Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Nana Bruna L'avatar di Spacetime
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    140
    Taggato in
    3 Post(s)

    Esperimenti e dubbi con camera planetaria e 72ed

    Non è certamente l'uso che ne volevo fare ed ero scettico per via del piccolo diametro del rifrattore, ma provare non costa nulla!

    Su M57 ho fatto anche qualche dark, mentre sulla dumbbell nessun file di calibrazione. In quest'ultima mi piacerebbe avere un parere da voi per capire se quell'alone in alto a destra è il famoso amp glow, se è normale o se la camera è in qualche modo difettata (in ogni caso la foto è volutamente tiratissima).

    Entrambe le foto sono pochissimi minuti di integrazione, solo qualche decina di frame da un minimo di 13 ad un massimo di 30 secondi. La camera usata è la ASI224, il programma di acquisizione quello in dotazione, per lo stacking DSS ed elaborazione veloce su photoshop. Montatura star adventurer e tubo skywatcher 72ed a focale nativa.

    Volevo soprattutto sapere se per l'elaborazione devo comportarmi come con la DSLR, cioè fare tutti i file di calibrazione normalmente, compresi i bias, e schiaffare tutto su DSS come ho fatto. C'è altrimenti qualche accorgimento particolare che bisogna usare?

    In conclusione, credo sia una tecnica interessante su strumenti più luminosi del mio, ma comunque piacevole per riuscire a vedere piccole nebulose planetarie. Mi chiedo cosa verrebbe fuori con un'ora di posa totale .


    mmmh.jpg

    m57 asi.jpg



    Ps. Per trovare M27 con un campo inquadrato così piccolo penso di aver perso 2 anni di vita

  2. #2
    Nana Rossa L'avatar di Nicobugi
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Borgoricco
    Messaggi
    446
    Taggato in
    22 Post(s)

    Re: Esperimenti e dubbi con camera planetaria e 72ed

    belle foto! comunque non so se sia amp glow, di solito questo "difetto" si ottiene con esposizioni piuttosto lunghe... poi vabbè la 224 non l'ho mai provata, dovresti fare una prova per vedere se esce sempre sullo stesso punto, comunque glow o no, l'importante è che i dark lo eliminino lo stacking é esattamente uguale che tu usa una reflex o una camera astronomica non raffreddata, se invece usi una camera raffreddata e quindi hai il controllo della temperatura, puoi crearti una libreria di dark e bias da riutilizzare
    TSapo65q,Heq5pro,
    Qhy183m,Asi120mc,Omegon 15x70

  3. #3
    Nana Bruna L'avatar di Spacetime
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    140
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Esperimenti e dubbi con camera planetaria e 72ed

    Grazie mille, allora vado tranquillo e procedo come sempre. In effetti con i dark l'effetto sparisce, in ogni caso queste camere sono proprio dei gioiellini

Discussioni Simili

  1. Deep con camera planetaria
    Di dave75 nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-04-2019, 21:43
  2. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-09-2018, 14:13
  3. M51 con camera planetaria
    Di Obsession nel forum Deep Sky
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 03-03-2017, 09:47
  4. Camera planetaria su M33
    Di Obsession nel forum Deep Sky
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 20-09-2016, 18:18
  5. Camera planetaria
    Di Saimonpp nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 04-08-2016, 09:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •