Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 11 di 11
  1. #11
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,716
    Taggato in
    362 Post(s)

    Re: obiettivo fotografico per grandi campi

    Beh, tu lavorerai "sempre all'infinito" come messa a fuoco, e allora hai due strade:

    1) monti l'obiettivo su un sistema (raccordo con baionetta femmina come quella della tua fotocamera - distanziale - raccordo col passo a vite fine giusto per la parte anteriore della tua camera CCD) che ha una lunghezza fisica ESATTAMENTE uguale al tiraggio dell'obiettivo in modo che con obiettivo montato, clack, e ghiera della messa a fuoco a fondo corsa - "a battuta" - su infinito l'immagine sul CMOS abbia la nitidezza ideale perché esso è esattamente sul piano di fuoco. Questo richiede una precisione meccanica davvero moooolto elevata e di fatto non ti permette i piccoli aggiustamenti permessi dalla escursione dell'elicoide

    nota: tiraggio - https://it.wikipedia.org/wiki/Tiraggio
    (gli ho dato una ricontrollata or ora già che c'ero... a parte un minimo refuso ortografico che ho tolto mi pare del tutto ok)

    2) monti il tutto con un "treno di pezzi" la cui lunghezza totale sia un poco inferiore (pochissimi mm, quattro, cinque, sei... non tre cm) a quella dell'obiettivo che avrai comprato, che per praticità (già che ci sei) se hai già una reflex o una mirrorless ad ottiche intercambiabili mi verrebbe di dirti: acquistalo ovviamente con lo stesso innesto della tua fotocamera in modo, volendo, da poterlo utilizzare anche per fotografia generale "diurna".

    In questo caso il miglior fuoco dovrai trovarlo tu con pazienza, ma ritengo abbia la possibilità di essere più preciso. Va da sé che dopo avere individuato la posizione angolare dell'elicoide "perfetta" dovrai ingegnarti in modo da poterlo bloccare nel punto preciso in cui sta. Ghiera autocostruita in nylon con tre pomoletti in nylon che serrano a 120°, oppure... pezzo di nastro nero in PVC da elettricista messo a cavallo fra ghiera di messa a fuoco e parte fissa dove sta il riferimento fisso di MAF. Magari non mettendolo su una parte finemente serigrafata a colori per evitare di portarti via la vernice delle scritte, dai e dai...

    Prima di decidere cerca di capire però come si regolano fra 1) e 2) altri astrofotografi che utilizzano quest'ottica, che per quel pochissimo che so sta già un po' spopolando nella nicchia di quelle focali per astrofoto.
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

Discussioni Simili

  1. telescopio per grandi campi
    Di lcipo76 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 53
    Ultimo Messaggio: 30-04-2019, 19:24
  2. consiglio su problemi obiettivo fotografico
    Di assodicuori007 nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 24-03-2019, 16:17
  3. Piccola lente....per grandi campi !
    Di GALASSIA60 nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-05-2018, 11:41
  4. Canon Central Ds Cds 600 e grandi campi stellari: il ritorno!
    Di Foto Astronomiche nel forum Deep Sky
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 20-08-2015, 13:35
  5. CCD + obiettivo fotografico
    Di ten nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 18-06-2015, 23:10

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •