Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    Meteora L'avatar di Tachipiri
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    7
    Taggato in
    0 Post(s)

    Conseguenza di una serata astronomica in rifugio.. primo acquisto!

    Ciao a tutti,
    dopo qualche anno di acquisti rimandati ho deciso di acquistare un telescopio dopo aver partecipato ad una bellissima serata astronomica in rifugio in montagna.
    L'dea generale è quella di comprare una base per poi effettuare successivamente qualche upgrade e vorrei qualcosa di trasportabile per portarlo con me in vacanza quando mi reco appunto in montagna.
    Ho visto che spesso viene consigliato il dobson ma credo che la portabilità in questo caso ne risente parecchio. Io in questi giorni di scimmia totale avevo adocchiato questi modelli:
    • Skywatcher Telescopio N 130/650 Explorer-130PS AZ-EQ Avant
    • Skywatcher Telescopio N 150/750 Explorer BD EQ3-2
    • Skywatcher Telescopio N 130/650 Explorer-130PS AZ-GTi GoTo WiFi


    Ecco il questionario:
    1) Cosa voglio osservare principalmente
    c- Planetario e Cielo Profondo in quantità uguali

    2) Uso del telescopio
    c- Visuale e astrofotografia

    3) La cosa più importante per me è
    d- Un compromesso tra funzionalità e diametro

    4) Osservo più spesso:
    c- Posso spostarmi senza problemi

    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:
    c- Cielo rurale; la Via Lattea è visibile, l'IL è basso e localizzato solo in direzione delle città.

    6) Quando mi sposto:
    a- Non ho problemi di spazio in macchina

    7) Per raggiungere il luogo di osservazione con la mia auto:
    b- Ho un breve tragitto e pochi passi

    8) Posso trasportare facilmente:
    c- 30 kg

    9) Messa a punto:
    b- Con un cacciavite me la cavo …

    10) Quando sono sul posto:
    b- Sono disposto ad aspettare un po' per preparare la serata

    11) Per trovare il bersaglio:
    b- So usare una mappa, ma mi piacerebbe qualcosa di automatico

    12) Quando ho trovato l'oggetto:
    a- Non vorrei toccare nulla e mantenerlo visibile
    c- Penso non aver problemi ad inseguire il bersaglio

    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:
    € 500 molto stiracchiati

    Vi ringrazio tanto, ciao!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    4,995
    Taggato in
    236 Post(s)

    Re: Finalmente il momento è arrivato..

    Dei citati sicuramente il 150, però non è tanto compatibile col vedere deep e pianeti allo stesso livello, nel senso che può andare meglio sul deep per le sue caratteristiche, sempre nei suoi limiti di apertura e meno per il planetario dove soffre la corta focale e alti ingrandimenti, se prediligi l'osservazione di campi larghi e poi ti limiti un po' sul planetario con ingrandimenti non troppo spinti è ok..
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  3. #3
    Sole L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    818
    Taggato in
    43 Post(s)

    Re: Finalmente il momento è arrivato..

    Per le tue esigenze, anche se dici di no, io sponsorizzo comunque il dobson:

    https://www.teleskop-express.it/tele...eluxe-gso.html

    Qui un video dove puoi valutarne le dimensioni:



    Premettendo che io non lo prenderei dal sito del video (chissà quanto possano costare le spese di spedizione dalla Nuova Zelanda, oppure è il nome che mi ispira poca fiducia...), comunque si può vedere che non occupa poi tanto spazio e lo si può parcheggiare in un qualsiasi angolo della casa da montato ed in posizione verticale. Oppure il più piccolo 152/1200 della skywatcher, ottimo per i pianeti ma più penalizzato nel deep per via del diametro.
    Per l'astrofotografia ed automatismi invece devono cambiare i budget purtroppo, e comunque nessuno tra quelli da te trovati ne è adatto.
    Ultima modifica di Mulder; 14-07-2019 alle 21:15
    Dob Gso 10". Acro Omegon 102/660. Cassegrain TS 6". Oculari: Baader zoom+barlow; morpheus 12,5-9-6,5-4,5mm; Es 24 mm 82°; swa 32, 40mm. Bino 12X50.

  4. #4
    Meteora L'avatar di Tachipiri
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    7
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Finalmente il momento è arrivato..

    Diciamo che con il budget sono già al limite, martedì sera parteciperò ad una serata celebrativa dello sbarco lunare vicino Roma, spero di poter provare dal vivo qualche strumento per rendermi conto.
    La mia esperienza precedente è stata abbastanza soddisfacente (da neofita) e l'astronomo intervenuto all'evento aveva portato in quota un 110 max 130mm.
    Ad ogni modo a questo punto darò preferenza al massimo diametro acquistabile in luogo delle motorizzazioni della montatura visto che per le fotografie il range è parecchio superiore.
    Vi aggiorno in base alla serata di martedì, grazie mille!
    Aldo

  5. #5
    Meteora L'avatar di Tachipiri
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    7
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Finalmente il momento è arrivato..

    Ciao a tutti,
    dopo qualche giorno di meditazione honrealizzato che è necessario alzare il budget e hondeciso che potrei investire circa 1000 euro.
    Stavo valutando un 200/1000 su eq5 synscan ma c'è chi dice che per osservazione è ok ma non per le foto.
    L'alternativa è stessa montatura su 150/750 però per 100 euro di differenza mi duole rinunciare al 200 per il 150.
    Consigli?
    Vi ringrazio tanto, ciao
    Aldo

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    4,995
    Taggato in
    236 Post(s)

    Re: Finalmente il momento è arrivato..

    Non ho capito perché il Newton 150/750 f5 su EQ5 è adatto alla fotografia e il 200/1000 f5 EQ5 non lo è, se è per la montatura è chiaro che il 150 è più leggero e lavorerà meglio, nell'usato puoi trovare anche delle EQ6 al costo della EQ5 nuova, oppure una H-EQ5 è un passo in più...
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  7. #7
    Sole L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    818
    Taggato in
    43 Post(s)

    Re: Finalmente il momento è arrivato..

    Se si punta all'astrofotografia, meglio la heq5 per il 150mm e la eq6 per il 200/1000...
    Dob Gso 10". Acro Omegon 102/660. Cassegrain TS 6". Oculari: Baader zoom+barlow; morpheus 12,5-9-6,5-4,5mm; Es 24 mm 82°; swa 32, 40mm. Bino 12X50.

  8. #8
    Meteora L'avatar di Tachipiri
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    7
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Conseguenza di una serata astronomica in rifugio.. primo acquisto!

    Il discorso è che al momento il "sarebbe meglio" è abbastanza chiaro ma sia con heq5 che eq6 (che tra laltro è enorme ) sforo di parecchio i 1000€, non ho capito invece se il 200 con la eq5 proprio non va oppure è un discorso a tendere e quindi essendo agli inizi potrebbe amdare bene comunque.
    Mi andrebbe bene perdere qualcosa sulle foto in luogo di un'osservazione migliore.

    Inviato dal mio SM-G973F utilizzando Tapatalk

  9. #9
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    4,995
    Taggato in
    236 Post(s)

    Re: Finalmente il momento è arrivato..

    Se il 150/750 è fornito sulla N-EQ3, il 200/1000 sulla EQ5 non sta male, poi tutto è meglio, ma da qualche parte bisogna pur partire, per me se il budget permette questo si parte da questo, c'è da provare tutto, fare esperienza, poi se si vuole progredire si faranno altri progetti, intanto si parte con qualcosa, con il 200mm ci stai in visuale e per provare la fotografia..
    Puoi prendere il PDS EQ5 a 670€ poi prenderai 2 motori...
    Ultima modifica di frignanoit; 23-07-2019 alle 07:21
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  10. #10
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,446
    Taggato in
    1825 Post(s)

    Re: Finalmente il momento è arrivato..

    concordo con Frignanoit, il lato debole dell'offerta è la eq5 che abbinata al 200/1000 in foto è sottodimensionata, ma ci sono tante di quelle cose da imparare in fotografia astronomica che è bene anche partire per gradi, e questo è un set up che permette di farlo, certo... non definitivo, ovvio!

Discussioni Simili

  1. Sapevo che sarebbe arrivato il momento...
    Di aieie_brazov nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 27-12-2018, 11:15
  2. E' arrivato il momento del...primo telescopio!
    Di Arcady nel forum Primo strumento
    Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 25-11-2016, 19:19
  3. È arrivato il momento di cambiare
    Di Makaveli nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 12-09-2016, 15:12
  4. Modifica è arrivato il momento
    Di carkinzo nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 06-09-2016, 20:29
  5. è arrivato il momento del secondo strumento
    Di millo nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 13-04-2015, 14:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •