Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Meteora L'avatar di FMXHONDACR
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Provincia di Torino
    Messaggi
    22
    Taggato in
    0 Post(s)

    Filtri per reflex APSC Canon - ridurre inquinamento luminoso

    Come anticipato nel mio primo messaggio (di cui copio molti passaggi), al momento possiedo una Canon 80D standard (sensore in formatoAPSC senza modifica e per il momento la vorrei mantenere tale...)

    le mie ottiche sono:
    • Sigma 10mm f/2.8 EX DC HSM Diagonal Fisheye (piuttosto luminoso per foto con angolo di campo pari a 180° sulla diagonale)
    • Sigma 8-16mm f/4.5-5.6 DC HSM (maledettamente buio, ma con un ampio angolo di campo pur rimanendo lineare)
    • Sigma 18-35mm f/1.8 DC HSM Art (luminosissimo, l'obiettivo che preferisco avere sempre con me... praticamente unico nel suo genere, è uno zoom che sostituisce almeno 2 fissi luminosi a f/1.8)
    • Sigma 50-100mm f/1.8 DC HSM Art (fratello del precedente, medesime caratteristiche, peccato solo che questo che soffre di focus-breathing fastidiosissimo... ma pur sempre ottimo per ritratti)
    • Tamron SP 150-600mm f/5-6.3 Di VC USD G2 (unica lente stabilizzata e effettivamente unico super-tele che possiedo... peccato per l'apertura che ovviemente lo rende buio essendo uno zoom e non un fisso)
    • Sigma 2x EX DG (moltiplicatore di focale che mi raddoppia la lunghezza in mm facendomi perdere 2 stop di apertura... quindi l'ottica precedente diventa un 1200mm f13... ciao autofocus e nitidezza )
    ovviamente ho anche un paio di treppiedi, ma al momento non ancora un astroinseguitore.

    Dispongo di obiettivi solo fotografici (e vorrei iniziare a giocare con questi), ma mi accorgo ben presto che davvero si fatica anche solo a fare foto della via lattea che non prendano le classiche colorazioni dovute all'inquinamento luminoso (poi in questi giorni con le luminarie natalizie non ci provo neanche). Come tutti (o quasi) vivo in un posto con un cielo notturno che fa quasi pietà...
    stando a lightpollutionmap (evito le coordinate per privacy... indicativamente riporto che vivo a nord della provincia di Torino a metà strada dalla VdA e indicativamente, a seconda di dove clicco, ottengo questi risultati):
    • SQM 20.30-20.35 mag./arc sec2
    • Brightness 0.810-0.815 mcd/m2
    • Artif. bright. 600-640 μcd/m2
    • Ratio 3.50-3.75
    • Bortle class 5
    • Elevation 340-360 meters
    ... spostandomi di pochi km trovo il class 4 (ma non posso fare di meglio)

    Attualmente la prima cosa di cui sento la necessità è un filtro che riduca l'inquinamento luminoso da inserire a clip dentro al corpo macchina della mia APSC Canon (sempre se non crei problemi con lo specchio o altre cose... visto che non ho modificato la mia e uso si ottiche anche dedicate ad APSC Canon, ma non essendo brandizzate Canon, non dovrebbero avere il rigonfiamento tipico dell'attacco EF-S che impedirebbe l'uso dei filtri clip-in).

    Sono quindi a chiedere consigli sui filtri a banda larga da inserire all'interno della mia fotocamera APSC Canon.
    Prima di tutto è per me importante sapere se posso usarli senza dar problemi all'attrezzatura (che so'... se devo tenere sempre lo specchio alzato e se scende faccio danni o cose simili).
    In secondo luogo vorrei sapere quello (tra i tanti) che mi viene consigliato... al momento quello che mi attira di più (stando a quanto ho letto in giro) è il filtro L-pro Optolong che, tra le cose che promette (e le recensioni lette online sembrano confermarlo) non dovrebbe spostare i colori dell'immagine catturata (questo per me sarebbe molto importante soprattutto nel caso di foto alla via lattea fatte con uno dei grandangoli che ho, messo sul cavalletto, puntato dove mi interessa, esposizione che duri quanto serve senza superare la regola dei 600 con la speranza di non avere foto sul giallino/arancione ma con più dettagli di stelle di quelle che riesco a catturare adesso).
    Per foto più di dettaglio invece ovviamente tenterò di usare il 150-600mm (da vedere se moltiplicato o no... penso di no) e cominciare a usare un programma di photo stacking come DeepSkyStacker come spiegato in questo video senza l'utilizzo di stroinseguitore: https://www.youtube.com/watch?v=e0JSTF8SGi4 (io mi fido... ma nel caso dica delle cavolate, me le potreste evidenziare?)...

    Un ringraziamento anticipato a chi vorrà contribuire.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,332
    Taggato in
    107 Post(s)

    Re: Filtri per reflex APSC Canon - ridurre inquinamento luminoso

    La mia opinione è che non c'è sostituto ad un cielo buio, gli attuali filtri LPR fanno qualcosina (ma solo qualcosina) perché tagliano le frequenze della lampade al sodio a bassa pressione che ormai sono quasi estinte, quelle ad alta pressione, anche loro in fase di dismissione e le lampade ai vapori di mercurio.

    Il problema è che l'uso sempre più massiccio dei LED (che emettono su tutto lo spettro visibile), rende ancora meno utili i già (sempre secondo me) poco utili filtri, in più, mettici la sempre più invasiva illuminazione privata commerciale (led, alogene e neon di tutti i tipi) e la frittata è completa.

    Poi, per completezza, questi filtri sono parzialmente (come dicevo) utili esclusivamente su le nebulose che emettono in porzioni specifiche (e limitate) dello spettro elettromagnetico, come le righe dell'OIII, Halfa, Hbeta, SII e poche altre, mentre per le galassie (che emettono su tutto lo spettro EM), non solo non servono a nulla, ma sono anche deleteri (perché tolgono segnale).

    Questa immagine è abbastanza esplicativa.
    gasdis.jpg

    In breve:
    • vai sotto un cielo buio;
    • lascia perdere i filtri anti IL (LPR, L-pro, ecc);
    • al massimo prendi un UHC, OIII, Hb o simile SOLO se intendi riprendere nebulose ad emissione in banda stretta (ogni tipologia di nebulose, vuole il suo filtro).


    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Angelo_C; 30-12-2019 alle 19:38
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  3. #3
    Gigante L'avatar di carkinzo
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Collesalvetti (LI)
    Messaggi
    1,157
    Taggato in
    54 Post(s)

    Re: Filtri per reflex APSC Canon - ridurre inquinamento luminoso

    Io sulla mia Canon Eos 60D ho un filtro IDAS LPSD1
    eos clip, che da quando l'ho messo, non lo tolgo mai!!!
    Un grosso aiuto me lo da, ma giusto per fare un
    esempio, ieri sera dovevo fare dei test che per comodità
    li ho fatti da casa e questo filtro oserei dire che è come
    se non ci fosse. Per la mia esperienza, mi sento di
    consigliarlo, ma mi risulta che sia poco efficace con una
    Reflex NON modificata, quindi se non hai intenzione di
    effettuare questa modifica come ho fatto io,
    eviterei di metterlo!!!

  4. #4
    Meteora L'avatar di FMXHONDACR
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Provincia di Torino
    Messaggi
    22
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Filtri per reflex APSC Canon - ridurre inquinamento luminoso

    grazie per le risposte...
    ma in particolare, cosa si fa per metterli dentro?
    • Si toglie l'ottica
    • si inseriscono (a mano) facendo attenzione a non toccare in posti delicati
    • si rimette l'ottica
    • si accende la reflex? e lo specchio è comunque libero di muoversi senza problemi?

    perchè ho visto sequenze di inserimento di questi filtri sulle fullframe che prevedono l'alzare lo specchio, fare robe diverse...
    es: questa procedura per Full-frame Nikon un po' mi spaventa... https://www.youtube.com/watch?v=4dj3tkT7q6Y
    idem per Canon https://www.youtube.com/watch?v=7As7VkK5rtg

    noi con Canon Apsc possiamo tenerlo dentro il corpo anche a camera spenta e specchio abbassato? Del senso: questo ultimo video che ho trovato (proprio su una 80D, ma che penso sia valido per ogni APSC Canon) mostra:
    https://www.youtube.com/watch?v=zOGDOc8zt_E
    (sembra che non stia a fare tutte le operazioni di quell'altro su full-frame... rischia di rovinare qualcosa?)

  5. #5
    Gigante L'avatar di carkinzo
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Collesalvetti (LI)
    Messaggi
    1,157
    Taggato in
    54 Post(s)

    Re: Filtri per reflex APSC Canon - ridurre inquinamento luminoso

    1) A macchina spenta, si toglie l'ottica.
    2) Si inserisce il filtro proprio come hai visto nel video della 80D,
    anche se a seconda della marca può cambiare qualcosa,
    ma alla fine è sempre appoggiato.
    3) L'importante è che la reflex sia rivolta con l'apertura verso
    l'alto, perché il filtro essendo semplicemente appoggiato,
    rischia di cadere, quindi basta fare attenzione.
    4) Il filtro rimane molto più in avanti rispetto allo specchio,
    quindi non lo va a disturbare per niente.
    5) Per quanto riguarda le ottiche, io che uso il telescopio,
    non ho problemi, perché l'anello T2 che ha lo stesso
    innesto a baionetta di tutti gli obiettivi, si innesta al
    posto di di questi e allo stesso tempo, tiene il filtro
    bloccato, poi si collega al focheggiatore del
    telescopio ed il gioco è fatto.
    6) Mentre per i normali obiettivi, dipende dalle versioni,
    per esempio: il semplice 18-55 che ho trovato con la
    reflex non mi permette di potercelo inserire, ma una
    volta un amico mi ha prestato un 70-200 di quelli grigio
    chiaro e si è inserito perfettamente senza problemi.
    7) Comunque ti faccio di nuovo presente di fare attenzione,
    perché questi filtri sono abbastanza costosi e se la
    reflex NON è modificata, ti daranno un risultato molto basso!

  6. #6
    Meteora L'avatar di FMXHONDACR
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Località
    Provincia di Torino
    Messaggi
    22
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Filtri per reflex APSC Canon - ridurre inquinamento luminoso

    grazie ancora!

    Porto un contributo anche io:
    la differnza tra il tuo 18-55 (kit con la macchina fotografica) e il 70-200 sta nel tipo di attacco:
    il primo è fatto da Canon solo per le sue Reflex APSC (senza possibilità di montarlo su full-frame), mentre il secondo nasce per full-frame:
    nell'immagine che segue, a destra un'ottica con attacco EF-S (quindi APSC Canon)... e a sinistra un'ottica con attacco EF (dove non è presente quella "cosa" plastica grigia che invece sporge inutilmente al centro di quella di destra)

    ^^^ quella "cosa" grigia è quello che penso precluda il montaggio del filtro in abbinata ad ottiche con attacco EF-S

    (per cronaca, moltissime ottiche nate per APSC Canon, ma non prodotte da questa, sono senza quella cosa che ne impedisce il montaggio su fullframe e quindi anche con i filtri clip-in).

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 09-05-2019, 20:17
  2. Inquinamento luminoso o altro?
    Di davidee93 nel forum Deep Sky
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03-10-2016, 18:35
  3. Mappe inquinamento luminoso
    Di medved nel forum Il cielo ad occhio nudo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 31-05-2013, 21:04
  4. Inquinamento luminoso? Sì, grazie!
    Di Vincenzo Zappalà nel forum Articoli
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 17-12-2012, 08:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •