Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Sole L'avatar di Mamete
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    584
    Taggato in
    45 Post(s)

    Colonna semi permanente

    Ragazzi scusate una domanda , per una postazione semi permanente qualcuno ha idea su quale colonna orientarsi ? essendo che dovrebbe rimare scoperta , ovvero la potrei coprire solo con degli appositi teli di protezione per le intemperie ...
    In commercio esiste qualcosa di non eccessivamente costosi ?

  2. #2
    Sole L'avatar di gecu
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    584
    Taggato in
    194 Post(s)

    Re: Colonna semi permanente

    Qualcosa di artigianale, ottima qualità e prezzi umani, cerca su astrosell.

    Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
    AZEQ6 gt, Airy apo 80/500, Celestron C11, Celestron C8 hd,Nikon d3200, Canon 1200d mod baader, atik 383+l mono, ruota starlight.

  3. #3
    Sole L'avatar di Mamete
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    584
    Taggato in
    45 Post(s)

    Re: Colonna semi permanente

    Si proprio di astrosell c’era questa :

  4. #4
    Sole L'avatar di DavideP
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Parabiago -MI-
    Messaggi
    846
    Taggato in
    46 Post(s)

    Re: Colonna semi permanente

    ho lavorato per anni in una carpenteria che produceva dai cancelli da giardino a basamenti per piattaforme di lancio di satelliti nello spazio, veramente di tutto, di tubi di metallo ne ho maneggiati parecchi e mi sono fatto un'idea chiara di quelle che possono essere le varie reazioni a sollecitazioni meccaniche, mi sento di dire con certezza che qualsiasi colonna a meno che non sia in anima di cemento armato, non ha le stesse caratteristiche di stabilità di un buon cavalletto, sicuramente la colonna si comporterà peggio del cavalletto ( buono ) soprattutto in torsione.
    se proprio si vuole optare per la colonna meglio in ogni caso preferire tubi di grosso spessore, almeno 5-6mm e di sezione circolare, per stare sul sicuro direi almeno sui 150/200mm di diametro, la piastra alla base più spessa è meglio è, direi almeno un 10mm, quattro fazzoletti di rinforzo sono pochi, almeno io ne metterei 6 per stare sul sicuro, ma il problema principare rimane quello della torsione che crea un'oscillazione che, con una parte di tubo libera così lunga rischia di metterci parecchio tempo per smorzarsi, almeno questa è la mia opinione

    per la regolazione della messa in bolla della montatura prevederei sicuramente una regolazione su tre punti e non quattro e molto più bassa, il meno possibile per evitare vibrazioni, con viti almeno da m20 passo fine
    Apo ED 66/400 - Nikon Action Ex 8x40 - Mak 127/1500 SLT - Oculari PL40/30 - FF27 - Zoom8/24 - Barlow Apo 2x - Torretta Tecnosky - Canon 600D - Le mie Foto -

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di Free
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Castrovillari
    Messaggi
    202
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Colonna semi permanente

    Concordo con @DavideP, avevo costruito una colonna da lasciare come postazione fissa, con tubo di diametro 160x4 mm, ma mi sono accorto che il tempo di smorzamento era maggiore che con il cavalletto della mia neq6, dopodiché ho provveduto a riempire il tubo con cemento e le vibrazioni sono diminuite sensibilmente.

  6. #6
    Sole L'avatar di Mamete
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    584
    Taggato in
    45 Post(s)

    Colonna semi permanente

    Be in effetti concordo , questa comunque è stata preriempita con inerti a granulometria è una speciale schiuma poliuretanica per limitare vibrazione. Quanto alla piastra base concordo anche io troppo basso i punti di fissaggio alla colonna è sottile la piastra di appoggio .
    Altra soluzione questa : non saprei però forse un po’ meglio ? ...

  7. #7
    Sole L'avatar di DavideP
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Parabiago -MI-
    Messaggi
    846
    Taggato in
    46 Post(s)

    Re: Colonna semi permanente

    Decisamente migliore dell'altra, che smorza la vibrazione comunque è la massa, più massa ha meno vibrazioni ci saranno, potresti pensare di riempirla di cemento dopo che l'hai fissata a pavimento, i fori già ci sono, anche se presumo li abbiano fatti per il passaggio cavi

    I rinforzi meglio che siano saldati completamente, non a tratti sempre per il discorso vibrazioni
    Apo ED 66/400 - Nikon Action Ex 8x40 - Mak 127/1500 SLT - Oculari PL40/30 - FF27 - Zoom8/24 - Barlow Apo 2x - Torretta Tecnosky - Canon 600D - Le mie Foto -

  8. #8
    Sole L'avatar di Mamete
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    584
    Taggato in
    45 Post(s)

    Re: Colonna semi permanente

    Quest’ultima pesa ben 35 kg.
    Si consideri comunque che
    l’uso che se ne dovrebbe fare rimane pur sempre nell’ordine di una eq6 è relativo carico , non certo di cose pesanti e per quanto riguarda le focali si rimane sempre nel massimo sotto i 1300 mm .
    Treppiedi fissi che reggono le intemperie non esistono mi sembra e per me è importante avere una base già livellata è pronta a metterci su la testa di una montatura

  9. #9
    Sole L'avatar di rey
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    886
    Taggato in
    185 Post(s)

    Re: Colonna semi permanente

    Ciao Mamete penso che treppiedi seri stanno tranquillamente sotto le intemperie magari coperti con un telo.
    Il mio della SW eq6 insomma.. l'umidità mi ha fatto arrugginire un paio di vitine, se lo lasciassi sotto l'acqua per un pó non so come andrebbe a finire..

    Penso che la colonna fissata bene a terra sia la scelta giusta anche nel caso vuoi lasciare magari la montatura o altro già installato sopra e chiuso con un bel telo. Poi puoi stare piú tranquillo e sereno in caso di vento o temporale che non ti ritrovi tutto ribaltato.
    Una sola volta anni fa mi é capitato di lasciare la strumentazione con treppiede avvolta da un telo nel prato durante un improvviso forte temporale.. brividi..

  10. #10
    Sole L'avatar di Mamete
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    584
    Taggato in
    45 Post(s)

    Colonna semi permanente

    Esatto Rey, ecco proprio di questo si tratta , e cioè che anche se è vero il fatto che un cavalletto serio ben protetto potrebbe rimanere in esterna nella casa di montagna senza arrugginire potrebbe succedere pero che te lo ritrovi a terra quando ritorni magari dopo un mesetto per esempio .
    Nel caso di una colonna da 35’kg invece se ben ancorata con fiscer e tasselli al pavimento di cemento questo non dovrebbe accadere. Apri il terrazzo e trovi già uno stativo pronto ad accogliere la tua eq6 e sei già a buon punto , poi risolverei anche il problema che questo cavalletto in questa casetta proprio non so dove riporlo perché lo lascio sempre aperto con sopra la montatura e quando non lo uso, perché magari piove , in casa non ci sta , quindi o io o il cavalletto , oppure una colonna fissa fuori
    Ultima modifica di Mamete; 25-11-2019 alle 01:18

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 23-05-2019, 02:13
  2. Colonna per EQ6
    Di Ruben Giancarlo Elmo nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 31-01-2016, 13:12
  3. Cerco un centro di gravità permanente
    Di Arzak nel forum Meccanica Celeste
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 19-08-2015, 17:55
  4. Base permanente sul lato nascosto della Luna
    Di martin84jazz nel forum Astronautica
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 12-06-2015, 15:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •