è legato da effetti di marea con Saturno, ed ha un rapporto 1:1 tra rivoluzione attorno a Saturno e rotazione sul suo asse. In pratica, si comporta molto similmente alla nostra Luna, rivolgendo la stessa faccia a Saturno e avendo un punto ove il pianeta sta sempre allo zenit.
    Ci sarebbe molto altro da dire, tipo che la superficie è molto giovane e presenta fenomeni di crio vulcanesimo, ma mi fermo qui.
    Ultima modifica di Red Hanuman; 03-07-2019 alle 06:46 Motivo: Migliorata l'esposizione

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di EMOZIONE
    Data Registrazione
    May 2019
    Località
    NAPOLI
    Messaggi
    231
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: Encelado e giapeto

    Molto ma molto interessante il tuo " report" informativo, avevo intuito che questo satellite avesse cose interessanti da raccontare ed arriva la conferma che è molto simile al nostro pianeta, con una sola differenza, l'acqua è sostituita dal metano.. Titano appare un ibrido tra luna e terra.. accentuando sia il mistero che la magia di questi corpi celesti.
    Che bel viaggio mi hai fatto fare te ne sono molto grato!
    Alla prossima
    Avrò altre cose da chiedere a voi esperti del Forum.
    Siatene certi!
    Buona serata
    Ciao

Discussioni Simili

  1. Ti sbagli, non è Giapeto !
    Di corrado973 nel forum Report osservativi
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 18-07-2017, 17:22
  2. Una foto mozzafiato di Encelado
    Di corrado973 nel forum Planetologia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-06-2016, 18:03
  3. C'è vita su Encelado?
    Di Arzak nel forum Planetologia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-03-2015, 18:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •