Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678
Risultati da 71 a 76 di 76
  1. #71
    Armando De Pace L'avatar di Capitano
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Carosino (TA)
    Messaggi
    183
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: Oculari per rifrattore 70/700

    @Angelo_C il Celestron Omni da 32 lo danno con 52° di AFOV , tu sei sicuro ciò che dici , in Italia lo vendono sui 50€ costa di più di un normale plossi
    Ultima modifica di etruscastro; 17-10-2019 alle 08:11 Motivo: modifica tag
    Ioptron IEQ30 Pro, 150/750 PDS ,Mak 150/1800, Binocolo 12X60 Oculari GSO 15mm 70° GSO 20mm 70° Celestron e-Lux 25mm 52° Celestron 32mm 50°, Canon 1200D, ZWO 290MC

  2. #72
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,700
    Taggato in
    361 Post(s)

    Re: Oculari per rifrattore 70/700

    Comunque anche se potrebbero optare per qualcosa di più corto (come un 20 o 24) con AFOV maggiore, la nitidezza percepita e la comodità di osservazione di un Plossl sulle focali lunghe non merita una ricerca di alternative.
    Mentre un 6 mm come questo

    https://it.aliexpress.com/item/32847...5-822fcdd96b96

    avrebbe certamente senso anche se probabilmente affetto un po' da parallasse. Un Plossl da 9 già è abbastanza sgradevole come estrazione pupillare.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  3. #73
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,236
    Taggato in
    99 Post(s)

    Re: Oculari per rifrattore 70/700

    Io per l'estrazione pupillare "usabile", mi son fermato al plössl 7,5 mm e all'abbe 6 mm (entrambi con E.P. di circa 4,8 mm), oltre è da "fachiri" (secondo me).

    Citazione Originariamente Scritto da andreafiu Visualizza Messaggio
    @Angelo_C il Celestron Omni da 32 lo danno con 52° di AFOV , tu sei sicuro ciò che dici...
    Si sono sicuro, il diaframma di campo massimo per un oculare da 31,8 mm e circa 28 mm (ovvero i quasi 32 mm del barilotto, meno i 2 mm di spessore dello stesso), questo vuol dire che un oculare da 32 mm, per semplici limiti fisici, non può avere un campo apparente superiore a 50°.
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  4. #74
    Armando De Pace L'avatar di Capitano
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Carosino (TA)
    Messaggi
    183
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: Oculari per rifrattore 70/700

    Buono a Sapersi
    Ioptron IEQ30 Pro, 150/750 PDS ,Mak 150/1800, Binocolo 12X60 Oculari GSO 15mm 70° GSO 20mm 70° Celestron e-Lux 25mm 52° Celestron 32mm 50°, Canon 1200D, ZWO 290MC

  5. #75
    SuperNova L'avatar di Valerio Ricciardi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma (di base)
    Messaggi
    3,700
    Taggato in
    361 Post(s)

    Re: Oculari per rifrattore 70/700

    Un momento, un momento.

    I 50° di cui parla angeloma sono teoricamente corretti.

    Ma riguardano il limite teorico "perfetto", ossia senza nemmeno teoricamente possibilità di vignettatura.

    Fatto è, che l'obiettivo del telescopio non è a distanza infinita, ed i raggi dal medesimo non arrivano paralleli, ma convergenti.

    Ne consegue che è come guardare dal buco della serratura: se osservi con la pupilla centrata e dritta, e con una pupilla dell'occhio di un paio di mm (perché c'è tantissima luce) certo quel che inquadri è quello. Ma se la tua pupilla è dilatata perché è buio, ed ha un diametro immaginiamo di 7 mm, il bordo sinistro della pupilla "vede" un po' quel che c'è a destra del campo "perfettamente libero" del buco della serratura, e viceversa.

    Insomma, se l'oculare ha un AFOV di 52°, ma il diaframma di campo non ne consente "fisicamente" più di 50°, non è che a 50,01° piomba il buio.

    C'è una graduale vignettatura, che peggiora livello di illuminazione e anche nitidezza dei bordi estremi, meno illuminati, ma per percepire se si è riusciti o no a beccare un oggetto ricercandolo con lo star hopping ancora va bene.

    I miei "oculari cercatori", quelli con il FOV reale teorico massimo, hanno sempre più campo di quello che potrebbe offrire il tele; ma poco di più, e del fatto che la parte più periferica inizi ad essere vignettata non me ne accorgo mai.

    Insomma, c'è un ragionevole margine di manovra, stante che sino al 15% di calo di luce il sistema occhio/cervello, per sua natura molto compensatore dei contrasti, quasi non riesce a percepire il problema.

    Se no, pensateci, come farebbero a vendere il Mak 127 che ha una luce libera mi sembra di 26 mm con un visual back da 2" e l'ocularone LET 28? Quel Reverse Kellner ha un diaframma di campo di 31 mm... appena 0,75 meno del limite per un visual back da 31,75... ma in realtà ben 5 oltre i 26 mm realmente liberi.

    Per quello dico: sul Mak 127/1540 e sul Mak 150/1800 NON ha senso seriamente utilizzare un visual back da 2"... i 26 mm di diaframma di campo, anche sino diciamo a 29, sono alla portata di oculari da 1 1/4".

    Sul Mak 180/2700, almeno con la II serie, il foro libero di 30,un'anticchietta mm sino a un certo punto (LET 28, GSO Superview 32) ne permette il godimento.
    INQUINAMENTO LUMINOSO- segnala impianti illegali nel territorio laziale, protetto dalla L.R. n. 23/2000: www.laziostellato.org

  6. #76
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,481
    Taggato in
    1021 Post(s)

    Re: Oculari per rifrattore 70/700

    Citazione Originariamente Scritto da etruscastro Visualizza Messaggio
    neanche un Officina Stellare!
    Questa sera ho provato (di nuovo) il Lidlscopio.
    Seeing discreto, stella doppia facile: Mizar.
    Risolta già a 35x (va be', è larga e facile)...
    4mm Svbony 62°: 175x. Oculare mediocre, ma considerato quel che l'ho pagato...
    4mm Plössl cinese anonimo 41°: 175x. Immagine luminosa, nitida. Un buon oculare.
    3,2mm Planetary ED 60°: 218x. Immagine sorprendentemente luminosa e nitida, quasi quanto il Plössl 4mm.
    S'intravedono gli anelli di diffrazione, deboli deboli. Il telescopio è collimato. Il disco di Airy è piccolo, segno che il seeing è buono.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

Discussioni Simili

  1. Dubbio mak127, rifrattore 120/600 o rifrattore 120/1000
    Di lu.ke nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 73
    Ultimo Messaggio: 17-12-2018, 08:12
  2. Rifrattore corto contro rifrattore lungo
    Di Dino nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 08-05-2018, 09:51
  3. Quali oculari per un piccolo rifrattore...consigli
    Di Poldino6 nel forum Accessori
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16-01-2017, 13:42
  4. Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 17-08-2016, 00:55
  5. Consiglio oculari per rifrattore 90/900 ziel
    Di animix nel forum Accessori
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 09-07-2016, 17:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •