Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 44
  1. #21
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,024
    Taggato in
    1891 Post(s)

    Re: Celestron C11 e riprese in alta risoluzione

    dal mio punto di vista, principalmente sì!

  2. #22
    Nana Rossa L'avatar di Albertus
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    429
    Taggato in
    23 Post(s)

    Re: Celestron C11 e riprese in alta risoluzione

    grazie ancora

    potrebbe essere un problema di servizio ?
    Qualcuno ha avuto esperienze negative con questo costruttore ?

  3. #23
    Pianeta L'avatar di Vincenzo80
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Località
    Caserta
    Messaggi
    64
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Celestron C11 e riprese in alta risoluzione

    Io non sconsiglierei il C11 in assoluto, che è uno strumento sfruttabilissimo per l'hi-res sotto il seeing medio italiano. Anzi direi il più grande tra quelli usabili con profitto con una certa frequenza. E' un bel guadagno di raccolta di luce rispetto al C8 e un significativo incremento di potere risolutivo, ma non è di certo uno strumento che definirei enorme (dal mio punto di vista lo sono quelli >16", specie se stanno su equatoriale). L'acclimatamento termico di uno specchio simile è più problematico rispetto a un C8, ma non è difficile se si rispettano alcuni criteri e si sanno alcune cose. Intanto lo scambio termico deve avvenire per convezione forzata e non naturale, cioè in parole povere occorre montare le ventole. Se si sceglie il modello HD, esistono alcuni prodotti studiati ad hoc, come le Tempest, che si installano nelle prese d'aria laterali evitando interventi invasivi sullo strumento. Poi, occorre sollevare il telescopio il più possibile da terra, per evitare che il flusso termico convettivo-radiativo dal terreno lo investa in pieno, soprattutto se si opera su piastrellato e non su prato. Il corpo umano è un'altra sorgente di calore, ma qui si entra molto nello specifico e credo si possa tralasciare queste considerazioni di ordine superiore. Tutte queste attenzioni vanno moltiplicate d'inverno. Su stella, si controlla che non ci siano correnti interne esaminando accuratamente le figure intra ed extrafocali. Una volta imparato a riconoscere l'impronta della tube current, la si vede subito: ha bassa frequenza e tende a disporsi sulla verticale (perché l'aria calda sale). Se il bordo della stella sembra tremolare come la fiamma di una candela, e ponendo un dito davanti alla lastra si nota che la fiamma è sulla verticale, si può essere quasi certi che lo strumento sta semplicemente andando in temperatura.
    Modello nero o HD? Sembrerebbe che per hi-res il secondo non sia a rigore necessario, visto che chi fa planetario lavora sull'asse o nei suoi pressi. In realtà la questione non è così banale. L'HD ha dalla sua un QC (controllo qualità) migliore, e anche la qualità ottica è quasi certamente migliore se si guardano i ray-spot della Celestron. Il doppietto nel paraluce è molto efficace nel ridurre le aberrazioni, però ha un paio di difetti: tappa lo strumento, rallentandone l'acclimatamento, è ostico da pulire, ed è pur sempre un elemento aggiuntivo sul percorso ottico. Tutto sommato, consiglio la versione HD, magari attendendo una buona occasione nel mercato dell'usato.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #24
    Gigante L'avatar di Richard1
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    1,331
    Taggato in
    114 Post(s)

    Re: Celestron C11 e riprese in alta risoluzione

    Ti ringrazio molto dei tuoi consigli @Vincenzo80. Penso però che sia corretto fare ancora un po’ di esperienza con il CPC 800, che ho da solo un anno. Intanto attendo che si alzino i pianeti negli anni prossimi. Ho notato che in alta risoluzione è importantissima l’altezza all’orizzonte del pianeta (o Luna).
    Le mie migliori foto le ho fatte quando l’oggetto celeste era a oltre 45 gradi di altezza.
    Celestron CPC 800, SW Mak 127/1500, binocolo 12x50

  5. #25
    Pianeta L'avatar di Vincenzo80
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Località
    Caserta
    Messaggi
    64
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Celestron C11 e riprese in alta risoluzione

    Riccardo, nessun problema. Di certo un anno non è molto.
    Per contrastare la dispersione atmosferica considera un ADC (Atmospheric Dispersion Corrector). In rete trovi svariate risorse su come si usa, ma molte sono in inglese. Ho scritto un annetto fa una presentazione in italiano che credo tu possa reperire facilmente via google.
    Per avere un riferimento su cosa può fare il tuo strumento, puoi consultare su astrobin i profili di Andrea Vanoni (che aveva proprio uno strumento come il tuo) e, venendo a tempi più recenti, osservare i lavori di Maillard e Sauveur Pedranghelu.
    Ultima modifica di Vincenzo80; 20-12-2019 alle 15:37

  6. #26
    Gigante L'avatar di Richard1
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    1,331
    Taggato in
    114 Post(s)

    Re: Celestron C11 e riprese in alta risoluzione

    Avevo visto dei lavori di Andrea Vanoni, davvero bravissimo.
    E avevo pensato all’acquisto dell’ADC ma poi non lo avevo preso perchè avevo letto che di certo non fa miracoli con i pianeti a 20 gradi di altezza. E poi non mi sembra il massimo aggiungere altre lenti al treno ottico.
    Per quanto riguarda il cool down del C11 sono rimasto male.. addirittura le ventole? Ecco perchè molti dicono che non vada in temperatura mai. Inoltre ho le idee confuse anche su mirror flip e mirror flop. Nel senso che non ho mai provato a riprendere a 6 metri di focale (cosa che è alla portata di un C11) e non vorrei che oltre a spendere 4200 euro per un CPC 1100 mi trovo anche l’immagine del pianeta che esce dal campo inquadrato mettendo a fuoco, oppure va fuori fuoco. A sapere che aggiungendo 1000 euro comperando il CPC edge hd si risolve ogni problema, ci si potrebbe anche pensare. Ma invece permane il problema della difficoltà di cool down.. insomma, per farla in breve.. davvero mi passa la voglia.
    Meglio tenersi il CPC 800 che anche con uno sbalzo termico di 15 gradi so che dopo tre ore fuori è certamente in temperatura. Inoltre non andrei mai a montare ventole non originali facendo lavori su un telescopio nuovo da 5200 euro. Mi sembra assurdo. Uno compera un oggetto e questo oggetto deve funzionare. Deve arricchire le giornate, e non generare problemi.
    Celestron CPC 800, SW Mak 127/1500, binocolo 12x50

  7. #27
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,024
    Taggato in
    1891 Post(s)

    Re: Celestron C11 e riprese in alta risoluzione

    Citazione Originariamente Scritto da Albertus Visualizza Messaggio
    grazie ancora

    potrebbe essere un problema di servizio ?
    Qualcuno ha avuto esperienze negative con questo costruttore ?
    con la Meade intendi?
    io li ho trovati sempre un poco superiori alla Celestron, ma sono pezzi pesantissimi da trasportare a differenza dei Celestron, parlo di quelli in forcella.

  8. #28
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,024
    Taggato in
    1891 Post(s)

    Re: Celestron C11 e riprese in alta risoluzione

    Citazione Originariamente Scritto da Richard1 Visualizza Messaggio
    mi trovo anche l’immagine del pianeta che esce dal campo inquadrato mettendo a fuoco, oppure va fuori fuoco. A sapere che aggiungendo 1000 euro comperando il CPC edge hd si risolve ogni problema, ci si potrebbe anche pensare. Ma invece permane il problema della difficoltà di cool down.. insomma, per farla in breve.. davvero mi passa la voglia.
    a tutto si trova soluzione, soprattutto con l'esperienza. io sono stato sempre dell'opinione personale che le migliorie della serie HD sono pagate troppo per ciò che effettivamente rendono. per il planetario prenderei la classica serie XLT

  9. #29
    Gigante L'avatar di Richard1
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    1,331
    Taggato in
    114 Post(s)

    Re: Celestron C11 e riprese in alta risoluzione

    Si @etruscastro ma do retta al tuo consiglio perchè ci sono troppi problemi: mirror flip, mirror flop, acclimatamento, balcone cittadino. Probabilmente nelle mie condizioni 20 cm per le riprese in hi res sono il massimo che posso avere per sfruttare con profitto quella dozzina di serate all’anno.
    Se compero un nuovo telescopio devono iniziare le gioie, non i problemi! Visto che dalle risposte di chi ne sa più di me capisco che sarebbero di più i problemi dei vantaggi, andrò avanti con il CPC 800, magari pensando a una camera monocromatica per la Luna, e da usare con i filtri per le riprese planetarie. Di certo con una monocromatica catturerei più dettagli.
    Celestron CPC 800, SW Mak 127/1500, binocolo 12x50

  10. #30
    Pianeta L'avatar di Vincenzo80
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Località
    Caserta
    Messaggi
    64
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Celestron C11 e riprese in alta risoluzione

    Capisco le tue perplessità, ma con l'esperienza forse comincerai a vedere un telescopio come uno strumento per raggiungere un determinato scopo (riprese in alta risoluzione) e non un feticcio da venerare. In quest'ottica, fare modifiche non sarà affatto un sacrilegio.
    I tuoi timori sull'ADC e sul mirror shift/ flop sono in larga parte, se non completamente, infondati. Ma tempo al tempo

Discussioni Simili

  1. risoluzione
    Di Albertus nel forum Spettrografia e Fotometria
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-08-2018, 12:55
  2. Inizio riprese su Celestron Nexstar 127 SLT
    Di morn nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30-07-2018, 07:56
  3. Oculari da microscopio in alta risoluzione astronomica
    Di cherubino nel forum Autorecensioni
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-07-2015, 18:31
  4. nuove mappe ad alta risoluzione per Celestia?
    Di Pierluigi Panunzi nel forum Software Generale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-11-2014, 15:27
  5. ALTA RISOLUZIONE VISUALE: ostruzione sì - ostruzione no
    Di cherubino nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-10-2013, 12:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •