Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Meteora L'avatar di stefano.dandrea11
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    6
    Taggato in
    0 Post(s)

    Setup entry-level per astrofotografia

    Buonasera a tutti, è il primo post nel forum, che comunque ho sempre seguito da fuori per carpire notizie e info da voi più esperti.
    Dopo 3 anni di astrofotografia soddisfacente (Nikon D3300, obiettivi Tamron/Sigma, Star Adventurer) ho iniziato a pensare di fare lo step successivo andando ad implementare un telescopio. Credo che lo Star Adveturer sia un oggetto spettacolare (ci ho ripreso anche M31 con frame da 3 minuti a 450mm).

    Senza voler spendere grosse cifre, ho visto che i due oggetti più utilizzati soprattutto dai neofiti sono lo SW 80ED e il Tecnosky 70/420.
    Le mie domande sono:
    - con lo SW sarebbe necessario acquistare anche guida, montatura ecc ecc? Oppure avete notizie di utilizzo su Star Adventurer?
    - per il Tecnosky, quali sarebbero gli accessori da acquistare per astrofotografia?

    Di seguito riporto il questionario con le mie risposte:

    1) Cosa voglio osservare principalmente
    b- Cielo Profondo

    2) Uso del telescopio
    b- Solo astrofotografia

    3) La cosa più importante per me è
    e- Il budget ridotto ...

    4) Osservo più spesso:
    c- Posso spostarmi senza problemi

    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:
    e- Cielo buio di media/alta montagna; la Via Lattea fa luce, in Visione Distolta si vede M31-M33-M44

    6) Quando mi sposto:
    a- Non ho problemi di spazio in macchina

    7) Per raggiungere il luogo di osservazione con la mia auto:
    b- Ho un breve tragitto e pochi passi

    8) Posso trasportare facilmente:
    c- 30 kg

    9) Messa a punto:
    b- Con un cacciavite me la cavo …

    10) Quando sono sul posto:
    c- Mi prendo tutto il tempo necessario per installare e montare lo strumento sul posto

    11) Per trovare il bersaglio:
    a- Mi piace studiare una mappa

    12) Quando ho trovato l'oggetto:
    c- Penso non aver problemi ad inseguire il bersaglio

    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:
    € 500

    Grazie mille a chi vorrà aiutarmi!
    Stefano

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    3,040
    Taggato in
    275 Post(s)

    Re: Setup entry-level per astrofotografia

    Ciao, da quello che ho sempre sentito gli astroinseguitori come lo star adventure vanno bene con le machine fotografiche ma non per telescopi anche se contenuti di diametro come puo' essere un 80 mm.... c'e' chi li monta ma I risultati non sono al pari di una equatoriale
    Conta che comunque al tele gli devi aggiungere una camera, una guida...ecc....
    Secondo me rischi di non fare niente a livello di foto..D'altra parte 500 euro per un set up fotografico deep sky non bastano...
    Io aspetterei di alzare un po I fondi e poi se ne puo' riparlare , intanto usi ancora quello che hai...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  3. #3
    Meteora L'avatar di stefano.dandrea11
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    6
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Setup entry-level per astrofotografia

    Ciao, grazie per la risposta.
    Sì, mi rendo conto che il budget è molto limitante.

    Cosa ne pensi del Tecnosky? Oltre al tubo, dovrei prendere necessariamente lo spianatore immagino. Ma oltre a ciò, quali sono gli accessori indispensabili per le foto?

  4. #4
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    3,040
    Taggato in
    275 Post(s)

    Re: Setup entry-level per astrofotografia

    io ho avuto per qualche tempo lo Skyrover 70 sa che pero' era 350 mm di focale. E' ottimo per iniziare e per oggetti estesi credo che il tecnosky sia piu' o meno comparabile...lo spianatore magari puoi aspettare a prenderlo, prima vedi un po come funziona...io investirei senza troppi dubbi sulla montatura prima.
    Visto che vuoi stare su diametri contenuti il minimo e' una HEQ5. Sappi pero' che se poi vuoi qualcosa di un po piu' grosso (e credimi,lo vorrai.... ) dovrai passare ad una montatura di livello superiore. Poi ti serve una guida se farai pose superiori al minuto...quindi o una oag o un telescopio guida con ovviamente la camera guida...tralascio il pc e alimentazione che suppongo hai gia' cosi come la camera...
    Puoi anche fare delle prove con lo star adventure visto che gia' lo hai... essendo un tubo piccolino magari riesci a tirarne fuori qualcosa anche se personalmente ho dubbi....
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  5. #5
    Meteora L'avatar di stefano.dandrea11
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    6
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Setup entry-level per astrofotografia

    Ciao iaco, grazie per la risposta.
    Sì, credo che inizierò valutando qualche rifrattorino. Guardando un po’ a giro ho trovato il Tecnosky 60/360, che probabilmente per gli oggetti più mainstream mi sembra molto buono. Non pesa nemmeno moltissimo quindi forse sul SA ce lo riesco a montare (potenzialmente con reflex e testa a sfera sfioro i 2,4kg).

    L’unico scoglio che mi rimane è capire:
    serve lo spianatore?
    Ho letto di prolunghe perché attaccando la reflex il fuoco deve essere calibrato

    Sono un attimo a cercare di barcamenarmi in questo mare di info nuove. Sono proprio all’inizio!!

  6. #6
    SuperNova L'avatar di iaco78
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    3,040
    Taggato in
    275 Post(s)

    Re: Setup entry-level per astrofotografia

    C'e' da capire quanto siano curati questi rifrattorini...il mio ad esempio a focale naturale aveva l'ultimo terzo delle stele allungate. Lo spianatore credo al 99% lo dovrai mettere, ma non e' fondamentale ora per capire se il concetto del tuo set up funziona...sara' poi un optional che ti migliorera' le fotografie se poi tutto il resto ( montatura-inseguimento-guida) funziona a dovere...non ha senso secondo me prendere ora lo spianatore dedicato se poi la montatura non segue correttamente...E poi non e' detto che anche con lo spianatore tutto il frame ti sia puntiforme...tanti , tra cui anche io, con questi rifrattorini si sono resi conto che magari otticamente sono anche accettabili ma meccanicamente lasciano a desiderare, flessioni, disallineamenti...tutte piccolezze che alla fine ti fanno uscire matto, spianatore o no...non conosco questi tecnosky, io sono un principiante, ma leggendo in giro questi sono piu' o meno I feedback... Ti faccio vedere una mia foto fatta con il 70 Skyrover super astrofotografo (70 SA ver3) che ti dicevo cosi ti fai una idea del problema che ti dicevo...
    https://postlmg.cc/JDFhVpp7

    Ciao e auguri per la scelta
    Osservo con: Bosma MAK 150/1800-Dobson Truss 12" ES Provo a fotografare con: Sky Rover 102 f7 Apo Astrobin gallery

  7. #7
    Nana Bruna L'avatar di Spacetime
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    189
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Setup entry-level per astrofotografia

    Guarda io ho fatto esattamente quello che vuoi fare tu, passando da star adventurer a qualcosa di superiore, quindi ti riporto la mia esperienza.
    Io avendo poco budget per volta ma anche una grande impazienza, comprai lo skywatcher 72ed da usare intanto con lo SA prima di passare ad una montatura seria. Per quanto riguarda oggetti che si trovano vicini alla stella polare e alti in cielo, se lo bilanci bene, allinei maniacalmente e non metti altro che tubo-spianatore-fotocamera arrivi massimo ad 1 minuto e mezzo circa, che per gli oggetti più luminosi non è affatto male. Se però l'oggetto è in un altro quadrante è un dramma, e anche solo la polare si disallinea ruotando l'ascensione retta. In questi casi, arriverai massimo a 20-30 secondi, buoni solo per orione, laguna/trifida, omega e poco altro.

    Quindi confermo che lo star adventurer è ottimo e mi ha permesso di farmi le ossa, ma scordati di metterci l'80ed, non lo reggerebbe manco nudo se non per pochi secondi. Puoi prendere un 70 come ho fatto io, e nel frattempo che ammucchi soldi per la montatura qualcosina ci fai.

    Lo spianatore ti consiglio di prenderlo 1X, costa 3-4 volte di meno di quello dedicato (lo trovi su siti inglesi), spiana alla grande e ti lascia quel tantino di focale in più utile per gli oggetti più piccoli.

    Adesso ho una Heq-5 synscan e mi sembra il paradiso, arrivo a 3 minuti e mezzo non guidati con il 72ed a focale nativa se l'oggetto è vicino al polo, e 2 altrove. Inoltre puoi fare tutti quegli oggetti difficili se non impossibili da trovare e soprattutto inquadrare con lo star adventurer.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    https://www.astrobin.com/users/Spacetime/ Skywatcher evostar 72ed - Heq5 synscan - canon 500d

  8. #8
    Meteora L'avatar di stefano.dandrea11
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    6
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Setup entry-level per astrofotografia

    Grazie per la tua esperienza!
    Quindi hai iniziato con uno simile al 70/420 + SA e poi sei passato al 72 ED mi sembra di capire! Molto interessante anche il fatto dello spianatore 1x!

  9. #9
    Nana Bruna L'avatar di Spacetime
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Messaggi
    189
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Setup entry-level per astrofotografia

    Non proprio, prima del 72ed scattavo con un semplice obiettivo tamron 70-200mm f5 terribile, usato e rovinato, ma facendo tante ore di integrazione e molti flat ho ottenuti discreti risultati, come l'immagine che vedi nell'avatar. Il tecnosky di cui parli è praticamente equivalente allo skywatcher 72ed.
    Riassumendo:

    Con il 72ed + star adventurer ero limitato a poca esposizione per via del peso e delle leve in gioco, ci sono andato avanti per parecchi mesi con soddisfazioni ma soffrendo come un cane nel puntamento polare e nella ricerca degli oggetti meno comuni, davvero non hai idea di quanto sia frustrante.

    Ora con il 72ed + Heq5 riprendo quasi tutti gli oggetti più importanti, e mi manca solo l'autoguida per poter sfondare la soglia dei 3 minuti di esposizione.
    https://www.astrobin.com/users/Spacetime/ Skywatcher evostar 72ed - Heq5 synscan - canon 500d

Discussioni Simili

  1. Montatura GoTo entry level
    Di palarran nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 12-12-2018, 18:13
  2. Primo telescopio entry level
    Di kavaxx nel forum Primo strumento
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 24-11-2018, 11:14
  3. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 27-04-2018, 11:22
  4. Deepsky M31 entry level
    Di Spock nel forum Deep Sky
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 30-08-2016, 11:45
  5. Astrofotografia entry level, possibile o eresia ?
    Di Spock nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 31-10-2014, 13:11

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •