Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 36
  1. #1
    Pianeta L'avatar di g-astronomo
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    Provincia di Firenze
    Messaggi
    37
    Taggato in
    1 Post(s)

    ASTROFOTOGRAFIA: dubbi calcoli e strumenti

    Ciao ho cercato un'area più in topic, e generalista per questo tipo di argomenti ma non ho trovato nulla.. Premesso.. ho con soddisfazione un Bresser N150 150/750 e volevo iniziare ad approcciarmi a fare prima di passare ad astrofotografia con "artiglieria pesante" con una telecamera astronomica. Gira e rigira ho alcuni dubbi. Il primo, forse il più banale, è quello legato al concetto di ingrandimenti: come ne vengo fuori? Intendo, ho lurkato diversi siti ma trovo notizie contraddittorie, chiedo quindi anche qui: esiste un modo che possa farmi determinare l'ingrandimento ?
    L'altro aspetto è il tipo di tipo pratico. Ho visto che vanno per la maggiore la marca ASI-ZWO e ci sono sia in B/N che a colori. La 178 che ha un prezzo umano, costa praticamente uguale in entrambe le versioni. Quindi quale comprare? Io sarei tentato per il colore, nell'idea di riuscire a catturare luna / giove e il colore è sicuramente di maggiore effetto.
    Infine qual è un procedimento "naturale" di questo tipo di ripresa? Ovvero si crea il filmato (se ho letto bene con sw chiamato sharpcap) e poi? Questo software noto che ha anche una vagonata di settings da dover impostare.. ma è davvero così difficile?

    Grazie in anticipo.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,588
    Taggato in
    1845 Post(s)

    Re: ASTROFOTOGRAFIA: dubbi calcoli e strumenti

    sposto in -Strumenti di Ripresa-
    l'ingrandimento ottenuto da una camera di ripresa si ottiene con la focale dello strumento/la diagonale del sensore.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  3. #3
    Pianeta L'avatar di g-astronomo
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    Provincia di Firenze
    Messaggi
    37
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: ASTROFOTOGRAFIA: dubbi calcoli e strumenti

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    sposto in -Strumenti di Ripresa-
    l'ingrandimento ottenuto da una camera di ripresa si ottiene con la focale dello strumento/la diagonale del sensore.
    Ah! Quindi "banale" teorema di pitagora per per beccare la diagonale in millimetri, e poi il calcolo "standard". Dicevo io che qualcosa non mi tornava con altri articoli. Immagino che la "regola" valga dalla telecamera astronomica alla reflex fotografica. Bene questo è giù uno spunto interessante.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,179
    Taggato in
    95 Post(s)

    Re: ASTROFOTOGRAFIA: dubbi calcoli e strumenti

    Nella ripresa astronomica non c'è ingrandimento, c'è il fattore di riproduzione, ovvero, "riprendendo con una certa focale un oggetto celeste di una certa dimensione angolare, che dimensioni ha sul sensore detto oggetto?"

    Allora, sul cielo si ragiona per mezzo di dimensioni angolari e non di dimensioni lineari, tanto per capirci, la Luna piena in cielo è "grande" circa 0,5° (gradi) o 30' (primi) o 1800" (secondi), la nebulosa di Orione occupa circa 1° in cielo e Giove circa 42".

    Quindi a te interessano due dati, il campo coperto dal sensore di ripresa con una certa focale e le dimensioni (lineari) di un certo oggetto celeste su detto sensore.
    La prima formula é:



    dove dimensioni angolari in gradi, lunghezza lato sensore e è la focale di ripresa dello strumento.

    La seconda è:



    dove dimensione lineare oggetto celeste (in mm), focale di ripresa strumento (in mm) e dimensioni angolari oggetto celeste (in gradi).

    Per fare un esempio pratico, il sensore APS-C canon (22,3 x 15,1 mm) se messo al fuoco di uno strumento da 1000 mm di focale, inquadrerebbe un campo di 1,28° x 0,87°, mentre la Luna piena ripresa con tale focale, occuperebbe sul sensore un cerchietto di circa 4,36 mm di diametro.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Angelo_C; 13-08-2019 alle 13:05
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  5. #5
    Pianeta L'avatar di g-astronomo
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    Provincia di Firenze
    Messaggi
    37
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: ASTROFOTOGRAFIA: dubbi calcoli e strumenti

    Ciao Angelo, grazie per la risposta prima di tutto. Andiamo per gradi (se vuoi radianti o sessagesimali) perchè credimi mi hai confuso le idee

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_C Visualizza Messaggio
    Nella ripresa astronomica non c'è ingrandimento, c'è il fattore di riproduzione, ovvero, "riprendendo con una certa focale un oggetto celeste di una certa dimensione angolare, che dimensioni ha sul sensore detto oggetto?"
    Mmmhmm... Mi metti in crisi. Stavo già facendo dei calcoli. Spiego meglio: con la formula indicatami da etruscastro, sembrava che potessi invece ragionare ipoteticamente sull'ingrandimento. Voglio dire, ho un 750 di lunghezza diviso 9 (per eccesso) della ASi che sto pensando di prendere fa circa 83x, che per cominciare a fare una luna e forse alcuni pianeti in buona magnitudine poteva essere una buona base. Una barlow e via che salivo..

    Invece tu mi stai dicendo che devo invece ragionare in termini di quanto più grande può essere l'oggetto che posso fisicamente fotografare data la mia focale? Ho ben compreso?

    Allora, sul cielo si ragiona per mezzo di dimensioni angolari e non di dimensioni lineari, tanto per capirci, la Luna piena in cielo è "grande" circa 0,5° (gradi) o 30' (primi) o 1800" (secondi), la nebulosa di Orione occupa circa 1° in cielo e Giove circa 42".
    E fin qui ok, è oggettivo anche se vorrei capire come "valutare" le dimensioni angolari di un astro, ma ci ritorniamo più tardi. E' ovvio che una luna è più grossa di un giove e a sua volta di altri astri.

    Quindi a te interessano due dati, il campo coperto dal sensore di ripresa con una certa focale e le dimensioni (lineari) di un certo oggetto celeste su detto sensore.
    La prima formula é:

    dove dimensioni angolari in gradi, lunghezza lato sensore e è la focale di ripresa dello strumento.
    Il tuo calcolo con l'ASI che mi interessa e col mio tele dovrebbe essere: F = 750 e l visto che è un 7,37mm x 4,92mm, quindi 0,563021996 e 0,375858966


    La seconda è:

    dove dimensione lineare oggetto celeste (in mm), focale di ripresa strumento (in mm) e dimensioni angolari oggetto celeste (in gradi).
    Facciamo il mio esempio, considerando la luna: F = 750 e Luna = 4° = 3,272513116 mm

    Per fare un esempio pratico, il sensore APS-C canon (22,3 x 15,1 mm) se messo al fuoco di uno strumento da 1000 mm di focale, inquadrerebbe un campo di 1,28° x 0,87°, mentre la Luna piena ripresa con tale focale, occuperebbe sul sensore un cerchietto di circa 4,36 mm di diametro.
    OK ho ottenuto i miei valori, ma non capisco come metterli insieme e quindi cosa mi possa aspettare. Puoi spiegarmi meglio?

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,179
    Taggato in
    95 Post(s)

    Re: ASTROFOTOGRAFIA: dubbi calcoli e strumenti

    Allora il sensore della tua "178" con 750 mm di focale inquadra un angolo di 0,56° x 0,38°, questo è un dato di base che ti permette di sapere quali oggetti celesti riescono a stare nel sensore e quali invece "sbordano" (visto che le dimensioni sono espresse angolarmente), ad esempio la Luna misura 0,5° quindi ci sta sul lato lungo, ma sborda sul lato corto (diciamo che potresti inquadrarla completamente quando è in fase) un po come ho fatto io qualche giorno fa con la asi120 ► https://www.astronomia.com/forum/sho...-dell-8-agosto

    L'altra formula non è altro che il suo contrario, ovvero traduce le dimensioni angolari in dimensioni lineari, quindi conoscendo le dimensioni in mm del sensore e dell'oggetto celeste sai se ci sta dentro o meno. Quando si familiarizza col concetto la cosa diventa intuitiva.

    Questa immagine mostra le dimensioni della Luna* (cerchio rosso) alla focale di 750 mm (quella del tuo tele) su diversi sensori (il tuo è quello "blu" definto con compact 1/8").
    Dim_sensori.jpg



    (*): Dimensioni medie assunte pari a 0,5° (o 30') ma la Luna da perielio ad afelio passa da un minimo di 29,5' a un massimo di 32,9'.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Angelo_C; 13-08-2019 alle 21:14
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  7. #7
    Pianeta L'avatar di g-astronomo
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    Provincia di Firenze
    Messaggi
    37
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: ASTROFOTOGRAFIA: dubbi calcoli e strumenti

    Ok ma non mi quadra il ragionamento, visto il risultato della seconda formula. Stando ai risultati, sembra che entri sempre, a prescindere dal lato.. cosa mi sfugge?

  8. #8
    Nana Rossa L'avatar di Nicobugi
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Borgoricco
    Messaggi
    476
    Taggato in
    29 Post(s)

    Re: ASTROFOTOGRAFIA: dubbi calcoli e strumenti

    dico anche io la mia... consiglio semplice semplice: scaricati stellarium sul pc se non ce l'hai già, inserisci focale del tele e dimensioni del sensore di tutte le camere che potrebbero interessarti e verifichi il campo inquadrato
    TSapo65q,Heq5pro,
    Qhy183m,Asi120mc,Omegon 15x70

  9. #9
    Pianeta L'avatar di g-astronomo
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    Provincia di Firenze
    Messaggi
    37
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: ASTROFOTOGRAFIA: dubbi calcoli e strumenti

    Citazione Originariamente Scritto da Nicobugi Visualizza Messaggio
    dico anche io la mia... consiglio semplice semplice: scaricati stellarium sul pc se non ce l'hai già, inserisci focale del tele e dimensioni del sensore di tutte le camere che potrebbero interessarti e verifichi il campo inquadrato
    Ho Stellarium, ma come si farebbe?

  10. #10
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,179
    Taggato in
    95 Post(s)

    Re: ASTROFOTOGRAFIA: dubbi calcoli e strumenti

    Citazione Originariamente Scritto da g-astronomo Visualizza Messaggio
    Ok ma non mi quadra il ragionamento, visto il risultato della seconda formula. Stando ai risultati, sembra che entri sempre, a prescindere dal lato.. cosa mi sfugge?
    Il risultato è sbagliato, devi moltiplicarlo per due.
    E' lo stesso errore che ho fatto io nei calcoli di due post fa, infatti anche io ho dimenticato di moltiplicare per due.
    La Luna infatti, a 1000 mm di focale non ha 4,36 mm di diametro, ma esattamente il doppio.
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

Discussioni Simili

  1. Strumenti per Astrofotografia
    Di Gheorghe0376 nel forum Il mondo notturno
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-09-2018, 06:59
  2. dubbi strumenti e tecniche
    Di Bambam nel forum Deep Sky
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 13-08-2017, 09:37
  3. Calcoli di Carlo Ingami
    Di Franco Malgarini nel forum Meccanica Celeste
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-05-2016, 16:54
  4. Tabella calcoli
    Di maranatha nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 30-01-2013, 11:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •