Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Confronto tra Atlanti

  1. #1
    Pianeta L'avatar di Fra02
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Lecce
    Messaggi
    73
    Taggato in
    1 Post(s)

    Confronto tra Atlanti

    Sto cercando un atlante da utilizzare per osservazioni visuali con binocolo e (se riuscirò a comprarlo) con un dobson da 12”. Sto guardando con interesse al Triatlas oppure (alternativa decisamente più costosa) all’Uranometria 2000.0 come atlanti cartacei. Come software, apparte Stellarium qualche volta, mai usati. In particolare del Triatlas ho già la versione A, che però, almeno per i miei gusti, risulta troppo poco dettagliata anche per il binocolo. Le due versioni che mi sembrano più adatte sono la B e la B/C. Stesso numero di stelle, ma scala diversa e più oggetti dso nel B/C. Escludiamo il discorso costi, considerando che utilizzerei una stampante laser praticamente senza spendere nulla (un mio amico ha detto che potrebbe stampare con la sua che ha in ufficio). Detto questo rivolgo questa domanda specialmente a chi ha utilizzato entrambe le versioni: per un diametro del genere mi conviene prendere direttamente il B/C oppure basta la versione B? Ovviamente se volete proporre alternative fate pure.
    Grazie mille a tutti.

  2. #2
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,506
    Taggato in
    1023 Post(s)

    Re: Confronto tra Atlanti

    Se il binocolo è un 50mm, ti basta arrivare alla 11^ magnitudine.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    SuperGigante L'avatar di Gitt
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Bovisio Masciago (MB) - Italy
    Messaggi
    2,585
    Taggato in
    980 Post(s)

    Re: Confronto tra Atlanti

    Se osserverai da un buon cielo (intendo con un SQM almeno 21 e/o una magnitudine visuale a occhio nudo almeno m.6) con un 12" a mio avviso Triatlas B/C affiancato da SkySafari Pro.

    Un'ottima alternativa è l'atlante che usa @Ogu, che osserva con un dobson 12", ma non ricordo a memoria come si chiama. Spero che intervenga lui e ce lo dica.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson RPAstro 16"/f4,5 | Oculari: Hyperion 21/68°, ES 14-11-8,8-6,7/82°, Planetary ED 5-3,2/60° | Barlow: Meade APO 140 2x | Filtri: Astronomik UHC e O-III

  4. #4
    Nana Rossa L'avatar di Ro84
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    343
    Taggato in
    36 Post(s)

    Re: Confronto tra Atlanti

    Ciao, ti rispondo sull'Uranometria perché conosco bene entrambe le versioni e ne conosco pro e contro: per quanto mi riguarda, l'Uranometria è un ottimo atlante se si considera soprattutto la prima versione, quella del 1987; la seconda è un po' più completa (magnitudine limite 9,75 invece di 9,5), ma è letteralmente intasata di oggetti e soprattutto di galassie, per cui si rischia di perdere un po' "il filo del cielo".

    Lo stesso problema secondo me si riscontra nel TriAtlas in particolare nella versione C: stelle fino alla magnitudine 13 (che non è male), ma una marea infinita di galassie, la maggior parte delle quali invisibili anche con un telescopio da 20 pollici a meno di non disporre di un cielo da SQM 22. Vero è che i simboli delle galassie hanno i bordi più o meno marcati in base alla loro luminosità, ma il rischio di trovarsi in certe aree di cielo con le carte troppo "congestionate" se non si è molto pratici nella lettura delle carte è reale. Poi è anche una questione di gusti.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Roberto - Strumenti: Dobson Skywatcher 203/1200; Skywatcher Startravel 80.
    Oculari: zoom Baader 8-24 Mark III; Baader 36 asferico.

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Coco
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Lido di Ostia
    Messaggi
    327
    Taggato in
    21 Post(s)

    Re: Confronto tra Atlanti

    Qui trovi un atlante stellare con stelle fino alla magnitudine 10.2 e DSO fino alla 14
    http://www.deepskywatch.com/deep-sky-hunter-atlas.html
    sembrerebbe ben fatto.

    Anche se io utilizzo il TriAtlas BC con i cerchi graduati del telrad stampanti su un foglio di carta lucida

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Federico - GRAG - Gruppo Astrofili Galileo Galilei - DOBSON ES 10" Truss UL II GEN - ES 5,5/62° - Pentax SMC XF 8,5 & 12 /60° - Plano 24/68° - Celestron Ultima x2

  6. #6
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,250
    Taggato in
    100 Post(s)

    Re: Confronto tra Atlanti

    Io col binocolo utilizzo il PSA, basta e avanza per orientarsi in cielo, stelle fino alla 7ª e oggetti deep fino all'11ª (magnitudine integrata, non superficiale).

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  7. #7
    Pianeta L'avatar di Fra02
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Lecce
    Messaggi
    73
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Confronto tra Atlanti

    Citazione Originariamente Scritto da Gitt Visualizza Messaggio
    Se osserverai da un buon cielo (intendo con un SQM almeno 21 e/o una magnitudine visuale a occhio nudo almeno m.6)
    Io solitamente osservo dalla mia casa al mare. Non ho un sqm meter e di conseguenza non posso darti misure precise, quindi ecco alcuni riferimenti che magari potrebbero darti un’idea se il cielo è buono o meno. Via Lattea sempre visibile, a meno che non ci sia un sacco di umidità. A volte intuibile anche in cassiopea e cefeo, nel cigno allo zenith anche dettagliata, con curvature, zone chiare o scure. Non saprei stimare la nelm, ma so che di stelle se ne vedevano tante. Stelle del capricorno le vedo quasi tutte (solitamente è a ovest/sud ovest, il lato più inquinato). Occhio nudo: Andromeda, soprattutto quando è alta, è enorme in distolta. Doppio ammasso del perseo perfettamente visibile. Qualche volta ho visto l’ammasso di Tolomeo e solo una volta la Laguna (questa in distolta). Da considerare che sono molto basse. Al binocolo, un 8x40, ho osservato svariati messier comprese nebulose e galassie (M33 visibile anche in diretta, M27 luminosissima, M1 appena appena intuibile), oltre a molti open/globular cluster e qualche ngc luminoso come la galassia dello scultore, che appariva “granulosa” al binocolo.

    Leggendo queste note tieni conto che non sono mai stato al Pollino, al sempione o in altri paradisi del genere, quindi ancora non so cosa veramente significhi un cielo perfetto, da bortle 2 o 1...
    Triatlas B/C affiancato da SkySafari Pro.
    Ecco, questo affiancamento cartaceo/digitale per cosa potrebbe tornare utile? Nel senso per cosa è meglio uno, per cosa l’altro?
    Grazie mille!

    Questo post contiene 4 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #8
    SuperGigante L'avatar di Gitt
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    Bovisio Masciago (MB) - Italy
    Messaggi
    2,585
    Taggato in
    980 Post(s)

    Re: Confronto tra Atlanti

    Citazione Originariamente Scritto da Fra02 Visualizza Messaggio
    Ecco, questo affiancamento cartaceo/digitale per cosa potrebbe tornare utile? Nel senso per cosa è meglio uno, per cosa l’altro?
    Direi che hai un cielo invidiabile, altroché!

    Ti dico come uso io l'abbnamento, ma poi ognuno ovviamente ha le sue preferenze:
    - per gli oggetti relativamente "facili" mi muovo col Triatlas
    - Uso SkySafari quando devo andare a scovare qualcosa che all'oculare non è riconoscibile (ad esempio le nebulose planetarie molto piccole, diciamo sotto i 10", oppure galassiette molto deboli che escono fuori solo in visione distolta se si sa dove guardare con la coda dell'occhio)
    Dobson RPAstro 16"/f4,5 | Oculari: Hyperion 21/68°, ES 14-11-8,8-6,7/82°, Planetary ED 5-3,2/60° | Barlow: Meade APO 140 2x | Filtri: Astronomik UHC e O-III

Discussioni Simili

  1. Saturno a confronto
    Di Winnygrey nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-07-2019, 10:50
  2. Atlanti spettrali super accurati
    Di corrado973 nel forum Spettrografia e Fotometria
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-01-2018, 08:32
  3. confronto e scelta
    Di garibuja nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 29-10-2017, 12:34
  4. Montature a confronto
    Di 76astro nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 10-09-2017, 17:22
  5. Stellarium 0.12.1,il confronto
    Di orione2000 nel forum Software Generale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-04-2013, 09:01

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •