Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Meteora L'avatar di Romolo
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    8
    Taggato in
    1 Post(s)

    Consigli per migliorare osservazioni da Celestron Astromaster 90EQ

    Buon pomeriggio a tutti,

    scrivo qui il mio primo post sperando di aver preso una sezione corretta e di averlo impostato in modo appropriato.

    Come accennato nel topic di presentazione, ho un telescopio rifrattore D90/F1000 della Celestron (Astromaster 90EQ) con montatura equatoriale e star pointer (punto rosso).
    Volevo condividere alcune esperienze per chiedervi poi consiglio su come migliorare le mie sessioni di osservazione.
    Farò quindi una breve descrizione delle limitazioni che mi sembra di aver incontrato in modo da poter ricevere puntualmente suggerimenti su come risolvere.

    Montatura/Treppiede (Equatoriale CG-3):
    1) molto tremolante, una volta impostato devo aspettare qualche secondo prima di poter osservare;
    2) complesso da bilanciare:
    a) non posso attaccare (in modo molto rudimentale) una fotocamera compatta perché la sbarra di aggancio è troppo corta;
    b) è sufficiente cambiare oculare per perdere il bilanciamento;
    3) molto scomoda in quanto:
    a) per me è bassa, costringendomi ad essere ingobbito tutto il tempo ed in alcune posizioni devo stare praticamente in ginocchio (in altre parole osservare = mal di schiena);
    b) ha alcuni punti ciechi in quanto le manopole di precisione e di fissaggio a volte sbattono l'una contro l'altra.

    Osservazione + Puntamento (punto rosso):
    4) adeguato per pianeti (giove/saturno) e luna, ma ho notevoli problemi per trovare altri oggetti, ad esempio la galassia di Andromeda, sia su cieli sfavorevoli (Roma) che non (Artena e Monte Autore, entrambi censiti su Astrofriends). Nel caso di Andromeda, a Roma ed Artena ho visto due punti luminosi molto simili a quello che vedo con Stellarium da pc ed immagini disabilitate, mentre a Monte Autore mi è sembrato di vedere una macchia grigia appena accennata (è probabile che non sia mai riuscito a trovarla).
    5) campo visivo abbastanza ristretto, infatti sono abbastanza sicuro di esser riuscito a puntare le Pleiadi, ma non ad apprezzerle nella loro interezza (oculare da 20mm è il più grande a mia disposizione).

    Il problema principale è che da solo non sto riuscendo ad evolvermi, le sessioni sono ripetitive, faticose (anche con tanto di sgabello) e la "noia" sta cominciando a fare da padrone.

    Vi chiedo perciò qualche suggerimento per risolvere puntualmente i singoli problemi a diverse scale (e.g. da "prova questo trucco" a "cambia montatura e/o telescopio") e possibilmente qualche commento riguardo la "gravità" di certi problemi (almeno posso capire quanto sono "capriccioso" nell'affrontare queste avversità).
    Infine, se avete tempo e pazienza potrebbe essermi molto utile avere un piccolo elenco (3/4 oggetti) per mettermi alla prova e capire meglio la separazione tra i miei limiti e quelli del telescopio.


    Grazie mille in anticipo!

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    SuperNova L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    4,977
    Taggato in
    236 Post(s)

    Re: Consigli per migliorare osservazioni da Celestron Astromaster 90EQ

    È stato il mio secondo telescopio! Per quanto riguarda le vibrazioni del tubo sulla montatura è una cosa normale su tutti più o meno sensibili e ci devi convivere, a maggior ragione per una leva di 1mt del rifrattore..
    Per il bilanciamento e che non si sposti quando cambi oculare devi regolare bene le frizioni, le manopoline nere che bloccano gli assi, devi fare in modo che si muovano il giusto per il movimento micrometrico e se lo muovi a mano...
    L'incrocio delle manopole micrometriche lo puoi evitare girando l'asse di declinazione al contrario, la manopola di DEC che va sul posteriore e quella di AR sul lato destro della montatura...
    Il cercatore non ha ingrandimenti, ma ti serve solo per puntare, per orientarti a trovare degli oggetti, devi partire puntando una stella visibile a occhio nudo, seguire una mappa, dotarti di un oculare a bassi ingrandimenti, io usavo un 32mm Super Plossl, guadagnerai campo e vedrai molte più stelle per la ricerca, poi saltando da una stella all'altra raggiungi un oggetto, vedrai anche qualcosa in più delle Pleiadi.. (vedi in rete Star Hopping)
    La risoluzione del 90mm per gli oggetti del cielo profondo non è tanto proficua, anche se, molti oggetti si vedono, come i Globulari, alcune planetarie, M81/M82, Andromeda (probabilmente l'hai vista, non è che oltre quell'alone grigiastro si vede di più, anche con strumenti superiori es: 130mm) M42, Aquila Omega e ammassi aperti luminosi, ottimo per le stelle doppie...
    La postura te la devi giocare, con uno sgabellino basso e stare seduto (io usavo una sedia da bambini), porta più avanti il tubo da guadagnare un po' l'altezza dell'oculare, un Newton su equatoriale in confronto non è migliore, se non si usa la montatura in alt/az...

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di frignanoit; 23-08-2019 alle 19:06
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  3. #3
    Meteora L'avatar di Romolo
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    8
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Consigli per migliorare osservazioni da Celestron Astromaster 90EQ

    Grazie innanzitutto per la risposta in linea con le richieste!

    Ho giusto un qualche dubbio:

    le manopoline nere che bloccano gli assi, devi fare in modo che si muovano il giusto per il movimento micrometrico e se lo muovi a mano...
    Attualmente: prima sblocco completamente le frizioni, poi punto l'oggetto, una volta inquadrato blocco le due manopole in modo da impedire totalmente movimenti del tubo, correggo e inseguo con le manopole micrometriche.
    Dal testo citato mi è sembrato di capire che in realtà dovrei sempre poter muovere il telescopio liberamente. Ho capito male?

    dotarti di un oculare a bassi ingrandimenti
    Quindi la mia perplessità nel cercare oggetti diverse dai pianeti col solo punto rosso è sensata?

    La postura te la devi giocare, con uno sgabellino basso e stare seduto
    Cercare di modificare/innalzare o sostituire treppiede è fuori luogo come soluzione?

    Grazie mille di nuovo!

  4. #4
    SuperNova L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    4,977
    Taggato in
    236 Post(s)

    Re: Consigli per migliorare osservazioni da Celestron Astromaster 90EQ

    Le frizioni degli assi devono stare sempre serrate, i due assi si devono solo poter muovere in micrometrico e un minimo se vuoi orientarti a mano, non puoi usare il telescopio a bilancino..
    La ricerca manuale è importante, perché con montature di questo livello anche i cerchi graduati che permettono di puntare tramite coordinate sono imprecisi perché grossolani, quindi ti devi affidare al visuale, per fare ciò ci devi vedere e quantomeno vedere più stelle possibili, quindi un 32mm è sufficiente per fare ciò e anche farti vedere un po' di campi larghi..
    In generale i due oculari in dotazione andrebbero sostituiti, il 20mm ha poco campo apparente, meno di 50°, il 10mm è 52° può restare utile per la Luna, per il planetario devi andare un po' su con gli ingrandimenti io usavo questo..
    https://www.astroshop.it/oculari/ts-...m-1-25-/p,6165
    Poi avevo una barlow Baader 1,3/2,25x per le stelle doppie...
    Il tubo puoi spostarlo più avanti con una barra di alluminio forata e fissata alla slitta e poi fissare più avanti il tubo sulla barra..
    La montatura si potrebbe anche alzare modificandola con una colonna tubolare tra montatura e treppiede, ma più vai su e più farà il pendolo, io la terrei così...

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  5. #5
    SuperNova L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    4,977
    Taggato in
    236 Post(s)

    Re: Consigli per migliorare osservazioni da Celestron Astromaster 90EQ

    Qui hai una guida per la tecnica di ricerca manuale...
    http://astrolab.altervista.org/articoli/hopping.html
    Scaricati Stellarium su Smartphone e segui la mappa, puoi impostare la luminosità in modo da vedere la mappa come vedi il cielo a occhio nudo, è molto utile...
    https://stellarium.org/it/

    Qui puoi usare il campo che occupa il vetrino del cercatore in riferimento ai cerchi sulla mappa...
    http://www.custerobservatory.org/docs/messier2.pdf

    Per creare una lista di oggetti per magnitudine, stai su mag. 6.5 max per iniziare.. ricorda che il cielo è fondamentale...
    https://tonightssky.com/MainPage.php

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  6. #6
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,441
    Taggato in
    1823 Post(s)

    Re: Consigli per migliorare osservazioni da Celestron Astromaster 90EQ

    diciamo anche che una montatura eq ha il passaggio al meridiano da fare, quindi a volte risulta bloccata per questo, ma basta fargli fare il giro completo al tubo dalla parte opposta per risolvere il problema.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  7. #7
    Meteora L'avatar di Romolo
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    8
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Consigli per migliorare osservazioni da Celestron Astromaster 90EQ

    Scusate ragazzi ma leggo solo ora!

    Grazie mille per gli utilissimi suggerimenti sono già stati utilissimi.
    Ho fatto già due esperimenti:
    1) due giorni fa sono stato meno delicato sulla montatura (non avendo ancora oculari a grande campo) per aiutarmi con lo star hopping per trovare la Galassia di Andromeda (da Roma).
    Nonostante cielo nuvoloso e poco luminoso son riuscito nell'intento.
    Da Cassiopea fino a \gamma e \beta Andromeda ad occhio, preso \beta col punto rosso e da lì con telescopio a mano fino a \mu e poi \nu e "girando nei dintorni" ho visto un bell'alone grigio. Fantastico! grazie!
    Partivo dall'idea che una volta serrate le frizioni il movimento a mano (anche se molto lento) fosse sconsigliatissimo.
    Non avevo visto i link quindi ho usato questa mappa http://www.deepskywatch.com/files/de...Atlas-full.pdf.
    Onestamente, la caratteristica configurazione delle stelle, in particolare \nu, ha reso semplice orientarmi sulla mappa.

    2) Ho "accroccato" una prolunga (lontana dall'essere definitiva) che mi ha permesso di avere visioni meno ballerine e fissare il cellulare.
    photo5985648840012837947.jpg
    Allego un paio di foto per farvi apprezzare i risultati.
    photo5985336634545123413.jpg
    photo5985336634545123409.jpg

    A questo punto vorrei provare ad evolvere la prolunga e ad avere una soluzione più stabile e regolabile.
    Avete già sperimentato qualcosa a riguardo? (scusate non ho fatto ricerche sul tema prolunghe nel forum)

    A breve studierò bene i link dei precedenti messaggi

    diciamo anche che una montatura eq ha il passaggio al meridiano da fare, quindi a volte risulta bloccata per questo, ma basta fargli fare il giro completo al tubo dalla parte opposta per risolvere il problema.

    Grazie per l'interessamento :)
    La logica mi aveva portato a fare questo tipo di movimenti, ma mi rendo conto di esser stato poco preciso nell'esporre il problema.


    Il telescopio ha le manopole delle frizioni molto allungate, metre quelle micrometriche sono corte e rigide.
    Spesso sbattono l'una contro l'altra e a peggiore la situazione c'è un motorino per il movimento (quindi una delle due posizioni per la manopola micrometica è sempre occupata).

    Grazie mille ancora :)

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di etruscastro; 26-08-2019 alle 16:26

  8. #8
    SuperNova L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    4,977
    Taggato in
    236 Post(s)

    Re: Consigli per migliorare osservazioni da Celestron Astromaster 90EQ

    Io il motorino lo lascerei smontato, fare star hopping con il motorino ti costringe a dover mollare l'asse per poterlo muovere, puoi usare la montatura in alt/az e inseguire in base a come si muove l'oggetto con le micrometriche, appena un po' ti tempo ti linko come fare, cerca in rete le barre a coda di rondine stile Vixen, su Aliexpres costano molto meno, ci sono anche da 25cm e puoi regolare l'avanzamento del tubo sulla piastra che hai fatto direttamente sulla montatura...
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

Discussioni Simili

  1. Celestron Astromaster 130-EQ
    Di frignanoit nel forum Autorecensioni
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-11-2017, 00:14
  2. Celestron AstroMaster 130EQ
    Di Starlord nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11-09-2017, 16:01
  3. Richiesta di Consigli per migliorare foto
    Di Anjiloh nel forum Deep Sky
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 08-09-2016, 10:30
  4. consiglio su telescopio Astromaster 90EQ
    Di rolapag46 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-06-2016, 21:21
  5. Aggiornare/Migliorare il mio Celestron 130/650!
    Di Pavel1505 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 18-02-2014, 06:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •