Pagina 4 di 11 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 101
  1. #31
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,386
    Taggato in
    115 Post(s)

    Re: Ritorno all'astrofilia dopo 30 anni?

    Qualcuno qui è rimasto agli anni '80, la Fisica ottica quella è e quella rimane, questa di diametri "piccoli" che vanno meglio di quelli "grandi" come i 70ini (vintage) che performano meglio di un moderno cinese da 100 o più mm (vale anche per gli specchi ovviamente) è un nonsenso tecnico e fisico.

    Negli anni '80 (appunto), poteva capitare il riflettore fatto con uno specchio da barba o un obiettivo di un rifrattore lavorato a scalpello e mazzetta (ricordo gli otticamente tremendi Alinari), poi montati su meccaniche che gridavano vendetta; allora si che questi performavano peggio di un discreto strumento (ovvero messo decentemente dal punto di visto otico-meccanico).
    Oggi i vituperati "cinesi", hanno macchinari a controllo numerico da svariate milionate di $ che sfornano ottiche tutte diffraction-limited e con meccaniche si "leggere", ma calcolate al millimetro e infine il controllo qualità è più che buono (ad esclusione di brand tipo seben che prendevano le seconde e terze scelte che non superavano i disciplinari, del principale contractor).

    Quindi, il più delle volte (se si va sui vari Orion, SW, Bresser & Co. e non sui simil-seben) si ha in mano uno strumento più che degno, se l'assemblatore dello strumento quel giorno aveva avuto la gastrite e ha cannato qualcosa (ammesso che superi il controllo qualità), basta saperci mettere mano e tutto ritorna in buona efficienza (per questo dico di "paciugare" sempre i propri strumenti, in modo da conoscerli), in definitiva al giorno d'oggi gli strumenti mass-market performano se non al massimo, almeno al 85% delle loro possibilità teoriche, quindi un 200 f/6 scannerà senza problemi un 150 anche f/48, più luce, più contrasto, più risoluzione, più tutto, va solo "curato" di più e come ho già detto nessun 70/80/100 mm (vintage o blasonato che sia) performerà meglio di un diametro quasi doppio come un 150.

    Semplicemente i diametri maggiori che performano meno di quelli minori, non sono a posto, sarà che sono fortunato io, ma io tutti gli scassoni che ho rimesso a posto, dopo andavano più che bene (dopo le cure, ha funzionato in maniere più che degna anche un fetentissimo seben bigboss 200), e ottime "pietre di paragone" non mi mancano.
    Tutto questo a grandi linee e per chi deve farsi ancora le ossa, poi intendiamoci, strumenti "particolari" come newton "lunghi" (ne ho uno) e rifra "lunghissimi" (ne ho uno) hanno il loro fascino, ma (secondo me) devono saper essere apprezzati e questo accade (sempre secondo me) dopo essersi fatto un po di esperienza con strumenti più "convenzionali".


    Finito il pistolotto (mi meriterei questa emoticon matusa.gif )
    La questione è, se sei uno smanettone e non hai paura di mettere le mani su uno strumento, ti consiglio il maggior diametro che puoi gestire dal punto di vista logistico (quindi considerando anche la montatura) e che ovviamente, puoi permetterti economicamente.
    Se invece, propendi più per un approccio "ludico" e senza problemi, prendi uno strumento magari un po più piccolo ma più "amichevole", come appunto il newton 150 f/8 collimarlo è una stupidata, o un mak 127 (o 150 se il budget consente), o se vuoi il factotum che rende sempre (quasi) al massimo, c'è sempre il rifrattore (acro f/8 - f/10, o ED f/8 - f/6).



    Ps.: In ogni caso se il tuo 114 dovesse avere lo specchio con l'alluminatura non in ordine e dovessi optare per un altro strumento, non buttarlo (o venderlo), è facilmente trasformabile in uno stumento "solare", dalle eccellenti performance e dalla sicurezza pressocché totale.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Angelo_C; 11-01-2020 alle 19:15
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

  2. #32
    Nana Bruna L'avatar di halpanweton
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    LATINA
    Messaggi
    111
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Ritorno all'astrofilia dopo 30 anni?

    Ragazzi non riesco a mandare link qui
    dovete digitare in ricerca TAL 2 TELESCOPI
    ed lo visualizza ho provato poco fa
    Ciao a tutti

  3. #33
    Nana Bruna L'avatar di halpanweton
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    LATINA
    Messaggi
    111
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Ritorno all'astrofilia dopo 30 anni?

    Tal 2 telescope scusate il t9

  4. #34
    Nana Bruna L'avatar di halpanweton
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    LATINA
    Messaggi
    111
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Ritorno all'astrofilia dopo 30 anni?

    Ragazzi ho detto tal 2 vince contro 200 mm cinese
    In hi Res. Mi pare di averlo scritto ..... o no??

  5. #35
    Nana Bruna L'avatar di halpanweton
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    LATINA
    Messaggi
    111
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Ritorno all'astrofilia dopo 30 anni?

    Richard 1 ottima foto, ma lo strumento che hai
    usato mi pare che costi intorno ai 2500 euro.più
    naturalmente il costo della ccd che hai usato.
    Qui stavamo parlando di newton cinesi 200/f6.
    Un po' diciamo ....alla portata.
    Ciao

  6. #36
    Armando De Pace L'avatar di Capitano
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Carosino (TA)
    Messaggi
    612
    Taggato in
    49 Post(s)

    Re: Ritorno all'astrofilia dopo 30 anni?

    A sentire queste cose mi verrebbe da arr....
    Forse sono il più vecchio di età di questo forum chi meglio di me ha posseduto i telescopi con gli occhi a mandorla , se ben ricordo un Konus made in japan mi costo 3 spiendi era un 120/1000 su montatura fac simile eq3 un ottimo telescopio lo vendetti quando mi presi il Celestron 120/1000 XLT OMNI (((((CINESONE ))))) , era molto meglio il CINESONE campo piatto ,puntiformita delle stelle accettava mualsiasi oculare, mi fermo qui
    quoto chi ha detto che se un rivenditore tipo auriga va da cinesi e paga per costruirli un quatrupoletto o quintetto loro te lo fanno con tutti i crismi perchè sono attrezzatissimi se paghi per farti schifezze loro schifezza fanno.
    Non posso capire come si puo' paragonare un 100mm a un 150/200mm? ma dai finiscila!
    EQ6-R Pro, 200/800 f4, APO 90/500, Binocolo 12X60 , Canon 1300D, ZW290MC , ASI294MC, ZWO ASIAIR

  7. #37
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,855
    Taggato in
    1062 Post(s)

    Re: Ritorno all'astrofilia dopo 30 anni?

    Ragazzi ho detto tal 2 vince contro 200 mm cinese in hi Res
    Tanto per dirne una, non vince perché TAL, bensì perché è un 150 contro 200 (meno sensibile agli effetti negativi del seeing) e perché è un f8 a bassa ostruzione.
    Tant'è che il Dobson 150 f8 del nipote di Musiker64 malmena il Dobson 200 f6 dello zio. Entrambi con gli occhi a mandorla.
    Nel suo piccolo, il Vixen (Made in Japan) 100/1000 (f10) a bassissima ostruzione, è una lama di rasoio. Lo usiamo spesso unitamente ad alcuni 114/900 e 114/1000 durante le serate pubbliche per il "fai da te" con Luna e pianeti.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  8. #38
    Nana Bruna L'avatar di halpanweton
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    LATINA
    Messaggi
    111
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Ritorno all'astrofilia dopo 30 anni?

    Qui mi si sta mettendo in bocca parole che non ho mai scritto,
    Intanto si stava parlando di newton cinesi entry level.e non celestron da 2500 euro. Grazie, vorrei ben vedere che quello
    strumento rende bene. Se così non fosse bisognerebbe citare
    per danni la Celestron. Inoltre mi pare rispondendo a Capitano
    Che anche il rifrattore konus 120/1000 fosse china.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #39
    Armando De Pace L'avatar di Capitano
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Carosino (TA)
    Messaggi
    612
    Taggato in
    49 Post(s)

    Re: Ritorno all'astrofilia dopo 30 anni?

    Ha dimostrato poca conoscenza in materia , il mio konus era made in japan inizio anni 80, informati !
    EQ6-R Pro, 200/800 f4, APO 90/500, Binocolo 12X60 , Canon 1300D, ZW290MC , ASI294MC, ZWO ASIAIR

  10. #40
    Nana Bruna L'avatar di halpanweton
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Località
    LATINA
    Messaggi
    111
    Taggato in
    10 Post(s)

    Re: Ritorno all'astrofilia dopo 30 anni?

    Guardi Capitano io posseggo il catalogo konus del 1986
    E questo rifrattore non risulta.
    Inoltre i telescopi giapponesi avevano un simbolo
    Con una lettera cerchiata . Non mi risulta che i giapponesi
    Abbiano prodotto ottiche 120mm negli anni 80.
    Ripeto può anche essere, non sono sicuro neanche
    Io ma avendo letto tanto non ho mai sentito di questa
    Ottica giapponese 120/1000 .Di grazia si ricorda cosa
    c'era scritto sul focheggiatore?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. dopo 35 anni ci riprovo
    Di arturo1961 nel forum Mi presento
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 21-10-2016, 07:02
  2. ritorno dopo una pausa!
    Di Mengo nel forum Mi presento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-01-2016, 09:55
  3. Il ritorno dopo 3 mesi; REPORT del 11/10/2015
    Di garmau nel forum Report osservativi
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 17-10-2015, 19:16
  4. Rientro dopo 30 anni :-)
    Di poll nel forum Mi presento
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 07-09-2014, 09:44
  5. Dopo molti anni
    Di KMan nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 04-04-2014, 22:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •