Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 21
  1. #11
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    389
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: rifrattore per spettroscopia

    Citazione Originariamente Scritto da Franco Lorenzo Visualizza Messaggio
    .
    In fotometria e spettroscopia si catturano le immagini stellari solo per fare delle misure e quindi il segnale che si deve riprendere deve essere sufficientemente forte da distinguerlo dal rumore del fondo cielo. .

    Saluti
    Lorenzo Franco
    saluti

    Questo è il punto che non mi quadra

    In "Telescopi e montature " è in corso una discussone analoga

    Angelo_C dice

    "A livello fotografico (e SOLO fotografico) per i tempi di esposizione conta solo il rapporto focale, in quanto è questo parametro che indica la quantità di luce che colpisce un sensore per unità di superficie."

    se, a parità di rapporto focale e di tempo di esposizione, la quantità di luce che arriva sui pixel dove si forma l'immagine della stella target e di quelle di riferimento, è la stessa , qual è il vantaggio di avere una grande apertura ?

  2. #12
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,316
    Taggato in
    247 Post(s)

    Re: rifrattore per spettroscopia

    Trova le differenze..
    Andromeda M31

    Rifrattore 65q
    light-BINNING_1.jpg

    Newton 200/1000
    M31_DBE%20ps%20per%20astrofili.jpg
    Bino-10-30x60 New-150/750 AC-50/360, 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 Pl-8 UWA-10 Zoom-7,5x22,5 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-3/2,25/1,3x, Antonio

  3. #13
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    167
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: rifrattore per spettroscopia

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    "A livello fotografico (e SOLO fotografico) per i tempi di esposizione conta solo il rapporto focale, in quanto è questo parametro che indica la quantità di luce che colpisce un sensore per unità di superficie."

    se, a parità di rapporto focale e di tempo di esposizione, la quantità di luce che arriva sui pixel dove si forma l'immagine della stella target e di quelle di riferimento, è la stessa , qual è il vantaggio di avere una grande apertura ?
    Con piccole aperture i tempi di esposizione diventano terribilmente più lunghi. Se con un telescopio da 8" dovrò fare 6 pose da 10 minuti per catturare lo spettro di una nova di 12a magnitudine, vorrà dire che con un' apertura minore le pose saranno più lunghe e numerose. Capisci da te che a volte questo diventa non praticabile, anche perché i pochi fotoni che arriveranno sul sensore CCD saranno coperti dal rumore elettronico e termico.

    Ci sono anche oggetti astronomici (es: asteroidi) per i quali i tempi di esposizione non possono essere molto lunghi a causa del loro movimento. Telescopi di grande apertura aiutano a catturare la loro luce con tempi di esposizione sufficienti per non far venire la "strisciata" del loro movimento.

    Se preferisci un rifrattore ... va benissimo. Inizia con quello a fare fotometria e spettroscopia di oggetti luminosi e poi (se lo riterrai opportuno) passerai ad altre soluzioni / configurazioni.

    Saluti
    Lorenzo Franco

  4. #14
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    389
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: rifrattore per spettroscopia

    Citazione Originariamente Scritto da frignanoit Visualizza Messaggio
    Trova le differenze..
    Andromeda M31

    Rifrattore 65q
    light-BINNING_1.jpg

    Newton 200/1000
    M31_DBE%20ps%20per%20astrofili.jpg
    grazie frignanoit

    adesso è chiaro

    la luminosità è la stessa ma le dimensioni sono differenti
    in fotometria bisogna cerchiare la stella campione e le stelle di riferimento per estrarne il numero di fotoni
    maggiore è il diametro del cerchio maggiore è il numero di fotoni raccolti a parità di densità, fotoni per pixel

  5. #15
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    167
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: rifrattore per spettroscopia

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    in fotometria bisogna cerchiare la stella campione e le stelle di riferimento per estrarne il numero di fotoni maggiore è il diametro del cerchio maggiore è il numero di fotoni raccolti a parità di densità, fotoni per pixel
    No non è proprio così, in fotometria il diametro del cerchio fotometrico si sceglie sulla base alla dimensione della FWHM (Full width at half maximum) per essere sicuri di misurare tutti gli ADU (Analog Digital Unit) della stella. La dimensione della stella in pixel dipende solo dalla focale del telescopio e dalla dimensione dei pixel. Telescopi di lunga focale + CCD con pixel grandi possono fornire immagini stellari equivalenti (come dimensione intendo) a quelle di un telescopio di piccola focale + CCD con pixel piccoli. Stiamo parlando del campionamento, ossia quanti arcosecondi corrispondono ad un pixel.
    Con un seeing di 3 arcosecondi, è ottimale un campionamento di 1.5 arcosecondi per pixel ... indipendentemente dalla dimensione del telescopio. Questo naturalmente se si vogliono fare misure (astrometria e fotometria). Se si vogliono fare foto il discorso è meno stringente.

    Saluti
    Lorenzo Franco

  6. #16
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    389
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: rifrattore per spettroscopia

    Grazie Franco Lorenzo

    A parità di dimensione dell'immagine stellare, con piccoli rifrattori si rischia quindi il sovra campionamento con relativa diminuzione del rapporto segnale rumore, a cui però si può , in parte , rimediare con il binning dei pixel
    E' possibile quantificare il rapporto segnale / rumore, dati : diametro del tele, lunghezza focale, dimensione del pixel e seeing ?
    Quale valore minimo è ragionevolmente accettabile in lavori di fotometria ?

  7. #17
    Nana Bruna L'avatar di Franco Lorenzo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    167
    Taggato in
    2 Post(s)

    Re: rifrattore per spettroscopia

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    si rischia quindi il sovra campionamento... a cui però si può , in parte , rimediare con il binning dei pixel.
    Con il binning x2 si rischia di peggiorare la situazione.
    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    Quale valore minimo è ragionevolmente accettabile in lavori di fotometria ?
    Un rapporto segnale/rumore di 100 permette di ottenere un errore dell' 1% sulle misure, equivalente a 0.01 mag (un centesimo di magnitudine). Con un rapporto S/N di 10 si ottiene un errore del 10%, equivalente a 0.1 mag (un decimo di magnitudine).

    Saluti
    Lorenzo Franco
    Ultima modifica di Franco Lorenzo; 26-09-2019 alle 00:01

  8. #18
    Nana Bruna L'avatar di Disnomia
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    223
    Taggato in
    16 Post(s)

    Re: rifrattore per spettroscopia

    Albertus
    Tieni presente che come ha sottolineato Lorenzo Franco i filtri fotometrici attenuano molto.
    Soprattutto il B ma anche l'I.
    Io di recente ho cambiato setup e sono passato da un Newton a un C8 (serie Ultima) con un riduttore di focale Optec 0,5x che fa anche da spianatore di campo. Mi trovo meravigliosamente bene in fotometria.
    In spettroscopia devo ancora fare prove. Ma l'Optec corregge bene dall'infrarosso vicino al blu e dovrebbe essere ottimo.
    Fabrizio
    Fabrizio Celestron C8 Ultima + CCD KAF1602 + StarAnalyzer100 + Starlight MX716

  9. #19
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    389
    Taggato in
    15 Post(s)

    Re: rifrattore per spettroscopia

    grazie Disnomia

    Non avevo mai avuto dubbi sul fatto che un tele di grosso diametro fosse più adatto per applicazioni scientifiche, rispetto a un piccolo rifrattore , anche se non avevo ben compreso il problema del campionamento prima delle spiegazioni di Lorenzo Franco

    Tra l'altro , su "Telescopi e montature " altri membri facevano la stesse domande , deve essere un problema poco conosciuto anche da astrofili di lungo corso

    Mi interessava sapere se con un piccolo rifrattore si potevano ottenere risultati almeno decenti soprattutto in spettroscopia per via del cromatismo
    In fotometria penso che vada bene, lo consigliano anche su AAVSO, ovviamente solo per stelle brillanti
    Giusto per farsi le ossa
    Con un C8 con autoguida e riduttore 0.5 si va sui 2000 euro ed è difficile da guidare se non si ha esperienza a cui bisogna aggiungere il CCD principale
    Un piccolo rifrattore può costare 350-400 euro non richiede ne auto guida ne riduttore di focale, la camera principale, magari anche un cmos di ultima generazioni con pixel piccoli, la potrei utilizzare in seguito come autoguida quando passerei al c8
    Un piccolo rifrattore poi è sempre utile per il rich field e, pesi permettendo anche come telescopio di guida
    Questa era la strategia che avevo elaborato

  10. #20
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,619
    Taggato in
    1037 Post(s)

    Re: rifrattore per spettroscopia

    Se non si hanno problemi di budget: irf.lu.it/telescope-list.htm
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

Discussioni Simili

  1. Attrezzatura per spettroscopia
    Di tonyven nel forum Spettrografia e Fotometria
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 20-11-2017, 18:44
  2. Prima Strumentazione per Fotometria e Spettroscopia
    Di zagorskij nel forum Primo strumento
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-03-2017, 15:35
  3. Spettroscopia
    Di paperbike nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 23-05-2016, 13:24
  4. Spettroscopia con lo Star Analyser 100
    Di Giorgioo nel forum Accessori
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-01-2015, 11:32
  5. Spettroscopia a bassa risoluzione
    Di Franco Lorenzo nel forum Articoli
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 14-11-2014, 23:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •