Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,752
    Taggato in
    1860 Post(s)

    DSJ Deep Sky Journal N° 113 Settembre 2019 (NGC 654-659-663)

    Si torna dalle vacanze (chi è potuto andare...!) torna il fresco pre-autunnale e inizia anche la stagione del deep sky dei grandi ammassi di galassie visibili per il periodo ma noi... andremo contro corrente in questo DSJ di Astronomia.com, dopo aver parlato negli ultimi numeri del giornalino astronomico di oggetti ostici o comunque con un livello di difficoltà superiore alla media, questo mese ci rilasseremo non con uno ma bensì con 3 oggetti visibili niente meno nello stesso campo (per gli strumenti con maggiore campo reale ndr) presenti in una costellazione circumpolare come la bella Cassiopea, parliamo infatti di 3 ammassi aperti chiamati NGC 654/659/663, andiamo a scoprirli insieme...


    FOTO NGC 654/659/663 (immagine liberamente presa da www.castfvg.it)

    ngc0663.jpg




















    Bellissimo trittico di ammassi aperti posti, come detto antecedentemente, nella costellazione di Cassiopea, presenti apparentemente nei pressi della Via Lattea quindi in una zona ricchissima di stelle, l'ammasso si può rintracciare alle coordinate celesti (faremo riferimento al solo NGC 663!) di Ascensione Retta 01h 46m 17s e di Declinazione 61° 13' 06", la sua magnitudine integrata è di +7.1 con una dimensione apparente di 15' con una distanza stimata di 7900 anni luce, è catalogato come III2m nella scala di compattezza dell'ammasso, non è, probabilmente né l'ammasso più luminoso né il più particolare tra i tre proposti in questa rubrica ma è senza dubbio il più "estetico" racchiudendo in se le maggiori caratteristiche visuali di questa tipologia di oggetti; fù W. Herschel il 3 novembre 1787 il primo a scoprirlo ma suo figlio John il primo a catalogarlo.


    TROVIAMO NGC 654/659/663 CON STELLARIUM


    1.jpg












    2.jpg












    3.jpg












    Trovare NGC 663 e, di conseguenza anche NGC 654 e 659 è relativamente semplice, dapprima bisogna rintracciare le stelle Segin (Eta Cas +3.35) e Ruchbah (omega cas +2.65) entrambe visibili data la loro magnitudine anche sotto cieli urbani, unirle idealmente con una retta immaginaria e gli ammassi si trovano all'incirca a circa metà retta, nei pressi, come si nota anche dalle foto allegate è presente anche M 103 il notissimo ammasso stellare; per la precisione NGC 663 si trova a "soli" 2.38° NordOvest da Segin.


    FORSE NON TUTTI SANNO CHE...

    L'ammasso è relativamente giovane, si stima, da recenti studi condotti nel 2015, che l'età potrebbe aggirarsi tra i 13 e i 15 milioni di anni anche se altri studi parlano di 20/25 milioni, al suo interno si studiano
    stelle in piena sequenza principale.
    L'ammasso, pur vicino alla Via Lattea è distinto da un campo di fondo relativamente "buio" questo fa supporre che l'ammasso, così come NGC 654 e 659 insieme a M103, è circondato da forti nubi molecolari che "nascondono" le stelle del Braccio del Perseo, la Via Lattea appunto.
    Circa 100 stelle fanno parte fisicamente all'ammasso, ma solo una trentina sono visibili agevolmente con piccoli diametri e tra queste 7-8 di magnitudine superiore alla +7.



    DIMMI COME TI CHIAMI E DIRO' CHI SEI...

    A volte noi astrofili che troviamo a consultare mappe celesti per rintracciare gli oggetti che vorremmo osservare ci scontriamo con nomi abbastanza "esotici" dati ad ammassi o a galassie, questo è ad esempio un classico caso di questi dato che in molte cartine stellari vengono riportati nomi astrusi come ammasso "Tagliaerba" per NGC 663 oppure ammasso "Farfalla Sfocata" per NGC 654 o addirittura "Yin-Yang" cluster per NGC 659... chi ha fonti storico/scientifiche sul perché questi ammassi portino questi nomi può inserirle in questo thread...



    CONSIDERAZIONI OSSERVATIVE

    Ho osservato varie volte questo gruppo di ammassi aperti per diversi motivi, il primo è senza dubbio che sono molto luminosi e quindi osservabili anche dal centro di una cittadina, in secondo luogo anche perché sono oggetti circumpolari e quindi visibili per tutto l'anno, non nascondo che amo maggiormente la visione d'insieme offerta a bassi/medi ingrandimenti dati dal mio rifrattore da 11cm ma in questa rubrica parlerò singolarmente degli ammassi con delle osservazioni mirate col mio CPC 280mm:

    dagli appunti...
    NGC 663: bell'ammaso ricco e denso, conto almeno 30 unità con 4 stelle che spiccano maggiormente per luminosità, il cuore dell'ammasso non lo separo in singole stelle neanche oltre i 250x
    NGC 654: non è un ammasso che esteticamente mi dice molto, è piuttosto vasto con una stella principalmente luminosa, nella sua totalità manca anche di una froma sferica.
    NGC 659 interessante ammasso ben concentrato e "godibile", conto 15 stelle tra la composizione principale che risultano essere ben avviluppate tra loro.



    RACCOLTA DSJ DI ASTRONOMIA.COM


    DSJ del mese di Settembre


  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    22,752
    Taggato in
    1860 Post(s)

    Re: DSJ Deep Sky Journal N° 113 Settembre 2019 (NGC 654-659-663)

    aggiunto il DSJ per il mese di settembre 2019.
    Buona Lettura

    Etruscastro

Discussioni Simili

  1. [DSJ] Deep Sky Journal N° 44 (settembre 2014)
    Di etruscastro nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-08-2014, 09:07
  2. [DSJ] Deep Sky Journal N° 43 ( Settembre 2014 )
    Di etruscastro nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-08-2014, 11:58
  3. [DSJ] Deep Sky Journal N°12 (Settembre 2013)
    Di etruscastro nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-09-2013, 09:44
  4. [DSJ] Deep Sky Journal N°11 (settembre 2013)
    Di etruscastro nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-09-2013, 10:36
  5. [DSJ] Deep Sky Journal N°10 (Settembre 2013)
    Di etruscastro nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 21-08-2013, 17:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •