Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 28 di 28

Discussione: Mak 127 problematico

  1. #21
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,667
    Taggato in
    357 Post(s)

    Re: Mak 127 problematico

    Diciamo che se ti procurassi un buon esemplare di 127/1540 Sky-Watcher ti potresti aspettare una sua presenza molto, molto più modesta.
    Nulla, anche no. Ma saresti sufficientemente soddisfatto senz'altro, penso.
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  2. #22
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,667
    Taggato in
    357 Post(s)

    Re: Mak 127 problematico

    Citazione Originariamente Scritto da Dimitry Rufolo Visualizza Messaggio
    hai qualche notizia anche sul cassegrain classico che ho citato più su.???
    No in concreto, anche perché pensa che... scopro in questo istante che son stati annunciati. Sono in astratto MOLTO interessanti.

    Certo già un 152/1848 al prezzo che vedo su astroshop.de sarebbe molto allettante, uno strumento molto specializzato che però, attenzione, per rendere come potrebbe necessita di ottiche configurate con grande precisione.

    [ Uno dei vantaggi "vincenti" dei Maksutov Gregory è che trattandosi di dover lavorare solo superfici sferiche senza correzioni paraboliche se non iperboliche... volendo, è davvero facilissimo realizzare un oggetto con livelli di tolleranza molto ristretti. ]

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  3. #23
    Meteora L'avatar di eessevu
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    11
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Mak 127 problematico

    Il mak si è involato presso altri lidi.
    Ringrazio chi è intervenuto, su tutti due esperti del calibro di Cherubino e Valerio Ricciardi
    La discussione peraltro ha preso un'ottima piega...spero sia utile per conoscere particolarità ed eventuali problemi legati a configurazioni e/o produttori, quindi spero continui.


    Ora (o meglio, dopo il rimborso ) ci sarà il problema della sostituzione.
    Mi serve qualcosa leggero, trasportabile e sempre pronto: un mak 127 non penso di ricomprarlo...o passo al 150, che però ha costi un po' alti, oppure pensavo anche ad un rifrattore corto da 120 acro, tanto per luna e pianeti ho sempre il dobson, e sul resto il cromatismo non sarà troppo fastidioso, spero.
    Ho visto che il 120/600, con diversi marchi, si trova a cifre abbordabili...ma sapete se sono collimabili?

    Interessante anche il Cassegrain GSO

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #24
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,667
    Taggato in
    357 Post(s)

    Re: Mak 127 problematico

    Citazione Originariamente Scritto da Valerio Ricciardi Visualizza Messaggio
    (i GSO Cssegrain) scopro in questo istante che son stati annunciati. Sono in astratto MOLTO interessanti.
    Mi piacerebbe non poco poter fare un confronto fianco a fianco fra il loro 200/2400 ed il mio Mak da 180/2700...
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  5. #25
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,187
    Taggato in
    95 Post(s)

    Re: Mak 127 problematico

    Citazione Originariamente Scritto da eessevu Visualizza Messaggio
    Mi serve qualcosa leggero, trasportabile e sempre pronto: un mak 127 non penso di ricomprarlo...
    Secondo me è proprio il mak127 che fa per te. Questa volta ti è capitato un prodotto "fallato", ma non è detto che debba sempre essere così, è possibile che il prossimo mak invece sia in perfetto ordine.
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  6. #26
    SuperNova L'avatar di cherubino
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Milano, Italia
    Messaggi
    3,461
    Taggato in
    400 Post(s)

    Re: Mak 127 problematico

    La configurazione Cassegrain puro è tale da offrire, almeno sul piano teorico, il meglio di sé con rapporti focali da f15 o f18 (anche f20 in realtà).
    Il fatto che ne abbiamo realizzata una serie a f12 usando al contempo per economia di scala la meccanica, supporti e ostruzione (quasi) del RC è testimonianza di un voler "racimolare quote di mercato con qualcosa di nuovo (?)".
    Francamente non acquisterei un Cassegrain af12 poiché il suo solo vero vantaggio sarebbe rappresentato dal tubo aperto.
    In ogni altro aspetto risulterebbe, almeno sulla carta, inferiore ad uno Schmidt cassegrain a f10 per campo corretto e ad un mak a f15 per incisione e contrasto.
    Ricordiamo che i Cassegrain nascono per osservare oggetti angolarmente poco estesi ad alto ingrandimento, fregandosene del fatto che metà del campo visivo sia distorto (o quasi).
    Che senso ha dunque lavorare a f12 quando si potrebbe fruire di alti ingrandimenti con oculari semplici e comodi?
    Li vedo "né carne né pesce" ma hanno il vantaggio di costare poco (o relativamente poco dipende dalla possibilità di spesa) in relazione ai pari apertura.

    P.S.:ringrazio Valerio per le lodi :-)


    I miei 2 cents.

    Paolo

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di cherubino; 16-09-2019 alle 16:17

  7. #27
    Nana Bruna L'avatar di Save
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Terontola, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Via Lattea, Gruppo Locale, Superammasso Locale
    Messaggi
    279
    Taggato in
    25 Post(s)

    Re: Mak 127 problematico

    Intervengo soltanto adesso in questa interessante discussione per confermare che anche il Mak 127 Bresser in mio possesso non mostra il minimo segno di slittamento del primario durante la messa a fuoco.

    Riporto un estratto della recensione, sperando possa essere utile per il confronto: "Lo star test infatti non denota particolari aberrazioni e le stelle a fuoco hanno l'aspetto di dischetti abbastanza corpulenti; ciò è dovuto all'ostruzione medio-alta dello strumento. Inoltre si può scorgere un primo anello di diffrazione abbastanza marcato, contorniato da un ulteriore anellino più debole, più o meno visibile a seconda della magnitudine della stella e della qualità del seeing".

    Quando si verificano problemi di questo tipo è importante escludere i fattori esterni al telescopio, tra cui diagonali ed oculari. Ho notato che alcuni oculari (es. il Baader Zoom) non si abbinano bene alle superfici del telescopio, introducendo distorsione ottica. Comunque credo anche io che nel caso di specie il problema era intrinseco al telescopio, quindi secondo me hai fatto bene a restituirlo.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #28
    Meteora L'avatar di eessevu
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    11
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Mak 127 problematico

    Naturalmente ho provato diversi oculari, ed ho anche tolto la diagonale, senza ottenere alcun cambiamento.
    Ho peraltro già ricevuto il totale rimborso da Amazon, che da questo punto di vista è imbattibile.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •